Massimo D Alema

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Road
In rilievo

Road

Massimo D'Alema

La scheda: Massimo D'Alema

Massimo D'Alema (Roma, 20 aprile 1949) è un politico e giornalista italiano, già Presidente del Consiglio dei ministri dal 21 ottobre 1998 al 25 aprile 2000, primo ed unico esponente del Partito Comunista Italiano (allora già disciolto) a ricoprire tale carica, nonché il primo ad esser nato dopo la fine della seconda guerra mondiale.
Ha guidato due esecutivi da presidente del Consiglio: nella XIII legislatura (1998-1999), (1999-2000). Con 552 giorni complessivi, come leader politico mondiale ha partecipato a un solo vertice del G8 in rappresentanza di Capo di governo italiano (25° G8 del 1999 a Colonia) presieduto dal Cancelliere federale di Germania Gerhard Schröder. È stato poi Ministro degli affari esteri e vicepresidente del Consiglio del governo Prodi II (17 maggio 2006 - 8 maggio 2008). È stato inoltre segretario nazionale della Federazione Giovanile Comunista Italiana dal 1975 al 1980, segretario nazionale del Partito Democratico della Sinistra dal 1994 al 1998 e presidente dei Democratici di Sinistra dal 2000 al 2007. È stato deputato per sette legislature ed è vicepresidente dell'Internazionale Socialista.
Diplomato al liceo classico, dal 13 marzo 1991 è iscritto all'albo come giornalista professionista.
Dal 26 gennaio 2010 al 15 marzo 2013 ha ricoperto la carica di Presidente del COPASIR.
Nel 2017 abbandona il Partito Democratico, a cui si era unito nel 2007, dopo la DS, insieme a Pier Luigi Bersani e alla restante minoranza che si era opposta alla linea attuata dal 2013- 2017 dal segretario Matteo Renzi.



Massimo D'Alema:
Presidente del Consiglio dei ministri della Repubblica Italiana:
Durata mandato: 21 ottobre 1998 – 25 aprile 2000
Capo di Stato: Oscar Luigi Scalfaro Carlo Azeglio Ciampi
Predecessore: Romano Prodi
Successore: Giuliano Amato
Ministro degli affari esteri:
Durata mandato: 17 maggio 2006 – 8 maggio 2008
Presidente: Romano Prodi
Predecessore: Gianfranco Fini
Successore: Franco Frattini
Presidente del COPASIR:
Durata mandato: 26 gennaio 2010 – 15 marzo 2013
Predecessore: Francesco Rutelli
Successore: Giacomo Stucchi
Vicepresidente del Consiglio dei ministri:
Durata mandato: 17 maggio 2006 – 8 maggio 2008
Presidente: Romano Prodi
Predecessore: Gianfranco Fini Giulio Tremonti
Successore: Angelino Alfano
Vicepresidente dell'Internazionale Socialista:
Durata mandato: 11 settembre 1996 – 7 novembre 1999
Presidente: Pierre Mauroy
Durata mandato: 29 ottobre 2003 – 29 giugno 2008
Presidente: António Guterres George Papandreou
Segretario nazionale del Partito Democratico della Sinistra:
Durata mandato: 1º luglio 1994 – 12 febbraio 1998
Predecessore: Achille Occhetto
Successore: nessuno, il PDS confluisce nei DS
Segretario nazionale dei Democratici di Sinistra:
Durata mandato: 12 febbraio 1998 – 6 novembre 1998
Predecessore: nessuno
Successore: Walter Veltroni
Presidente dei Democratici di Sinistra:
Durata mandato: 6 novembre 1998 – 14 ottobre 2007
Predecessore: Giglia Tedesco Tatò
Successore: nessuno, i DS confluiscono nel PD
Segretario della Federazione Giovanile Comunista Italiana:
Durata mandato: 3 aprile 1975 – 12 giugno 1980
Predecessore: Renzo Imbeni
Successore: Marco Fumagalli
Deputato della Repubblica Italiana:
Legislature: X, XI, XII, XIII, XIV, XV, XVI
Gruppo parlamentare: Comunista-PDS (X), Partito Democratico della Sinistra (XI), Progressisti-Federativo (XII), Democratici di Sinistra-L'Ulivo (XIII - XIV), Partito Democratico-Ulivo (XV), Partito Democratico (XVI)
Circoscrizione: XXI (Puglia)
Collegio: Lecce (X e XI), Casarano (XII, XIII, XIV)
Incarichi parlamentari:
II Commissione (Giustizia) dal 6 giugno 2006 (sostituito dal deputato Silvia Velo) Vicepresidente del Consiglio dei ministri e Ministro degli affari esteri
Eurodeputato:
Legislature: VI
Gruppo parlamentare: PSE
Circoscrizione: Italia meridionale
Dati generali:
Partito politico: PCI (1963-1991) PDS (1991-1998) DS (1998-2007) PD (2007-2017) MDP (2017-)
Tendenza politica: Socialdemocrazia
Titolo di studio: Diploma di liceo classico
Professione: Giornalista e politico

Federica Mogherini e Massimo D'Alema

Io ho sempre considerato D'Alema un cancro per il PD ma purtroppo non ho mai potuto negare la sua intelligenza e preparazione e sopratutto l'ho sempre considerato il miglior ministro degli esteri di cui l'Italia potesse disporre. Ho quindi subìto con rassegnazione le scelte di Renzi, sopratutto chiedendomi se la Mogherini potesse vantare a livello europeo quella autorevolezza che il suo ruolo richiedeva. Oggi, ad esempio, leggo una notizia che mi fa stringere lo [...]

Mattarella incontra Xi Jinping: Via della Seta è a doppio senso

Mattarella incontra Xi Jinping: Via della Seta è a doppio senso

Roma, 22 mar. (askanews) - Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha accolto il suo omologo cinese Xi Jinping al Quirinale. Un incontro caratterizzato da grande cordialità, con ripetuti sorrisi e strette di mano e in cui il capo dello Stato ha ribadito la vicinanza dei due paesi, parlando di Cina come di "paese amico" ma sottolineando che lo sviluppo commerciale deve essere a doppio senso. "La visita del presidente è l'occasione per dimostrare il [...]

Lapsus di Mattarella con Xi: "Sicilia" invece che "Italia"

Lapsus di Mattarella con Xi: "Sicilia" invece che "Italia"

Roma, 22 mar. (askanews) - La sua Sicilia nel cuore: lapsus del presidente della Repubblica Sergio Mattarella che incontrando al Quirinale, insieme al presidente cinese Xi Jinping, i rappresentanti del Business Forum, del Forum Culturale e del Forum sulla cooperazione nei Paesi Terzi ha detto "investimenti in Sicilia" invece che "in Italia", correggendosi subito. "Cina e Italia sono paesi naturalmente vocati al commercio. La Cina è il primo mercato di [...]

Mattarella a Xi, confronto su diritti

Mattarella a Xi, confronto su diritti

(ANSA) – ROMA, 22 MAR – “Alla luce del mandato italiano nel consiglio per i diritti umani dell’Onu, desidero auspicare che, in occasione della sessione del dialogo Ue-Cina sui diritti umani che si svolgerà a Bruxelles dopo quella che si è svolta a Pechino lo scorso luglio, si possa proseguire in un confronto costruttivo sui temi così rilevanti”. Lo afferma il presidente della Repubblica Sergio Mattarella nel corso delle dichiarazioni congiunte alla [...]

Mattarella a Xi,rafforziamo cooperazione

Mattarella a Xi,rafforziamo cooperazione

(ANSA) – ROMA, 22 MAR – “La cooperazione tra Italia e Cina sarà confermata e rafforzata durante la visita così gradita del presidente Xi con intese commerciali”. Lo ha detto il presidente della Repubblica Sergio Mattarella dopo il colloquio con il leader cinese Xi Jinping.

Salvini, bene modello sicurezza italiano

Salvini, bene modello sicurezza italiano

(ANSA) – POMARICO (MATERA), 22 MAR – “Quando sento parlare di modello americano, dico che io mi tengo stretto il modello di sicurezza italiano: il lavoro della nostra intelligence delle nostre forze di sicurezza può dare lezioni a tutti. Poi non si finisce mai di imparare”. Così il ministro dell’Interno, Matteo Salvini commenta le parole del vicepremier Luigi Di Maio sul modello americano per la sicurezza.

Prodi appende bandiera Ue alla finestra

Prodi appende bandiera Ue alla finestra

(ANSA) – ROMA, 21 MAR – Romano Prodi ha appeso una bandiera dell’Unione europea alla finestra della sua abitazione a Bologna. L’ha fatto durante un’intervista che andrà in onda domani sera su Rai 2 nel programma ‘Povera patria’. Nei giorni scorsi l’ex premier ed ex presidente della Commissione europea aveva fatto un appello agli italiani, chiedendo di appendere la bandiera blu alla finestra nel primo giorno di primavera. “La bandiera [...]

Marcucci dà a Toninelli lista opere bloccate: "Prendila, cretino"

Marcucci dà a Toninelli lista opere bloccate: "Prendila, cretino"

Roma, 21 mar. (askanews) - "Alla fine del mio intervento ho consegnato al ministro Toninelli l'elenco delle oltre 600 opere che sta bloccando. Un ministro che fa male all'Italia". Lo scrive su twitter il capogruppo Pd al Senato, Andrea Marcucci, pubblicando un video della 'consegna' avvenuta in aula, al termine del suo intervento sulla mozione di sfiducia al ministro delle Infrastrutture. Nel video si sente un senatore urlare chiaramente "prendilo, cretino" [...]

Toninelli, bagarre in aula tra urla di 'Bunga bunga' e gesti delle manette

Toninelli, bagarre in aula tra urla di 'Bunga bunga' e gesti delle manette

Roma, Umberto Ranieri muore dopo una lite. La rabbia del padre

Roma, Umberto Ranieri muore dopo una lite. La rabbia del padre

Umberto Ranieri, 55 anni, è morto dopo essere stato aggredito a Largo Preneste, a Roma, domenica scorsa. Secondo quanto riporta il Messaggero, sarebbe stato coinvolto in una lite per delle bottiglie di birra lasciate a terra, dopo aver chiesto al suo aggressore di raccoglierle. Non si esclude, tuttavia, un movente di natura omofoba. Umberto Ranieri, artista omosessuale, è stato colpito al volto ed è caduto a terra, sbattendo violentemente la testa. È morto [...]

FOTO: Massimo D'Alema

Massimo D'Alema in compagnia di Fabio Mussi, Capodanno 1971.

Massimo D'Alema in compagnia di Fabio Mussi, Capodanno 1971.

Massimo D'Alema

Massimo D'Alema

Massimo D'Alema insieme a Condoleezza Rice il 16 giugno 2006

Massimo D'Alema insieme a Condoleezza Rice il 16 giugno 2006

Basilicata: Salvini a Muro Lucano

Basilicata: Salvini a Muro Lucano

(ANSA) – MURO LUCANO (POTENZA), 21 MAR – “Se noi non rappresentiamo il cambiamento saranno i cittadini lucani a deciderlo domenica al voto. Noi lavoriamo per far finire la stirpe Pittella dopo trent’anni di governo della sinistra. E credo che la Lega può guidare questo cambiamento”. Così, a Muro Lucano (Potenza) il leader della Lega, Matteo Salvini, replica a Luigi Di Maio, secondo cui qui in Basilicata “la Lega non rappresenta il cambiamento”.

No del Senato per il caso Diciotti, Matteo Salvini si commuove

No del Senato per il caso Diciotti, Matteo Salvini si commuove

Grande emozione per il ministro dell’Interno Matteo Salvini, dopo il voto in Senato contro l’autorizzazione a procedere per il caso Diciotti. Come riporta Ansa, sono stati 237 i voti ottenuti dalla relazione della giunta delle immunità, mentre 61 sono stati i contrari. “Amo l’Italia e miei figli e il mio lavoro, mi ritengo un ragazzo fortunato”, ha detto il ministro Salvini, nel suo discorso carico di commozione. Poi ha ripreso: “Ringrazio il buon Dio [...]

Cantieri: Salvini, dl punto di partenza

Cantieri: Salvini, dl punto di partenza

(ANSA) – ROMA, 21 MAR – “Stiamo lavorando con le Associazioni, con i territori. E’ l’approvazione di un punto di partenza che poi il Parlamento può arricchire. C’è un accordo sul pacchetto base, poi fortunatamente, come in altre occasioni, come per altri decreti, il Parlamento apporta modifiche, delle migliorie”. Così Matteo Salvini a Agorà RaiTre, spiega il significato dell’approvazione “salvo intese” del decreto sblocca-cantieri.

Italia-Cina, Mattarella: sicurezza e equità su scambi commerciali

Italia-Cina, Mattarella: sicurezza e equità su scambi commerciali

Roma, 21 mar. (askanews) - "Il partenariato tra Italia e Cina è costruito su fondamenta solide, ispirate da naturali convergenze tra due antichissime civiltà" ha detto il presidente della Repubblica Sergio Mattarella, alla vigilia della firma, il 23 marzo, del Memorandum di intesa Italia-Cina, contestualmente alla visita in Italia del presidente cinese, Xi Jinping, in una intervista concessa ai giornalisti cinesi. I due paesi - ha detto il capo dello Stato - [...]

Cina: Mattarella, servono infrastrutture

Cina: Mattarella, servono infrastrutture

(ANSA) – ROMA, 21 MAR – Auspichiamo che con la visita del presidente Xi Jinping “possano scaturire intese, idee, progetti, nei quali il partenariato italo-cinese possa ulteriormente svilupparsi, anche a più generale beneficio della collaborazione tra Europa ed Asia, che necessita di un volume, sempre maggiore, di investimenti sostenibili in infrastrutture, per assicurare un futuro di benessere e di pace per le tutte le popolazioni dei due continenti”. [...]

Revocato obbligo dimora a Oliverio

Revocato obbligo dimora a Oliverio

(ANSA) – CATANZARO, 20 MAR – La Corte di Cassazione ha revocato l’obbligo di dimora nel comune di residenza cui era sottoposto dal 17 dicembre scorso il presidente della Regione Calabria Mario Oliverio. Il provvedimento era stato emesso dal gip su richiesta della Procura di Catanzaro per abuso d’ufficio nell’ambito dell’inchiesta “Lande desolate” per presunte irregolarità in due appalti gestiti dalla Regione per la realizzazione della sciovia di [...]

Oliverio indagato, Cassazione revoca l'obbligo di dimora

Oliverio indagato, Cassazione revoca l'obbligo di dimora

La Corte di Cassazione ha revocato l’obbligo di dimora nel comune di residenza cui era sottoposto dal 17 dicembre scorso il presidente della Regione Calabria Mario Oliverio. Il provvedimento era stato emesso dal gip su richiesta della Procura di Catanzaro per abuso d’ufficio nell’ambito dell’inchiesta “Lande desolate” per presunte irregolarità in due appalti gestiti dalla Regione per la realizzazione della sciovia di Lorica e dell’aviosuperficie di [...]

Il Senato assolve Salvini  per il caso Diciotti

Il Senato assolve Salvini per il caso Diciotti

L’Aula del Senato nega l’autorizzazione a procedere nei confronti del ministro dell’Interno Matteo Salvini. Sono 237 i voti ottenuti dalla relazione della giunta delle immunità, contrari 61 e nessun astenuto. Lo comunica ufficialmente la presidente Elisabetta Casellati. Guarda le fotoIn Aula la discussione sul caso Diciotti Sono stati cinque i senatori (Fabio Di Micco, Alfonso Ciampolillo e Paola Taverna del M5s, Massimo Mallegni di Forza Italia e Achille [...]

Bus dirottato, Meloni: e amici migranti?

Bus dirottato, Meloni: e amici migranti?

(ANSA) – ROMA, 20 MAR – “Un cittadino italiano di origine senegalese alla guida di uno scuolabus decide di dirottarlo e di dargli fuoco. A bordo ci sono 51 bambini, 12 finiscono intossicati. Questo signore giustifica il suo atto come gesto di solidarietà con i “fratelli migranti””. Così il presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, in un video su Fb. “È il grande circuito del politicamente corretto e di quelli che ci hanno spiegato che, [...]

Rider, Zingaretti: legge Lazio a tutela

Rider, Zingaretti: legge Lazio a tutela

(ANSA) – ROMA, 20 MAR – “La Regione Lazio approva la prima legge in Italia su rider e lavoro digitale. Una legge partecipata, frutto del confronto con i lavoratori, con le aziende del settore e con i sindacati, per garantire tutele e sviluppo. Grazie a tutti i protagonisti di questa vittoria e al Consiglio regionale. Nel Lazio dimostriamo che innovazione e diritti devono marciare nella stessa direzione”. Lo dichiara in una nota il Presidente della Regione [...]

Diciotti, no Senato a processo a Salvini

Diciotti, no Senato a processo a Salvini

(ANSA) – ROMA, 20 MAR – Sono 237 i voti ottenuti dalla relazione della giunta delle immunità del Senato che nega l’autorizzazione a procedere nei confronti del ministro dell’Interno Matteo Salvini per il caso Diciotti. Contrari 61 e nessun astenuto. Lo comunica ufficialmente in Aula al Senato la presidente Elisabetta Casellati.

&id=HPN_Massimo+D'Alema_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Massimo{{}}D'Alema" alt="" style="display:none;"/> ?>