Mario Balotelli Barwuah

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Gerry Scotti
In rilievo

Gerry Scotti

Mario Barwuah Balotelli

La scheda: Mario Barwuah Balotelli

Mario Balotelli Barwuah, nato Mario Barwuah (Palermo, 12 agosto 1990), è un calciatore italiano, attaccante del Brescia e della nazionale italiana.
Vincitore, a livello giovanile, di un Campionato Primavera e un Torneo di Viareggio nelle file dell'Inter, nell'arco di tre stagioni in prima squadra ha conquistato tre scudetti, una Coppa Italia, una Supercoppa italiana e una Champions League. Trasferitosi al Manchester City, ha ampliato il proprio palmarès con una Premier League, una FA Cup e una FA Community Shield.
Con la nazionale italiana è stato vice-campione d'Europa nel 2012, laureandosi capocannoniere del torneo con tre reti (al pari di altri cinque giocatori), le suddette marcature lo rendono complessivamente il miglior marcatore italiano nella storia degli Europei (a pari merito con Antonio Cassano). Detiene lo stesso primato nella Confederations Cup (a pari merito con Daniele De Rossi e Giuseppe Rossi), grazie ai due gol realizzati nell'edizione 2013, conclusa al terzo posto.


La catastrofe civile dell’Italia 2019. Dall’Ilva a Balotelli

La catastrofe civile dell’Italia 2019. Dall’Ilva a Balotelli

Storia tragicomica di una nazione allo sbando, dal Parlamento agli stadi, dalle alleanze internazionali all’economia reale, con un finale che al momento promette malissimo. Lasciamo chiudere la più grande acciaieria d’Europa, siamo pronti a serrare i negozi la domenica, aumentiamo le tasse su uno dei nostri settori industriali d’eccellenza, quello del packaging, firmiamo accordi di resa alla Cina che aumentano l’import dall’Asia, siamo pronti a cedere a [...]

Raffaella Fico si schiera con l'ex Mario Balotelli: «È italiano a tutti gli effetti. Tornare insieme? Mai dire mai»

Raffaella Fico si schiera con l'ex Mario Balotelli: «È italiano a tutti gli effetti. Tornare insieme? Mai dire mai»

«Mario è italiano a tutti gli effetti». È quanto ha detto Raffaella Fico parlando dell'ex compagno Mario Balotelli. La madre della piccola Pia, avuta dal calciatore, era ospite di ''Un Giorno da Pecora' ed è intervenuta in merito agli insulti razzisti rivolti a Mario Balotelli dagli ultrà del Verona. «Quella di Luca Castellini, militante di Forza Nuova e capo ultras dell'Hellas Verona è stata un'uscita infelice», ha dichiarato nel corso del programma di [...]

EVENTI: Mario Barwuah Balotelli

Il 14 maggio 2011 vince la FA Cup nella finale disputata a Wembley contro lo Stoke City (1-0), dove viene eletto Man of the Match.

Il 14 maggio 2011 vince la FA Cup nella finale disputata a Wembley contro lo Stoke City (1-0), dove viene eletto Man of the Match.

Il 14 maggio 2011 vince la FA Cup nella finale disputata a Wembley contro lo Stoke City (1-0), dove viene eletto Man of the Match.

Il 14 maggio 2011 vince la FA Cup nella finale disputata a Wembley contro lo Stoke City (1-0), dove viene eletto Man of the Match.

Il 13 agosto 2010 viene ufficializzato il suo trasferimento al Manchester City.

Il 13 agosto 2010 viene ufficializzato il suo trasferimento al Manchester City.

Il 13 agosto 2010 viene ufficializzato il suo trasferimento al Manchester City.

Il 13 agosto 2010 viene ufficializzato il suo trasferimento al Manchester City.

Il 19 aprile 2009 è vittima di cori dai contenuti razzisti da parte degli ultras della Juventus.

Il 19 aprile 2009 è vittima di cori dai contenuti razzisti da parte degli ultras della Juventus.

Il 19 aprile 2009 è vittima di cori dai contenuti razzisti da parte degli ultras della Juventus.

Il 19 aprile 2009 è vittima di cori dai contenuti razzisti da parte degli ultras della Juventus.

Il 21 agosto 2013 la rivista statunitense Sports Illustrated gli ha dedicato la copertina, definendolo "The Most Interesting Man in the World" (l'uomo più interessante al mondo).

Il 31 gennaio 2013 si trasferisce al Milan per 20 milioni di euro, più altri 3 di bonus.

Il 9 aprile 2013 viene squalificato per tre giornate (poi ridotte a 2 più un'ammenda di 20.

Il 21 agosto 2013 la rivista statunitense Sports Illustrated gli ha dedicato la copertina, definendolo "The Most Interesting Man in the World" (l'uomo più interessante al mondo).

Il 31 gennaio 2013 si trasferisce al Milan per 20 milioni di euro, più altri 3 di bonus.

Il 9 aprile 2013 viene squalificato per tre giornate (poi ridotte a 2 più un'ammenda di 20.

Il 21 agosto 2013 la rivista statunitense Sports Illustrated gli ha dedicato la copertina, definendolo "The Most Interesting Man in the World" (l'uomo più interessante al mondo).

Il 31 gennaio 2013 si trasferisce al Milan per 20 milioni di euro, più altri 3 di bonus.

Il 9 aprile 2013 viene squalificato per tre giornate (poi ridotte a 2 più un'ammenda di 20.

Il 21 agosto 2013 la rivista statunitense Sports Illustrated gli ha dedicato la copertina, definendolo "The Most Interesting Man in the World" (l'uomo più interessante al mondo).

Il 31 gennaio 2013 si trasferisce al Milan per 20 milioni di euro, più altri 3 di bonus.

Il 9 aprile 2013 viene squalificato per tre giornate (poi ridotte a 2 più un'ammenda di 20.

Nel 2001 approda al settore giovanile del Lumezzane e il 2 aprile 2006, non ancora sedicenne, esordisce con la prima squadra in Serie C1 nell'incontro Padova-Lumezzane.

Nel 2001 approda al settore giovanile del Lumezzane e il 2 aprile 2006, non ancora sedicenne, esordisce con la prima squadra in Serie C1 nell'incontro Padova-Lumezzane.

Nel 2001 approda al settore giovanile del Lumezzane e il 2 aprile 2006, non ancora sedicenne, esordisce con la prima squadra in Serie C1 nell'incontro Padova-Lumezzane.

Nel 2001 approda al settore giovanile del Lumezzane e il 2 aprile 2006, non ancora sedicenne, esordisce con la prima squadra in Serie C1 nell'incontro Padova-Lumezzane.

Il 29 ottobre 2012 viene inserito nella lista dei ventitré candidati del Pallone d'oro FIFA.

Il 19 dicembre 2012 il giocatore ritira la denuncia preferendo accettare una multa di due settimane di stipendio e rinunciando al ricorso alla Commissione d'Appello inglese.

Il 29 ottobre 2012 viene inserito nella lista dei ventitré candidati del Pallone d'oro FIFA.

Il 19 dicembre 2012 il giocatore ritira la denuncia preferendo accettare una multa di due settimane di stipendio e rinunciando al ricorso alla Commissione d'Appello inglese.

Il 29 ottobre 2012 viene inserito nella lista dei ventitré candidati del Pallone d'oro FIFA.

Il 19 dicembre 2012 il giocatore ritira la denuncia preferendo accettare una multa di due settimane di stipendio e rinunciando al ricorso alla Commissione d'Appello inglese.

Il 29 ottobre 2012 viene inserito nella lista dei ventitré candidati del Pallone d'oro FIFA.

Il 19 dicembre 2012 il giocatore ritira la denuncia preferendo accettare una multa di due settimane di stipendio e rinunciando al ricorso alla Commissione d'Appello inglese.

Nel 1993 è affidato dal tribunale per i minorenni alla famiglia Balotelli, in provincia di Brescia.

Nel 1993 è affidato dal tribunale per i minorenni alla famiglia Balotelli, in provincia di Brescia.

Nel 1993 è affidato dal tribunale per i minorenni alla famiglia Balotelli, in provincia di Brescia.

Nel 1993 è affidato dal tribunale per i minorenni alla famiglia Balotelli, in provincia di Brescia.

Il 10 febbraio 2015 segna il suo primo e unico gol in campionato in Liverpool-Tottenham 3-2.

Il 10 febbraio 2015 segna il suo primo e unico gol in campionato in Liverpool-Tottenham 3-2.

Il 10 febbraio 2015 segna il suo primo e unico gol in campionato in Liverpool-Tottenham 3-2.

Il 10 febbraio 2015 segna il suo primo e unico gol in campionato in Liverpool-Tottenham 3-2.

Il 25 agosto 2014 viene acquistato per £ 16 milioni dal Liverpool, pari a circa € 20 milioni.

Il 14 giugno 2014 esordisce nel Mondiale 2014 affrontando l'Inghilterra e realizzando il gol del definitivo 2-1 per gli azzurri.

Il 25 agosto 2014 viene acquistato per £ 16 milioni dal Liverpool, pari a circa € 20 milioni.

Il 14 giugno 2014 esordisce nel Mondiale 2014 affrontando l'Inghilterra e realizzando il gol del definitivo 2-1 per gli azzurri.

Il 25 agosto 2014 viene acquistato per £ 16 milioni dal Liverpool, pari a circa € 20 milioni.

Il 14 giugno 2014 esordisce nel Mondiale 2014 affrontando l'Inghilterra e realizzando il gol del definitivo 2-1 per gli azzurri.

Il 25 agosto 2014 viene acquistato per £ 16 milioni dal Liverpool, pari a circa € 20 milioni.

Il 14 giugno 2014 esordisce nel Mondiale 2014 affrontando l'Inghilterra e realizzando il gol del definitivo 2-1 per gli azzurri.

Il 31 agosto 2016 viene acquistato a titolo definitivo dal Nizza, a costo zero, firmando un contratto di durata annuale.

Il 31 agosto 2016 viene acquistato a titolo definitivo dal Nizza, a costo zero, firmando un contratto di durata annuale.

Il 31 agosto 2016 viene acquistato a titolo definitivo dal Nizza, a costo zero, firmando un contratto di durata annuale.

Il 31 agosto 2016 viene acquistato a titolo definitivo dal Nizza, a costo zero, firmando un contratto di durata annuale.

Il 4 novembre 2008 diventa il più giovane marcatore in Champions League della storia dell'Inter, realizzando all'età di 18 anni e 85 giorni il suo primo gol nelle competizioni UEFA per club, contro l'Anorthosis, superando il precedente record di 18 anni e 142 giorni stabilito da Obafemi Martins.

Il 15 ottobre 2008 mette a segno una doppietta in Israele-Italia (1-3) giocata a Tel Aviv, partita di ritorno del play-off che qualifica l'Italia agli Europei.

Il 4 novembre 2008 diventa il più giovane marcatore in Champions League della storia dell'Inter, realizzando all'età di 18 anni e 85 giorni il suo primo gol nelle competizioni UEFA per club, contro l'Anorthosis, superando il precedente record di 18 anni e 142 giorni stabilito da Obafemi Martins.

Il 15 ottobre 2008 mette a segno una doppietta in Israele-Italia (1-3) giocata a Tel Aviv, partita di ritorno del play-off che qualifica l'Italia agli Europei.

Il 4 novembre 2008 diventa il più giovane marcatore in Champions League della storia dell'Inter, realizzando all'età di 18 anni e 85 giorni il suo primo gol nelle competizioni UEFA per club, contro l'Anorthosis, superando il precedente record di 18 anni e 142 giorni stabilito da Obafemi Martins.

Il 15 ottobre 2008 mette a segno una doppietta in Israele-Italia (1-3) giocata a Tel Aviv, partita di ritorno del play-off che qualifica l'Italia agli Europei.

Il 4 novembre 2008 diventa il più giovane marcatore in Champions League della storia dell'Inter, realizzando all'età di 18 anni e 85 giorni il suo primo gol nelle competizioni UEFA per club, contro l'Anorthosis, superando il precedente record di 18 anni e 142 giorni stabilito da Obafemi Martins.

Il 15 ottobre 2008 mette a segno una doppietta in Israele-Italia (1-3) giocata a Tel Aviv, partita di ritorno del play-off che qualifica l'Italia agli Europei.

Il 18 agosto 2019 Balotelli si accasa al Brescia, squadra neo-promossa in Serie Dopo aver scontato quattro turni di squalifica a causa di un'espulsione inflittagli nell'ultima partita della sua permanenza marsigliese, fa il suo debutto ufficiale il 24 settembre nella partita casalinga contro la Juventus, persa per 2-1, giocando titolare tutta la gara.

Il 18 agosto 2019 Balotelli si accasa al Brescia, squadra neo-promossa in Serie Dopo aver scontato quattro turni di squalifica a causa di un'espulsione inflittagli nell'ultima partita della sua permanenza marsigliese, fa il suo debutto ufficiale il 24 settembre nella partita casalinga contro la Juventus, persa per 2-1, giocando titolare tutta la gara.

Il 18 agosto 2019 Balotelli si accasa al Brescia, squadra neo-promossa in Serie Dopo aver scontato quattro turni di squalifica a causa di un'espulsione inflittagli nell'ultima partita della sua permanenza marsigliese, fa il suo debutto ufficiale il 24 settembre nella partita casalinga contro la Juventus, persa per 2-1, giocando titolare tutta la gara.

Il 18 agosto 2019 Balotelli si accasa al Brescia, squadra neo-promossa in Serie Dopo aver scontato quattro turni di squalifica a causa di un'espulsione inflittagli nell'ultima partita della sua permanenza marsigliese, fa il suo debutto ufficiale il 24 settembre nella partita casalinga contro la Juventus, persa per 2-1, giocando titolare tutta la gara.

Il 7 agosto 2007 ha ricevuto la sua prima convocazione internazionale da parte del Ghana per una partita amichevole contro il Senegal, alla quale Balotelli ha però rinunciato, dichiarando di non volersi precludere la possibilità di vestire la maglia della nazionale italiana.

Il 7 agosto 2007 ha ricevuto la sua prima convocazione internazionale da parte del Ghana per una partita amichevole contro il Senegal, alla quale Balotelli ha però rinunciato, dichiarando di non volersi precludere la possibilità di vestire la maglia della nazionale italiana.

Il 7 agosto 2007 ha ricevuto la sua prima convocazione internazionale da parte del Ghana per una partita amichevole contro il Senegal, alla quale Balotelli ha però rinunciato, dichiarando di non volersi precludere la possibilità di vestire la maglia della nazionale italiana.

Il 7 agosto 2007 ha ricevuto la sua prima convocazione internazionale da parte del Ghana per una partita amichevole contro il Senegal, alla quale Balotelli ha però rinunciato, dichiarando di non volersi precludere la possibilità di vestire la maglia della nazionale italiana.

Il 19 maggio 2018 torna tra i convocati della Nazionale, dopo quasi 4 anni di assenza, venendo chiamato dal CT Roberto Mancini (allenatore che lo ha lanciato all'Inter e lo ha avuto anche al Manchester City) per le amichevoli da giocare contro Arabia Saudita, Francia e Paesi Bassi.

Il 19 maggio 2018 torna tra i convocati della Nazionale, dopo quasi 4 anni di assenza, venendo chiamato dal CT Roberto Mancini (allenatore che lo ha lanciato all'Inter e lo ha avuto anche al Manchester City) per le amichevoli da giocare contro Arabia Saudita, Francia e Paesi Bassi.

Il 19 maggio 2018 torna tra i convocati della Nazionale, dopo quasi 4 anni di assenza, venendo chiamato dal CT Roberto Mancini (allenatore che lo ha lanciato all'Inter e lo ha avuto anche al Manchester City) per le amichevoli da giocare contro Arabia Saudita, Francia e Paesi Bassi.

Il 19 maggio 2018 torna tra i convocati della Nazionale, dopo quasi 4 anni di assenza, venendo chiamato dal CT Roberto Mancini (allenatore che lo ha lanciato all'Inter e lo ha avuto anche al Manchester City) per le amichevoli da giocare contro Arabia Saudita, Francia e Paesi Bassi.

Raffaella Fico si schiera con l'ex Mario Balotelli: «È italiano a tutti gli effetti. Tornare insieme? Mai dire mai»

Raffaella Fico si schiera con l'ex Mario Balotelli: «È italiano a tutti gli effetti. Tornare insieme? Mai dire mai»

«Mario è italiano a tutti gli effetti». È quanto ha detto Raffaella Fico parlando dell'ex compagno Mario Balotelli. La madre della piccola Pia, avuta dal calciatore, era ospite di ''Un Giorno da Pecora' ed è intervenuta in merito agli insulti razzisti rivolti a Mario Balotelli dagli ultrà del Verona. «Quella di Luca Castellini, militante di Forza Nuova e capo ultras dell'Hellas Verona è stata un'uscita infelice», ha dichiarato nel corso del programma di [...]

Balotelli risponde alla curva del Verona: «Va radiato dalla società, non solo dal calcio. Svegliatevi, ignoranti»

Balotelli risponde alla curva del Verona: «Va radiato dalla società, non solo dal calcio. Svegliatevi, ignoranti»

Dopo l'attacco choc del capoultrà del Verona, arriva la risposta di Mario Balotelli: questa mattina infatti Luca Castellini, tra i leader dei tifosi della curva dell'Hellas, aveva detto che l'attaccante del Brescia, sebbene abbia la cittadinanza italiana, «non è e non sarà mai del tutto italiano». E SuperMario, che ieri aveva reagito duramente a buu e insulti razzisti scagliando il pallone direttamente in curva, oggi ha ribattuto tramite due stories su [...]

Balotelli risponde alla curva del Verona: «Va radiato dalla società, non solo dal calcio. Svegliatevi, ignoranti»

Balotelli risponde alla curva del Verona: «Va radiato dalla società, non solo dal calcio. Svegliatevi, ignoranti»

Dopo l'attacco choc del capoultrà del Verona, arriva la risposta di Mario Balotelli: questa mattina infatti Luca Castellini, tra i leader dei tifosi della curva dell'Hellas, aveva detto che l'attaccante del Brescia, sebbene abbia la cittadinanza italiana, «non è e non sarà mai del tutto italiano». E SuperMario, che ieri aveva reagito duramente a buu e insulti razzisti scagliando il pallone direttamente in curva, oggi ha ribattuto tramite due stories su [...]

Balotelli risponde alla curva del Verona: «Va radiato dalla società, non solo dal calcio. Svegliatevi, ignoranti»

Balotelli risponde alla curva del Verona: «Va radiato dalla società, non solo dal calcio. Svegliatevi, ignoranti»

Dopo l'attacco choc del capoultrà del Verona, arriva la risposta di Mario Balotelli: questa mattina infatti Luca Castellini, tra i leader dei tifosi della curva dell'Hellas, aveva detto che l'attaccante del Brescia, sebbene abbia la cittadinanza italiana, «non è e non sarà mai del tutto italiano». E SuperMario, che ieri aveva reagito duramente a buu e insulti razzisti scagliando il pallone direttamente in curva, oggi ha ribattuto tramite due stories su [...]

Balotelli risponde alla curva del Verona: «Va radiato dalla società, non solo dal calcio. Svegliatevi, ignoranti»

Balotelli risponde alla curva del Verona: «Va radiato dalla società, non solo dal calcio. Svegliatevi, ignoranti»

Dopo l'attacco choc del capoultrà del Verona, arriva la risposta di Mario Balotelli: questa mattina infatti Luca Castellini, tra i leader dei tifosi della curva dell'Hellas, aveva detto che l'attaccante del Brescia, sebbene abbia la cittadinanza italiana, «non è e non sarà mai del tutto italiano». E SuperMario, che ieri aveva reagito duramente a buu e insulti razzisti scagliando il pallone direttamente in curva, oggi ha ribattuto tramite due stories su [...]

Mario Balotelli entra in campo con la figlia Pia e sorprende tutti

Mario Balotelli entra in campo con la figlia Pia e sorprende tutti

Il calciatore Mario Balotelli ha sorpreso con il suo ingresso al San Paolo per Napoli-Brescia e si è mostrato ai tifosi in una veste mai vista prima in campo quella di tenero papà. In braccio al calciatore, infatti, c'è la figlia Pia che ha scatenato gli applausi del pubblico di Napoli e l'emozione della mamma Raffaella Fico, che ha pubblicato un video dell'importante evento familiare su “Instagram” e una foto con scritto "Pia and daddy". A fine partita [...]

Balotelli al San Paolo con la figlia Pia in braccio: «Un sogno che si avvera. Ti amo amore mio»

Balotelli al San Paolo con la figlia Pia in braccio: «Un sogno che si avvera. Ti amo amore mio»

Mario Balotelli ha sorpreso con il suo ingresso al San Paolo per Napoli-Brescia e si è mostrato ai tifosi in una veste mai vista prima in campo: quella di tenero papà. In braccio al calciatore, infatti, c'è la figlia Pia che ha scatenato gli applausi del pubblico di Napoli e l'emozione della mamma Raffaella Fico, che ha pubblicato un video dell'importante evento familiare su Instagram e una foto con scritto "Pia and daddy". A fine partita, tornato in possesso [...]

Balotelli al San Paolo con la figlia Pia in braccio: «Un sogno che si avvera. Ti amo amore mio»

Balotelli al San Paolo con la figlia Pia in braccio: «Un sogno che si avvera. Ti amo amore mio»

Mario Balotelli ha sorpreso con il suo ingresso al San Paolo per Napoli-Brescia e si è mostrato ai tifosi in una veste mai vista prima in campo: quella di tenero papà. In braccio al calciatore, infatti, c'è la figlia Pia che ha scatenato gli applausi del pubblico di Napoli e l'emozione della mamma Raffaella Fico, che ha pubblicato un video dell'importante evento familiare su Instagram e una foto con scritto "Pia and daddy". A fine partita, tornato in possesso [...]

FOTO: Mario Barwuah Balotelli

Mario_Barwuah

Mario_Barwuah

Mario_Balotelli

Mario_Balotelli

Mario_Barwuah_Balotelli

Mario_Barwuah_Balotelli

Balotelli mentre firma autografi ai tifosi nel 2012

Balotelli mentre firma autografi ai tifosi nel 2012

Balotelli mentre firma autografi ai tifosi nel 2012

Balotelli mentre firma autografi ai tifosi nel 2012

Balotelli mentre firma autografi ai tifosi nel 2012

Balotelli mentre firma autografi ai tifosi nel 2012

Balotelli mentre firma autografi ai tifosi nel 2012

Balotelli mentre firma autografi ai tifosi nel 2012

Raffaella Fico perdona Balotelli ma non lo dimentica

Raffaella Fico perdona Balotelli ma non lo dimentica

Un amore burrascoso, una separazione turbolenta, e poi liti, dichiarazioni al vetriolo, accuse reciproche... ora tutto questo appartiene al passato. Raffaella Fico ha perdonato Mario Balotelli per aver chiesto il test del Dna per accertare la paternità della piccola Pia. Spariti la rabbia e il rancore, ora l'ex gieffina e il calciatore sono ottimi amici, ma chi spera in un ritorno di fiamma resterà deluso. Questo è quanto sostiene la Fico che, intervistata da [...]

Raffaella Fico perdona Balotelli ma non lo dimentica

Raffaella Fico perdona Balotelli ma non lo dimentica

Un amore burrascoso, una separazione turbolenta, e poi liti, dichiarazioni al vetriolo, accuse reciproche... ora tutto questo appartiene al passato. Raffaella Fico ha perdonato Mario Balotelli per aver chiesto il test del Dna per accertare la paternità della piccola Pia. Spariti la rabbia e il rancore, ora l'ex gieffina e il calciatore sono ottimi amici, ma chi spera in un ritorno di fiamma resterà deluso. Questo è quanto sostiene la Fico che, intervistata da [...]

Raffaella Fico perdona Balotelli ma non lo dimentica

Raffaella Fico perdona Balotelli ma non lo dimentica

L?ex gieffina a cuore aperto sul suo rapporto con il calciatore Un amore burrascoso, una separazione turbolenta, e poi liti, dichiarazioni al vetriolo, accuse reciproche... ora tutto questo appartiene al passato. Raffaella Fico ha perdonato Mario Balotelli per aver chiesto il test del Dna per accertare la paternità della piccola Pia. Spariti la rabbia e il rancore, ora l'ex gieffina e il calciatore sono ottimi amici, ma chi spera in un ritorno di fiamma resterà [...]

Balotelli torna dove tutto è iniziato: la sua carriera sprecata

Balotelli torna dove tutto è iniziato: la sua carriera sprecata

Balotelli, “Genio e sregolatezza”. Una volta si definiva così un artista – generalmente uno scultore o un pittore – straordinario nella sua arte ma dalla vita sregolata. Dedita ai vizi, ai litigi, ad una esistenza borderline. Si è diffusa con la traduzione italiana del titolo di una nota commedia francese: Kean ou Désordre et génie (scritta da É. Théaulon, ma rifatta da A. Dumas padre nel 1836). Ispirata alla figura e alla vita dell’attore ingl. [...]

Mario Balotelli è ufficiale giocherà nel Brescia

Mario Balotelli è ufficiale giocherà nel Brescia

Il calciatore Mario Balotelli torna a giocare in Italia e lo farà nella squadra Brescia, nella squadra della città in cui è cresciuto. L'ufficializzazione dell'ingaggio è arrivata e Balotelli ha postato un video su “Instagram” per la conferma. «Finalmente torno nella MIA CITTÀ, Brescia ci sono», è il post del calciatore che hapubblicato su Instagram e corredato da una serie di foto, da quando era piccolo fino ad oggi, subito dopo l'ufficialità con il [...]

Mario Balotelli

Compie 29 anni il Peter Pan del calcio italiano. Prima di ripercorrere la carriera di Mario, una considerazione. Se avesse un briciolo "della testa" di Rossi e Rossi un briciolo dello "strapotere fisico" di Mario, forse staremmo parlando della migliore coppia gol del calcio italiano. Cresciuto nel settore giovanile del Lumezzane, nel 2006-2007 passa all'Inter, rimanendoci per tre anni. I gol con la bebeamata saranno 28. Dopo l'esperienza nerazzurra passa al City [...]

Balotelli al Flamengo?

Balotelli al Flamengo?

La voce che gira da ormai qualche giorno diventa consistente e comincia a prendere forma: la squadra rossonera prova a convincere Supermario con un'offerta importante dal punto di vista economico. Il Flamengo insiste per Mario Balotelli, svincolato e in cerca di una squadra. Come riporta 'Marca' - idea rilanciata anche da Gazzetta dello Sport - il club brasiliano ha offerto un contratto di 15 milioni per 18 mesi per convincere l'attaccante italiano a venire a Rio [...]

Balotelli e la scommessa dello scooter, arriva la multa per l'amico: quanto dovrà pagare per lo scherzo

Balotelli e la scommessa dello scooter, arriva la multa per l'amico: quanto dovrà pagare per lo scherzo

Ammonta a circa mille euro, che potrebbero diventare 4mila se il pagamento dovesse avvenire oltre i 60 giorni, la sanzione amministrativa che il Reparto reati contro l'ambiente della Polizia Municipale di Napoli ha comminato all'imprenditore Catello Buonocore, protagonista sabato scorso, di un video dove, per vincere una scommessa da duemila euro con l'amico calciatore Mario Balotelli, si è tuffato nel mare di Mergellina, a Napoli, in sella a uno scooter. Una [...]

Balotelli e la scommessa dello scooter, arriva la multa per l'amico: quanto dovrà pagare per lo scherzo

Balotelli e la scommessa dello scooter, arriva la multa per l'amico: quanto dovrà pagare per lo scherzo

Ammonta a circa mille euro, che potrebbero diventare 4mila se il pagamento dovesse avvenire oltre i 60 giorni, la sanzione amministrativa che il Reparto reati contro l'ambiente della Polizia Municipale di Napoli ha comminato all'imprenditore Catello Buonocore, protagonista sabato scorso, di un video dove, per vincere una scommessa da duemila euro con l'amico calciatore Mario Balotelli, si è tuffato nel mare di Mergellina, a Napoli, in sella a uno scooter. Una [...]

Balotelli e la scommessa dello scooter, arriva la multa per l'amico: quanto dovrà pagare per lo scherzo

Balotelli e la scommessa dello scooter, arriva la multa per l'amico: quanto dovrà pagare per lo scherzo

Ammonta a circa mille euro, che potrebbero diventare 4mila se il pagamento dovesse avvenire oltre i 60 giorni, la sanzione amministrativa che il Reparto reati contro l'ambiente della Polizia Municipale di Napoli ha comminato all'imprenditore Catello Buonocore, protagonista sabato scorso, di un video dove, per vincere una scommessa da duemila euro con l'amico calciatore Mario Balotelli, si è tuffato nel mare di Mergellina, a Napoli, in sella a uno scooter. Una [...]

&id=HPN_Mario+Balotelli+Barwuah_http{{{}}}it*dbpedia*org{}resource{}Balotelli" alt="" style="display:none;"/> ?>