Metodi di aborto

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Review
In rilievo

Review

La scheda: Mifepristone

pericolo
Il mifepristone è uno steroide sintetico utilizzato come farmaco per l'aborto chimico nei primi due mesi della gravidanza. Prodotto sotto forma di pillola, viene commercializzato in Francia con il nome Mifégyne da Exelgyn Laboratoires e negli Stati Uniti, dove viene prodotto dalla Danco Laboratories LLC, come Mifeprex. Durante le prime sperimentazioni fu usata la sigla RU-38486, poi abbreviata in RU-486, dall'azienda produttrice, la Roussel Uclaf.
Rispetto ai metodi abortivi tra...

Pillola abortiva, Silvio Viale sotto processo dall'Ordine dei Medici

Pillola abortiva, Silvio Viale sotto processo dall'Ordine dei Medici

default

Puglia/ Con la pillola Ru486 l'aborto si fa in day-hospital

Puglia/ Con la pillola Ru486 l'aborto si fa in day-hospital

Puglia/ Con la pillola Ru486 l'aborto si fa in day-hospital  Stampa Email      Approvate le nuove linee guida: Ivg senza più ricovero. Gli ospedali pugliesi potran­no somministrare la pillola Ru486 in regime di day-hospital. Lo prevedono le nuove linee guida in materia di inter­ruzione volontaria di gravi­danza che la giunta regionale ha approvato ieri, recependo un documento predisposto dagli esperti pugliesi che aveva ottenuto l'ok del mi­nistero. [...]

Morta dopo RU486, autopsia non chiarisce

Morta dopo RU486, autopsia non chiarisce

(ANSA) - TORINO, 14 APR - Non ha portato a risultati evidenti l'autopsia sul corpo della donna di 37 anni morta dopo un aborto volontario tramite la pillola RU486. L'esame autoptico era stato disposto dalla Procura di Torino, che sulla vicenda ha aperto un fascicolo per omicidio colposo. Per scoprire l'eventuale causa della morte sarà necessario attendere i risultati degli approfondimenti istologici e tossicologici, per i quali saranno necessarie alcune settimane.

Morta dopo RU486, autopsia non chiarisce

Morta dopo RU486, autopsia non chiarisce

(ANSA) - TORINO, 14 APR - Non ha portato a risultati evidenti l'autopsia sul corpo della donna di 37 anni morta dopo un aborto volontario tramite la pillola RU486. L'esame autoptico era stato disposto dalla Procura di Torino, che sulla vicenda ha aperto un fascicolo per omicidio colposo. Per scoprire l'eventuale causa della morte sarà necessario attendere i risultati degli approfondimenti istologici e tossicologici, per i quali saranno necessarie alcune settimane.

Morta dopo Ru486, Nas in ospedale

Morta dopo Ru486, Nas in ospedale

(ANSA) - TORINO, 14 APR - I carabinieri del Nas di Torino stanno effettuando un sopralluogo all'ospedale Martini, dove mercoledì scorso una donna di 37 anni è morta dopo un'interruzione di gravidanza volontaria con la pillola RU486. Sull'episodio la Procura ha aperto una inchiesta. Oggi è prevista l'autopsia sul corpo della donna.

Morta dopo pillola abortiva, controlli dei Nas

Morta dopo pillola abortiva, controlli dei Nas

di Silvia Vada

Morta dopo Ru486,amici chiedono rispetto

Morta dopo Ru486,amici chiedono rispetto

(ANSA) - TORINO, 12 APR - "Chiediamo rispetto per la nostra compagna, per noi e per la sua famiglia. Non possiamo stare zitti mentre gli avvoltoi non perdono l'occasione di fare campagna antiabortista". Lo dicono gli amici della donna di 37 anni morta a Torino, dopo essersi sottoposta ad una interruzione di gravidanza volontaria con la Ru486, e con la quale frequentavano lo stesso centro sociale. "E' una tragica fatalità - continuano - perché noi, come lei, siamo [...]

Ru486, la storia di Anna a Torino

Ru486, la storia di Anna a Torino

di Paola Miglio

Donna muore dopo pillola abortiva

Donna muore dopo pillola abortiva

ßß (ANSA) - TORINO, 11 APR - Una donna di 37 anni è morta all'ospedale Martini di Torino dopo un'interruzione di gravidanza tramite la pillola abortiva RU486. Si tratterebbe del primo episodio del genere in Italia, mentre negli Stati Uniti sono già stati registrati otto casi. La procura di Torino ha disposto l'autopsia. Il "padre della pillola abortiva", Silvio Viale, respinge ogni nesso tra decesso e Ru486. Sono gli altri farmaci utilizzati nell'interruzione [...]

Muore dopo la pillola abortiva

Muore dopo la pillola abortiva

di Silvia Vada

Prende la pillola abortiva e muore in ospedale

Prende la pillola abortiva e muore in ospedale

Torino, 37 anni prende pillola abortiva e muore poche ore dopo.

Aborto:Lazio,Ru486 anche in day hospital

Aborto:Lazio,Ru486 anche in day hospital

(ANSA) - ROMA, 25 MAR - Il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti ha firmato una delibera per ampliare le modalità per l'interruzione volontaria di gravidanza medica negli ospedali del Lazio con la somministrazione della pillola Ru 486. Fino a oggi infatti era previsto che l'aborto medico con la Ru 486 si potesse effettuare solo in regime di ricovero ordinario di 3 giorni. Col provvedimento adottato dalla Giunta Zingaretti si stabilisce che il [...]

Aborto: Lazio, trattamento con Ru486 anche in day hospital

(ANSA) - ROMA, 25 MAR - Il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti ha firmato oggi una delibera per ampliare le modalità per l'interruzione volontaria di gravidanza medica negli ospedali del Lazio mediante la somministrazione della pillola Ru 486. Fino ad oggi infatti era previsto che l'aborto medico con la pillola Ru 486 si potesse effettuare solo in regime di ricovero ordinario della durata di 3 giorni. Con il provvedimento adottato dalla Giunta [...]

RU486. Scelta dal 40% delle abortienti

RU486. Scelta dal 40% delle abortienti

Poco meno di 10 mila confezioni vendute: questo il risultato della distribuzione negli ospedali italiani della pillola abortiva Ru486 nel 2012. Per l'esattezza 9.683 scatole, a fronte delle 7.400 mila distribuite nel 2011. Nel giro di 12 mesi si e' quindi registrato un aumento delle vendite pari a circa il 30%. E' quanto emerge dai dati forniti all'Adnkronos Salute da Nordic Pharma, l'azienda che distribuisce il farmaco in Italia dal 1 aprile 2010. Analizzando i [...]

In Portogallo prima morte causata dalla pillola abortiva RU486

In Portogallo si è verificato il primo caso in Europa di morte causata dall’assunzione della pillola abortiva Ru486. La notizia è di questi giorni ed è stata comunicata da medici portoghesi presenti al recente 21° European Congress of Clinical Microbiology and Infectious Diseases che si è tenuto a Milano.Il decesso ha coinvolto una ragazza di soli 16 anni ed è stata causata da uno shock settico da Clostridium Sordellii, infezione derivante da aborto medico [...]

Un anno di Ru486. Fotografia dell'azienda distributrice

Un anno di Ru486. Fotografia dell'azienda distributrice

Lentezze, ostacoli e resistenze: cosi' si puo' riassumere il primo anno di applicazione della la pillola abortiva RU486 in Italia. E' dall'1 aprile del 2010 infatti che questo farmaco puo' essere distribuito e acquistato in Italia. Una possibilita' che non e' stata colta da tutte le regioni: a parte Piemonte e Liguria, in alcune realta' centro-meridionali il servizio non e' mai decollato. Complessivamente in un anno sono state oltre seimila le scatole vendute, [...]

Pillola abortiva Ru486. Otto mesi dopo l'autorizzazione: quanto si usa

Pillola abortiva Ru486. Otto mesi dopo l'autorizzazione: quanto si usa

Sono oltre 4mila, per la precisione 4317, le confezioni di pillola abortiva Ru486 ordinate dagli ospedali italiani in 8 mesi, da quando ne e' stata autorizzata in Italia la distribuzione. La maggior parte degli ordini e' stata fatta dalle regioni settentrionali, come emerge dai dati comunicati dalla Nordic Pharma, l'azienda distributrice del farmaco nel nostro Paese, mentre i valori rimangono piuttosto bassi in alcune meridionali e soprattutto in quelle centrali. A [...]

RU486 IN PIEMONTE/RADICALI: IN BASE ALLE RISPOSTE DELLE AZIENDE, LA ...

Agli inizi di giugno Nathalie Pisano e Salvatore Grizzanti (segretaria e tesoriere Associazione Radicale Adelaide Aglietta) avevano scritto una lettera raccomandata ai Direttori Generali delle 13 aziende sanitarie locali, delle 5 aziende ospedaliere e delle 3 aziende ospedaliero-universitarie presenti in Piemonte (unica omessa l'A.O. Anna sono stati effettuati circa 250 aborti farmacologici e non si è verificata alcuna delle criticità paventate dai detrattori [...]

Ru486: ecco le regole. Ora tocca alle Regioni

Ru486: ecco le regole. Ora tocca alle Regioni

di PIER LUIGI FORNARI - da L'Avvenire  Procedura abortiva della Ru486 interamente effet­tuata in ospedale. Lo pre­vedono le linee guida del mini­stero delle Salute, dal 13 luglio sui ta­voli dei governatori e degli as­sessori alla sanità delle regioni. Nell’illustrarle il sottosegretario alla Salute, Eugenia Roccella, ha sottolineato che uno dei due ca­pisaldi su cui si basano le indi­cazioni del suo discastero è il pa­rere inviato dal ministro del [...]

LA PILLOLA ABORTIVA. QUALE PROGRESSO ? Lettera al quotidiano Libero

LA PILLOLA ABORTIVA. QUALE PROGRESSO ? Lettera al quotidiano Libero

L'RU486 rappresenta, per alcuni, la nuova frontiera per eliminare il dolore, almeno quello fisico, della donna che decide di abortire. Del dolore interiore nessuno ne parla, ovviamente, vista l'impossibilità di eliminarlo. Registriamo quindi un nuovo assoluto, il dolore fisico, che vince anche sul valore della vita, quella vita che, senza la pillola abortiva, potrebbe sbocciare in una manciata di mesi. Ci si libera in pochi istanti di una vita umana senza dolore [...]

&id=HPN_Metodi+di+aborto_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Category:Methods{{}}of{{}}abortion" alt="" style="display:none;"/> ?>