Max Steiner

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Shakira
In rilievo

Shakira

Max Steiner

La scheda: Max Steiner

Max Steiner, nome completo Maximilian Raoul Walter Steiner (Vienna, 10 maggio 1888 – Hollywood, 28 dicembre 1971), è stato un compositore austriaco naturalizzato statunitense, autore di colonne sonore.


The Case of Sergeant Grischa, regia di Herbert Brenon (1930)
The Runaround, regia di William James Craft (1931)
Kept Husbands, regia di Lloyd Bacon (1931)
The Royal Bed, regia di Lowell Sherman (1931)
I pionieri del West (Cimarron), regia di Wesley Ruggles (1931)
Pericolosa partita (The Most Dangerous Game), regia di Irving Pichel e Ernest B. Schoedsack (1932)
A che prezzo Hollywood? (What Price Hollywood?), regia di George Cukor - musiche e direzione (1932)
I conquistatori (The Conquerors), regia di William A. Wellman (1932)
La falena d'argento (Christopher Strong), regia di Dorothy Arzner (1933)
La gloria del mattino (Morning Glory), regia di Lowell Sherman (1933)
King Kong (1933)
Piccole donne (Little Women), regia di George Cukor (1933)
Our Betters, regia di George Cukor (1933)
The Silver Cord, regia di John Cromwell (1933)
Sogno d'estate (The Right to Romance), regia di Alfred Santell (1933)
Carioca (Flying Down to Rio), regia di Thornton Freeland - musiche aggiunte e direzione musicale (1933)
Stingari il bandito sentimentale (Stingaree), regia di William A. Wellman (1934)
Bachelor Bait, regia di George Stevens (1934)
Argento vivo (Spitfire), regia di John Cromwell - musiche di repertorio, non accreditato (1934)
Cerco il mio amore (The Gay Divorcee), regia di Mark Sandrich (nomination all'Oscar) (1934)
La pattuglia sperduta (The Lost Patrol) (nomination all'Oscar) (1934)
I tre moschettieri (The Three Musketeers), regia di Rowland V. Lee (1935)
Il traditore (The Informer) (vincitore dell'Oscar) (1935)
Roberta, regia di William A. Seiter (1935)
Il giardino di Allah (The Garden of Allah) (nomination all'Oscar, 1936)
La carica dei seicento (The Charge of the Light Brigade) (1936)
La forza dell'amore (The Bride Walks Out), regia di Leigh Jason (1936)
Un povero milionario (There Goes the Groom), regia di Joseph Santley (1937)
È nata una stella (A Star Is Born) (1937)
Vivo per il mio amore (That Certain Woman), regia di Edmund Goulding (1937)
Emilio Zola (The Life of Emile Zola) (1937)
Tovarich, regia di Anatole Litvak - musiche originali (1937)
Double Danger, regia di Lew Landers (1938)
Le avventure di Tom Sawyer (The Adventures of Tom Sawyer), regia di Norman Taurog (1938)
Figlia del vento (Jezebel) (nomination all'Oscar, 1938)
Gli angeli con la faccia sporca (1938)
Confessioni di una spia nazista (Confessions of a Nazi Spy) (1939)
Tramonto (Dark Victory), regia di Edmund Goulding - nomination all'Oscar (1939)
Via col vento - nomination all'Oscar (1939))
La rivolta del Messico (The Mad Empress), regia di Miguel Contreras Torres - musiche di repertorio (1939)
Ombre malesi (The Letter) (nomination all'Oscar) (1940)
Paradiso proibito (All This, and Heaven Too), regia di Anatole Litvak (1940)
I pascoli dell'odio (Santa Fe Trail) (1940)
Bombardieri in picchiata (Dive Bomber), regia di Michael Curtiz (1941)
Sposa contro assegno (The Bridge Came C.O.D.) (1941)
La storia del generale Custer (They Died with Their Boots On) (1941)
Il sergente York (Sergeant York) - candidato all'Oscar (1941)
Perdutamente tua (Now, Voyager), regia di Irving Rapper - Vincitore dell'Oscar (1942)
In questa nostra vita (In This Our Life) (1942)
Casablanca (nomination all'Oscar) (1942)
L'avventura impossibile (Desperate Journey), regia di Raoul Walsh (1942)
Da quando te ne andasti (Since You Went Away) (Vincitore dell'Oscar) (1944)
Il pilota del Mississippi (The Adventures of Mark Twain), regia di Irving Rapper - (nomination all'Oscar (1944)
Il giuramento dei forzati (Passage to Marseille), regia di Michael Curtiz (1944)
Arsenico e vecchi merletti (Arsenic and Old Lace), regia di Frank Capra (1944)
I cospiratori (The Conspirators), regia di Jean Negulesco (1944)
Il romanzo di Mildred (Mildred Pierce) (1945)
Rapsodia in blu (Rhapsody in Blue) (nomination all'Oscar, condivisa con Ray Heindorf, 1945)
Duello a S. Antonio (San Antonio), regia di David Butler e, non accreditati, Robert Florey e Raoul Walsh (1945)
Il grande sonno (1946)
L'anima e il volto (A Stolen Life) (1946)
Conta solo l'avvenire (1946)
Notte e dì (Night and Day) (nomination all'Oscar, condivisa con Ray Heindorf) (1946)
Vita col padre (Life with Father) (nomination all'Oscar, (1947)
My Wild Irish Rose (nomination all'Oscar, condivisa con Ray Heindorf) (1947)
Vorrei sposare (June Bride), regia di Bretaigne Windust - musiche di repertorio (1948)
Il tesoro della Sierra Madre (The Treasure of the Sierra Madre) (1948)
Johnny Belinda (nomination all'Oscar, (1948)
Peccato (Beyond the Forest) (nomination all'Oscar, 1949)
Viale Flamingo (1949)
La fonte meravigliosa (The Fountainhead) (1949)
The Lady Takes a Sailor, regia di Michael Curtiz (1949)
Assalto al cielo (Chain Lightning), regia di Stuart Heisler - musiche di repertorio (1950)
Golfo del Messico (1950)
La leggenda dell'arciere di fuoco (The Flame and the Arrow) (nomination all'Oscar, 1950)
Lo zoo di vetro (1950)
Alcool (Come Fill the Cup) (1951)
I'll See You in My Dreams di Michael Curtiz - musica di repertorio (non accreditato) (1951)
Nostra Signora di Fatima (The Miracle of Our Lady of Fatima) (nomination all'Oscar, 1952)
Questo è il Cinerama (This is Cinerama) (musica non accreditata, con Paul Sawtell e Roy Webb)
Il cantante di jazz (nomination all'Oscar, condivisa con Ray Heindorf, 1953)
Riccardo Cuor di Leone (1954)
L'ammutinamento del Caine (1954)
Prima dell'uragano (Battle Cry) (nomination all'Oscar, 1955)
Sentieri selvaggi (1956)
Scandalo al sole (1959)
Quella nostra estate (Spencer's Mountain) (1963)

STEINER, PENSIERO E OPERE

STEINER, PENSIERO E OPERE

di Mike Plato L’esoterista croato-austriaco Rudolf Steiner fonda La Scienza dell’Occulto (Svizzera) e di poi la Società Antroposofica, una sorta di Università dell’Esoterismo, dopo essere stato leader della sezione tedesca della Società Teosofica. L’incontro con la Blavatski gli aveva permesso di approfondire lo studio della Spiritualità Orientale, soprattutto il Buddismo e l’Induismo, penetrando nella dottrina del Karma e della Reincarnazione, in [...]

Sul monismo di Steiner e sulle contestazioni dei mona

  Sul monismo di Steiner e sui mona.....       Approdare al monismo di Steiner, che è un monismo a posteriori (cioè un raggiungimento del pensare il mondo osservabile) scambiandolo con il solito monismo a priori è impossibile.   Sostituire l'oggetto di percezione col relativo concetto e decretare questo vera realtà  è un errore che non fa approdare all'unità. Fa approdare all’unilateralità, all’uniformità, alla piattezza, o ad una sorta di [...]

EVENTI: Max Steiner

Nel 1929 Steiner si trasferì ad Hollywood per orchestrare la versione cinematografica dello show Rio Rita di Florenz Ziegfield per la RKO Radio Pictures.

Nel 1995, dopo la sua morte è stato inserito nella galleria dei più famosi compositori di canzoni.

Firemind: fisica, Goethe, Steiner, presentazione

  FIREMIND Fisica. Goethe. Steiner. Presentazione       Trascrizione del video - Le tesi qui esposte NON sono da accettare sulla fiducia ma come argomentazioni di metodo scientifico e spirituale, che evidenziano la correttezza logica in grado di scardinare diverse cosiddette verità troppo spesso ritenute scontate. Sono prese dalla “Filosofia e scienza naturale di Steiner e Goethe”, uno scritto di un giovane il cui nick è FIREMIND. Innanzitutto di giovani [...]

Nel mondo non vi è nulla di assoluto. Steiner non è Fichte.

  Sugli assolutizzatori dei concetti       Nel mondo non vi è nulla di assoluto.   La parola “assoluto” proviene dal latino “absolutus”, participio passato di “absolvere”, sciogliere.   Se provo ad applicare questo concetto a un qualsiasi oggetto mi accorgo subito che esso può esistere come elemento disciolto o staccato dal resto del mondo solo in un pensare unilaterale o patologico in quanto, appunto, assolutizzante.   Sarebbe infatti [...]

 Filosofia e antroposofia (R. Steiner, Opera Omnia  n. 35)

 Filosofia e antroposofia (R. Steiner, Opera Omnia  n. 35)

Il seguente libro-conferenza di Steiner è talmente eloquente e ben tradotto che lo acquistai più volte, ogni volta regalandolo a qualche amico. Trentatrè anni fa lo trascrissi a mano come sintesi di appunti, prima di regalarlo per l'ennesima volta (vedi 1985/fondamentale_errore_del_kantismo-01.htm). Oggi non lo si trova più nelle librerie e faccio appello a tutti gli editori per la sua ristampa in quanto straordinariamente utile non solo per la cultura [...]

Sul concetto di percezione nel testo di Steiner sulla libertà

Sul concetto di percezione nel testo di Steiner sulla libertà

  Sulla percezione di Steiner Sul concetto di percezione nel testo di Steiner sulla libertà Il contenuto del concetto di PERCEZIONE spiegato da Steiner nella sua “Scienza della libertà” (1ª parte de “La filosofia della libertà”) consiste nel mero oggetto IMMEDIATO di sensazione. Che significa? Significa che se è “immediato” non è “mediato”, e cioè che la mediazione concettuale non è ancora avvenuta nella determinazione di [...]

Lo Springsteen Della Domenica: Un Boss “Californiano” Ad Alti Livelli! Bruce Springsteen – Western Stars

Lo Springsteen Della Domenica: Un Boss “Californiano” Ad Alti Livelli! Bruce Springsteen – Western Stars

Bruce Springsteen – Western Stars – Columbia/Sony CD Raramente, almeno negli ultimi tempi, un album è stato dissezionato, criticato, esaltato o stroncato ben prima della sua uscita come Western Stars, nuovissimo lavoro di Bruce Springsteen. C'è da dire che la maggior parte dei commenti sono stati positivi, ma non sono state comunque risparmiate dure critiche, soprattutto per la veste pop delle canzoni, un suono giudicato da alcuni troppo gonfio ed [...]

Un  Sensazionale Cofanetto Per Uno Dei Tour Più Famosi (e Belli) Di Sempre. Bob Dylan – Rolling Thunder Revue: The 1975 Live Recordings

Un Sensazionale Cofanetto Per Uno Dei Tour Più Famosi (e Belli) Di Sempre. Bob Dylan – Rolling Thunder Revue: The 1975 Live Recordings

Bob Dylan – Rolling Thunder Revue: The 1975 Live Recordings – Columbia/Sony 14CD Box Set In questi giorni, per l’esattezza dal 12 Giugno in poi (e solo l’11 in poche sale cinematografiche mondiali, in Italia la città scelta è Bologna) uscirà sulla piattaforma Netflix l’attesissimo documentario curato da Martin Scorsese Rolling Thunder Revue: A Bob Dylan Story, che come suggerisce il titolo narra le vicende del famoso tour del 1975 di Bob Dylan con la [...]

Il dado è tratto

Eh sì il dado è trattoE che dire: ho preso la decisione di cui vi parlavo ieri.Ho rinunciato alla mia gita a milano. Ho voluto rendere il viaggio più semplice per potermi garantire la possibilità di partire e cantare. Ho prenotato un viaggio in treno da Genova a casa. Ho speso circa €68 e ho buttato nella pattumiera €20 del biglietto del treno Genova-Milano e il costo del biglietto del volo Milano Bari.Non mego che mi dispiaccia non andare a Milano. Era un [...]

Barbra Streisand ha fatto clonare il suo cane morto – la foto inquietante con i 2 nuovi cani identici

Barbra Streisand ha fatto clonare il suo cane morto – la foto inquietante con i 2 nuovi cani identici

Barbra Streisand ha fatto clonare il suo cane morto – la foto inquietante con i 2 nuovi cani identici L’anno scorso Barbra Streisand ha annunciato al mondo di aver fatto clonare il suo cane, Samantha, un Coton de Tuléar che la star amava come un figlio, morto nel maggio 2017 a 14 anni. Da quest’operazione sono venute alle luce due cagnoline, Miss Scarlett e Miss Violet. “Quello che è stato scritto è vero. Sono state usate cellule prelevate dalla bocca [...]

Giugno 2019: Santana - ABRAXAS (1970)

Giugno 2019: Santana - ABRAXAS (1970)

  Data di pubblicazione: Settembre 1970 Registrato a: Wally Heider Studios (Los Angeles) Produttore: Fred Catero & Carlos Santana Formazione: Carlos Santana (voce, chitarra, cori), Gregg Rolie (voce, tastiere), David Brown (basso), Michael Shrieve (batteria), José Chepito Areas (percussioni, bongo, timpani), Mike Carabello (persuccioni, bongo), Rico Reyes (percussioni, cori), Alberto Gianquinto (piano)   Lato [...]

Tyler, The Creator - Earfquake

Tyler, The Creator - Earfquake

    Con il quinto album "Igor", il rapper californiano Tyler The Creator ottiene la prima #1 negli States. Ascoltiamo la trappata soul/R&B "Earfquake".     VIDEO https://www.youtube.com/watch?v=HmAsUQEFYGI   GoodVibesIndex 76/100  

Bruce Springsteen - CHAPTER AND VERSE (Columbia/Sony, 2016)

Bruce Springsteen - CHAPTER AND VERSE (Columbia/Sony, 2016)

Bruce Springsteen pubblica la sua prima vera autobiografia, Born to run, e ha pensato anche ad un’ideale “colonna sonora” che potesse accompagnarla. E così nasce questo Chapter and verse, che è semplicemente un greatest hits un po’ anomalo, perché non si ferma soltanto a raccogliere quelli che artista e casa discografica definiscono come i maggiori successi, ma le canzoni qui scelte danno il nome ai capitoli del libro. Ed è qui che sorgono le sorprese, [...]

FOTO: Max Steiner

Via col Vento

Via col Vento

Tom Waits - ORPHANS (Anti/Self, 2006)

Tom Waits - ORPHANS (Anti/Self, 2006)

Poeta maledetto e mulo da circo Tom Waits. Un poeta che nel corso della sua ultratrentennale carriera è riuscito a cantare, rigurgitare, bofonchiare stati d’animo, solitudini, meschinità e ricchezze umane. I suoi personaggi, cantati e interpretati attraverso un’arte che consuma e che più in fretta divora, sono emblemi di un mondo strenuamente messo alla prova, che sperimenta la precarietà e riesce a risorgere nella sua incommensurabile ricchezza. Nei suoi [...]

Bob Dylan - MODERN TIMES (Columbia/Sony, 2006)

Bob Dylan - MODERN TIMES (Columbia/Sony, 2006)

Forever young: chissà se in quel lontano 1974, durante le registrazioni di Planet waves, Bob Dylan stesse pensando a un suo possibile autoritratto, proprio mentre incideva questa canzone! Di sicuro, comunque, questo è il termine che lo caratterizza meglio, e non solo in ambito strettamente musicale, perché il menestrello Robert Allen Zimmermann è stato uno di quei “personaggi storici” in grado di segnare in maniera incisiva e indelebile il ‘900. Esordisce [...]

H. 15.17 TO PARIS - ATTACCO AL TRENO - CLINT EASTWOOD

H. 15.17 TO PARIS - ATTACCO AL TRENO - CLINT EASTWOOD

Preghiera Semplice San Francesco d'Assisi Oh! Signore, fa di me uno strumento della tua pace: dove è odio, fa ch'io porti amore, dove è offesa, ch'io porti il perdono, dove è discordia, ch'io porti la fede, dove è l'errore, ch'io porti la Verità, dove è la disperazione, ch'io porti la speranza. Dove è tristezza, ch'io porti la gioia, dove sono le tenebre, ch'io porti la luce. Oh! Maestro, fa che io non cerchi tanto: Ad essere compreso, quanto a [...]

LANCIA  I DADI

LANCIA I DADI

       SE IL TUO PROBLEMA RIENTRA TRA QUESTI:Articoli diffamatori vecchi e recentiFeedback negativi su piattaforme marketplaceGiudizi negativi su social network e blogPost diffamatori su Facebook, Twitter, Tripadvisor, Google, Linkedin, ...I social network stessi cercano di attuare delle contromisure circa "l'odio da social network". Il primissimo strumento è andare alla ricerca di parole chiave significative, attraverso software automatici che bloccano o [...]

Lo Springsteen Della Domenica: E’ Per Serate Come Questa Che Lo Chiamano “The Boss”! Bruce Springsteen & The E Street Band – Memorial Coliseum, Los Angeles 1985

Lo Springsteen Della Domenica: E’ Per Serate Come Questa Che Lo Chiamano “The Boss”! Bruce Springsteen & The E Street Band – Memorial Coliseum, Los Angeles 1985

Bruce Springsteen & The E Street Band – Memorial Coliseum, Los Angeles Sept. 27 1985 – live.brucespringsteen.net/nugs.net 3CD – Download Se dovessimo stilare una classifica dei concerti grazie ai quali si è creata la leggenda di Bruce Springsteen come performer, un ipotetico ordine cronologico comprenderebbe gli show all’Hammersmith Odeon di Londra nel 1975, quelli all’Agora Ballroom di Cleveland, al Capitol Theatre di Passaic ed al Winterland di San [...]

Madonna difende Michael Jackson: "Eʼ innocente fino a prova contraria"

Madonna difende Michael Jackson: "Eʼ innocente fino a prova contraria"

Madonna rompe il silenzio sulle accuse di abusi sessuali contro Michael Jackson e in una lunga intervista a "British Vogue" difende il cantante dicendo: "E' innocente fino a prova contraria". L'ex Material Girl, che sul magazine inglese, ha parlato del suo album di prossima uscita "Madame X", ha confessato però di non aver ancora visto il controverso documentario "Leaving Neverland", costruito sulle accuse di Wade Robson e James Safechuck, che affermano di essere [...]

Madonna difende Michael Jackson: "E? innocente fino a prova contraria"

Madonna difende Michael Jackson: "E? innocente fino a prova contraria"

Madonna rompe il silenzio sulle accuse di abusi sessuali contro Michael Jackson e in una lunga intervista a "British Vogue" difende il cantante dicendo: "E' innocente fino a prova contraria". L'ex Material Girl, che sul magazine inglese, ha parlato del suo album di prossima uscita "Madame X", ha confessato però di non aver ancora visto il controverso documentario "Leaving Neverland", costruito sulle accuse di Wade Robson e James Safechuck, che affermano di essere [...]

Madonna parla di Michael Jackson è innocente fino a prova contraria

Madonna parla di Michael Jackson è innocente fino a prova contraria

La cantante Madonna durante un'intervista a "British Vogue" rompe il silenzio sulle accuse di abusi contro Michael Jackson e difende il cantante dicendo: "E' innocente fino a prova contraria". Madonna sul magazine inglese, ha parlato del suo album di prossima uscita "Madame X", ha confessato però di non aver ancora visto il controverso documentario "Leaving Neverland", costruito sulle accuse di persone che affermano di essere stati abusati da Jackson quando erano [...]

Madonna difende Michael Jackson è innocente

Madonna difende Michael Jackson è innocente

Madonna rompe il silenzio sulle accuse di abusi contro Michael Jackson e in una lunga intervista a "British Vogue" difende il cantante dicendo: "E' innocente fino a prova contraria". Madonna sul magazine inglese, ha parlato del suo album di prossima uscita "Madame X", ha confessato però di non aver ancora visto il controverso documentario "Leaving Neverland", costruito sulle accuse di persone che affermano di essere stati abusati da Jackson quando erano piccoli. [...]

Madonna difende Michael Jackson è innocente fino a prova contraria

Madonna difende Michael Jackson è innocente fino a prova contraria

La pop star Madonna rompe il silenzio sulle accuse di abusi contro Michael Jackson e in una lunga intervista a "British Vogue" difende il cantante dicendo: "E' innocente fino a prova contraria". Madonna sul magazine inglese, ha parlato del suo album di prossima uscita "Madame X", ha confessato però di non aver ancora visto il controverso documentario "Leaving Neverland", costruito sulle accuse di persone che affermano di essere stati abusati da Jackson quando [...]

Il comico Dado dalla D'Urso racconta l'aggressione subita

Il comico Dado dalla D'Urso racconta l'aggressione subita

A “Domenica Live”ospite di Barbara D'Urso il comico Dado parla dell’aggressione subita da parte dell'ex fidanzato della figlia. «Mia figlia ha 14 anni, il ragazzino ne ha 17. Ho parlato con suo padre e lui nega tutto, mi ha detto: “Sono ragazzi”. L’aggressione è la parte finale, ma questa storia va avanti da sette mesi. Ho parlato con il padre e con la madre, poi ho fatto sei denunce. I suoi genitori mi dicevano sempre: “So’ ragazzi, so’ [...]

Domenica Live il comico Dado dopo l’aggressione mia figlia è sotto choc

Domenica Live il comico Dado dopo l’aggressione mia figlia è sotto choc

Ospite a "Domenica Live" Il comico Dado parla dell’aggressione subita da parte dell'ex fidanzato della figlia. «Mia figlia ha 14 anni, il ragazzino ne ha 17. Ho parlato con suo padre e lui nega tutto, mi ha detto: “Sono ragazzi”. L’aggressione è la parte finale, ma questa storia va avanti da sette mesi. Ho parlato con il padre e con la madre, poi ho fatto sei denunce. I suoi genitori mi dicevano sempre: “So’ ragazzi, so’ ragazzi”. Pure Attila è [...]

Domenica Live il comico Dado parla dopo l’aggressione

Domenica Live il comico Dado parla dopo l’aggressione

Il comico Dado a “Domenica Live” parla dell’aggressione subita da parte dell'ex fidanzato della figlia. «Mia figlia ha 14 anni, il ragazzino ne ha 17. Ho parlato con suo padre e lui nega tutto, mi ha detto: “Sono ragazzi”. L’aggressione è la parte finale, ma questa storia va avanti da sette mesi. Ho parlato con il padre e con la madre, poi ho fatto sei denunce. I suoi genitori mi dicevano sempre: “So’ ragazzi, so’ ragazzi”. Pure Attila è [...]

&id=HPN_Max+Steiner_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Max{{}}Steiner" alt="" style="display:none;"/> ?>