Materia oscura

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Engagement
In rilievo

Engagement

La scheda: Materia oscura

In cosmologia, il termine materia oscura indica quella componente di materia che si manifesta attraverso i suoi effetti gravitazionali, ma non è direttamente osservabile in quanto, diversamente dalla materia ordinaria, non emette radiazione elettromagnetica.
Si stima che la materia oscura costituisca la grandissima parte della massa presente nell'universo.

Quel segnale di materia oscura che non si riesce a replicare

Quel segnale di materia oscura che non si riesce a replicare

fonte: Le Scienze25 marzo 2019I ricercatori dell'esperimento DAMA ai Laboratoridel Gran Sasso affermano da tempo di averrilevato segnali di materia oscura, la massamancante del cosmo che scienziati in tutto ilmondo tentano di identificare.Ma due esperimenti fotocopia di DAMA non sonostati in grado di replicarne i risultatidi Davide Castelvecchi/Naturemateria oscurafisica delle particellePer più di due decenni, un solo esperimento almondo ha costantemente riferito [...]

Il Buco Nero

Il 10 aprile 2019 è stata mostrata da numerose conferenze in tutto il mondo laprima foto di un buco nero.Una prima assoluta, che segna un successo scientifico non da poco, una provadiretta e visiva dell’esistenza di questi oggetti, teorizzati ben più di un secolo fada Albert Einstein.La realizzazione di questa foto può aprire nuovi scenari di studio nell’ambitodell’astronomia e in ultimo per capire meglio com’è fatto l’universo.L’ultimotassello di [...]

Buco nero, video proverebbe che foto sia una bufala

Buco nero, video proverebbe che foto sia una bufala

Il mondo della Scienza è da giorni in festa per la notizia che finalmente, per la prima volta, il tanto misterioso quanto affascinante quanto inquietante Buco nero, sia stato finalmente fotografato. Peccato che chi ci abbia dedicato la propria vita, ossia Stephen Hawking, non abbia vissuto il tempo necessario per osservare questa incredibile scoperta. Come riporta SkyTg24, si tratta di un progetto che combina i dati raccolti da ben otto telescopi in modo da [...]

I mille colori dei Buchi Neri - Osservatorio Astronomico di Roma

I mille colori dei Buchi Neri - Osservatorio Astronomico di Roma

Una visita all'INAF-Osservatorio Astronomico di Roma per ascoltare i ricercatori parlare di astronomia e osservare il Sole al telescopio.  Sul territorio tuscolano insistono numerosi enti di ricerca nazionali ed europei che, in occasione di Frascati in Rosa, contribuiranno alla manifestazione aprendo le porte dei propri istituti per rendere fruibili i propri laboratori. Il 12 aprile è la data dedicata alla promozione scientifica del territorio e l’INAF – [...]

nell'orizzonte degli eventi

L'insofferenza è diventata polvereil disincanto s'è cambiato in tuttoil tutto in nullaAmare è non ammettere la morteIo morirò con tee per sempre sarà per semprefotografato nell'orizzonte degli eventiAram IllefurtMara Trufelli

Buco nero fotografato, è la prima volta: «Ecco Messier 87». Si trova a 55 milioni di anni luce da noi DIRETTA

Buco nero fotografato, è la prima volta: «Ecco Messier 87». Si trova a 55 milioni di anni luce da noi DIRETTA

Oggi è un giorno storico, uno spartiacque per la ricerca e che potrebbe portare all'inizio di una nuova epoca: per la prima volta un buco nero, il Messier 87, al centro della galassia Virgo A (o M87) è stato fotografato, e l'immagine è stata resa pubblica. Il buco nero è distante circa 55 milioni di anni luce. La prima prova diretta, e la foto che lo testimonia, arrivano a tre anni da quando, nel 2016, le onde gravitazionali hanno dimostrato l'esistenza di [...]

Buco nero fotografato, è la prima volta: «Ecco Messier 87». Si trova a 55 milioni di anni luce da noi DIRETTA

Buco nero fotografato, è la prima volta: «Ecco Messier 87». Si trova a 55 milioni di anni luce da noi DIRETTA

Oggi è un giorno storico, uno spartiacque per la ricerca e che potrebbe portare all'inizio di una nuova epoca: per la prima volta un buco nero, il Messier 87, al centro della galassia Virgo A (o M87) è stato fotografato, e l'immagine è stata resa pubblica. Il buco nero è distante circa 55 milioni di anni luce. La prima prova diretta, e la foto che lo testimonia, arrivano a tre anni da quando, nel 2016, le onde gravitazionali hanno dimostrato l'esistenza di [...]

Quel segnale di materia oscura che non si riesce a replicare

Quel segnale di materia oscura che non si riesce a replicare

Fonte: Le Scienze25 marzo 2019I ricercatori dell'esperimento DAMA ai Laboratori del Gran Sasso affermano da tempo di aver rilevato segnali di materia oscura, la massa mancante del cosmo che scienziati in tutto il mondo tentano di identificare. Ma due esperimenti fotocopia di DAMA non sono stati in grado di replicarne i risultatidi Davide Castelvecchi/Naturemateria oscurafisica delle particellePer più di due decenni, un solo esperimento al mondo ha costantemente [...]

Macho Gel il segreto dei super dotati

Macho Gel il segreto dei super dotati

Macho Gel per chi vuole aumentare le dimensioni del pene Una recente indagine portata avanti su un campione di oltre 15 mila italiani di età compresa tra i 21 ed i 45 anni ha fatto emergere che la più grande preoccupazione che limita la felicità maschile è la dimensione del proprio pene. Ebbene si oltre due italiani su tre non sono soddisfatti della dimensione del proprio organo maschile,da qui nasce una spasmodica voglia di aumentare di qualche centimetro le [...]

ONDE GRAVITAZIONALI, DIMOSTRAZIONE DIRETTA ESISTENZA E CARATTERISTICHE, waves of gravity direct demonstration

E-MAIL: Le onde gravitazionali sono perciò una realtà elettromagnetica ormai dimostrata. Il presente studio pubblicato la prima volta e in forma sintetica nel febbraio del 1989 dimostra in modo diretto la loro esistenza, la loro velocità e la loro natura in linea con le previsioni storiche della fisica relativistica e quantistica. Una conferma, seppure in forma indiretta, dell'emissione di onde gravitazionali è venuta dall'osservazione nel 1974 di un sistema di [...]

Una possibile interpretazione dell'orizzonte degli eventi di un buco nero in filosofia

Adesso vi scrivo una cosa che ho pensato in questi giorni: bisognerebbe distinguere tra semplice collasso medico dal collasso gravitazionale. Un collasso gravitazionale è il potenziale della persona finito in disequilibrio, si crea così un buco nero. Nel collasso gravitazionale la persona perde il proprio centro. Perdere il proprio centro, il proprio cuore, significa farlo diventare un buco nero che cercherà in tutti i modi di attirare gli altri, ma rimarrà [...]

Ludovica Frasca col fusto di beach volley, l'ex Luca Bizzarri a passeggio con la misterosa Emanuela

Ludovica Frasca col fusto di beach volley, l'ex Luca Bizzarri a passeggio con la misterosa Emanuela

Ludovica Frasca ha trovato un nuovo amore, e la stessa cosa sembra essere accaduta al suo ex Luca Bizzarri. I due si sono lasciati senza particolari proclama dopo un lungo fidanzamento e l’ex velina è stata sorpresa a fianco del nuovo compagno, Alex Ranghieri, imponente (1 metro e 98 centimetri) giocatore di beach volley e modello di intimo. Anche Luca però è stato fotografato mentre passeggia sorridente e poi prende un aperitivo con un’amica misteriosa, che [...]

Ludovica Frasca col fusto di beach volley, l'ex Luca Bizzarri a passeggio con la misterosa Emanuela

Ludovica Frasca col fusto di beach volley, l'ex Luca Bizzarri a passeggio con la misterosa Emanuela

Ludovica Frasca ha trovato un nuovo amore, e la stessa cosa sembra essere accaduta al suo ex Luca Bizzarri. I due si sono lasciati senza particolari proclama dopo un lungo fidanzamento e l’ex velina è stata sorpresa a fianco del nuovo compagno, Alex Ranghieri, imponente (1 metro e 98 centimetri) giocatore di beach volley e modello di intimo. Anche Luca però è stato fotografato mentre passeggia sorridente e poi prende un aperitivo con un’amica misteriosa, che [...]

deleted

deleted

SOPRAVVIVERE IN UN BUCO NERO È POSSIBILE...

Stando a quanto riportato da uno studio condotto dalla Berkley University gli esseri umani non soltanto potrebbero sopravvivere ma il loro passato potrebbe essere cancellato dando loro accesso ad infiniti futuri'Sopravvivere in un buco nero è possibile”, fisico mette in discussione l'ipotesi della censura cosmica. Prendo come spunto per questo post uno degli articoli presenti su questo stesso portale,  il nostro amato Libero,  che qualche volta fornisce sotto [...]

L'opinione di Einstein sulla materia oscura....

L'opinione di Einstein sulla materia oscura....

Fonte: InternetEinstein aveva ragione anche sull'energia oscuraLa rilevazione da parte della collaborazione LIGO-Virgo di onde gravitazionali emesse dalla fusione di due stelle di neutroni mette in discussione teorie esotiche sulla natura della misteriosa energia oscura, responsabile dell'espansione accelerata dell'universo. Rimangono invece in piedi le teorie ispirate a una vecchia idea di Albert Einstein, quella della costante cosmologica.Nell'agosto scorso, la [...]

Gli interrogativi della materia oscura....

 Fonte: Internet02 maggio 2016L'enigma dell'energia oscuraQuasi vent'anni fa si è scoperto che l'espansionedell'universo sta accelerando; alla fonte di questaaccelerazione è stato dato il nome di «energiaoscura». Le indagini approfondite condotte daallora non hanno svelato la natura dell'energiaoscura, ma anzi hanno messo in luce vari altriproblemi: perché l'energia oscura sia assai piùdebole di quanto sembra prevedere la teoria,che cosa significhi per il [...]

Fisica dei neutrini

Fisica dei neutrini

fonte: articolo da Internet               I neutrini vìolano effettivamente il limite, finoraritenuto assoluto, della velocità della luce? Lanotizia del risultato dell'esperimento CERN-LaboratoriINFN del Gran Sasso ha fatto il giro del mondo,guadagnandosi le prime pagine dei giornali e leaperture dei TG, ma la comunità scientifica era inattesa di qualcosa di più. La cautela è d'obbligoin questi casi, anche perché si tratterebbe di unarivoluzione per [...]

C’è una miniera d’oro nello spazio. Le onde gravitazionali ci hanno guidato alla scoperta

C’è una miniera d’oro nello spazio. Le onde gravitazionali ci hanno guidato alla scoperta

Due stelle di neutroni si sono scontrate a 130 milioni di anni luce. L’esplosione è stata osservata dalle antenne gravitazionali Ligo-Virgo e da 70 telescopi…

Onde gravitazionali alla finestra

Lo scorso 17 agosto, sono state viste sollevarsi insieme, dallo stesso fenomeno, onde elettromagnetiche e onde gravitazionali. Un evento che segna una svolta senza precedenti nella storia dell'astrofisica.Quest'onda gravitazionale è un'onda record per almeno due motivi, il primo dei quali perché arriva da più vicino, circa 130 milioni di anni luce, il secondo, e questo ancor più eccezionale è che è la prima onda gravitazionale a essere stata non solo sentita [...]

&id=HPN_Materia+oscura_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Category:Dark{{}}matter" alt="" style="display:none;"/> ?>