Matteo Renzi

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Shakira
In rilievo

Shakira

Crisi europea dei migranti

La scheda: Crisi europea dei migranti

La crisi europea dei migranti ha avuto inizio intorno al 2013, quando un numero sempre crescente di rifugiati e di migranti ha cominciato a spostarsi verso l'Unione europea per richiedere asilo, viaggiando attraverso il Mar Mediterraneo, oppure attraverso la Turchia e l'Europa sudorientale. La maggior parte di questi migranti proviene da aree del mondo quali il Medio Oriente, l'Asia meridionale, l'Africa ed i Balcani occidentali. Secondo l'Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati, dei circa un milione di arrivati in Grecia e Italia dal Mar Mediterraneo nell'anno 2015 il 49% erano siriani, il 21% afghani e l'8% iracheni. Il 58% erano uomini, il 17% donne e il 25% bambini. Le espressioni "crisi europea dei migranti" e "crisi europea dei rifugiati" hanno cominciato ad essere diffusamente utilizzate dal mese di aprile del 2015, quando affondarono nel Mediterraneo cinque imbarcazioni che trasportavano quasi 2 000 migranti, con un numero di morti stimato a più di 1 200 persone.
I naufragi hanno avuto luogo nel contesto di conflitti e crisi dei rifugiati in numerosi paesi dell'Asia e dell'Africa, che hanno portato nel 2014 a quasi 60 milioni il numero di rifugiati e sfollati interni, il più alto dalla Seconda guerra mondiale.
Nonostante l'aumento del numero degli arrivi via mare dalla Libia in Italia nel 2014, diversi governi dell'Unione europea si sono rifiutati di finanziare l'operazione di salvataggio a conduzione italiana Mare Nostrum, sostituita poi nel novembre del 2014 dalla Operazione Triton di Frontex. Nei primi sei mesi del 2015, la Grecia ha superato l'Italia come primo paese di sbarco nell'Unione Europea, diventando nell'estate 2015 il punto di partenza di un flusso di rifugiati e migranti che attraversavano i Balcani per raggiungere i paesi del nord Europa, tra i quali soprattutto la Germania.
Dal mese di aprile 2015 l'Unione europea ha lottato per far fronte alla crisi aumentando i finanziamenti per operazioni di pattugliamento delle frontiere nel Mediterraneo, elaborando piani per combattere il traffico di migranti come l'Operazione Sofia, e proponendo un nuovo sistema di quote per redistribuire i richiedenti asilo tra gli Stati membri dell'UE ed alleviare il peso sui paesi ai confini esterni dell'Unione. I singoli paesi hanno a volte reintrodotto i controlli alle frontiere all'interno dello spazio Schengen, e profonde spaccature sono emerse all'interno dell'UE tra i paesi disposti ad accettare i richiedenti asilo e quelli che invece cercano di scoraggiare il loro arrivo.


Luca Lotti: "Matteo Renzi correrà ancora per Palazzo Chigi" E il nuovo Pd lo umilia:Matteo Renzi di nuovo premier!"Non è all'ordine del giorno della politica italiana"

Luca Lotti: "Matteo Renzi correrà ancora per Palazzo Chigi" E il nuovo Pd lo umilia:Matteo Renzi di nuovo premier!"Non è all'ordine del giorno della politica italiana"

Luca Lotti: "Matteo Renzi correrà ancora per Palazzo Chigi" "Rivendico con orgoglio tutto quello che abbiamo fatto quando nel Pdguidavamo noi", dice Luca Lotti, ex braccio destro di Matteo Renzi in una intervista a La Repubblica. E annuncia la candidatura dell'ex segretario del Pd a Palazzo Chig. "Alle elezioni del 4 marzo non siamo stati bravi a spiegare cosa volevamo fare, a raccontare quello che avevamo fatto, a ricordare il segno più che abbiamo [...]

EVENTI: Crisi europea dei migranti

Tra il 2000 e il 2014 in tutto sono morti ventiduemila migranti.

Nel 2010 è stato, secondo vari sondaggi, il sindaco più amato d'Italia.

Il 6 dicembre 2010 Matteo Renzi si reca, a pranzo, in visita ad Arcore, presso la villa privata di Silvio Berlusconi, per "discutere di alcuni temi legati all'amministrazione di Firenze".

Il 29 agosto 2010 lancia l'idea della «rottamazione senza incentivi» dei dirigenti di lungo corso del PD, e dal 5 al 7 novembre seguenti organizza con Giuseppe Civati un'assemblea alla Stazione Leopolda di Firenze (Prossima Fermata: Italia).

Il 22 giugno 2009 viene eletto sindaco di Firenze riportando il 59,96% dei voti.

L'8 dicembre 2013 viene eletto segretario del Partito Democratico con il 67,5% dei voti, la sua proclamazione ufficiale è avvenuta la successiva domenica 15 dicembre dalla nuova Assemblea eletta del Partito Democratico.

Nel 2001 il PPI confluisce ne La Margherita e Matteo Renzi viene chiamato a coordinarne la sezione fiorentina e, nel 2003, a ricoprire il ruolo di segretario provinciale.

Il 13 settembre 2012 si candida ufficialmente, durante un comizio a Verona, alle primarie del centro-sinistra.

Tra il 2004 e il 2009 è presidente della Provincia di Firenze, alle elezioni del 12 e 13 giugno 2004 ottiene il 58,8% dei voti, in rappresentanza di una coalizione di centro-sinistra.

Nel 2015, gli stati dell'UE hanno ricevuto255.

Nel 2015 la Germania ha preso una decisione su 282.

Nel 2014 è stato classificato dalla rivista americana Fortune come la terza persona con meno di quarant'anni più influente al mondo e indicato come uno dei cento più importanti pensatori globali di politica estera.

Nel 2014, 283 532 migranti irregolari sono entrati nell'Unione Europea, principalmente attraverso le rotte del Mediterraneo centrale o orientale e dei Balcani.

Il 19 febbraio 2017 Renzi ha rassegnato le dimissioni anche da segretario del Partito Democratico aprendo così la fase congressuale.

Nel 1994 contribuisce nei Comitati per l'Italia che vogliamo in Toscana a sostegno di Romano Prodi.

Il 29 settembre 2008 si candida alle elezioni primarie del centro-sinistra per la candidatura a sindaco di Firenze riuscendo a vincerle con il 40,52% battendo il deputato e responsabile nazionale Esteri del PD Lapo Pistelli (26,91%), l'assessore comunale all'Istruzione e ai giovani del PD Daniela Lastri al 14,59%, il ministro ombra per l'attuazione del programma di governo e vicecapogruppo vicario PD alla Camera Michele Ventura al 12,48% e il presidente del Consiglio comunale per la Sinistra Eros Cruccolini al 5,49%, su 37 468 votanti totali.

Nel 2007 ha sostenuto il Family Day e sulle unioni civili ha dichiarato che sono "un controsenso rispetto alle vere urgenze del Paese" e che "non c’è bisogno di essere cattolici per difendere la famiglia".

Il progetto Pd ha partorito un complotto politico! Il loro problema era quello di mettere fuori gioco Matteo Renzi e per loro ingenuità ci sono riusciti e esultano per la vittoria.Ma la partita non è ancora iniziata.

Il progetto Pd ha partorito un complotto politico! Il loro problema era quello di mettere fuori gioco Matteo Renzi e per loro ingenuità ci sono riusciti e esultano per la vittoria.Ma la partita non è ancora iniziata.

ZINGARETTI: LA “PRIMA” NON MI è PIACIUTA.Io sono di quelli che rispettano le regole. Ho votato alle primarie per Giachetti, ma sono stato subito pronto a sostenere il nuovo segretario, come, del resto hanno fatto lo stesso Giachetti e Matteo Renzi. Tuttavia sono anche uno di quelli che rispettano i propri principi e la propria dignità. Da sempre condivido, e prima che lo dicesse lui, l’affermazione di Calenda: “ Se c’è Emiliano, non ci sono io”. Oggi [...]

Bisio, inno anticattivista sull'Italia

Bisio, inno anticattivista sull'Italia

(ANSA) – ROMA, 21 MAR – Salvini e la dialettica “da bar”, Di Maio e la bolla dei social, il premier Conte, Renzi e la sinistra, ma anche la vecchia politica e noi italiani, che vogliamo il cambiamento ma siamo poco disposti a fare il minimo per attuarlo, come pagare le tasse. E’ Bentornato presidente, la commedia satirica di Giancarlo Fontana e Giuseppe G. Stasi, in sala dal 28 marzo in 500 copie con Vision Distribution. E’ il sequel di Benvenuto [...]

Arresto De Vito, Matteo Renzi: “Persone serie sono garantiste sempre, non solo con gli amici”

Arresto De Vito, Matteo Renzi: “Persone serie sono garantiste sempre, non solo con gli amici”

Arresto De Vito, Matteo Renzi: “Persone serie sono garantiste sempre, non solo con gli amici” In un post su Facebook Matteo Renzi critica l’atteggiamento dei Cinque Stelle, che ieri hanno chiesto le dimissioni di Nicola Zingaretti, dopo la notizia dell’indagine a suo carico: “Le persone serie sanno che la giustizia è una cosa seria. E che fanno testo solo le sentenze dei tribunali, non il fango sul web. Gli altri invece hanno un altro nome: si chiamano [...]

Matteo Renzi, la strada che verrà.

Matteo Renzi, la strada che verrà.

Matteo Renzi, la strada che verrà .Il libro dell’ex Presidente del Consiglio riconosce gli errori, rivendica il buono che è stato fatto ma, soprattutto, disegna progetti e scenari futuri. Ha una visione, non si piange addosso, contesta il presente e rilancia. Tornerà? L’uomo ha dimostrato di avere talento e scaltrezza, il politico è finito al tappeto e tenta di rialzarsi, ma dobbiamo stare attenti a non commettere, con Matteo Renzi, l’imperdonabile [...]

Magia Zingaretti: in una settimana ha pacificato il Pd (Renzi compreso)

Magia Zingaretti: in una settimana ha pacificato il Pd (Renzi compreso)

Nella sua prima uscita il neo segretario lancia la ricetta per uscire dalla sacche dell’irrilevanza in cui il Pd si è infilato da troppo tempo: unire, unire, unire. Di colpo un partito dato per morto sembra improvvisamente rinato, vivo e unitario. «Dateci fiducia e cambieremo tutto». Nicola Zingaretti, nella sua prima uscita ufficiale da segretario, ha disegnato il nuovo corso del Pd. Un deciso cambio di passo per la principale forza di opposizione del Paese. [...]

Fa discutere ancora La trasferta di Renzi in Tv e sbaraglia Marine Le Pen., perché nel Partito democratico il suo attivismo suscita sospetti nell'ala più vicina al segretario Nicola Zingaretti.

Fa discutere ancora La trasferta di Renzi in Tv e sbaraglia Marine Le Pen., perché nel Partito democratico il suo attivismo suscita sospetti nell'ala più vicina al segretario Nicola Zingaretti.

Renzi va in trasferta Tv e sbaraglia Marine Le Pen.L'ex segretario del Pd, ex premier e senatore dem, invitato al Talk show "l'Emission politique" replica alle affermazioni dell'avversaria a proposito delle sconfitte subite: "Io ho perso qualche volta. Lei due elezioni presidenziali e due regionali" Fa discutere ancora, perché nel Partito democratico il suo attivismo suscita sospetti nell'ala più vicina al segretario Nicola Zingaretti. Ma Matteo Renzi, invitato a [...]

Gruber e De Angelis palesemente ossessionati da Renzi!

Gruber e De Angelis palesemente ossessionati da Renzi!

Otto e mezzo, Matteo Renzi da Lilli Gruber. A casa notano una cosa: "Lì per un solo motivo", umiliato. Non è andata benissimo l'ospitata di Matteo Renzi a Otto e mezzo. L'ex segretario del Pd ha raccolto più critiche e insulti che applausi, almeno stando alle reazioni in diretta dei telespettatori su Twitter. Contestata la conduzione di Lilli Gruber, troppo condiscendente ("Quando era stata un cane da guardia con il leghista Borghi pochi giorni fa", si [...]

La lezione europeista di Matteo Renzi a Marine Le Pen (e a Salvini)

La lezione europeista di Matteo Renzi a Marine Le Pen (e a Salvini)

L'ex premier ospite del talk show francese Emission politique attacca la leader del Rassemblement national: “La sua idea è la stessa dei sostenitori della Brexit” Parigi. Erano quasi le 23.00 quando l’ex premier italiano Matteo Renzi è intervenuto all’“Emission politique”, il talk-show politico più seguito di Francia, che va in onda ogni giovedì su France 2. In collegamento da Londra, dove si trovava per presentare il suo ultimo libro, [...]

FOTO: Crisi europea dei migranti

Matteo Renzi con la moglie Agnese Landini e i coniugi Obama nel 2016.

Matteo Renzi con la moglie Agnese Landini e i coniugi Obama nel 2016.

Paesi dell'area Schengen appartenenti all'UE Paesi dell'area Schengen appartenenti all'EFTA

Paesi dell'area Schengen appartenenti all'UE Paesi dell'area Schengen appartenenti all'EFTA

Renzi pubblica l'attacco a Le Pen: "Studi per parlare di Italia"

Renzi pubblica l'attacco a Le Pen: "Studi per parlare di Italia"

Roma, 15 mar. (askanews) - Duro attacco dell'ex premier Matteo Renzi alla leader del Front National Marine Le Pen alla tv francese. Il senatore Dem è intervenuto alla trasmissione l'Émission Politique, su France 2 e - in un estratto postato sulla sua pagina Facebook - ha dichiarato: "Ho molto rispetto per lei, ma non sa quel che dice sull'Italia e non ha risposto sulla questione della Brexit. Primo: lei parla a me di vittorie elettorali? Matteo Salvini ha preso [...]

Renzi a Le Pen, 'lei non conosce Italia'

Renzi a Le Pen, 'lei non conosce Italia'

(ANSA) – PARIGI, 14 MAR – Acceso scontro verbale fra Matteo Renzi e Marine Le Pen in diretta al talk-show francese ‘L’Emission politique’ della tv pubblica France 2. “I francesi – ha detto Le Pen rivolta a Renzi, che era in diretta da Londra con lo studio parigino – potrebbero fare a Macron quello che gli italiani hanno fatto a lei”. “Lei non conosce l’Italia – ha risposto l’ex leader del Pd – è vero che ho perso, ma ho perso una [...]

Matteo Renzi dà la sua previsione sulla caduta del governo Lega-M5S

Matteo Renzi dà la sua previsione sulla caduta del governo Lega-M5S

Matteo Renzi: “Governo non cadrà su Tav, ma dopo le europee aumenterà le tasse e si spaccherà” Matteo Renzi dà la sua previsione sulla caduta del governo Lega-M5S: “Questo governo non cade sul singolo provvedimento perché pur di mantenere la poltrona staranno insieme su tutto. Dopo le elezioni europee dovranno aumentare le tasse e si spaccheranno. Nei prossimi mesi la situazione economica purtroppo peggiorerà” "Non ho mai detto che il governo cadrà [...]

Renzi.“Conte? Tra don Abbondio e Azzeccagarbugli”

Renzi.“Conte? Tra don Abbondio e Azzeccagarbugli”

“Conte? Tra don Abbondio e Azzeccagarbugli” Renzi in tv, giura fedeltà a Zingaretti e attacca il governo: "Non arriverà alla legge di Bilancio" Lega e 5 Stelle? "Attaccati alla poltrona con il Vinavil e questo finora ha prevalso su tutto". Parole e musica di Matteo Renzi, ospite di Lucia Annunziata in a "Mezz'ora in Più" in onda su Raitre. La disamina dell'ex premier sull'attuale esecutivo gialloverde, è di quelle spietate. Se è vero che il governo Conte [...]

Renzi: "Questione di qualche mese e cambierà il governo"

Renzi: "Questione di qualche mese e cambierà il governo"

Roma, 11 mar. (askanews) - "Un anno fa sembrava che questi durassero anni e invece... Quando c'ero io dicevano 'durerà 20 anni', il tempo cambia, come la politica. Questione di qualche mese e cambierà il governo, perché mettono le tasse nuove adesso, la patrimoniale": così Matteo Renzi, intervistato all'Aria che Tira su La7. In diretta la conduttrice Myrta Merlino fa notare che un follower ha segnalato la foto del 2015 in cui Salvini indossava una maglia [...]

QUESTE NON SONO FAKE E LA REALTÀ DELLA SITUAZIONE ITALIANA. . Matteo Renzi: “L’atteggiamento del governo ci fa più male del Bunga Bunga di Berlusconi”

QUESTE NON SONO FAKE E LA REALTÀ DELLA SITUAZIONE ITALIANA. . Matteo Renzi: “L’atteggiamento del governo ci fa più male del Bunga Bunga di Berlusconi”

Tav, Matteo Renzi: “L’atteggiamento del governo ci fa più male del Bunga Bunga di Berlusconi” Per il senatore del Pd ed ex presidente del Consiglio, Matteo Renzi, “l’atteggiamento del governo ci fa più male a livello internazionale del Bunga Bunga di Berlusconi”. Il riferimento è soprattutto alla questione Tav, ma non solo: Renzi critica anche l’incontro di Di Maio con i gilet gialli e la mancata presa di posizione sul Venezuela. La questione [...]

Renzi,Salvini non ha fatto nulla,pagherà

Renzi,Salvini non ha fatto nulla,pagherà

(ANSA) – ROMA, 11 MAR – “Salvini ha fatto molta demagogia ma non ha risolto nulla e gli italiani gli faranno pagare il conto”. Lo ha detto Matteo Renzi, ospite di “L’Aria che tira” su La7. In campagna elettorale, ha affermato l’ex premier, Salvini “ha evocato i problemi, ma che hai fatto in un anno?”. Renzi ha particolarmente critica il ministro dell’Interno sui risultati nel settore della sicurezza: “Salvini è uno che ha cambiato idee su [...]

RENZI ZINGARETTI IL PD.

RENZI ZINGARETTI IL PD.

Renzi fa bene rivendicare i suoi due meriti;il fatto di essere stato eletto Segretario del Pd con le primarie e che dopo le sconfitte si si e' sempre dimesso convocando nuove primarie dimostrando dignità che altri non hanno.Bisogna però anche considerare che avendo avuto, nel bene e nel male, un ruolo importante nella politica italiana con riflessi anche in Europa, non gli si può negare il diritto di rilasciare interviste che sotto segnali di pace si nascondano [...]

Renzi aveva ragione. COME SEMPRE AGGIUNGO.

Renzi aveva ragione. COME SEMPRE AGGIUNGO.

5s, l’album di famiglia della sinistra. Otto mesi fa Renzi sventò l’inciucio Pd-5Stelle. Ma in testa ai leader Pd (che quell’inciucio volevano con tutte le forze) l’intesa, uscita dalla porta, doveva rientrare dalla finestra. Come? Riprendendosi la guida del Pd, innanzitutto. E questo è avvenuto. Pd-5Stelle: l’intesa sulle cose.Ma, principalmente, scommettendo e puntando su una intesa con i 5 Stelle sulle cose, sui provvedimenti. Specie su quelli [...]

GRANDE RENZI:Sulla Tav solo fuffa una supercazzola.

GRANDE RENZI:Sulla Tav solo fuffa una supercazzola.

Matteo Renzi a Mezz'ora in più: "Sulla Tav solo fuffa, un'incredibile presa in giro" Per il senatore Pd quella di Conte è "una non soluzione... Azzeccagarbugli con un piccolo parere giuridico porta avanti il Governo, ma indietro l'Italia" "È solo fuffa, in Amici Miei si sarebbe definita una supercazzola, un'incredibile presa in giro. Prendono un piccolo parere giuridico per portare avanti il Governo, ma nel frattempo va indietro l'Italia". A dirlo è Matteo [...]

&id=HPN_Matteo+Renzi_http{{{}}}it*dbpedia*org{}resource{}Matteo{{}}Renzi" alt="" style="display:none;"/> ?>