Mestre

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Francesca Cipriani
In rilievo

Francesca Cipriani

Venezia-Mestre

La scheda: Venezia-Mestre

Mestre è una località di terraferma del comune di Venezia, di cui rappresenta l'agglomerato urbano più popoloso.
Comune autonomo fino al 1926 (comprendente, tra le altre, le località Carpenedo e Gazzera), Mestre fu poi integrata nel territorio municipale di Venezia e nel secondo dopoguerra ne accolse lo sviluppo urbano, diventando sede di quartieri residenziali, di servizi e di importanti realtà economico-produttive.



Mestre frazione:
La Torre dell'orologio, parte del Castello di Mestre, demolito tra il XVIII e il XIX secolo
Localizzazione:
Stato:  Italia
Regione: Veneto
Città metropolitana: Venezia
Comune: Venezia
Territorio:
Coordinate: 45°29′38″N 12°14′29″E / 45.493889°N 12.241389°E45.493889, 12.241389 (Mestre)Coordinate: 45°29′38″N 12°14′29″E / 45.493889°N 12.241389°E45.493889, 12.241389 (Mestre)
Altitudine: 3 m s.l.m.
Abitanti: 88 228[1] (15-5-2017)
Altre informazioni:
Cod. postale: 30170
Prefisso: 041
Fuso orario: UTC+1
Targa: VE
Nome abitanti: mestrini
Patrono: san Michele arcangelo
Cartografia:
Mestre
Modifica dati su Wikidata · Manuale
Nel 1866 Mestre vide l'assedio di Forte Marghera da parte delle truppe italiane (giunte in città il 15 luglio) e fu annessa assieme al resto del Veneto al Regno d'Italia. Il 6 marzo 1867 giunse a Mestre anche Giuseppe Garibaldi, arringando la folla da un balcone di Piazza Maggiore, evento poi commemorato da una lapide.
Nel 1876 venne demolita dai privati che la possedevano la vecchia Torre Belfredo, una delle ultime vestigia dell'antico castello. Resta traccia della pianta della torre, nella pavimentazione dell'omonima via, attigua ai "Giardini delle Mura" ove son visibili i resti (oltre che di un lungo tratto murario) di uno dei torricini minori del castello.
A ricordo degli avvenimenti del 1848, il 4 aprile 1886 venne inaugurata in Piazza Barche una colonna commemorativa dei caduti nella resistenza del 1848-1849, mentre il 13 novembre 1898 veniva concessa alla città la medaglia d'oro al valor militare.
Tale motivo di orgoglio cittadino è sopravvissuto nel tempo, e negli anni 2000 la "sortita di Mestre" è stata più volte rievocata in varie occasioni celebrative.
1866-1870: Girolamo Allegri
1871-1881: Napoleone Ticozzi
1882-1892: Pietro Berna
1892-1893: Agostino Tozzi
1894-1899: Pietro Berna
1899-1902: Jacopo Rossi
1903-1906: Giuseppe Frisotti
1907-1910: Pietro Berna
1910-1913: Aurelio Cavalieri
1914-1919: Carlo Allegri
1920-1922: Ugo Vallenari
1923: Gustavo Soranzo
1923-1924: Massimiliano Castellani
1924-1926: Paolino Piovesana
Va ricordato inoltre che il 1º maggio 1945, all'indomani della Liberazione, gli Alleati insediarono a Mestre una giunta di otto membri con a capo l'ex sindaco Vallenari, ma venne sciolta una decina di giorni dopo dal prefetto Camillo Matter.
A partire dalla fine degli anni settanta alcuni comitati proposero ciclicamente ai cittadini dei referendum per chiedere la separazione di Venezia da Mestre: tra il 1979 e il 2003 se ne tennero quattro, due dei quali a distanza di solo cinque anni. Ai quesiti partecipò tutta la popolazione del comune di Venezia perché gli abitanti di Mestre costituiscono più del 10% del totale della popolazione comunale.
Tutti e quattro i referendum furono sfavorevoli ai promotori della separazione, i primi tre per vittoria dei "No", il quarto per mancanza del quorum.
Il primo referendum con il quale si tentò la separazione si tenne nel 1979 e vide una partecipazione del 79% degli elettori del comune di Venezia, con una percentuale di favorevoli alla separazione pari al 27,7%, dieci anni più tardi, nel referendum del 25 giugno 1989, i "Sì" alla separazione incrementarono in cifra percentuale, al 42,2%, anche se i votanti alla consultazione furono di meno, il 74%.
Nel febbraio 1994, a poco meno di cinque anni dal referendum precedente, il quesito fu riproposto ai veneziani, e l'affluenza alla consultazione scese al 67%, anche se il "Sì" incrementò percentualmente fino al 44,4%. Nel novembre 2003 il quarto e, allo stato, più recente referendum, non raggiunse la soglia minima di partecipazione: infatti solo il 39,3% degli elettori si recò alle urne, rendendo inutile il quesito (al quale, peraltro, il 65,3% degli elettori aveva risposto "No").
Tale quarta sconfitta del fronte separatista pare aver sancito il definitivo tramonto del progetto di scissione comunale, tra le ragioni di coloro che propugnano un Comune autonomo figurano l'impossibilità per Venezia di amministrare le molte diversità di un territorio che si espande tra chilometri quadrati di terraferma e laguna e che privilegia il centro storico cittadino rispetto alla periferia, il fronte antiscissionista invece sostiene che con la separazione entrambi i centri, Venezia e Mestre, da soli avrebbero avuto grosse difficoltà a sostenersi, in quanto la prima progressivamente spopolata e invecchiata, ancorché meta turistica, mentre la seconda avrebbe smesso di essere parte di Venezia per divenire una località anonima.
Nel 1917, con in virtù di una nuova legge sui porti, un quarto del territorio comunale di Mestre (Bottenigo, il cui nome venne da allora mutato in Marghera) veniva integrato al comune di Venezia e affidato alla Società Porto Industriale di Venezia, la quale avviò le opere che portarono alla creazione del primo nucleo di Porto Marghera, inizialmente detto Porto di Mestre.

Edison e Ansaldo,nuova centrale Marghera

Edison e Ansaldo,nuova centrale Marghera

(ANSA) – GENOVA, 5 MAR – Accordo tra Edison e Ansaldo Energia per trasformare il termoelettrico di Porto Marghera nel più efficiente d’Europa: il nuovo ciclo combinato a gas di ultima generazione a Marghera Levante (Venezia) vedrà un investimento di oltre 300 milioni. I lavori di rifacimento della centrale dureranno 3 anni e impiegheranno circa 600 persone, oltre all’indotto. L’investimento riguarda anche l’isola di potenza che comprende la turbina [...]

Primarie Pd: seggio interdetto a Mestre a causa del Carnevale

Primarie Pd: seggio interdetto a Mestre a causa del Carnevale

Protesta centri sociali a Eni Marghera

Protesta centri sociali a Eni Marghera

(ANSA) – VENEZIA, 2 MAR – Una manifestazione dei Centri sociali del nord est contro la politica industriale dell’Eni è stata inscenata davanti alla bioraffineria di Marghera, bloccandone l’accesso per circa quattro ore. I manifestanti, una settantina in tuta bianca, hanno bloccato la strada d’accesso alla raffineria esponendo striscioni e scrivendo slogan sui muri perimetrali, accusando l’azienda di praticare una politica “dannosa per [...]

Marghera, uccide la moglie e chiama 113: "Ho fatto una cavolata"

Marghera, uccide la moglie e chiama 113: "Ho fatto una cavolata"

Un nuovo caso di femminicidio si è verificato a Marghera la scorsa notte. RaiNews riferisce che un uomo di 43 anni ha inferto diverse coltellate alla moglie 52enne, dopodiché ha chiamato la polizia denunciando il fatto. All’arrivo degli agenti, l’uomo è stato arrestato. Secondo quanto riportato da RaiNews, l’uomo ha detto: “Ho fatto una cavolata“, confessando di aver commesso l’omicidio in seguito a un raptus. Sul corpo della moglie, ritrovato [...]

A Carnevale si va di corsa con“ Alì Corri in Maschera” di Mestre

A Carnevale si va di corsa con“ Alì Corri in Maschera” di Mestre

Venezia, 14 febbraio 2019 - Domenica 3 marzo, nell’ambito del ricco cartellone di eventi del Carnevale di Venezia, torna nel centro di Mestre la simpatica iniziativa “Alì Corri in Maschera”, la corsa in costume di Carnevale voluta dall’Amministrazione Comunale di Venezia, promossa da Vela Spa e coordinata da Venicemarathon in collaborazione con le società sportive del territorio AttivaMENTE Marcon, NordicwalkinItaly Mestre, Running Club Venezia, Running Team [...]

Striscione Fn contro moschea a Marghera

Striscione Fn contro moschea a Marghera

(ANSA) – VENEZIA, 21 GEN – Uno striscione riportante la scritta “No Moschea” è stato affisso la scorsa notte da militanti di Forza Nuova davanti a un edificio di Marghera, che ospita il luogo di preghiera della comunità islamica locale. Lo rende noto stamani il responsabile provinciale di Fn, Rudi Favaro, diffondendo una foto dello striscione. “Forza Nuova – afferma Favaro – con questa affissione vuole esprimere la sua contrarietà a questa [...]

Marghera, rigenerazione d'arte e cultura

Marghera, rigenerazione d'arte e cultura

(ANSA) – VENEZIA, 30 DIC – Studi d’artisti e architetti, “cellule” di rigenerazione culturale e produttiva, di possibile aiuto a una rinascita sociale tra spazi periferici post industriali di Porto Marghera, che continuano a tenere la posizione, a offrire la speranza che, a margine di un’area punteggiata dalle ciminiere, si realizzi il sogno di un “distretto delle arti”. “Pila 40” è uno di questi esempi che fanno storia. In tre grandi edifici [...]

Apre M9 a Mestre, museo multimediale

Apre M9 a Mestre, museo multimediale

(ANSA) – VENEZIA, 2 DIC – Una nuova officina del sapere, tecnologica e interattiva, un’opportunità per confrontarsi, studiare e interrogarsi sulla contemporaneità, ma allo stesso tempo uno spazio storico restituito alla cittadinanza e reintegrato nel tessuto urbano del centro di Mestre. Questo è M9, il Museo del Novecento, unico in Italia, inaugurato oggi alla presenza del ministro dei beni culturali Alberto Bonisoli, della presidente del Senato [...]

Cgia Mestre, no a nuova patrimoniale

Cgia Mestre, no a nuova patrimoniale

(ANSA) – VENEZIA, 24 NOV – Dopo la bocciatura della manovra italiana da parte della Commissione europea e il conseguente avvio della procedura di infrazione per debito eccessivo, a Bruxelles comincia ad aleggiare l’ipotesi di chiedere l’applicazione di una nuova patrimoniale. Si tratterebbe di una proposta che il coordinatore dell’ufficio studi della Cgia, Paolo Zabeo, respinge con forza. “Sono già una quindicina le imposte patrimoniali che gli [...]

Trappola di fuoco due morti a Mestre

Trappola di fuoco due morti a Mestre

Incendio in un'associazione di volontariato, ancora incerte le cause del rogo

FOTO: Venezia-Mestre

Il Canal Salso in prossimità di viale Ancona, sullo sfondo il centro direzionale La Vela.

Il Canal Salso in prossimità di viale Ancona, sullo sfondo il centro direzionale La Vela.

Mestre in una mappa del XVI secolo: allora il borgo era difeso da una cinta muraria costituente il cosiddetto Castelnuovo, le località Molini e Folli ivi riportate corrispondono rispettivamente alle zone delle odierne via Caneve e via Spalti.

Mestre in una mappa del XVI secolo: allora il borgo era difeso da una cinta muraria costituente il cosiddetto Castelnuovo, le località Molini e Folli ivi riportate corrispondono rispettivamente alle zone delle odierne via Caneve e via Spalti.

Pianta del Castelnuovo di Mestre

Pianta del Castelnuovo di Mestre

La sortita di Mestre del 27 ottobre 1848.

La sortita di Mestre del 27 ottobre 1848.

"Mestre alle Barche" di Giovanni Antonio Canal, detto Canaletto (Venezia 1697-1768). Dipinto di metà Settecento.

Tratto di Via Piave a Mestre

Tratto di Via Piave a Mestre

Lo stemma del comune di Mestre nel 1923 (dopo la concessione della corona turrita)

Lo stemma del comune di Mestre nel 1923 (dopo la concessione della corona turrita)

Mestre: incendio in una casa di legno

Mestre: incendio in una casa di legno

Le fiamme distruggono anche un edificio in cui alloggiava un'associazione di volontariato; ritrovati due cadaveri.

Due cadaveri semicarbonizzati ritrovati a Mestre

Due cadaveri semicarbonizzati ritrovati a Mestre

Due cadaveri semicarbonizzati sono stati ritrovati a Mestre durante l'opera di spegnimento di un incendio

Mestre, incendio vicino a sede volontariato. Due vittime

Mestre, incendio vicino a sede volontariato. Due vittime

Due cadaveri semicarbonizzati sono stati ritrovati stamane a Mestre durante l’opera di spegnimento di un incendio in una costruzione annessa alla sede di una associazione di volontariato nel quartiere San Paolo. Una volta spente le fiamme, i vigili del fuoco sono entrati nella casetta di legno di poco più di 10 metri quadrati e hanno ritrovato i due corpi, uno dei quali dovrebbe essere di un uomo. L’allarme è scattato poco prima delle 4 quando è stato [...]

Breaking News delle ore 11.00: Salvini, non facciamo passi indietro

Breaking News delle ore 11.00: Salvini, non facciamo passi indietro

La CIA intercettò il Principe; Incendio a Mestre, due morti

Implantologia dentale Mestre Prezzi

Implantologia dentale Mestre Prezzi

Implantologia dentale Mestre Prezzi https://www.youtube.com/watch?v=c7EjR5VWy_E Implantologia dentale Mestre Prezzi Le nostre sedi di Implantologia dentale a carico immediato con o senza osso mascellare a Jesolo, Brescia, Bologna, Napoli in un ambiente altamente tecnologico e professionale, vi permette di risolvere agevolmente situazioni di stress vergogna e disagio dovute alla perdita dei propri denti. Con un lavoro preciso e di eccellente qualità potrete [...]

Mestre, il medico Abdulstar avrebbe abusato di alcune pazienti

Mestre, il medico Abdulstar avrebbe abusato di alcune pazienti

Il medico è indagato per presunta violenza sessuale in seguito a un rapporto avuto con una paziente nel suo studio

Mestre,fatta brillare valigetta sospetta

Mestre,fatta brillare valigetta sospetta

(ANSA) – VENEZIA, 12 OTT – Una valigetta in pelle abbandonata davanti all’ingresso del liceo ‘Franchetti’ ha fatto scattare l’allarme questo pomeriggio a Mestre. Alla fine delle verifiche, gli artificieri della Polizia, seguendo il protocollo, l’hanno neutralizzata facendola brillare con una mini carica esplosiva. La borsa, che non apparteneva a nessuno dei componenti del personale della scuola, non aveva nulla al suo interno. Quando è scattato [...]

Violenza a Jesolo: fermato un uomo

Violenza a Jesolo: fermato un uomo

Per la 15enne violentata fermato a Mestre un senegalese di 25 anni.

Tar annulla referendum Venezia-Mestre

Tar annulla referendum Venezia-Mestre

(ANSA) – VENEZIA, 14 AGO – Non si farà il nuovo referendum per la separazione amministrativa di Venezia e Mestre, che si sarebbe dovuto celebrare il 30 settembre. Lo ha deciso il Tar del Veneto, accogliendo il ricorso sulla consultazione promosso dal Comune e della Città Metropolitana di Venezia, contro la Regione, la Presidenza del Consiglio dei Ministri, il Ministero degli Affari Regionali e i promotori del referendum. I giudici del Tribunale [...]

Droga: maxi operazione Polizia a Mestre

Droga: maxi operazione Polizia a Mestre

(ANSA) – VENEZIA, 10 LUG – Una vasta operazione della Polizia è in corso a Mestre (Venezia) per contrastare lo spaccio di droga organizzato da decine di nigeriani. L’azione delle forze dell’ordine parte da un’inchiesta che fa capo al pm Paola Tonini che avrebbe indagato oltre quaranta persone ritenute ai vertici di un gruppo che, facendo base alla stazione di Mestre, riforniva di droga tutta la città e provincia. Lo stupefacente trattato, secondo [...]

&id=HPN_Mestre_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Mestre" alt="" style="display:none;"/> ?>