Mercato Telematico Azionario

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Summer
In rilievo

Summer

La scheda: Mercato Telematico Azionario

Per mercato telematico azionario o MTA si definisce uno di quei quattro comparti del mercato di Borsa italiana S.p.A. in cui vengono negoziati diritti d'opzione, obbligazioni convertibili, warrants e azioni o quote di OICR (organismi d'investimento collettivo del risparmio) quotati in Borsa.
In seguito alla fusione tra Borsa italiana e la Borsa di Londra e l'introduzione degli indici FTSE è stata rivista (a giugno 2010) la segmentazione del mercato telematico azionario suddividendo il mercato in 3 classi principali e una residuale in base a criteri di capitalizzazione e liquidità dei titoli:
Large Cap (o Blue Chip) comprendente le prime 40 imprese maggiormente capitalizzate e con maggiore grado di liquidità. Indice relativo: FTSE MIB.
Mid Cap comprendente le successive 60 imprese per capitalizzazione e grado di liquidità. Indice relativo: FTSE Italia Mid Cap.
Small Cap comprendente le altre imprese non facenti parte delle prime cento imprese, che superano i criteri di liquidità. Indice relativo: FTSE Italia Small Cap.
Micro Cap comprendente le altre imprese non facenti parte dei precedenti gruppi, che non superano i criteri di liquidità. Indice relativo: FTSE Italia Micro Cap.
Inoltre permangono i seguenti segmenti:
segmento STAR che comprende imprese che rispondono a particolari criteri di trasparenza, governance e liquidità (con capitalizzazione tra i 40 milioni di euro e i 1000 milioni di euro). Indice relativo: FTSE Italia STAR.
Segmento MTA International dove trovano posto le contrattazioni dei titoli azionari di imprese già quotate in borse dell'Unione europea.
La suddivisione per classi di capitalizzazione e liquidità è attribuita dalla FTSE Group, mentre l'assegnazione degli strumenti finanziari al segmento STAR è attribuita dalla Borsa Italiana S.p.A.. La negoziazione di tutti i titoli avviene nelle stesse fasi d'asta e orario di negoziazione, alle quali possono essere ammessi solo determinati operatori, come i soggetti che svolgono in via esclusiva attività di negoziazione per proprio conto (i cosiddetti Locals), le banche nazionali, gli intermediari finanziari iscritti nell'elenco del Testo unico bancario all'art. 107, gli agenti di cambio regolarmente iscritti al ruolo e le imprese d'investimento nazionali, comunitarie ed extracomunitarie, tutti autorizzati alla negoziazione per conto proprio o per conto di terzi.
- Dai regolamenti di Borsa italiana emanati nel 2013, gli unici due segmenti previsti sono lo Star e l'MTA international



deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

&id=HPN_Mercato+Telematico+Azionario_http{{{}}}it*dbpedia*org{}resource{}Mercato{{}}Telematico{{}}Azionario" alt="" style="display:none;"/> ?>