Manipolatore remoto

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Francesca Cipriani
In rilievo

Francesca Cipriani

La scheda: Manipolatore remoto

Un manipolatore remoto (o waldo) è un meccanismo utilizzato per operare a distanza e quindi in condizioni di sicurezza su oggetti posti in ambienti pericolosi.
Sono citati per la prima volta nel racconto di fantascienza di Robert Anson Heinlein del 1942 intitolato Waldo, o dell'impossibile nel quale vengono utilizzati dal protagonista, affetto da miastenia gravis, per manipolare oggetti da remoto. I primi dispositivi furono sviluppati nel corso della seconda guerra mondiale per manipolare le sostanze radioattive.
Sono composti da un'unità master che viene controllata dall'operatore, da un sistema di trasmissione intermedio ed un'unità slave che opera nell'ambiente remoto.
Il manipolatore controllato dall'operatore fornisce un'opportuna retroazione per simulare la sensazione di operare direttamente sull'ambiente remoto.
Il sistema di trasmissione può essere meccanico, nei casi più semplici, o elettronico, con attuatori elettrici o idraulici, nei casi in cui le distanze o le forze in gioco lo richiedano.
Il manipolatore remoto viene progettato in funzione delle operazioni da svolgere. Deve essere adatto all'ambiente in cui si trova ad operare, che potrebbe essere estremamente ostile. Può variare nelle dimensioni, che possono essere anche microscopiche.


deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

Manipolatore automatico cw con memorie

Salve, tempo addietro mi sono cimentato nella realizzazione di un manipolatore automatico, che per semplicità circuitale e software, credo sia rimasto tuttora imbattuto. Questo grazie all’utilizzo del microcontrollore  PIC-16F84, all’interno del quale disponiamo di memoria RAM, EEPROM e di vari registri interni che lo rendono molto versatile. Con tale dispositivo abbiamo la possibilità di richiamare cinque messaggi residenti in memoria, tramite altrettanti [...]

deleted

deleted

deleted

deleted

Manipolatore d'identit� perdute

  Ti ho vissuto come si vive un sogno nella luce del giorno Manipolatore d'identità perdute creatore innato di semplici atmosfere Assurdo amore  ti conosce il mistero Per te  ho interrogato le stelle   Aram Illefurt Mara Trufelli  

Manipolatore d'identità perdute

Manipolatore d'identità perdute

 Ti ho vissutocome si vive un sognonella luce del giornoManipolatore d'identità perdutecreatore innatodi semplici atmosfereAssurdo amore ti conosce il misteroPer te ho interrogato le stelle Aram IllefurtMara Trufelli 

Il Manipolatore "perverso"; come riconoscere un "narcisista maligno"

  "So a te piacciono queste cose, ti ricorda qualcuno?" Stamattina, ho ricevuto questa mail da una mia collega con allegato un articolo Ultimamente, lei non ha passato dei gran bei momenti, è appena uscita da una storia che viveva male, due figli alle scuole elementari, un marito che comunque ama e un uomo che aveva incontrato a un convegno e che da quasi un paio d'anni a questa parte le rovistava l'anima e la derubava dalle sue energie per alimentare le [...]

deleted

deleted

CARTA YU-GI-OH NUMERO 43 MANIPOLATORE DI ANIME

CARTA YU-GI-OH NUMERO 43 MANIPOLATORE DI ANIME

CARTA YU-GI-OH NUMERO 43: MANIPOLATORE DI ANIME 1°EDIZIONE PRIO-IT047 Rarità: Comune Origine Primordiale Si effettua spedizione in tutta italia al prezzo di 1,90 euro con posta prioritaria. Si effettua anche ritiro in zona. metodo di pagamento accettato:Paypal per altri metodi di pagamento contattatemi. VIA EMAIL A: bazaracquistisicuri@libero.it

I conduttori sono grandi manovratori e manipolatori dei TALK SHOW

Abbiamo già posto “tasselli” inamovibili su come si compongono i talk show, si tratta ora di evidenziare altri aspetti rilevanti per dimostrare l’inutilità di questi programmi televisivi detti “d’intrattenimento”. L’artefice principale del “taglio” di ogni talk show è il conduttore, dotato di una naturale inclinazione a rappresentare drammaticamente tutti i mali dell'Italia. Su uno schema ben collaudato, tutti i conduttori enfatizzano gli [...]

Manipolatore elettronico per CW

Manipolatore elettronico per CW

Introduzione Ciao e ben ritrovati. La realizzazione del progetto che vi descrivo in questa occasione, risale ad almeno quindici anni fa. Si tratta di un manipolatore automatico per emissioni in CW o più diffusamente note come emissioni in radiotelegrafia. Ovviamente non tutti saranno interessati ad un simile progetto, vuoi  perché non appassionati di radiocomunicazioni, oppure perché la radiotelegrafia ormai è un sistema di comunicazione quasi scomparso, [...]

Manipolatore antropomorfo

Il manipolatore è caratterizzato dalla seguente tabella dei parametri DH: Ora per costruire il manipolatore diamo dei valori numerici ai parametri, ad esempio: [m], , e . Prima di trascriverli nella tabella dell'applet come mostrato dalla figura cap:Tabella-dei-parametri, Inserendo i valori nella tabella, si vedrà immediatamente nel pannello Java3D, costruirsi il modello 3D del robot. Il risultato è quello mostrato dalla figura cap:Modello-3D-del. Nella figura [...]

Il manipolatore in configurazione singolare

Utilizziamo come esempio il manipolatore COMAU SMART3 caricando il relativo applet e impostiamo la seguente configurazione per i giunti del robot (funzione set): Con questa configurazione lo Jacobiano non ha rango pieno, il manipolatore è in una configurazione singolare5.3. Proviamo a utilizzare altri algoritmi.

Il manipolatore COMAU Smart3

Il manipolatore è utilizzato nel laboratorio di robotica del dipartimento di Informatica e Sistemistica della Facoltà di Ingegneria di Napoli ed è caratterizzato dalla seguente tabella dei parametri di Denavit-Hartenberg: Inserita la tabella, è possibile muovere i giunti4.4 del manipolatore con la funzione muovi i giunti. La funzione apre la finestra mostrata in figura cap:Pannello-degli-slider. spostando lo slider ruota il giunto corrispondente; la funzione [...]

&id=HPN_Manipolatore+remoto_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Remote{{}}manipulator" alt="" style="display:none;"/> ?>