Members of the Senate of the Republic Italy

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Theresa May
In rilievo

Theresa May

In questa categoria: Benedetto Croce

Benedetto Croce (Pescasseroli, 25 febbraio 1866 – Napoli, 20 novembre 1952) è stato un filosofo, storico, politico, critico letterario e scrittore italiano, principale ideologo del liberalismo novecentesco italiano ed esponente del neoidealismo. Eugenio Montale

Eugenio Montale (Genova, 12 ottobre 1896 – Milano, 12 settembre 1981) è stato un poeta e scrittore italiano, premio Nobel per la letteratura nel 1975.

Giorgio Napolitano

Giorgio Napolitano (Napoli, 29 giugno 1925) è un politico italiano, presidente emerito della Repubblica Italiana, essendo stato l'11º presidente della Repubblica Italiana dal 15 maggio 2006 al 14 gennaio 2015.
In precedenza era stato presidente ...

Caso scontrini, ex sindaco Marino assolto: dem e M5s nel mirino dei social. Orfini: "Non mi scuso, governava male"

Caso scontrini, ex sindaco Marino assolto: dem e M5s nel mirino dei social. Orfini: "Non mi scuso, governava male"

Caso scontrini, ex sindaco Marino assolto: dem e M5s nel mirino dei social. Orfini: "Non mi scuso, governava male" In rete pioggia di commenti all'assoluzione dell'ex sindaco: dito puntato soprattutto contro i vertici Pd dell'era Renzi. L'allora commissario dem insiste: "La mia scelta fu politica, non stava amministrando bene la città". Raggi tace sull'ex sindaco e annuncia, tra fan e critiche "il primo minibus 100 per cento elettrico che molto presto tornerà in [...]

Marino assolto sugli scontrini: un sollievo, ma non sono allegro

Marino assolto sugli scontrini: un sollievo, ma non sono allegro

Roma, 10 apr. (askanews) - "È un sollievo ma non posso affermare di essere allegro", così l'ex sindaco di Roma Ignazio Marino ha rotto il silenzio social, dopo la notizia della sua assoluzione per il caso scontrini perché "il fatto non sussiste". Molti suoi followers infatti avevano postato la notizia della sentenza in Cassazione come commento a un post precedente, chiedendogli di intervenire o facendogli gli auguri. "Eri troppo per Roma", scrive un follower [...]

Orfini: 'Non mi scuso con Marino, non era adeguato'

Orfini: 'Non mi scuso con Marino, non era adeguato'

“Alcuni, compreso qualche dirigente del Pd, mi chiedono di scusarmi per la scelta di avere sfiduciato Ignazio Marino. Ovviamente non credo di doverlo fare, perché quella scelta l’ho assunta spiegando fin dal primo momento che non era legata all’inchiesta. Marino non era adeguato a quel ruolo, stava amministrando male Roma, la città era un disastro”. Così Matteo Orfini, che durante l’era Marino era commissario del Pd di Roma, in un post su Facebook. [...]

Orfini,non mi scuso, Marino inadeguato

Orfini,non mi scuso, Marino inadeguato

(ANSA) – ROMA, 10 APR – “Alcuni, compreso qualche dirigente del Pd, mi chiedono di scusarmi per la scelta di avere sfiduciato Ignazio Marino. Ovviamente non credo di doverlo fare, perché quella scelta l’ho assunta spiegando fin dal primo momento che non era legata all’inchiesta. Marino non era adeguato a quel ruolo, stava amministrando male Roma, la città era un disastro”. Così Matteo Orfini, che durante l’era Marino era commissario del Pd di [...]

Cassazione, assolto l'ex sindaco Marino

Cassazione, assolto l'ex sindaco Marino

La Cassazione ha annullato senza rinvio la condanna a due anni di reclusione nei confronti dell’ex sindaco di Roma Ignazio Marino “perchè il fatto non sussiste”. Marino, assolto in primo grado e condannato in appello, era accusato di peculato e falso per la vicenda degli scontrini delle cene di rappresentanza quando era sindaco della capitale.

Cassazione, assolto ex sindaco Marino

Cassazione, assolto ex sindaco Marino

(ANSA) – ROMA, 9 APR – La Cassazione ha annullato senza rinvio la condanna a due anni di reclusione nei confronti dell’ex sindaco di Roma Ignazio Marino “perchè il fatto non sussiste”. Marino, assolto in primo grado e condannato in appello, era accusato di peculato e falso per la vicenda degli scontrini delle cene di rappresentanza quando era sindaco della capitale.

Bankitalia, al Senato la discussione sulle riserve auree

Bankitalia, al Senato la discussione sulle riserve auree

(Teleborsa) - Al Senato è in corso l'esame delle mozioni sulle riserve auree di Bankitalia di cui si era già avuto notizia nei giorni scorsi e che aveva allertato non poco le più alte istituzioni, a iniziare dal Quirinale. La mozione della maggioranza, a firma Lega-M5S (primi firmatari Alberto Bagnai e Laura Bottici) chiede infatti di "definire l'assetto della proprietà delle riserve auree detenute dalla Banca d'Italia nel rispetto della normativa europea" [...]

Class action, il Senato dà il via libera alla riforma

Class action, il Senato dà il via libera alla riforma

(Teleborsa) - La riforma della Class Action è legge. Il provvedimento che detta la nuova disciplina per le azioni legali collettive ha ottenuto infatti il via libera del Senato con 206 sì, un solo no e 44 astenuti. La riforma sostanzialmente sposta la disciplina della class action dal Codice del consumo, dove era sino ad oggi inserita, al Codice di procedura civile, dove sono disciplinate tutte le fattispecie legali. Una sorta di promozione per la class action, [...]

La class action é legge, ok dal Senato

La class action é legge, ok dal Senato

(ANSA) – ROMA, 3 APR – Via libera definitivo dall’Aula del Senato al disegno di legge sulla class action. Il provvedimento ha ottenuto 206 sì, un solo no e 44 astenuti.

Senato esamina ddl class action

Senato esamina ddl class action

(ANSA) – ROMA, 3 APR – E’ in corso in Aula al Senato l’esame del ddl sulla class action. Ieri si è conclusa la discussione generale. Ora l’Assemblea è impegnata nella votazione degli emendamenti. Il via libera al provvedimento è atteso oggi stesso.

Forza Italia, Gasparri: si riparte dal Piemonte

Forza Italia, Gasparri: si riparte dal Piemonte

Il senatore Fi: "il centro-destra vince dalla Sicilia al Friuli"

Corte Appello:Formigoni resti in carcere

Corte Appello:Formigoni resti in carcere

(ANSA) – MILANO, 29 MAR – La Corte d’Appello di Milano ha respinto la richiesta avanzata dalla difesa di Roberto Formigoni di dichiarare l’inefficacia dell’ordine di carcerazione firmato dal sostituto procuratore di Milano Antonio Lamanna in base al quale lo scorso 22 febbraio l’ex governatore lombardo 71enne è finito in carcere a Bollate per scontare la pena definitiva di 5 anni e 10 mesi per corruzione, nell’ambito del caso Maugeri-San Raffaele. [...]

Legittima difesa è legge: cosa cambia

Legittima difesa è legge: cosa cambia

La legittima difesa tanto cara alla Lega taglia il traguardo ed è legge: con 201 sì, 38 no e 6 astenuti, Palazzo Madama ha approvato in via definitiva la riforma. Esulta il ministro dell'Interno, Matteo Salvini: " "Oggi 28 marzo 2019 è una giornata bellissima non per la Lega, non per un partito, non per Salvini, ma per gli italiani - assicura il ministro -. Finalmente dopo anni di chiacchiere è sancito dal parlamento italiano il diritto alla legittima [...]

Pd-Fi, maggioranza striminzita in Senato

Pd-Fi, maggioranza striminzita in Senato

(ANSA) – ROMA, 27 MAR – Pd e Fi puntano il dito contro la maggioranza che “in Senato è sempre più striminzita” e “sfilacciata”. Sul decretone, che oggi ha incassato il via libera definitivo del Senato i voti favorevoli “sono solo 150, con tutti i ministri della Lega assenti sui banchi del Governo”, scrive su twitter il presidente dei senatori Pd Andrea Marcucci. Un risultato, aggiunge la capogruppo di Fi a Palazzo Madama, Anna Maria Bernini, [...]

Decretone: ok Senato, è legge

Decretone: ok Senato, è legge

(ANSA) – ROMA, 27 MAR – Via libera definitivo dall’Aula del Senato al Decretone che contiene quota cento e reddito di cittadinanza. Il provvedimento, che ha incassato 150 sì, 107 no e 7 astenuti, dopo la terza lettura di palazzo Madama, è legge.

Ok Camera a mini naja, testo va a Senato

Ok Camera a mini naja, testo va a Senato

(ANSA) – ROMA, 27 MAR – Sì dell’Aula della Camera alla proposta di legge sulla cosiddetta mini naja, che avvia un progetto sperimentale per la realizzazione di percorsi formativi in ambito militare di sei mesi per i giovani tra i 18 ed i 22 anni di età. Il testo, approvato a Montecitorio con 453 voti a favore, 10 contrari (i deputati di Leu) e sei astenuti, passa al Senato.

Nuove norme per i ciclisti: in Senato spunta il DDL

Nuove norme per i ciclisti: in Senato spunta il DDL

''È necessario regolamentare la circolazione delle biciclette e la condotta dei loro conducenti, troppo spesso protagonisti di atteggiamenti irrispettosi della legge in tema di circolazione stradale''. Ad affermarlo è il senatore bolzanino Andrea de Bertoldi, che ha presentato un disegno di legge che modifica il decreto legislativo 1992, n. 285 in materia di circolazione dei velocipedi. ''È davvero un tema urgente - sottolinea il [...]

Slitta esame decretone al Senato

Slitta esame decretone al Senato

(ANSA) – ROMA, 26 MAR – Slitta a domani l’esame del Decretone in Aula al Senato. Lo si apprende al termine della riunione della capigruppo di palazzo Madama. Alle 12 si voteranno le pregiudiziali, poi stop dell’Aula per dare tempo alle commissioni Lavoro e Bilancio di terminare l’esame del provvedimento. L’Assemblea è aggiornata a domattina alle 9.30.

Il Senato francese fa tremare l'Eliseo sul caso Benalla

Il Senato francese fa tremare l'Eliseo sul caso Benalla

Carte inviate al giudice. Accuse anche su nuova bodyguard Macron

Italia-Cina, Xi Jinping accolto da Conte a Palazzo Madama

Italia-Cina, Xi Jinping accolto da Conte a Palazzo Madama

Roma, 23 mar. (askanews) - La delegazione cinese giudata dal presidente della Repubblica Popolare Cinese, Xi Jinping, è stata accolta a Villa Madamaa Roma dal presidente del Consiglio, Giuseppe Conte per la firma del memorandum sulla nuova via della seta.

&id=HPN_Members+of+the+Senate+of+the+Republic++Italy+_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Category:Members{{}}of{{}}the{{}}Senate{{}}of{{}}the{{}}Republic{{}}(Italy)" alt="" style="display:none;"/> ?>