Margrethe Vestager

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Tina Cipollari
In rilievo

Tina Cipollari

Margrethe Vestager

La scheda: Margrethe Vestager

Margrethe Vestager (Glostrup, 13 aprile 1968) è una politica danese della Sinistra Radicale, o Radikale Venstre, un partito social-liberale di centro, membro nel Parlamento Europeo del gruppo dei Liberaldemocratici (Alde). Dal 2014 è Commissario europeo per la concorrenza.


Margrethe Vestager:
Commissario europeo per la concorrenza:
In carica:
Inizio mandato: 1º novembre 2014
Presidente: Jean-Claude Juncker
Predecessore: Joaquín Almunia
Vice Primo Ministro della Danimarca:
Durata mandato: 3 ottobre 2011 – 2 settembre 2014
Capo del governo: Helle Thorning-Schmidt
Predecessore: Lars Barfoed
Successore: Morten Østergaard
Ministro dell'Economia e dell'Interno:
Durata mandato: 3 ottobre 2011 – 2 settembre 2014
Capo del governo: Helle Thorning-Schmidt
Predecessore: Brian Mikkelsen (Economia) Bertel Haarder (Interno)
Successore: Morten Østergaard
Ministro dell'Educazione:
Durata mandato: 23 marzo 1998 – 27 novembre 2001
Capo del governo: Poul Nyrup Rasmussen
Predecessore: Ole Vig Jensen
Successore: Ulla Tørnæs
Ministro degli Affari Ecclesiastici:
Durata mandato: 23 marzo 1998 – 21 dicembre 2000
Capo del governo: Poul Nyrup Rasmussen
Predecessore: Ole Vig Jensen
Successore: Johannes Lebech
Presidente del Partito Social-Liberale:
Durata mandato: 1993 – 1997
Predecessore: Grethe Erichsen
Successore: Johannes Lebech
Leader del Partito Social-Liberale nel Folketing:
Durata mandato: 2007 – 2011
Predecessore: Marianne Jelved
Successore: Marianne Jelved
Leader del Partito Social-Liberale:
Durata mandato: 2007 – 2014
Predecessore: Marianne Jelved
Successore: Morten Østergaard
Dati generali:
Partito politico: Sinistra Radicale
Università: Università di Copenaghen

deleted

deleted

deleted

deleted

EVENTI: Margrethe Vestager

Il 3 ottobre 2011 è nominata Vice Primo Ministro e Ministro dell'economia e dell'interno nel governo presieduto da Helle Thorning-Schmidt.

Dal 2014 è Commissario europeo per la concorrenza.

Nel 2014 avvia anche un procedimento nei confronti di Gazprom, uno dei principali fornitori di gas in Europa, in merito alle accuse di violazione delle norme antitrust dell'UE creando ostacoli artificiali agli scambi con otto paesi europei: Estonia, Lettonia, Lituania, Polonia, Repubblica Ceca, Slovacchia, Ungheria e Bulgaria.

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

&id=HPN_Margrethe+Vestager_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Margrethe{{}}Vestager" alt="" style="display:none;"/> ?>