Maraschino

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Sistema elettorale
In rilievo

Sistema elettorale

La scheda: Maraschino

Il maraschino è un liquore d'origine dalmata, dolce e incolore a base di un tipo particolare di ciliegia il Prunus cerasus, (conosciuto anche con il nome di visciolina o amarena), avente un contenuto alcolico del 30% circa, e tradizionalmente commercializzato in tipiche bottiglie impagliate a mano. Il liquore deve il suo nome alle varietà del frutto usato in Dalmazia la marasca (cerasus acidior), dove il maraschino è nato. La produzione del "rosolio maraschino" ebbe inizio a Zara, nella Dalmazia veneta, fin dal medioevo. La più antica ricetta fino ad oggi pervenuta, risalente al XVI secolo, la si deve ai farmacisti di un monastero domenicano della città.La prima produzione industriale di maraschino venne avviata nel 1759 da Francesco Drioli (Fabbrica di Maraschino Drioli). Successivamente, nel 1821, il console del Regno di Sardegna a Zara, il patrizio genovese Girolamo Luxardo, aprì l'omonima distilleria, ottenendo otto anni dopo il privilegio imperiale (da cui il nome della Privilegiata Fabbrica Maraschino Excelsior). Nel giro di breve tempo il maraschino di Zara si guadagnò una notevole fama e, grazie all'intraprendenza dei produttori, divenne il primo prodotto dalmata ad essere esportato oltreoceano.La produzione del maraschino, proseguita in seguito all'annessione della città al Regno d'Italia, venne gravemente compromessa dagli eventi bellici della seconda guerra mondiale: in seguito ai tragici bombardamenti alleati (che distrussero gran parte della città e con essa le storiche distillerie) e alle rappresaglie dei partigiani titini (dei quali rimasero vittime anche gli industriali Pietro e Nicolò Luxardo, quest'ultimo affogato assieme alla moglie), gli imprenditori zaratini cercarono rifugio in altre regioni d'Italia, seguiti dalla stragrande maggioranza dei dalmati italiani che presero la strada dell'esodo in vista della cessione di Zara alla Jugoslavia (1947).Nella penisola italiana il maraschino trovò tuttavia una patria d'adozione: Giorgio Luxardo dell'omonima industria Luxardo, stabilitosi a Torreglia nei pressi di Padova, già nel 1947 aprì una nuova distilleria ancor oggi in attività, mentre i Drioli ne fondarono una a Mira, vicino a Venezia (chiusa però negli anni Settanta), ripresero l'attività anche i Vlahov, altra storica famiglia di produttori di maraschino, per poi cederla alle distillerie Casoni di Modena, che tuttora producono il liquore. A Zara le autorità jugoslave ricostruirono invece la distilleria Luxardo, riprendendo la produzione di maraschino col medesimo nome finché, in seguito ad un'azione legale, la denominazione di fabbrica mutò il suo nome in "Maraska", che rappresenta tuttora il più diffuso marchio di fabbrica di maraschino croato. In cucina il maraschino viene sovente impiegato per la preparazione di dolci oppure per la correzione di macedonie di frutta o di gelati. Si presta inoltre nella preparazione di cocktail (es. Aviation cocktail). Maraschino Luxardo (1821)[1]Distilleria Romano Vlahov [2]Fabbrica Maraschino Drioli Salghetti (1759-1943)[3]Fabbrica Maraschino StampaliaDistilleria CalligarichDistilleria MillicichDistilleria MagazzinDistilleria Stanich Il maraschino di Zara è il liquore tipico della città di Zara, in Dalmazia, ottenuto dalla distillazione delle marasche, i piccoli frutti asprigni del marasco ( o amarasco-cerasus acidior) che alligna spontaneo in particolari siti della costa dalmata, dai quali il liquore trae il suo particolare profumo.La sua produzione su scala industriale fu iniziata nel 1759, sotto il dominio della Serenissima, a Zara, da Francesco Drioli, mercante veneto, nel solco di quello spirito imprenditoriale veneziano che nel Veneto seppe trasformare la popolare tradizione della distillazione domestica della grappa, in un’industria raffinata e famosa, con regole e vincoli ben definiti, codificati nell’ambito dell’“Arte dell’acqua di vita”.Francesco Drioli, perfezionò e sviluppò gli innovativi esperimenti di distillazione delle marasche iniziati dal veneziano Giuseppe Carceniga e fondò nel 1759 l’omonima fabbrica, la Fabbrica di maraschino Francesco Drioli. A fine ‘700 il suo maraschino aveva già raggiunto grande fama ed aveva conquistato i principali i mercati europei, soprattutto quello inglese. Il primo avviso pubblicitario sul Morning Post and Daily Advertiser di Londra, nel quale la ditta Johnson and Justerini informava “the nobility and gentry” di aver “just imported a large quantity of Maraschino from Zara”…of the most exquisite flavour”, risale al 17 giugno 1779 e nel 1804 l’Imperatore d’Austria aveva concesso alla sua fabbrica il titolo di Imperial Regia Privilegiata con diritto all’ uso di stemma.. Richiesto dai notabili d’ Europa, dai governanti e dalle corti sovrane, la fabbrica Francesco Drioli fu fornitrice patentata con diritto all’uso dei rispettivi stemmi delle case regnanti d’Austria, Italia e Inghilterra. Navi da guerra inglesi venivano inviate dalle basi di Corfù e Malta appositamente per prelevare i carichi di maraschino per i regnanti inglesi che nelle persone del Duca di York (il futuro Giorgio V) e del Duca di Edimburgo nel 1887 visitarono la fabbrica accettando “volentieri uno scelto buffet“ nell’abitazione della famiglia Salghetti-Drioli ed acquistando “più casse di Rosolio e parecchi vasi di marasche“ (Il Dalmata, a.XXII,n.77 del 28 settembre 1877). Ma fin dagli inizi il maraschino Drioli fu soggetto a contraffazioni, piaga che perseguitò sempre la fabbrica e che non cessò nemmeno dopo la sua definitiva chiusura (1980), costringendo i proprietari a continue azioni legali. Nicolò Tommaseo commentando nel suo Via Facti, la vasta diffusione del maraschino Drioli in “ Italia” e in “tutte cinque le parti del mondo” scrisse “ in tutte bevuto e in tutte falsificato…”.Le bottiglie quadrotte, di vetro verdolino, erano fornite dalle vetrerie di Murano. L’adozione della bottiglia impagliata, secondo l’uso veneziano per i lunghi trasporti via mare, che ne rese caratteristica l’immagine nel tempo, risale già ai primi anni dell’ 800.. Fu dopo il passaggio del Veneto sotto sovranità italiana che Francesco Salghetti-Drioli, di Giuseppe, promosse la costituzione in loco di una “ Fabbrica Vetrami” per la quale fece venire da Murano manodopera specializzata e della quale fu il primo presidente.La diffusione del maraschino rese internazionale anche il nome di Zara e stimolò il sorgere e l’affermarsi successivo di altre fabbriche, tra le quali la Girolamo Luxardo (1821) e la Romano Vlahov (1861). Tutte queste, nel loro insieme, costituirono “l’industria del maraschino di Zara” della quale Francesco Drioli è il riconosciuto fondatore.La seconda guerra mondiale, con i bombardamenti di Zara ed il successivo passaggio della città sotto sovranità jugoslava, chiuse un’epoca. I proprietari delle tre più importanti distillerie, Vittorio Salghetti-Drioli, Giorgio Luxardo e Romano Vlahov, rifugiatisi in Italia, ricostruirono nell’immediato dopoguerra le loro attività rispettivamente a Mira, nel Veneziano, a Torreglia nei pressi di Padova e a Bologna. Vittorio, che era riuscito mettere a punto l’attività produttiva già entro il 1946, non ebbe difficoltà a riprendere tutti i tradizionali mercati mondiali, principalmente quelli inglese e di area anglofona, contemperando sapientemente l’antica prestigiosa tradizione della sua fabbrica con il rinnovamento delle metodiche di produzione e di sviluppo richieste dai tempi post-bellici profondamente mutati.Con Vittorio Salghetti-Drioli, sesto e ultimo erede del ramo dalmata della storica famiglia fondatrice dell’ industria del maraschino di Zara , si concluse la sua storia familiare e, nello stesso tempo, la bicentenaria storia della Francesco Drioli, la più antica fabbrica di liquori italiana. Dopo la sua morte, l’azienda fu acquistata dalla Società Europea spa.di Milano, che, dopo breve tempo, ne sospese la produzione e chiuse l’ attività lasciando decadere il marchio(1980).A memoria della storia del “maraschino di Zara“ resta l’importante archivio Salghetti-Drioli che, dalla seconda metà del ‘700 arriva fino al 1943. Di questo, uno spezzone è conservata in famiglia a Vicenza e, dichiarato nel 1991 di “notevole interesse storico” dal Ministero per i Beni e le attività culturali, è stato inventariato dalla prof.ssa G. Bonfiglio-Dosio. Lo spezzone rimasto a Zara, confiscato dopo la guerra con il passaggio di Zara sotto la Jugoslavia, è conservato nell’Archivio di Stato di Zara (Drzavni Arhiv u Zadru) nel Fondo Tvornica F. Drioli ed è stato catalogato dall’archivista Marijan Maroja.. L’archivio nel suo insieme documenta non solo la storia della fabbrica e il suo sviluppo nel succedersi delle sette generazioni di imprenditori e il loro non indifferente apporto alla storia di Zara, ma apre un ampio panorama sugli avvenimenti storici che sconvolsero l’area adriatica e che si dipanano dalla caduta della Serenissima Repubblica (1797) fino al passaggio di Zara sotto sovranità jugoslava (1945), attraversando il periodo austriaco, poi francese, quindi ancora austriaco, e infine italiano, offrendo un inedito campo di indagine a storici ed archivisti (11).Dopo la guerra, a Zara, nella consapevolezza dell’importanza che l’industria del maraschino aveva avuto della storia della città, si volle riprendere l’attività produttiva e i patrimoni confiscati alle storiche fabbriche con tutte le attrezzature ancora agibili furono riuniti in un'unica intrapresa e costituirono il capitale che permise il sorgere di una nuova fabbrica con sede nell’ex opificio Luxardo denominata “Maraska“, ora Maraska Company Zadar, che continuò la tradizionale attività, ampliandola con la gamma dei liquori di assortimento e di sciroppi, e divenendo, in campo liquoristico, la più importante della Croazia.

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

Maraschino (o Cherry Brandy o Sangue morlacco) casalingo alla maniera di Petronilla

Maraschino (o Cherry Brandy o Sangue morlacco) casalingo alla maniera di Petronilla

. Liquore-bibita . Quando le marene, o marasche, stanno per maturare, ricordatevi delle prelibate golosità che si possono preparare con questi frutti tutti succo dolce-agretto. Ricordatevi, cioè, della zuppa di marene; delle marene sotto spirito; della dolcissima marenata da bersi con l’acqua fresca; e anche di quella tale marenata estiva che si può preparare macerando le foglie della buona pianta in buon vino. Eccomi, allora, oggi, ad additarvene un’altra; [...]

Torta al croccante con crema e maraschino

Torta al croccante con crema e maraschino

Ingredienti per 4-6 persone 400 gr di Pan di Spagna (anche già pronto), 250 gr. di zucchero, 200 gr. di croccante ridotto in briciole grosse, 100 gr, di frutta candita mista a dadini, 2 cucchiai di cioccolato sbriciolato, Crema Diplomatica q.b., 1 decina di pistacchi sgusciati, spellati e tritati molto grossolanamente, un bicchiere di maraschino o kirsch. . Preparazione Acquistate o preparate un Pan di Spagna oppure preparate questa torta come base: 150 gr. di [...]

TORTA GELATA AL MARASCHINO

Foderate con carta oleata uno stampo di forma rotonda e sottile poi ricoprite il fondo con uno strato di panna montata; su questa disponete delle fette di Pane di Spagna bagnate nel maraschino, o qualsiasi altro liquore di vostro piacimento, un secondo strato di panna montata, Pane di Spagna e panna. Ponete a gelare, rovesciate su un piatto e decorate con ciliege candite prima di servirla in tavola. 

Ciambellone soffice con maraschino e polvere di caffè

Ciambellone soffice con maraschino e polvere di caffè

La fissa del momento è usare la polvere di caffè per cucinare. Sapevatelo.Dopo il grande successo della vellutata zucca e caffè, mi sono buttata sul dolce. Io adoro i dolci da colazione, ho varie ricette collaudatissime ma ogni tanto mi dedico alla sperimentazione. Ho deciso quindi di provare il ciambellone di Ady, foodblogger anche lei, incontrata grazie a Sammontana.Di modifica fondamentalmente ne ho fatta solo una, ho ridotto un po' i grassi, ed ho usato [...]

Pasta di mandorle - Angela

Ricetta per bimby Ingredienti 200 gr di zucchero 200 gr di mandorle pelate 1 albume 20 gr maraschino 1 bustina di vanillinaPreparazione Polverizzate lo zucchero velocità turbo. Unite le mandorle e polverizzate velocità  10 20 secondi, aggiungete albume, maraschino e vanillina e frullate velocità  4 30 secondi

TORTA SOFFICISSIMA ALLE MANDORLE

TORTA SOFFICISSIMA ALLE MANDORLE

Ingredienti: 6 uova, 250 gr di zucchero, scorza di 1 limone grattuggiato, 2 bustine di anillina,75 gr di burro fuso, succo di mezza arancia, maraschino, 150 gr di farina 00, 100 gr di farina di mandorle, 1 bustina di lievito, una confezione di mandorle a lamelle.. Preparazione: Montare le uova con lo zucchero per almeno 10 minuti, aggiungere la scorza di limone, la vanillina, il burro, il maraschino, il succo d'arancia, la farinadimandorle e l'altra farina [...]

Crostata di castagne e pere

Crostata di castagne e pere

DIFFICOLTA'  XX   Ingredienti   250 gr di farina di castagne 120 gr di burro 1/2 bustina di vanillina 4 cucchiai di latte 500 gr di pere 60 gr di mandorle spellate 1 dl di latte 2 cucchiai di maraschino 3 uova 50 gr di zucchero   Preparazione   Disponete su di un tagliere la farina di castagne a fontana mescolata con la vanillina, versate al centro il burro ammorbidito a temperatura ambiente, il latte , il tuorlo di u 'uovo e lo zucchero. Lavorate rapidamente [...]

Bignè alla frutta

Bignè alla frutta

  Ingredienti per 4 persone:   200 gr. di fragoloni 1 mela 1 pompelmo 1 arancia 3 cucchiai di farina bianca 30 gr. di burro 5 cucchiai di zucchero 2 uova mezzo bicchiere di latte 1 bicchierino di cognac 1 bicchierino di maraschino olio per friggere     Preparazione:   Preparare la frutta lavata e tagliata come meglio conviene a ciascun tipo, cospargerla di zucchero e bagnarla con il maraschino. Lasciarla quindi marinare per un'ora. Intanto in una terrina [...]

Cassata napoletana

Cassata napoletana

  Ingredienti: un pan di spagna del diametro di 25 cm -1 kg di ricotta - 800 gr di zucchero - 50 gr di cioccolato fondente - 200 gr di frutta candita - maraschino. Preparazione: Mescolare con i rebbi di una forchetta la ricotta con lo zucchero e un poco di maraschino o altro liquore bianco profumato e passarla al setaccio. Alla metà di questa crema unire pezzettini di cioccolato fondente e frutta candita a dadini. Tagliare in orizzontale il pan di spagna a metà [...]

Tiramisù alla frutta

Ingredienti: Un disco di pan di Spagna del diametro di cm 22 300 g di panna da montare 250 g di latte 120 d di Maraschino 75 g di zucchero 20 g di farina 2 tuorli un kiwi una banana un cestino di lamponi e uno di fragole un limone vanillina Preparazione Mescolate i tuorli con lo zucchero e la farina, stemperate il tutto con il latte tiepido. Portate al fuoco e cuocete per 5' a calore moderato. Profumate con la vanillina e lasciate raffreddare. Tagliate intanto il [...]

Crema soffice all'Ananas

Crema soffice all'Ananas

Ingreienti per 4 persone: 600 g di ananas 4 uova 5 dl di latte 100 g di zucchero 30 g di farina 1 dl di panna fresca da montare 50 g di zucchero a velo 1 bicchierino di maraschino 4 ciliegine candite 4 cialdine di biscotto sale Preparazione: Sbucciare l'ananas, eliminare il torsolo duro, tagliare la polpa a dadini e passarla al frullatore insieme con il maraschino e 20 g di zucchero a velo. Montare in una terrina con una frusta quattro tuorli con la metà dello [...]

TORTA ALLO YOGURT E PESCHE

TORTA ALLO YOGURT E PESCHE

Mi è venuta la fissa delle torte allo yogurt :-) TORTA ALLO YOGURT E PESCHE 2 uova intere 1 vasetto di zucchero 1 vasetto di olio di semi 1 vasetto di yogurt del gusto preferito 1 p.co di sale 2 vasetti di farina (ndr. io ho usato farina gluten free) 1 vasetto di mainzena 1 b. lievito vanigliato 3 pesche mature a pezzetti 1 pesca matura a fettine 1 cucchiaio di maraschino Montare le uova con lo zucchero, aggiungere l'olio, lo yogurt, il sale, le 2 farine, il [...]

Autek iKey820 può funzionare per auto Fiat?

Autek iKey820 può funzionare per auto Fiat?

Guarda qui: possibilità di Autek iKey820 su Fiat ✔ Tasto programma, Aggiungi tasto, Cancella tasto, Abilita tasto, Disabilita tasto, Tutti i tasti persi, Tasti totali ✔ Aggiungi senza chiave, Cancella senza chiave, Tutto senza chiave perso, Sincronizza senza chiave ✔ Leggi DTC e cancella DTC. ✔ Leggi le informazioni sul veicolo (VIN). ✔ Programmare BCM e aggiornare BCM ✔ Leggi il codice PIN ✔ Inizializza motore ✔ Inizializza Immobilizer, Cancella [...]

Ottobre 2019: Angelo Branduardi - ALLA FIERA DELL'EST (1976)

Ottobre 2019: Angelo Branduardi - ALLA FIERA DELL'EST (1976)

  Data di pubblicazione: 1976 Registrato a: Milano Produttore: Angelo Branduardi Formazione: Angelo Branduardi (voce, chitarra, violino, chitarra ottavino, liuto, cori), Gigi Cappellotto (basso), Bruno De Filippi (bouzuki, cuica, benzo, sitar, armonica bassa), Maurizio Fabrizio (percussioni), Gianni Nocenzi (clarino, pianoforte, tastiere), Andy Surdi (batteria), Tiziana Botticini (arpa)   Lato A                           Alla fiera [...]

Bottega Pomegranate: liquore a base di Melagrana di Sicilia

Bottega Pomegranate: liquore a base di Melagrana di Sicilia

Bottega Pomegranate: liquore a base di Melagrana di Sicilia Notizia Pomegranate Bottega è un liquore alla melagrana che si caratterizza per la piacevole freschezza e per gli intriganti sentori organolettici tipici del frutto. Il melograno è una pianta di origine asiatica, che fin dall’antichità è presente nell’area mediaterranea, dove è considerata simbolo di fertilità e di prosperità. Il frutto, chiamato melagrana, è ricco di sali minerali, di [...]

Muffin di Danubio ripieni alla Nutella

Muffin di Danubio ripieni alla Nutella

 Brioscine, sempre farcite, messe nello stampo per muffins di silicone.  Ingredienti 250 gr. di farina 00  250 gr. di manitoba  100 gr. di zucchero  80 gr. di burro morbido  2 uova  7 gr. di lievito secco  circa 200 gr. di latte leggermente scaldato  un cucchiaino scarso di sale  Preparazione Per la farcitura nutella o anche marmellata o la crema che preferite    Io, come al solito, ho usato una impastatrice però impastando tradizionalmente si [...]

Bottega Pomegranate: liquore a base di Melagrana di Sicilia

Bottega Pomegranate: liquore a base di Melagrana di Sicilia

Bottega Pomegranate: liquore a base di Melagrana di Sicilia Notizia Pomegranate Bottega è un liquore alla melagrana che si caratterizza per la piacevole freschezza e per gli intriganti sentori organolettici tipici del frutto. Il melograno è una pianta di origine asiatica, che fin dall’antichità è presente nell’area mediaterranea, dove è considerata simbolo di fertilità e di prosperità. Il frutto, chiamato melagrana, è ricco di sali minerali, di [...]

Orta Nova, rapina fallita al portavalori davanti all’Unicredit. Ferita una guardia giurata

Orta Nova, rapina fallita al portavalori davanti all’Unicredit. Ferita una guardia giurata

Cronaca 14 ottobre 2019 Orta Nova, rapina fallita al portavalori davanti all’Unicredit. Ferita una guardia giurata Tentata rapina in pieno centro ad Orta Nova. Questa mattina alcuni banditi armati hanno assaltato un portavalori che stava trasportando denaro presso la filiale Unicredit di Piazza Pietro Nenni. Alle ore 8.15 circa quattro malviventi a volto coperto hanno aggredito i dipendenti IVRI e hanno esploso almeno tre colpi d’arma da fuoco con fucili a [...]

Moncler apre boutique nell’areoporto di Pechino

Moncler apre boutique nell’areoporto di Pechino

Moncler rafforza la propria presenza a Pechino aprendo un negozio monomarca all’interno dell’aeroporto. A Pechino, metropoli di venti milioni di abitanti, con diverse aree della moda è già presente con altre cinque boutique. Continua nella strategia di essere presente in questi grandi luoghi di passaggio che sono gli aereoporti. Di recente ha aperto un negozio monomarca nell’aeroporto di Parigi è in quello di Hong Kong. (foto da internet) Attilio Runello

Merendine del Mulino Bianco testate

Buongiorno a tutti Oggi vi parlo delle merendine del Mulino Bianco nuove che ho appena gustato e di cui sono rimasta davvero sconvolta tanto Sono buone e gustose sto parlando come vedete dalla foto del nuovo tegolino al cacao del Mulino Bianco Io ricordo ancora quando da piccola mangiavo il tegolino classico è già impazzivo per quanto era Saporito ma sinceramente questo nuovo al cacao Non ha confronti non sei nei confronti Anzi perché è davvero in assoluto il [...]

Recensioni crackers sfoglia di grano Mulino Bianco

Recensioni crackers sfoglia di grano Mulino Bianco Come non potevo parlarvi dei crackers recensioni crackers sfoglia di grano Mulino Bianco grano del Mulino Bianco anche questo prodotto mi è uscito dal pacco del Mulino Bianco chi non conosce questi crackers che sono inimitabili di crackers in commercio ce ne sono tanti ma come quelli del Mulino Bianco non è nessuno friabili freschi fragranti sempre perfino dopo la scadenza aprendo il pacchetto sgranocchiando un [...]

Recensione girotondi Mulino Bianco

Recensione girotondi Mulino Bianco

Oggi vi parlo dei girotondi nuovi biscotti del Mulino Bianco o scendi dal mio pacco regalo che non avevo mai assaggiato prima questi biscotti sono davvero fragranti a cerchio bucherellati sulla superficie hanno granella di zucchero di canna stuzzicante al palato biscotti buoni sia da inzuppare che da soli merenda e colazione saranno davvero originali con i girotondi sia per grandi che per piccini biscotto consigliatissimo stuzzicante davvero complimenti ma ancora [...]

Recensione biscotti Mulino Bianco i fiori di latte

Ciao ragazzi oggi vi parlo di un nuovo prodotto del Mulino Bianco che ho avuto il piacere di testare grazie a questa azienda che mi sorprendi ogni giorno di più ho scoperto la bontà di un biscotto che non conoscevo e che non mi aspettavo esistesse nella gamma di biscotti di Mulino Bianco parlo dei fiori di latte un biscotto cotto al vapore con il 40% di grassi in meno a forma di taralluccio erede degno light quindi versione leggera della macina sì ragazzi io [...]

Come... Fabri Fibra

Oggi si torna in Italia per il nuovo singolo di Fabri Fibra, scritto in collaborazione con Calcutta e Franco 126 con il quale l'ha anche cantato. Il brano si intitola "Come mai" e anticipa l'uscita della prima raccolta di FF dal titolo "Il tempo vola 2002-2020" che uscirà in quattro versioni che prevedono, a seconda del tipo, VHS, vinili, cd, magliette, musicassette e chi più ne ha più ne metta. Quando si dice il merchandising. Buon ascolto e a domani!Come [...]

Recensione gocciole della Pavesi

Recensione  gocciole della Pavesi Buongiorno ragazze oggi vi voglio parlare dei biscotti gocciole della Pavesi al gusto nocciola sono di una fragranza unica inimitabile Da quando non hanno più l’olio di palma sono ancora più Saporiti delicati . Squisiti se inzzuppati in una bevanda calda , ma ottimi anche da mangiare da soli sono un’ottima merenda una colazione sana uno spuntino salutare dieci e lode a Gocciole per questo molto che per testerangi@gmail.com

Nascondini del Mulino Bianco Testati per voi

Nascondini del Mulino Bianco Testati per voi

Ciao a tutti oggi vi parlo di un altro prodotto del Mulino Bianco uscito dal mio pacco regalo parlo questa volta dei biscotti del Mulino Bianco una novità che ancora non conoscevo che ancora non avevo provato perché non trovo negli scaffali al mio supermercato ovvero come vedete dalla foto parlo dei nascondini questi biscotti a forma di rettangolino con delle rigature sulla superficie all'interno nascondono una lastra di cioccolato fondente che stuzzica il palato [...]

i ricordi rimangono.

i ricordi rimangono.

                                                       La vita ha molti alti e bassi, lo so per esperienza personale.I diversi tentativi di questo viaggio inversomi hanno sollevato e abbassato ...La mia infanzia non è stata vera,piuttosto non conosco questo termine "così bello"come lo chiamano tutti i bambini,che non sapevano quali fossero quei problemiche solo gli adulti conoscono! Dall'età di sette [...]

Pacco assaggio Mulino Bianco The Insiders Italia

Pacco assaggio Mulino Bianco The Insiders Italia

Pacco assaggio Mulino Bianco The Insiders Italia Siamo stati scelti per testare il pacco di The Insiders Italia con dentro i prodotti Mulino Bianco con i prodotti #senzaglutine che inizio subito a #testare Il Vip Pack Insiders contiene 1 confezione di Frollini al Miele Millefiori Mulino Bianco Senza Glutine (6 monoporzioni) 1 confezione di Tortina con Cioccolato e Farina Di Riso Integrale Mulino Bianco Senza Glutine (4 monoporzioni) 1 confezione di Frollini al [...]

ultimo libro su Ustica: da fb nota di laura picchi

benritrovati. sono tornata solo per commentare l'ultimo libro su Ustica sponsorizzato da am italia e dal generale Mario Arpino e poi torno via. Ne abbiamo sentite di tutti i colori in questi 39 anni. Prima era un cedimento strutturale, poi una bomba libica, ora sarebbe per documenti segretissimi una bomba palestinese ci dice Fratelli d'Italia. Non importa che ci sta una sentenza definitiva che smentisce sia che l'arma è un missile a testata armata sia una [...]

Recensioni crackers sfoglia di grano Mulino Bianco

Recensioni crackers sfoglia di grano Mulino Bianco Come non potevo parlarvi dei crackers recensioni crackers sfoglia di grano Mulino Bianco grano del Mulino Bianco anche questo prodotto mi è uscito dal pacco del Mulino Bianco chi non conosce questi crackers che sono inimitabili di crackers in commercio ce ne sono tanti ma come quelli del Mulino Bianco non è nessuno friabili freschi fragranti sempre perfino dopo la scadenza aprendo il pacchetto sgranocchiando un [...]

Auto più immatricolata Gennaio-Settembre 2019 - FIAT PANDA

  Auto più immatricolata Gennaio-Settembre 2019 - FIAT PANDA Nel periodo Gennaio-Settembre 2019 l'auto, fuoristrada inclusi, più immatricolata (mercato del nuovo) in Italia è stata la FIAT PANDA, con 106.037 unità. Al secondo posto si è classificata la LANCIA YPSILON, con 45.659 unità. La terza auto più immatricolata è stata la RENAULT CLIO (34.679). Completano il quadro delle dieci auto più immatricolate: 4) JEEP RENEGADE (33.877) 5) DACIA [...]

Strage dei canguri - L'Italia è il primo importatore in Europa delle pelli - Da Prada a Dainese: ecco le 14 aziende italiane complici del massacro...!

Strage dei canguri - L'Italia è il primo importatore in Europa delle pelli - Da Prada a Dainese: ecco le 14 aziende italiane complici del massacro...!

            .   seguiteci sulla pagina Facebook: Zapping   .   Strage dei canguri - L'Italia è il primo importatore in Europa delle pelli - Da Prada a Dainese: ecco le 14 aziende italiane complici del massacro...!   Ducati, Diadora e Prada sono tre delle aziende che utilizzano per le loro produzioni la pelle di canguro. A fare i nomi è la Lav dopo che la scorsa settimana ha presentato – l’unica in Italia – il documentario “Kangaroo, a [...]

&id=HPN_Maraschino_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Maraschino" alt="" style="display:none;"/> ?>