Marco Reguzzoni

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Road
In rilievo

Road

Marco Reguzzoni

La scheda: Marco Reguzzoni

Marco Giovanni Reguzzoni (Busto Arsizio, 30 maggio 1971) è un politico italiano esponente di spicco della Lega Lombarda, è stato il presidente della Provincia di Varese dal 26 maggio 2002 al 12 febbraio 2008 e Capogruppo dei deputati della Lega Nord alla Camera dei Deputati dal 26 aprile 2010 al 20 gennaio 2012.


Marco Reguzzoni:
Reguzzoni con Umberto Bossi.
Presidente della Provincia di Varese:
Durata mandato: 26 maggio 2002 – 12 febbraio 2008
Predecessore: Massimo Ferrario
Successore: Dario Galli
Capogruppo della Lega Nord alla Camera dei Deputati:
Durata mandato: 26 aprile 2010 – 20 gennaio 2012
Predecessore: Roberto Cota
Successore: Gianpaolo Dozzo
Deputato della Repubblica Italiana:
Legislature: XVI
Gruppo parlamentare: Lega Nord Padania
Coalizione: PdL-LN-MpA
Circoscrizione: IV (Lombardia 2)
Incarichi parlamentari:
Capogruppo della Lega Nord alla Camera dei Deputati
Dati generali:
Partito politico: Lega Nord
Titolo di studio: laurea in ingegneria
Professione: Imprenditore

Che ha detto Reguzzoni su Napolitano?

Che dichiarazioni ha fatto Marco Reguzzoni, leghista, sul Presidente della Repubblica? Perché continuano ad attaccare un’importante figura di garanzia come Napolitano? "Garimberti ha preso le distanze da Minzolini, dicendo che quello che dice sono solo opinioni sue e non impegnano l’azienda. Ha anche detto che il direttore dovrebbe imparare a moderare quello che dice. Molto bene, però secondo me è una dichiarazione un po’ tardiva."

Rispondi

I finiani: «Berlusconi bis? Già in 72 ore» Dipietrista in bilico, la Svp si astiene

Bocchino: Prioritarie una nuova agenda politica economica e una diversa legge elettorale. Giovedì Scilipoti (Idv), Calearo (ex Api) e Cesario (gruppo misto): «Giocheremo insieme da battitori liberi» ROMA - «Il seguito nessuno è in grado di prevederlo». Il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, in visita alla Pinacoteca di Brera a Milano, liquida così una domanda sul possibile esito della verifica parlamentare del 14 dicembre, alla luce dell'ok alla [...]

Anche Bergamo mette al bando i burqa

Anche Bergamo mette al bando i burqa

"Entro dicembre il nuovo divieto" Bergamo mette al bando i burqa come la Francia. La conferma arriva dall’assessore alla Sicurezza Cristian Invernizzi che si prepara a inserire la norma nel nuovo regolamento di polizia locale. Prima ancora che la legge arrivi in Parlamento, il segretario provinciale della Lega è intenzionato a metterla in pratica in città. “Entro dicembre presenteremo il nuovo regolamento – spiega l’assessore - e quasi certamente questo [...]

In Italia le multinazionali straniere arrivano, comprano al ribasso e se ne vanno.DICIAMO PURE CHE PER ATTUARE CIO! LA POLITICA ITALIANA LE DA UNA GRANDE MANO.

In Italia le multinazionali straniere arrivano, comprano al ribasso e se ne vanno.DICIAMO PURE CHE PER ATTUARE CIO! LA POLITICA ITALIANA LE DA UNA GRANDE MANO.

Italia usa e getta: Taranto è la metafora perfetta del Meridione depredato dalle multinazionali Alla fine Mittal ha fatto anche questo. Sul piatto della guerra dell’Ilva, la grande multinazionale franco-indiana ha messo in campo la cara vecchia arma: la minaccia di mettere in mezzo ad una strada cinquemila persone, da spedire subito a casa (ovviamente a spese nostre, in cassa integrazione). Ci vuole poco a fare conto: cinquemila lavoratori sono un dipendente [...]

Renzi: “A chi importa il destino di Conte? Il tema è evitare che Salvini stravinca e con liu il FASCISMO del terzo millennio.”

Renzi: “A chi importa il destino di Conte? Il tema è evitare che Salvini stravinca e con liu il FASCISMO del terzo millennio.”

“Ma poi, vogliamo dirla tutta? A chi volete che importi del destino personale di Giuseppe Conte o anche del mio. Chi se ne frega di Conte. Che cosa ne so se è possibile dar vita o meno a un altro governo in questa legislatura, forse sì, forse no, non è questo il tema… Qui il tema è come evitare che in Emilia-Romagna e poi in Italia finisca com’è finita dopo la foto di Narni, e cioè che stravinca Matteo Salvini. Che cosa vogliono scattare, una bella foto [...]

Manovra, Renzi: Tutti ci criticano, ma in Parlamento ci daranno ragione

Manovra, Renzi: Tutti ci criticano, ma in Parlamento ci daranno ragione

"I media sono pieni di retroscena ma la verità è molto più semplice: noi di Italia Viva non siamo contro nessuno. Siamo solo contro l'aumento delle tasse. Ieri contro l'aumento di IVA, cellulari e gasolio. Oggi contro l'aumento sulle auto aziendali e sulle nostre imprese. E noi non facciamo polemiche, ma proposte concrete su come evitare i microbalzelli. Sui giornali ci criticano ma in Parlamento ci daranno ragione e voteremo insieme contro le tasse, vedrete. [...]

Come fermare l’irresistibile ascesa di Salvini in Emilia Romagna

Come fermare l’irresistibile ascesa di Salvini in Emilia Romagna

Evitare di nazionalizzare la tornata elettorale e tenere lontani Conte e associati. La regione è governata bene e il presidente Bonaccini può cavarsela senza commissariamenti romani, ma a patto che il Pd non aspetti la photo opportunity di fine campagna elettorale per dimostrare che c’è   Contendere a Matteo Salvini il territorio. Stare sulle questioni regionali e di merito. Mettere su una squadra contro un uomo solo. Lui, l’uomo nero della [...]

Calenda a muso duro contro la Meloni

Calenda a muso duro contro la Meloni

Calenda attacca la Meloni: "sei la versione burina del Ku Klux Klan", e lei si offende Terreno di scontro il Congresso delle famiglie di Verona, con la Meloni che attacca i cinque stelle: "sono a favore dei matrimoni misti" e Calenda: "ti sei bevuta il cervello" Urlacci da pescivendole tra Giorgia Meloni e Carlo Calenda sul tema del Congresso della Famiglia. Se da una parte infatti la leader di Fratelli d'Italia twitta contro il M5s che a suo dire "diffonde fake [...]

Achille Lauro - 1990

Achille Lauro - 1990

    A pochi mesi dal precedente album e dal successo sanremese, sembra manchi poco all'uscita di un nuovo disco di Achille Lauro. "1990" è il singolo appena rilasciato, con un sample famosissimo dei La Bouche e la conferma di un'attitudine punk dell'artista, seppur su sonorità dance-pop.   AUDIO https://www.youtube.com/watch?v=dvwEou0EjeA   GoodVibesIndex 69/100  

La stronzata femminista di Lilli Gruber

La stronzata femminista di Lilli Gruber

Infatti, finché il testosterone maschile comandava in esclusiva abbiamo costruito imperi, fondato città, esplorato continenti, conquistato lo spazio, scritto capolavori letterati ed artistici, inventato le macchine, innalzato chiese. Nel momento in cui ci è toccato spartire il potere col progesterone abbiamo la musicademmerda, la tv spazzatura, i bombardamenti gender, le mignotte in erba, le streghe di Bibbiano e le labbra siliconate.  

Renzi rivendica il primato della politica senza tanti fronzoli

Renzi rivendica il primato della politica senza tanti fronzoli

Renzi rivendica il primato della politica. Salvini lo irrideva per un 4% dei consensi contro il suo 33%. Ebbene, con il 4% dei consensi, Renzi ha sbattuto Salvini fuori dal governo non appena si è creata l’occasione. E l’occasione è arrivata grazie proprio al Salvini che, in spiaggia, ha perso il senso della misura dimostrando che c’è da preoccuparsi non poco a mettere l’Italia nelle sue mani. Salvini lo accusa di aver fatto una operazione di palazzo. [...]

Fatemi capire: ho sentito con le mie orecchie Conte Franceschini e Di maio giurare settimana scorsa che la manovra non prevedeva tasse ulteriori e anzi abbassava il prelievo fiscale e ora leggo con questa correzione cosa succede ?

Fatemi capire: ho sentito con le mie orecchie Conte Franceschini e Di maio giurare settimana scorsa che la manovra non prevedeva tasse ulteriori e anzi abbassava il prelievo fiscale e ora leggo con questa correzione cosa succede ?

Manovra, c’è la bozza dopo il vertice a Chigi: “Piena intesa. Trovate risorse per mantenere al 10% la cedolare secca su affitti concordati” RENZI: PER CHI CREDE SIA UNA NORMA POSITIVA: Lo sapete che l'aliquita standard per il canone agevolato è il 15% ed il 10% e solo una deroga che si sta protraendo nel tempo? Lo sapete che il canone agevolato era dedicato solo ai centri ad alta densità e che tra una deroga e l'altra adesso è attuabile in gran parte [...]

Sabato 9 novembre il docufilm premiato da Mattarella

Sabato 9 novembre il docufilm premiato da Mattarella

Pianoro (Bologna) Alle 14.30 di sabato 9 novembre nella sala parrocchiale di Rastignano, in via Andrea Costa 65, sarà proiettato il docufilm “Gocce di memoria” premiato nel maggio scorso dal presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, come vincitore del concorso nazionale “Tracce di Memoria” indetto dal Miur (Ministero istruzione università e ricerca). Il filmato è stato infatti realizzato dagli alunni delle classi di quinta A e B della scuola [...]

A Cicciolina sono rimasti solo i seni per mangiare

A Cicciolina sono rimasti solo i seni per mangiare

Ilona Staller, in arte Cicciolina, dev'essere davvero alla frutta. Anzi, alla diperazione. Ospite nello studio di Barbara D'urso per difendere suo figlio dalle accuse di spaccio di droga, è finita invece per esibire le sue tette in diretta televisiva per replicare a una ospite che le faceva notare quanto i suoi seni fossero finti a causa della chirurgia estetica. La Cicciolina lo ha fatto per davvero. Ha mostrato le sue mammelle con la disinvoltura tipica della [...]

Lilli Gruber parla della sua passione per Cristiano Ronaldo

Lilli Gruber parla della sua passione per Cristiano Ronaldo

Ospite del programma "Un giorno da pecora" Lilli Gruber ha risposto alle domande dei conduttori su di diversi argomenti, da Feltri a Salvini, dagli spinelli alla sua passione per Cristiano Ronaldo. Matteo Salvini dopo qualche screzio con lei aveva assicurato che le avrebbe mandato delle rose. Lo ha fatto? “No, non mi ha mai mandato nulla. Sarebbe stato galante. Certo se le sue promesse politiche sono tutte così farlocche come quelle fatte per i fiori...” Lei [...]

Lilli Gruber su Cristiano Ronaldo di lui mi piace tutto

Lilli Gruber su Cristiano Ronaldo di lui mi piace tutto

La conduttrice tv Lilli Gruber è stata ospite del programma  radiofonico “Un Giorno da Pecora”,e  ha risposto alle domande dei conduttori su di diversi argomenti, da Feltri a Salvini, dagli spinelli alla sua passione per Cristiano Ronaldo. Matteo Salvini dopo qualche screzio con lei aveva assicurato che le avrebbe mandato delle rose. Lo ha fatto? “No, non mi ha mai mandato nulla. Sarebbe stato galante. Certo se le sue promesse politiche sono tutte così [...]

Lilli Gruber il mio uomo ideale è Cristiano Ronaldo

Lilli Gruber il mio uomo ideale è Cristiano Ronaldo

La giornalista Lilli Gruber è stata ospite al programma “Un Giorno da Pecora”, su Rai Radio1, e ha risposto alle domande dei conduttori su di diversi argomenti, da Feltri a Salvini, dagli spinelli alla sua passione per Cristiano Ronaldo. Matteo Salvini dopo qualche screzio con lei aveva assicurato che le avrebbe mandato delle rose. Lo ha fatto? “No, non mi ha mai mandato nulla. Sarebbe stato galante. Certo se le sue promesse politiche sono tutte così [...]

Lilli Gruber Cristiano Ronaldo è il mio uomo ideale

Lilli Gruber Cristiano Ronaldo è il mio uomo ideale

Lilli Gruber ospite del programma “Un Giorno da Pecora”, su Rai Radio1, ha risposto alle domande dei conduttori su di diversi argomenti, da Feltri a Salvini, dagli spinelli alla sua passione per Cristiano Ronaldo. Matteo Salvini dopo qualche screzio con lei aveva assicurato che le avrebbe mandato delle rose. Lo ha fatto? “No, non mi ha mai mandato nulla. Sarebbe stato galante. Certo se le sue promesse politiche sono tutte così farlocche come quelle fatte per [...]

COLPA DI SALVINI ...!

COLPA DI SALVINI ...!

COLPA DI SALVINI ...! E sì, le colpe sono di Matteo Salvini, già perché se lui fosse ancora il ministro degli interni i poveri migranti....."valevano"..., invece con la sua assenza dalla scena dell'immigrazione la pantomima della nave ONG assume un altro tono e significato. Ora i migranti non sono come quelli del periodo salviniano, questi non sono stanchi e provati dal lungo soggiorno obbligato in mare, i bambini ora giocano felici, e le donne incinta non si [...]

Carlo Calenda si scaglia contro Renzi, accusandolo di aver 'benedetto' l'unione tra Pd e M5s. Pronta la risposta di Italia Viva: "se ascoltavamo te a quest'ora Salvini era al governo"

Carlo Calenda si scaglia contro Renzi, accusandolo di aver 'benedetto' l'unione tra Pd e M5s. Pronta la risposta di Italia Viva: "se ascoltavamo te a quest'ora Salvini era al governo"

Come sempre accade dopo una sconfitta, le miriadi di anime della sinistra italiana si scagliano l'una contro l'altra. A far sorridere, se non ci fosse da piangere, è il fatto che questa volta i gladiatori dello scontro post sconfitta sono due che con il Pd non c'entrano più nulla: Carlo Calenda e Matteo Renzi. Calenda non ha dubbi: la colpa della dèbacle umbra (che era largamente prevedibile) è tutta di Matteo Renzi: "Disse il promotore dell'accordo (tra Pd e [...]

Renzi: "Inspiegabile odio verso di me.Il mio Pd governava 17 regioni su 20..."

Renzi: "Inspiegabile odio verso di me.Il mio Pd governava 17 regioni su 20..."

Alcuni concetti su cui mi piacerebbe riflettere insieme a voi, oltre la politica. 1. La morte del Califfo dell'ISIS, Al Baghdadi. Non riesco a provare pietà verso questo feroce assassino. E non riesco a perdonargli il fatto di aver portato con sé e fatto saltare in aria almeno tre suoi figli. Pietà per tutti, specie davanti alla morte, ma far pagare ai propri figli le conseguenze della propria follia continua a rimbombarmi in testa come una scelta [...]

Ulss 2, Zanoni (PD): “E' emergenza personale per i servizi di Psichiatria e Psicologia"

Ulss 2, Zanoni (PD): “E' emergenza personale per i servizi di Psichiatria e Psicologia"

Ulss 2, Zanoni (PD): “E' emergenza personale per i servizi di Psichiatria e Psicologia"„"Servono nuove assunzioni". Il consigliere ha presentato un’interrogazione firmata anche dai colleghi Claudio Sinigaglia e Anna Maria Bigon“Un articolo di Treviso Today pubblicato il 26 ottobre 2019"Nella Ulss 2 Treviso la grave carenza di personale e risorse sta mettendo a rischio i servizi di Psichiatria e Psicologia. Servono misure urgenti per interrompere questa [...]

Impresa storica, parola di Salvini

Impresa storica, parola di Salvini

L'Umbria elegge come nuovo presidente Donatella Tesei, senatrice della Lega e candidata del centrodestra. Per la Lega si può parlare di vero e proprio trionfo tanto che Matteo Salvini non esita a definire questo successo "un'impresa storica" e rivolgendosi agli elettori dice: "Avete votato e scelto la libertà a nome di 60 milioni di italiani. Per i signori Conte, Di Maio, Renzi e Zingaretti che sono momentaneamente e abusivamente occupanti del Governo [...]

&id=HPN_Marco+Reguzzoni_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Marco{{}}Reguzzoni" alt="" style="display:none;"/> ?>