Maurizio Enzo Lupi

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Theresa May
In rilievo

Theresa May

Maurizio Enzo Lupi

La scheda: Maurizio Enzo Lupi

È stato vicepresidente della Camera dei deputati per il Popolo della libertà per la XVI legislatura, riconfermato nella XVII fino alla nomina, dal 28 aprile 2013 al 22 febbraio 2014 Ministro delle infrastrutture e dei trasporti del governo Letta, carica riconfermata nel Governo Renzi. A seguito dello scandalo "Grandi opere", pur non essendo indagato, ha rassegnato le dimissioni da Ministro il giorno 20 marzo 2015. L'8 aprile seguente sostituisce Nunzia De Girolamo come capogruppo alla Camera di Area Popolare.

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

Quanti Lupi ci sono tra noi?

Il Ministro delle Infrastrutture Lupi si è dimesso. La vicenda che lo ha costretto alla decisione è l’inchiesta della Procura di Firenze per la gestione illecita degli appalti delle cosiddette Grandi opere ha portato agli arresti di Ercole Incalza, storico manager del Ministero, dell’imprenditore Stefano Perotti, del presidente di Centostazioni spa (Gruppo Fs) Francesco Cavallo e di Sandro Pacella, collaboratore di Incalza. Gli indagati sono 51. A margine di [...]

Iva Zanicchi e il suo libro a Verissimo: «Volevo tradire mio marito»

Iva Zanicchi e il suo libro a Verissimo: «Volevo tradire mio marito»

Iva Zanicchi torna a Verissimo per raccontare altri aneddoti della sua vita, tra i più divertenti contenuti nella sua autobiografia "Nata di luna buona". Tra una gag e l'altra la cantante ha divertito la padrona di casa, Silvia Toffanin, e il pubblico. Molti episodi riportati nero su bianco riguardano gli inizi della sua carriera e i tour in giro per il mondo. Ed è proprio durante una tournèe in Russia che Iva si è invaghita di un altro uomo. All'epoca era [...]

Renzi: “A chi importa il destino di Conte? Il tema è evitare che Salvini stravinca e con liu il FASCISMO del terzo millennio.”

Renzi: “A chi importa il destino di Conte? Il tema è evitare che Salvini stravinca e con liu il FASCISMO del terzo millennio.”

“Ma poi, vogliamo dirla tutta? A chi volete che importi del destino personale di Giuseppe Conte o anche del mio. Chi se ne frega di Conte. Che cosa ne so se è possibile dar vita o meno a un altro governo in questa legislatura, forse sì, forse no, non è questo il tema… Qui il tema è come evitare che in Emilia-Romagna e poi in Italia finisca com’è finita dopo la foto di Narni, e cioè che stravinca Matteo Salvini. Che cosa vogliono scattare, una bella foto [...]

FOTO: Maurizio Enzo Lupi

Maurizio_Enzo_Lupi

Maurizio_Enzo_Lupi

Come fermare l’irresistibile ascesa di Salvini in Emilia Romagna

Come fermare l’irresistibile ascesa di Salvini in Emilia Romagna

Evitare di nazionalizzare la tornata elettorale e tenere lontani Conte e associati. La regione è governata bene e il presidente Bonaccini può cavarsela senza commissariamenti romani, ma a patto che il Pd non aspetti la photo opportunity di fine campagna elettorale per dimostrare che c’è   Contendere a Matteo Salvini il territorio. Stare sulle questioni regionali e di merito. Mettere su una squadra contro un uomo solo. Lui, l’uomo nero della [...]

Calenda a muso duro contro la Meloni

Calenda a muso duro contro la Meloni

Calenda attacca la Meloni: "sei la versione burina del Ku Klux Klan", e lei si offende Terreno di scontro il Congresso delle famiglie di Verona, con la Meloni che attacca i cinque stelle: "sono a favore dei matrimoni misti" e Calenda: "ti sei bevuta il cervello" Urlacci da pescivendole tra Giorgia Meloni e Carlo Calenda sul tema del Congresso della Famiglia. Se da una parte infatti la leader di Fratelli d'Italia twitta contro il M5s che a suo dire "diffonde fake [...]

Fatemi capire: ho sentito con le mie orecchie Conte Franceschini e Di maio giurare settimana scorsa che la manovra non prevedeva tasse ulteriori e anzi abbassava il prelievo fiscale e ora leggo con questa correzione cosa succede ?

Fatemi capire: ho sentito con le mie orecchie Conte Franceschini e Di maio giurare settimana scorsa che la manovra non prevedeva tasse ulteriori e anzi abbassava il prelievo fiscale e ora leggo con questa correzione cosa succede ?

Manovra, c’è la bozza dopo il vertice a Chigi: “Piena intesa. Trovate risorse per mantenere al 10% la cedolare secca su affitti concordati” RENZI: PER CHI CREDE SIA UNA NORMA POSITIVA: Lo sapete che l'aliquita standard per il canone agevolato è il 15% ed il 10% e solo una deroga che si sta protraendo nel tempo? Lo sapete che il canone agevolato era dedicato solo ai centri ad alta densità e che tra una deroga e l'altra adesso è attuabile in gran parte [...]

Amici per sempre

Amici per sempre

La donna seduta di fronte a me non sembra avere percezione delle persone che le gravitano intorno; in realtà, entrando, ha riservato loro un’occhiata fugace ma presto si è lasciata irretire da una chat che trova divertente giacché sorrisi frequenti le schiudono le labbra. Il make-up professionale che ha levigato la pelle, mostra qualche crepa sulle linee d’espressione intorno alle labbra; a occhio e croce dovrebbe essere sui quaranta e tuttavia l’istinto [...]

Sabato 9 novembre il docufilm premiato da Mattarella

Sabato 9 novembre il docufilm premiato da Mattarella

Pianoro (Bologna) Alle 14.30 di sabato 9 novembre nella sala parrocchiale di Rastignano, in via Andrea Costa 65, sarà proiettato il docufilm “Gocce di memoria” premiato nel maggio scorso dal presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, come vincitore del concorso nazionale “Tracce di Memoria” indetto dal Miur (Ministero istruzione università e ricerca). Il filmato è stato infatti realizzato dagli alunni delle classi di quinta A e B della scuola [...]

COLPA DI SALVINI ...!

COLPA DI SALVINI ...!

COLPA DI SALVINI ...! E sì, le colpe sono di Matteo Salvini, già perché se lui fosse ancora il ministro degli interni i poveri migranti....."valevano"..., invece con la sua assenza dalla scena dell'immigrazione la pantomima della nave ONG assume un altro tono e significato. Ora i migranti non sono come quelli del periodo salviniano, questi non sono stanchi e provati dal lungo soggiorno obbligato in mare, i bambini ora giocano felici, e le donne incinta non si [...]

Ruby Ter, Chiara Danese in lacrime: «Il bunga bunga mi ha rovinato la vita, prendo ancora dei farmaci»

Ruby Ter, Chiara Danese in lacrime: «Il bunga bunga mi ha rovinato la vita, prendo ancora dei farmaci»

Aveva 18 anni, Chiara Danese, quando prese parte ad una serata ad Arcore a casa di Silvio Berlusconi: una di quelle serate ribattezzate 'bunga bunga'. Nove anni dopo, Chiara ne ha 27 ed è una delle testimoni chiave del caso Ruby: oggi era in aula per il processo e ha raccontato le sue difficoltà personali legate a quello che accadde all'epoca. In quella serata «ad Arcore» nel 2010 «ho visto e subito una violenza psicologica e fisica» e poi dopo «ho sofferto [...]

Ruby Ter, Chiara Danese in lacrime: «Il bunga bunga mi ha rovinato la vita, prendo ancora dei farmaci»

Ruby Ter, Chiara Danese in lacrime: «Il bunga bunga mi ha rovinato la vita, prendo ancora dei farmaci»

Aveva 18 anni, Chiara Danese, quando prese parte ad una serata ad Arcore a casa di Silvio Berlusconi: una di quelle serate ribattezzate 'bunga bunga'. Nove anni dopo, Chiara ne ha 27 ed è una delle testimoni chiave del caso Ruby: oggi era in aula per il processo e ha raccontato le sue difficoltà personali legate a quello che accadde all'epoca. In quella serata «ad Arcore» nel 2010 «ho visto e subito una violenza psicologica e fisica» e poi dopo «ho sofferto [...]

Ruby Ter, Chiara Danese in lacrime: «Il bunga bunga mi ha rovinato la vita, prendo ancora dei farmaci»

Ruby Ter, Chiara Danese in lacrime: «Il bunga bunga mi ha rovinato la vita, prendo ancora dei farmaci»

Aveva 18 anni, Chiara Danese, quando prese parte ad una serata ad Arcore a casa di Silvio Berlusconi: una di quelle serate ribattezzate 'bunga bunga'. Nove anni dopo, Chiara ne ha 27 ed è una delle testimoni chiave del caso Ruby: oggi era in aula per il processo e ha raccontato le sue difficoltà personali legate a quello che accadde all'epoca. In quella serata «ad Arcore» nel 2010 «ho visto e subito una violenza psicologica e fisica» e poi dopo «ho sofferto [...]

Ruby Ter, Chiara Danese in lacrime: «Il bunga bunga mi ha rovinato la vita, prendo ancora dei farmaci»

Ruby Ter, Chiara Danese in lacrime: «Il bunga bunga mi ha rovinato la vita, prendo ancora dei farmaci»

Aveva 18 anni, Chiara Danese, quando prese parte ad una serata ad Arcore a casa di Silvio Berlusconi: una di quelle serate ribattezzate 'bunga bunga'. Nove anni dopo, Chiara ne ha 27 ed è una delle testimoni chiave del caso Ruby: oggi era in aula per il processo e ha raccontato le sue difficoltà personali legate a quello che accadde all'epoca. In quella serata «ad Arcore» nel 2010 «ho visto e subito una violenza psicologica e fisica» e poi dopo «ho sofferto [...]

Impresa storica, parola di Salvini

Impresa storica, parola di Salvini

L'Umbria elegge come nuovo presidente Donatella Tesei, senatrice della Lega e candidata del centrodestra. Per la Lega si può parlare di vero e proprio trionfo tanto che Matteo Salvini non esita a definire questo successo "un'impresa storica" e rivolgendosi agli elettori dice: "Avete votato e scelto la libertà a nome di 60 milioni di italiani. Per i signori Conte, Di Maio, Renzi e Zingaretti che sono momentaneamente e abusivamente occupanti del Governo [...]

Non solo i 49 milioni ed i rubli, ecco il leghista Bussetti che da Ministro si è inventato 80 missioni fittizie per intascare i rimborsi - C'è anche il rimborso per andare alla festa di compleanno di Matteo Salvini: 440,95 euro!

Non solo i 49 milioni ed i rubli, ecco il leghista Bussetti che da Ministro si è inventato 80 missioni fittizie per intascare i rimborsi - C'è anche il rimborso per andare alla festa di compleanno di Matteo Salvini: 440,95 euro!

      . . SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti . .   Non solo i 49 milioni ed i rubli, ecco il leghista Bussetti che da Ministro si è inventato 80 missioni fittizie per intascare i rimborsi - C'è anche il rimborso per andare alla festa di compleanno di Matteo Salvini: 440,95 euro! L'inchiesta: spuntano 80 missioni fittizie dell'ex ministro leghista Bussetti Secondo quanto raccontato da Repubblica l'ex titolare dell'istruzione ha concentrato [...]

Se il popolo italiano si ricordasse veramente di come ha governato il PD con Letta Renzi e Gentiloni per 4 anni a quest'ora il pd non avrebbe il 19 % ma un minino 41%.

Se il popolo italiano si ricordasse veramente di come ha governato il PD con Letta Renzi e Gentiloni per 4 anni a quest'ora il pd non avrebbe il 19 % ma un minino 41%.

La politica dei demagoghi populisti fascisti & accozzaglia varie e movimenti  è imperniata, dovutamente, sull'arte del mentire (Berlusconi docet). Costoro conoscono benissimo la prima qualità del popolo italico: dimenticarsi di tutto quanto avvenuto il giorno prima. Per questo vincono. Per questo perderanno. PERCHÉ  E NATA ITALIA VIVA.E CRESCE A VISTA D'OCCHIO. Costruiremo la nostra casa col passo del maratoneta. Saremo pronti quando si andrà a votare. [...]

Fusilli con Pomodorini e Melanzane

Fusilli con Pomodorini e Melanzane

INGREDIENTI; fusilli 500 gr di pomodorini olio evo basilico 300 gr. di melanzane 1 spicchio d'aglio sale fino e grosso iodato PREPARAZIONE; Mondate le melanzane, lavatele sotto l’acqua corrente, asciugatele con un panno da cucina. Dividetele in 4, mettetele in un piatto e cospargetele di sale, lasciatele circa un’ora in modo che perdano tutta l’acqua di vegetazione. Tritate l’agli0 finemente. Immergete i pomodori in acqua bollente [...]

DRAGHI AL POSTO DI CONTE ? Giorgetti sei arrivato secondo. GIÀ PROPOSTO DA ITALIA VIVA.

DRAGHI AL POSTO DI CONTE ? Giorgetti sei arrivato secondo. GIÀ PROPOSTO DA ITALIA VIVA.

Nelle ultime ore si continuano a rincorrere le voci che vorrebbero Mario Draghi nuovo Presidente del Consiglio al posto dell’attuale Premier Giuseppe Conte. Il vicesegretario della Lega Giancarlo Giorgetti ha definito questa ipotesi “verosimile”. Come riporta ‘Ansa’, Giorgetti ha dichiarato: “È verosimile per chi gira gli ambienti politici romani. Tutti vedono il Governo e in particolare il presidente del Consiglio molto in difficoltà, con [...]

Rosato: "L'abbiamo saputo in ritardo.Non saremo in Umbria perché non e nel nostro progetto ma facciamo naturalmente il tifo . Altri vogliono staccare la spina e venire in ITALIA VIVA,"

Rosato: "L'abbiamo saputo in ritardo.Non saremo in Umbria perché non e nel nostro progetto ma facciamo naturalmente il tifo . Altri vogliono staccare la spina e venire in ITALIA VIVA,"

«Non saremo in piazza ma facciamo naturalmente il tifo», assicura Ettore Rosato, vice presidente della Camera e coordinatore nazionale di Italia Viva. Il riferimento è all'iniziativa comune di oggi di Pd, M5s e Leu con il premier Conte in Umbria per le regionali dove però non ci sarà IV. Come mai non ci sarete? «Abbiamo appreso solo ora di questa manifestazione organizzata in particolare da chi ha formato la squadra per le Regionali. Non saremo in piazza [...]

Franceschini su Renzi sendi dal pero. Per il resto ottima analisi.

Franceschini su Renzi sendi dal pero. Per il resto ottima analisi.

"Se il governo cade si va a votare", dice Franceschini "Se il Governo Conte II cadrà, si andrà a votare. Dobbiamo trasformare questo Governo nell'incubatore di un'alleanza Pd-M5s". Lo afferma il capodelegazione Pd, Dario Franceschini, a 'Cartabianca'. Franceschini prosegue: "Se questo governo cadesse sarebbe grave: è nato per arginare la destra pericolosa e se fallisse regalerebbe l'Italia a una destra spostata su posizioni più estreme. Abbiamo il dovere di [...]

Sandro Gozi ha lasciato l’incarico nel governo francese L'ex sottosegretario italiano alla presidenza del Consiglio non è più consulente del premier Philippe: «La stampa mina il mio impegno, voglio evitare strumentalizzazioni politiche».

Sandro Gozi ha lasciato l’incarico nel governo francese L'ex sottosegretario italiano alla presidenza del Consiglio non è più consulente del premier Philippe: «La stampa mina il mio impegno, voglio evitare strumentalizzazioni politiche».

Sandro Gozi fuori dal governo francese. L’ex sottosegretario italiano alla presidenza del Consiglio si è dimesso dall’incarico di consulente del premier Edouard Philippe. Una scelta, quella di “arruolarsi” con un esecutivo straniero, che aveva suscitato polemiche, facendo parlare di “tradimento“ e di avamposto del nuovo partito di Matteo Renzi, mentre il capo politico del Movimento 5 stelle Luigi Di Maio voleva addirittura togliergli [...]

&id=HPN_Maurizio+Enzo+Lupi_http{{{}}}it*dbpedia*org{}resource{}Maurizio{{}}Lupi" alt="" style="display:none;"/> ?>