Mare Egeo

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Engagement
In rilievo

Engagement

La scheda: Mar Egeo

Il mar Egeo (in greco: ?????? ???????, Egeo Pelagos, , in turco: Ege Denizi) è un mare del mar Mediterraneo situato tra la parte meridionale della penisola balcanica e quella occidentale dell'Anatolia. A nordest è connesso con il mar di Marmara e quindi con il mar Nero attraverso lo stretto dei Dardanelli ed il Bosforo. Le isole egee si trovano al suo interno, mentre viene delimitato a sud dalle isole di Creta e Rodi.
L'Egeo è una delle nove regioni geografiche della Grecia. È suddiviso i...

L'ex Miss Turchia insultò il Presidente Erdogan: condannata a 14 mesi di carcere

L'ex Miss Turchia insultò il Presidente Erdogan: condannata a 14 mesi di carcere

L'ex miss Turchia Merve Buyuksarac è stata condannata da un tribunale di Istanbul a 14 mesi con pena sospesa per aver offeso il presidente Recep Tayyip Erdogan, pubblicando nel 2014 una poesia satirica sul suo account Instagram. Lo riportano media locali. «Ragazzi, non sono in prigione. Niente panico», ha scritto dopo la sentenza sul suo profilo Twitter la modella 27enne, eletta miss Turchia nel 2006, che rischierebbe il carcere in caso di recidiva.

Tratta migranti, prima condanna a Palermo E nell'Egeo si muore ancora: altri 33 morti

Tratta migranti, prima condanna a Palermo E nell'Egeo si muore ancora: altri 33 morti

Almeno 33 persone sono morte all'alba nei naufragi di due barconi di migranti nel mar Egeo. Il primo è avvenuto al largo della costa turca di Dikili, nella provincia di Smirne: in questo caso le vittime sono 11. Tre persone sono state salvate, mentre proseguono le operazioni di soccorso in cerca di eventuali dispersi. L'altro naufragio è avvenuto al largo della provincia di Balikesi, più a nord: si contano almeno 22 morti. Entrambe le imbarcazioni erano dirette [...]

AYLAN

MOLTI DI COLORO CHE CERCANO DI RAGGIUNGERE LE NOSTRE COSTE, SONO CLANDESTINI DELINQUENTI, STUPRATORI, LADRI, SPACCIATORI ED ANCHE TERRORISTI... Già, come Aylan 

AYLAN

"MOLTI DI COLORO CHE CERCANO DI RAGGIUNGERE LE NOSTRE COSTE, SONO CLANDESTINI DELINQUENTI, STUPRATORI, LADRI, SPACCIATORI ED ANCHE TERRORISTI..."Già, come Aylan 

Strage nell'Egeo, tensioni alle frontiere

Strage nell'Egeo, tensioni alle frontiere

Almeno 16 vittime al largo della Grecia. Chiuso il confine tra Ungheria e Croazia.

Dalla Bayer alla Volkswagen, tutte le truffe e gli scandali della Germania

Dalla Bayer alla Volkswagen, tutte le truffe e gli scandali della Germania

In questi giorni la Germania è nell'occhio del ciclone per lo scandalo dei test sulle emissioni falsificati dalla nota casa automobilistica Volkswagen. Ma gli austeri tedeschi non sono nuovi a truffe e scandali. Vediamo quelli più eclatanti.

diffondiamo, un pd sciacallo altro che umano,u na donna racconta: "Ero in viaggio con Aylan e suo padre era lo scafista" -

diffondiamo, un pd sciacallo altro che umano,u na donna racconta: "Ero in viaggio con Aylan e suo padre era lo scafista" -

10:50 - "Era Abdullah Kurdi", il padre del piccolo Aylan,"lo scafista della barca" del naufragio. A dirlo è Zainab Abbas, una donna che ai microfoni della tv araba Eufrate racconta che su quell'imbarcazione c'era anche lei, che in quell'incidente ha perso due dei suoi tre figli, che anche lei aveva tentato la sorte andando là sopra per percorrere la rotta Turchia-Grecia. A bordo di quella barca Zainab era salita con il marito e con i tre figli. Sono arrivati [...]

Una donna racconta: "Ero in viaggio con Aylan e suo padre era lo scafista" -

Una donna racconta: "Ero in viaggio con Aylan e suo padre era lo scafista" -

 Una donna racconta: "Ero in viaggio con Aylan e suo padre era lo scafista" - Tgcom24,il pd chieda scusa per le schifezze che ha riportato,sciacalli,avvoltoi,iene sono 10:50 - "Era Abdullah Kurdi", il padre del piccolo Aylan,"lo scafista della barca" del naufragio. A dirlo è Zainab Abbas, una donna che ai microfoni della tv araba Eufrate racconta che su quell'imbarcazione c'era anche lei, che in quell'incidente ha perso due dei suoi tre figli, che anche [...]

Turchia, sequestrato magistrato. Foto

Turchia, sequestrato magistrato. Foto

Italiano ucciso in Turchia. Le foto

Italiano ucciso in Turchia. Le foto

AUGUSTA,  AUDACE RAPINA A MEZZOGIORNO A MONTE TAURO

AUGUSTA, AUDACE RAPINA A MEZZOGIORNO A MONTE TAURO

Augusta. Due banditi con il volto travisato da caschi da motociclisti hanno messo a segno, a mezzogiorno di sabato 9 novembre, una rapina a mano armata ai danni del supermercato "Ard Più" di contrada Monte Tauro, la nuova area di espansione residenziale della città. I rapinatori hanno fatto irruzione  con la pistola in pugno all'interno del supermercato e  si sono fatti consegnare l’incasso. Il bottino ammonterebbe a circa 700 euro. Arraffato il denaro, i due [...]

Netanyahu spiega su Facebook le scuse alla Turchia

Netanyahu spiega su Facebook le scuse alla Turchia

Con un messaggio su Facebook, sabato sera il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu ha spiegato le ragioni della sua decisione di presentare alla Turchia le scuse di Israele per il raid delle Forze di Difesa israeliane contro la “flottiglia” turca filo-Hamas” diretta a Gaza nel maggio 2010. “Una prima considerazione –.....

Netanyahu spiega su Facebook le scuse alla Turchia

Netanyahu spiega su Facebook le scuse alla Turchia

Con un messaggio su Facebook, sabato sera il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu ha spiegato le ragioni della sua decisione di presentare alla Turchia le scuse di Israele per il raid delle Forze di Difesa israeliane contro la “flottiglia” turca filo-Hamas” diretta a Gaza nel maggio 2010. “Una prima considerazione –...

AUGUSTA/ RAPINATA LA TABACCHERIA DI MONTE TAURO

AUGUSTA/ RAPINATA LA TABACCHERIA DI MONTE TAURO

AUGUSTA. Trecento euro: questo il frutto d’una rapina portata a segno  in una tabaccheria in contrada “Monte”, lunedì 23 scorso, in pieno giorno, anche se l’orologio segnava le 17,30. In quel momento, però, non dovevano esserci molte persone per strada né all’interno della tabaccheria, giacché qualche ora prima s’era riversata  sulla città una tempesta d’acqua che ha messo in ginocchio interi quartieri, allagando rimesse e cantine, provocando [...]

Abu Mazen ossequia una delle più spietate terroriste palestinesi. Il presidente palestinese ha voluto incontrare in Turchia l’assassina di un 16enne israeliano

Abu Mazen ossequia una delle più spietate terroriste palestinesi. Il presidente palestinese ha voluto incontrare in Turchia l’assassina di un 16enne israeliano

Non dimentichiamoIl presidente dell’Autorità Palestinese Mahmoud Abbas (Abu Mazen), in visita in Turchia, ha incontrato con tutti gli onori, mercoledì, la terrorista Amana Muna, recentemente scarcerata nel quadro del ricatto palestinese per la liberazione dell’ostaggio Gilad Shalit, ed espulsa in Turchia essendosi rifiutata di...

Abu Mazen ossequia una delle più spietate terroriste palestinesi. Il presidente palestinese ha voluto incontrare in Turchia l’assassina di un 16enne israeliano

Abu Mazen ossequia una delle più spietate terroriste palestinesi. Il presidente palestinese ha voluto incontrare in Turchia l’assassina di un 16enne israeliano

Non dimentichiamoIl presidente dell’Autorità Palestinese Mahmoud Abbas (Abu Mazen), in visita in Turchia, ha incontrato con tutti gli onori, mercoledì, la terrorista Amana Muna, recentemente scarcerata nel quadro del ricatto palestinese per la liberazione dell’ostaggio Gilad Shalit, ed espulsa in Turchia essendosi rifiutata di...

Cronaca ed esteri: in Turchia siamo all'oscurantismo laicista, men tre in Italia una storia squallida contiene un fondo Di speranza

Oggi due notizie mi hanno fatto riflettere parecchio e penso siano piene di suggestioni. Dagli esteri, in Turchia la Corte Costituzionale ha annullato una legge votata a maggioranza dal Parlamento e avallata dal Presidente della Repubblica. La legge in questione e' la legge che consentiva alle ragazze di vestire come volevano nelle universita', anche con il classico copricapo islamico, il hijab. Motivo? Ne va della laicita' del Paese. Ora, a prescindere dal fatto [...]

Cassano allo Jonio, donna uccisa in casa: marito irreperibile

Cassano allo Jonio, donna uccisa in casa: marito irreperibile

Una donna di circa 40 anni, Romina Iannicelli, è stata uccisaa Cassano allo Jonio, nella provincia di Cosenza. Come riporta l”Ansa’, a trovare il corpo senza vita della donna sono stati alcuni familiari che avevano un appuntamento con lei per delle commissioni. L’omicidio è avvenuto nell’appartamento dove la donna viveva con il marito. Al momento, l’uomo non risulterebbe reperibile. Sul posto sono intervenuti i carabinieri, che hanno avviato le [...]

Quali sono i reati più diffusi in Italia?

Quali sono i reati più diffusi in Italia?

Quasi 21 mila chiamate al giorno al 113, controllati oltre 4 milioni di persone e 5 milioni di veicoli. 16.156 soggetti arrestati e 67.096 denunciati. Ecco i numeri principali dell'attività della Polizia nel corso del 2018, resi noti in occasione del 167/o anniversario della fondazione. Mentre dati alla mano, calano omicidi volontari denunciati e furti e rapine, crescono le violenze sessuali. In aumento anche le denunce per violenza e atti sessuali con minorenni. [...]

Ricetta pizza rustica napoletana ed è subito Primavera

Ricetta pizza rustica napoletana ed è subito Primavera

Ricetta pizza rustica napoletana ed è subito Primavera! In primavera, ma in particolare modo anche a Pasqua, la pizza rustica napoletana fa parte dell’abbondante menu delle festività. In alternativa si prepara la pizza con le scarole, ma diciamo che questa specie di “torta” si preparare tutto l’anno visto che gli ingredienti utilizzati sono reperibili durante tutto l’anno. Come si prepara La pizza rustica ha un gusto buonissimo soprattutto grazie [...]

Luca Di Bartolomei: "Italia Paese sicuro, non servono più armi"

Luca Di Bartolomei: "Italia Paese sicuro, non servono più armi"

Roma, 4 apr. (askanews) - "Dritto al cuore. Armi e sicurezza: perché una pistola non ci libererà mai dalle nostre paure": è l'eloquente titolo del libro di Luca Di Bartolomei, appena pubblicato da Baldini e Castoldi. Luca, 37 anni, è il figlio di Agostino Di Bartolomei, l'indimenticato capitano della Roma campione d'Italia 1982-83, sucidiatosi nel 1994 con un colpo di pistola. E come spiega ad askanews, Luca ha scritto il libro "per provare a raccontare la [...]

Sicilia, uccide ex moglie con un colpo di pistola e si costituisce

Sicilia, uccide ex moglie con un colpo di pistola e si costituisce

Un quarantenne ha ucciso stamane l’ex moglie a Catenanuova, in provincia di Enna, sparandole un colpo di pistola prima di costituirsi alla caserma dei carabinieri. L’omicida si chiama Filippo Marraro, titolare di un autolavaggio; la vittima è Loredana Calì.

Nave dirottata in porto a Malta, sbarcati i migranti: 5 arrestati

Nave dirottata in porto a Malta, sbarcati i migranti: 5 arrestati

Roma, 28 mar. (askanews) - tagliare e sostituire da 00:11 - 00:15 (manette ai polsi) Dopo l'attracco nel porto di La Valletta della petroliera turca Elhibru 1, dirottata verso l'Europa dai migranti soccorsi nel Mediterraneo e poi passata sotto il controllo delle Forza Armate di Malta, la polizia ha arrestato cinque uomini ritenuti responsabili del dirottamento. A bordo erano 108, tra cui 19 donne e 12 bambini. La petroliera era dal 27 marzo nelle mani dei migranti [...]

Italia, è allarme ransomware: Paese più colpito in Europa

Italia, è allarme ransomware: Paese più colpito in Europa

Trend Micro, azienda israeliana specializzata in soluzioni di sicurezza informatica, ha da poco pubblicato il report “Catturati nella rete: Districare la matassa di minacce vecchie e nuove” in cui analizza le minacce informatiche scoperte lo scorso anno. Tra i tanti dati raccolti dalla ricerca, emerge che l’Italia è il Paese europeo più colpito dai ransomware, il virus del riscatto che blocca l’accesso ai dati del PC. Nonostante i dati siano in [...]

Sardegna, sigilli in villaggio turistico

Sardegna, sigilli in villaggio turistico

(ANSA) – CAGLIARI, 25 MAR – Una parte del villaggio turistico “Tiliguerta Camping Village”, sulla spiaggia di Costa Rei a Muravera, nella costa sud-orientale della Sardegna, è stata sequestrata dai carabinieri del Nucleo Tutela Patrimonio Culturale di Cagliari e dai colleghi del Comando Provinciale. Su disposizione del Gip sono finite sotto chiave 52 case mobili, tutte le infrastrutture collegate e l’intera area. Cinque persone sono state denunciate per [...]

Hascisc prodotto in Sardegna, arresti

Hascisc prodotto in Sardegna, arresti

(ANSA) – ORISTANO, 21 MAR – Gli agenti della Sezione antidroga della squadra Mobile della Questura di Oristano hanno eseguito oggi sette ordini di custodia cautelare, di cui cinque in carcere, disposti dal Gip del Tribunale di Nuoro nell’ambito di un’inchiesta sulla prima produzione di hascisc in Sardegna. La scoperta e il sequestro dei primi due panetti a chilometro zero risale ad alcune settimane fa grazie all’operazione Hold’em Texas, che aveva [...]

Mare Jonio, indagato  il comandante della nave

Mare Jonio, indagato il comandante della nave

Il comandante della nave Mare Jonio, della Ong Mediterranea, è stato iscritto nel registro degli indagati. A procedere all’iscrizione sono stati il procuratore aggiunto di Agrigento Salvatore Vella e il sostituto Cecilia Baravelli che si trovano a Lampedusa e che stanno coordinando l’inchiesta – aperta per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina – sullo sbarco dei migranti soccorsi dalla nave. I due magistrati inizieranno a sentire i componenti [...]

Nave Jonio, Saviano a Salvini: "Buffone". Il ministro lo querela

Nave Jonio, Saviano a Salvini: "Buffone". Il ministro lo querela

Nuova lite social fra il ministro dell’Interno Matteo Salvini e lo scrittore Roberto Saviano. Quest’ultimo, approfittando del nuovo caso della nave Jonio, ha definito Salvini “buffone” e “ministro della mala vita” in un tweet: “Alla vigilia del voto in Senato sul caso Diciotti, che salverà il Ministro della Mala Vita dal rischio concreto di finire in carcere, assistiamo al suo ennesimo atto da buffone sulla pelle dei migranti. Grazie Mediterranea [...]

Sequestrata nave Mare Jonio, comandante convocato da Gdf

Sequestrata nave Mare Jonio, comandante convocato da Gdf

Durante la notte la Guardia di Finanza ha notificato al comandante della Mare Jonio il sequestro probatorio della nave, disposto dalla procura di Agrigento che indaga per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina in merito allo sbarco dei 49 immigrati. I migranti hanno passato la prima notte a Lampedusa, dove hanno raccontato anche di essere stati rispediti per cinque volte in Libia nei precedenti tentativi di attraversare il Canale di Sicilia. I migranti [...]

Notificato sequestro a comandante Jonio

Notificato sequestro a comandante Jonio

(ANSA) – ROMA, 20 MAR – Il sequestro probatorio della nave Mare Jonio è stato notificato questa notte al comandante della Mare Jonio, Pietro Marrone, convocato d’urgenza dalla Guardia di Finanza a Lampedusa. Il provvedimento è stato disposto dalla Procura di Agrigento, che ha aperto una inchiesta per favoreggiamento all’immigrazione clandestina. Al momento non ci sarebbero indagati.

Salvini,arrestare responsabili Mar Jonio

Salvini,arrestare responsabili Mar Jonio

(ANSA) – ROMA, 19 MAR – “Se un cittadino forza un posto di blocco stradale di Polizia o Carabinieri, viene arrestato. Conto che questo accada”. Lo dice il ministro dell’Interno Matteo Salvini, parlando della Mare Jonio. “Nessun pericolo di affondamento né rischio di vita per persone a bordo, nessun mare in tempesta”, sottolinea e aggiunge: “ignorate le indicazioni della Guardia Costiera libica che stava per intervenire, scelta di navigare verso [...]

Nucera in Italia dopo crack da 400 mln

Nucera in Italia dopo crack da 400 mln

(ANSA) – GENOVA, 18 MAR – Le Fiamme Gialle del Comando Provinciale di Savona hanno arrestato all’aeroporto di Milano Malpensa Andrea Nucera, latitante dal dicembre 2011, coinvolto nella inchiesta sul fallimento del Gruppo Geo e accusato con altre persone di un buco di 400 milioni di euro. Nucera, colpito da un’ ordinanza di custodia cautelare in carcere, tramutata in arresti domiciliari, aveva riparato negli Emirati Arabi Uniti e oggi è arrivato a Milano [...]

Cisgiordania: ucciso un israeliano

Cisgiordania: ucciso un israeliano

E’ morto uno dei tre israeliani feriti nei due attentati di questa mattina in Cisgiordania. Lo riferiscono i media che citano fonti del pronto soccorso secondo cui uno degli altri feriti è in gravi condizioni. Prima ha accoltellato un soldato israeliano, poi gli ha rubato l’arma e ha sparato ai civili presenti sul posto dandosi subito alla fuga con un’auto. Così l’esercito israeliano ha ricostruito la prima parte dell’attentato ad opera di un [...]

Voto di scambio, 96 indagati  in Sicilia. C'è anche Cuffaro

Voto di scambio, 96 indagati in Sicilia. C'è anche Cuffaro

Un’inchiesta della procura di Termini Imerese per voto di scambio e altri reati è sfociata nell’avviso di conclusione indagini nei confronti di 96 politici tra assessori regionali, deputati e sindaci. Nell’ inchiesta, scaturita da un’indagine sui fratelli Salvino e Mario Caputo, figurano tra gli altri l’ex presidente della Regione Totò Cuffaro, l’assessore regionale al Territorio Toto Cordaro, il capogruppo all’Ars di Diventerà Bellissima [...]

Iraq,'pena di morte per foreign fighter'

Iraq,'pena di morte per foreign fighter'

(ANSA) – ROMA, 8 MAR – Il Presidente dell’Iraq, Barham Salih, ha reso noto che è prevista la pena di morte per i combattenti stranieri dell’ISIS, noti come foreign fighters. Lo riporta Al Jazeera. I combattenti dell’ISIS “verranno processati secondo la legge del’Iraq e possono essere condannati a morte” ha dichiarato il Presidente iracheno. “Vi sono certi casi in cui alcuni foreign fighters sono stati implicati in casi di terrorismo sul [...]

Rapporto Hrw: 1.500 minori detenuti in Iraq

Rapporto Hrw: 1.500 minori detenuti in Iraq

Accusati di aver fatto parte dell'Isis

Furti d'auto, colpita rete Italia-Malta-Libia

Furti d'auto, colpita rete Italia-Malta-Libia

Ragusa, 6 mar. (askanews) - Rubavano le auto in Italia per poi piazzarle al mercato nero in Libia passando da Malta. Con l'operazione "Coast to Coast" la Polizia di Stato di Ragusa ha portato a termine una complessa attività d indagine su tre diverse associazioni per delinquere transnazionali specializzate in riciclaggio, furto e ricettazione di veicoli commerciali. Durante l'attività investigativa la polizia ha restituito a legittimi proprietari veicoli [...]

&id=HPN_Mare+Egeo_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Category:Aegean{{}}Sea" alt="" style="display:none;"/> ?>