Una Merkel

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Risultati relativi a Una Merkel. Cerca invece Merkel.

Vedi anche

Shakira
In rilievo

Shakira

Una Merkel

La scheda: Una Merkel

Una Merkel (Covington, 10 dicembre 1903 – Los Angeles, 2 gennaio 1986) è stata un'attrice cinematografica e attrice televisiva statunitense.
Ebbe una nomination all'Oscar alla miglior attrice non protagonista nel 1962 per la sua interpretazione in Estate e fumo (1961)



Agonia sui ghiacci (Way Down East), regia di D.W. Griffith (controfigura, non accreditata, di Lillian Gish) (1920)
La rosa bianca (The White Rose), regia di D.W. Griffith (controfigura) (1923)
Love's Old Sweet Song, regia di J. Searle Dawley (1923)
The Fifth Horseman, regia di E.M. McMahon (Dorothy) (1924)
Il vento (The Wind), regia di Victor Sjöström (controfigura: Lillian Gish) (non accreditata) (1928)
Il cavaliere della libertà (Abraham Lincoln), regia di David W. Griffith (1930)
The Eyes of the World, regia di Henry King (1930)
The Bat Whispers, regia di Roland West (1930)
Command Performance, regia di Walter Lang (1931)
Don't Bet on Women, regia di William K. Howard (Tallulah Hope) (1931)
Six Cylinder Love, regia di Thornton Freeland (1931)
Papà gambalunga (Daddy Long Legs), regia di Alfred Santell (1931)
The Maltese Falcon, regia di Roy Del Ruth (1931)
The Bargain, regia di Robert Milton (1931)
Condannata (Wicked), regia di Allan Dwan (June) (1931)
Private Lives, regia di Sidney Franklin (Sibyl Chase) (1931)
The Secret Witness, regia di Thornton Freeland (1931)
She Wanted a Millionaire, regia di John G. Blystone (1932)
The Impatient Maiden, regia di James Whale (1932)
Man Wanted, regia di William Dieterle (1932)
Huddle, regia di (non accreditato) Sam Wood (1932)
Red-Headed Woman, regia di Jack Conway (1932)
They Call It Sin, regia di Thornton Freeland (1932)
Men Are Such Fools, regia di William Nigh (1932)
Whistling in the Dark, regia di Elliott Nugent e (non accreditato) Charles Reisner (1933)
Il figlio dell'amore (The Secret of Madame Blanche), regia di Charles Brabin (1933)
Clear All Wires!, regia di (non accreditato) George W. Hill (1933)
Quarantaduesima strada (42nd Street), regia di Lloyd Bacon (1933)
Notturno viennese (Reunion in Vienna), regia di Sidney Franklin (1933)
Midnight Mary, regia di William A. Wellman (1933)
Beauty for Sale, regia di Richard Boleslawski (1933)
Il suo ufficiale di marina (Her First Mate), regia di William Wyler (1933)
Broadway to Hollywood, regia di Willard Mack e (non accreditato) Jules White (1933)
Menu, regia di Nick Grinde (1933)
Argento vivo (Bombshell), regia di Victor Fleming (1933)
Day of Reckoning, regia di Charles Brabin (1933)
The Women in His Life, regia di George B. Seitz (1933)
This Side of Heaven, regia di William K. Howard (1934)
Il mistero del vagone letto (Murder in the Private Car), regia di Harry Beaumont (1934)
Paris Interlude, regia di Edwin L. Marin (1934)
Zampa di gatto (The Cat's-Paw), regia di Sam Taylor (1934)
Un'ombra nella nebbia (Bulldog Drummond Strikes Back), regia di Roy Del Ruth (1934)
Have a Heart, regia di David Butler (1934)
La vedova allegra (The Merry Widow), regia di Ernst Lubitsch (1934)
L'amante sconosciuta (Evelyn Prentice), regia di William K. Howard (1934)
Biography of a Bachelor Girl, regia di Edward H. Griffith (1935)
La notte è per amare (The Night Is Young), regia di Dudley Murphy (1935)
Una notte a New York (One New York Night), regia di Jack Conway (1935)
Harrington faccia-di-bambino (Baby Face Harrington), regia di Raoul Walsh (1935)
L'incrociatore misterioso (Murder in the Fleet), regia di Edward Sedgwick (1935)
Follie di Broadway 1936 (Broadway Melody of 1936), regia di Roy Del Ruth e (non accreditato) W.S. Van Dyke (1935)
It's in the Air, regia di Charles Reisner (1935)
Riffraff, regia di J. Walter Ruben (1936)
Speed, regia di Edwin L. Marin (1936)
We Went to College, regia di Joseph Santley (1936)
Nata per danzare (Born to Dance), regia di Roy Del Ruth (1936)
Don't Tell the Wife, regia di Christy Cabanne (1937)
La rivincita di Clem (The Good Old Soak), regia di J. Walter Ruben (1937)
Saratoga, regia di Jack Conway (1937)
Checkers, regia di H. Bruce Humberstone (1937)
La moglie bugiarda (True Confession), regia di Wesley Ruggles (1937)
Four Girls in White, regia di S. Sylvan Simon (Gertie Robbins) (1939)
Some Like It Hot, regia di George Archainbaud (1939)
On Borrowed Time, regia di Harold S. Bucquet (Marcia Giles) (1939)
Partita d'azzardo (Destry Rides Again), regia di George Marshall (1939)
Comin' Round the Mountain, regia di George Archainbaud (1940)
Sandy Gets Her Man, regia di Otis Garrett, Paul Girard Smith (1940)
Un comodo posto in banca (The Bank Dick), regia di Edward F. Cline (1940)
Double Date, regia di Glenn Tryon (1941)
Avventura a Zanzibar (Road to Zanzibar), regia di Victor Schertzinger (1941)
Cracked Nuts, regia di Edward F. Cline (1941)
The Mad Doctor of Market Street, regia di Joseph H. Lewis (1942)
Letti gemelli (Twin Beds), regia di Tim Whelan (1942)
This Is the Army, regia di Michael Curtiz (1943)
Quack Service, regia di Harry Edwards (1943)
To Heir Is Human, regia di Harold Godsoe (1944)
Sweethearts of the U.S.A., regia di Lewis D. Collins (1944)
It's a Joke, Son!, regia di Benjamin Stoloff (1947)
La sposa ribelle (The Bride Goes Wild), regia di Norman Taurog (1948)
Man from Texas, regia di Leigh Jason (1950)
Kill the Umpire, regia di Lloyd Bacon (1950)
Per noi due il paradiso (My Blue Heaven), regia di Henry Koster (1950)
I clienti di mia moglie (Emergency Wedding), regia di Edward Buzzell (1950)
Ricca giovane e bella (Rich, Young and Pretty), regia di Norman Taurog (1951)
Gli amori di Cristina (A Millionaire for Christy), regia di George Marshall (1951)
Un'avventura meravigliosa (Golden Girl), regia di Lloyd Bacon (1951)
La dominatrice del destino (With a Song in My Heart), regia di Walter Lang (1952)
La vedova allegra (The Merry Widow), regia) di Curtis Bernhardt (1952)
I Love Melvin, regia di Don Weis (1953)
Il kentuckiano (The Kentuckian), regia di Burt Lancaster (1955)
The Kettles in the Ozarks, regia di Charles Lamont (1956)
Un turbine di gioia (Bundle of Joy), regia di Norman Taurog (1956)
Vietato rubare le stelle (The Fuzzy Pink Nightgown), regia di Norman Taurog (1957)
Siete tutte adorabili (The Girl Most Likely), regia di Mitchell Leisen (1958)
Il gioco dell'amore (The Mating Game), regia di George Marshall (1959)
Il cowboy con il velo da sposa (The Parent Trap), regia di David Swift (1961)
Estate e fumo (Summer and Smoke), regia di Peter Glenville (1961)
Magia d'estate (Summer Magic), regia di James Neilson (1963)
Tigre in agguato (A Tiger Walks), regia di Norman Tokar (1964)
Voglio sposarle tutte (Spinout), regia di Norman Taurog (1966)

Merkel si informa sulle riforme, Mattarella la rassicura

Merkel si informa sulle riforme, Mattarella la rassicura

Quasi un’ora di colloquio a Berlino tra il presidente Sergio Mattarella e la cancelliera Angela Merkel. Al centro dell’incontro, le prossime elezioni europee, le conseguenze dei dazi dell’amministrazione Trump, la contrazione dell’economia ed anche le recenti frizioni del governo italiano con la Commissione europea. Il presidente Mattarella ha ringraziato la cancelliera per l’atteggiamento collaborativo tenuto dalla Germania in questi mesi di confronto [...]

Libia: Merkel, bene linea italiana

Libia: Merkel, bene linea italiana

(ANSA) – Berlino, 18 GEN – La Germania ha preso atto dei risultati della conferenza sulla Libia di Palermo ed ha dato la sua disponibilità a partecipare a un’eventuale seconda tappa del processo avviato. Dopo un colloquio con Sergio Mattarella, la Cancelliera tedesca Angela Merkel ha spiegato che la posizione tedesca è più vicina a quella italiana che a quella francese.

Merkel, mi piace stile pacato di Conte

Merkel, mi piace stile pacato di Conte

(ANSA) – BERLINO, 18 GEN – Con l’Italia lavoriamo “in un clima di fiducia”. Lo ha sottolineato la Cancelleria tedesca Angela Merkel al presidente della Repubblica Sergio Mattarella durante un colloquio oggi a Berlino. “Apprezzo lo stile del premier Giuseppe Conte, molto pacato. Mi concentro su di lui piuttosto che su quello che dicono i singoli ministri”, ha aggiunto la Cancelliera, secondo quanto riferiscono fonti presenti al colloquio.

Merkel contraria a rinegoziare Brexit

Merkel contraria a rinegoziare Brexit

(ANSA) – BERLINO, 16 GEN – Angela Merkel è contraria a rinegoziare l’accordo sulla Brexit, bocciato ieri dal parlamento britannico. Lo scrive la Dpa, citando fonti che hanno riferito la posizione espressa dalla cancelliera, nel corso di una seduta della Commissione Esteri del Bundestag. La Gran Bretagna deve adesso trovare una possibile soluzione da sola, e non si dovrebbe esercitare alcuna pressione dall’esterno, secondo la cancelliera. Merkel, inoltre, [...]

A Davos Merkel 'sostituisce' Trump

A Davos Merkel 'sostituisce' Trump

Anche Tria, Conte, Moavero al Wef della 'Globalizzazione 4.0'

Merkel, pronti a Brexit non ordinata

Merkel, pronti a Brexit non ordinata

(ANSA) – BERLINO, 16 GEN – “Cerchiamo di trovare una soluzione ordinata, ma siamo anche preparati all’opzione che una tale soluzione ordinata non ci sia”. Lo ha detto Angela Merkel dopo la bocciatura della Brexit da parte del parlamento britannico. “Per questo domani il Parlamento tedesco si riunirà per consultarsi sulle leggi che sono state elaborate e che entrerebbero in vigore nel caso in cui non ci fosse una soluzione”, ha aggiunto. Merkel ha [...]

Intesa Merkel-Tsipras su profughi e futuro Ue

Intesa Merkel-Tsipras su profughi e futuro Ue

Riconosce responsabilita' nazismo, ma riparazioni capitolo chiuso

Merkel a Atene, responsabili per nazismo

Merkel a Atene, responsabili per nazismo

(ANSA) – ROMA, 11 GEN – La Germania “è cosciente della sua responsabilità storica” per “la sofferenza” inflitta al popolo greco durante l’occupazione nazista nella Seconda guerra mondiale. Lo ha detto oggi la cancelliera Angela Merkel nella seconda e ultima giornata di una visita ad Atene. Le dichiarazioni della cancelliera, riferite da media internazionali, fanno seguito a quelle fatte cinque anni fa dall’ex presidente tedesco Joachim Gauck, [...]

Merkel ad Atene: ci assumiamo responsabilità dei crimini nazisti

Merkel ad Atene: ci assumiamo responsabilità dei crimini nazisti

Atene, 11 gen. (askanews) - Il presidente greco Pavlopoulos ha ricevuto la cancelliera tedesca Angela Merkel durante la sua visita ufficiale ad Atene, la prima dal 2014. Merkel ha dichiarato che la Germania "si assume completamente la responsabilità dei crimini" commessi dai nazisti in Grecia. La rivendicazione degli indennizzi finanziari, reclamati alla Germania a risarcimento dei crimini commessi durante l'occupazione del Paese da parte dei nazisti (1941-1944), [...]

Merkel-Macron uniti sulle sfide, il 22 firma Trattato

Merkel-Macron uniti sulle sfide, il 22 firma Trattato

Si punta a grande convergenza, da economia a politica e clima

Merkel-Macron, il 22 firma trattato

Merkel-Macron, il 22 firma trattato

(ANSA) – BERLINO, 8 GEN – La cancelliera tedesca Angela Merkel e il presidente francese Emmanuel Macron firmeranno il prossimo 22 gennaio ad Acquisgrana, in Germania, il trattato franco-tedesco di cooperazione e integrazione. Lo ha reso noto il portavoce del governo tedesco Steffen Seibert.

Epifania, Angela Merkel canta con una corale di bambini cattolici

Epifania, Angela Merkel canta con una corale di bambini cattolici

Berlino (askanews) - Angela Merkel canta con una corale di bambini cattolici, gli Sternsinger; succede il 7 gennaio in un evento per l'Epifania organizzato all'interno della cancelleria di Berlino. Uno strascico festivo che vede una cancelliera incerta sulle parole dei canti natalizi, e i ragazzini dell'Opera di carità della chiesa cattolica tedesca vestiti da Re Magi ed estatici per l'occasione.

I politici tedeschi sotto attacco hacker, anche Merkel

I politici tedeschi sotto attacco hacker, anche Merkel

Numeri telefono, chat e carte credito su Twitter, ora si indaga

Mega attacco hacker in Germania, colpita anche Angela Merkel

Mega attacco hacker in Germania, colpita anche Angela Merkel

Roma, 4 gen. (askanews) - Mega attacco hacker in Germania: milioni di dati personali, tra cui mail private, numeri di cellulare, indirizzi o stralci di chat, sono stati diffusi online e tra le persone colpite ci sono centinaia di politici tedeschi, tra cui la cancelliera tedesca Angela Merkel e il presidente della Repubblica Frank Walter Steinmeier, come riporta la Bild Zeitung. "Nessun dato sensibile" della cancelliera, tuttavia, sarebbe stato reso pubblico, ha [...]

Merkel ad Atene da Tsipras giovedì

Merkel ad Atene da Tsipras giovedì

(ANSA) – BERLINO, 4 GEN – Angela Merkel sarà ad Atene giovedì prossimo, per una visita di due giorni, nel corso della quale incontrerà il premier greco Alexis Tsipras. Lo ha annunciato la portavoce Martina Fiez, oggi in conferenza stampa a Berlino. Si tratta della prima visita in Grecia dal 2014, che avvenne nel clima di protesta (anche proprio contro la Germania) esploso dopo le misure di austerity che colpirono la Grecia in crisi. La cancelliera [...]

Sondaggio, Merkel riconquista fiducia

Sondaggio, Merkel riconquista fiducia

(ANSA) – BERLINO, 02 GEN – La cancelliera Angela Merkel riconquista la fiducia degli elettori tedeschi, tornando ai vertici della classifica dei politici tedeschi più amati, con 10 punti in più rispetto allo scorso settembre e collocandosi a 60 punti totali su una scala da zero a 100, secondo i dati resi noti oggi dall’istituto demoscopico Forsa per il Trendbarometer di Rtl. Al secondo posto, con 55 punti, si attesta la delfina di Merkel, Annegret [...]

Angela Merkel cede il testimone, Annegret Kramp-Karrenbauer nuova leader della Cdu

Angela Merkel cede il testimone, Annegret Kramp-Karrenbauer nuova leader della Cdu

Angela Merkel cede il testimone, Annegret Kramp-Karrenbauer nuova leader della Cdu La cancelliera commossa nel giorno dell'addio, per lei standing ovation di 15 minuti al congresso di Amburgo By Huffington Post BLOOMBERG VIA GETTY IMAGES Angela Merkel lascia il timone della Cdu ad Annegret Kramp-Karrenbauer. La fedelissima della cancelliera è stata letta alla guida della Cdu al concresso di Amburgo. Una standing ovation di 15 minuti ha [...]

possa venire un demonio UE Merkel più piccolo

non è detto che dopo di lei possa venire un demonio più piccolo! Ma la Merkel quanti anni sono che rompe le scatole, sarebbe il caso che si ritiri!! Bin Salman ] una volta, tanto tempo fa, ero io che andavo a trovare i sacerdoti della CIA in youtube [ adesso sono loro che vengono da me a vomitare il sangue umano che come vampiri hanno evuto dalla Merkel! We are unable to post your comment because you have been banned by United with Israel. Bin Salman ] una [...]

Manovra: Merkel, fiduciosa in accordo

Manovra: Merkel, fiduciosa in accordo

(ANSA) – BRUXELLES, 14 DIC – “Sono fiduciosa che un accordo possa essere raggiunto”. Così la cancelliera tedesca Angela Merkel ha commentato le trattative in corso a Bruxelles tra Commissione Ue e governo italiano per trovare un’intesa che scongiuri l’apertura di una procedura per debito eccessivo. “Il dialogo in corso è positivo, oggi Conte mi ha descritto approfonditamente il piano di riforme dell’Italia. Resto pienamente dalla parte della [...]

Fonti, Conte vedrà Merkel, Rutte, Michel

Fonti, Conte vedrà Merkel, Rutte, Michel

(ANSA) – BRUXELLES, 13 DIC – Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, a quanto si apprende da fonti di governo, a margine del Consiglio Ue avrà dei faccia a faccia con la cancelliera Angela Merkel, con il premier belga Charles Michel, con il premier olandese Mark Rutte e con il premier portoghese Antonio Costa. Tra i probabili temi dei bilaterali la manovra.

&id=HPN_Merkel_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Una{{}}Merkel" alt="" style="display:none;"/> ?>