Military fiat

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Road
In rilievo

Road

La scheda: Military fiat

deleted

deleted

La CGIL diventa il tipico "sindacato giallo"

Questa volta il giochetto non gli servirà a niente. Dopo la vicenda del bonus 80€ che 350.000 disgraziati con reddito da 7.500 € l’anno, debbono restituire in un’unica soluzione, perché ancora una volta le fanfaronate di Renzi si sono mostrate per quel che valgono, truffe belle e buone ai danni del popolo italiano; e dopo i risultati del Centro Studi Impresa Lavoro sul debito pregresso della P.A. nei confronti delle imprese, si tratta di 61,1 miliardi, [...]

AL MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO DOPO LA LOBBISTA GUIDI, IL SUPER-LOBBISTA CALENDA!

  Se chi si definisce “di sinistra” aspettava una mossa “riconciliatrice” di Renzi, almeno sul rimpasto del MISE, allora non ha capito proprio niente: né della politica renziana, la quale sta sparando le sue ultime cartucce nel riempire come un uovo ogni più insignificante “posto pubblico”, dai più strategici ai più minuscoli, basta che siano lobbistici, in attesa di un’eventuale cacciata dal Governo; né tantomeno dell’espressione “di [...]

La Francia dice NO al jobs act

E’ sempre più chiaro che le famigerate riforme del premierino italico, da nessuno votato, sono frutto del diktat dell’ Europa delle banche e della finanza, di quelli che un tempo chiamavamo “padroni” e che ora si nascondono dietro mille sfaccettature, che però non cambiano di un millimetro il vero senso di quella parola che usavamo un tempo. Dopo l’Italia è toccato alla Francia, non a caso anch’essa con un governo di centrosinistra, com’è accaduto [...]

Pronti a occupare le fabbriche? Landini e il ruggito del topo di Eugenio Orso

Quando un topolino ruggisce, solo i pirla possono cascarci, quelli che sanno tutto (e stanno in alto) se la ridono per niente intimoriti. Buon per il topolino, perché così non minaccia veramente i potenti, subendo ritorsioni letali, e può illudere i più deboli, o meglio i più imbecilli fra i deboli. Mi perdonino i topolini, che rispetto e mi fanno addirittura tenerezza, ma le recenti dichiarazioni di Maurizio Landini – artefice delle sconfitte operaie [...]

Scie Chimiche fu Berlusconi a tradire il popolo italiano e condannarlo a morte.

Scie Chimiche fu Berlusconi a tradire il popolo italiano e condannarlo a morte.

  Ebbene si, fu proprio Berlusconi ad aver dato l'autorizzazione agli Usa ai tempi di Bush, di avvelenare i nostri cieli per le loro sperimentazioni climatiche.  Veleni di Stati dal cielo. A rischio l'integrità ambientale, la salute umana e la libertà. Un'altra storia sotterranea, nebulosa, criminale. Sulle scie chimiche, grazie ad un' inoppugnabile ricostruzione giornalistica, ora non vi è più alcun mistero. Per dirla con Honoré de Balzac (Le illusioni [...]

Meno male che Squinzi c'è (sennò sai che noia sotto l'ombrellone!)

Meno male che Squinzi c'è (sennò sai che noia sotto l'ombrellone!)

Si sa, d’estate il Parlamento è chiuso, i Talk Show vanno in ferie e pure il campionato di Serie A si ferma. E allora per uscire in edicola i giornali devono scrivere di morti ammazzati, di bimbi e donne scomparsi, e del caldo, governo ladro, che si deve bere tanta acqua e uscire nelle ore più fresche. Ma alla lunga tutte queste banalità così evidenti finiscono per stancare pure il bagnante cruciverbista. E allora meno male che c’è chi in ferie non ci va, [...]

Bugie, Quisquillie e Pinzillacchere.

      Cari imbelli ed insipienti concittadini ecco che siamo alle solite. Quanti mesi sono che noi e pochi altri ci sgoliamo per affermare quello che tutti si ostinano ad ignorare ? Quante volte abbiamo detto che una norma demenziale come il Jobs Act non poteva avere nessun impatto su un tessuto economico ed industriale devastato come quello italiano ? Non ci soffermeremo qui ad illustrare ancora una volta perchè la più importante riforma del Caro Leader Renzi [...]

Il Comitato dei 300: \"Distruggeremo l'Italia!\"

Il Comitato dei 300: "Distruggeremo l'Italia!"

  L'Italia è sotto il tiro di grandi poteri finanziari mondiali, che hanno deciso di ridurne drasticamente il comparto industriale per trasformarla in un Paese arretrato di tipo feudale. A rivelare questa congiura, che casualmente coincide con l'attuale recessione, è il libro "The Conspirator's Hierarchy: The Committee of 300" del dottor John Coleman ("La gerarchia del cospiratore: Il Comitato dei 300"), pubblicato in inglese dalla World Int. Review di Las [...]

Il JOBS ACT E I SUOI SCHELETRI NELL'ARMADIO

Che il Governo facesse orecchie da mercante sul rilievo pesantissimo del FMI, adducendo che gli esperti della signora Lagarde non tengono conto delle “riforme”, compresa l’ennesima, passata ieri al Senato con la soluta blindatura trasformista del voto di fiducia, e che costerà ai cittadini, specie i meno abbienti, il definitivo addio alle cure e agli esami più costosi, ma anche più indispensabili per continuare a vivere, non meraviglia nessuno. A ben [...]

Di democratico alla Fiat non ci sono neanche le elezioni sindacali

La grancassa del governo Renzi, e dei media, attorno alle “grandi imprese” della Fiat, ormai non più italiana, ma considerata così non si sa perché e non si sa per chi, batte il ritmo della cancellazione dei diritti fondamentali, come quello alla salvaguardia della salute. Tutti sanno che la “rivoluzionaria” Fiom, pur di sedersi a tavoli di trattative che trattano i lavoratori come schiavi, ha accettato di firmare quei contratti che sino a ieri giudicava [...]

Paleopolitica: Banditi di Stato...

Paleopolitica: Banditi di Stato...

Quella che vedete qui a fianco è la storia in numeri della più grande persecuzione giudiziaria mai messa in atto al mondo contro un singolo uomo. Nonostante siano numeri da fare paura e indegni di un paese civile, l'uomo, Silvio Berlusconi, ha resistito pur pagando prezzi politici, economici e personali rilevanti. Ciò non può essere solo frutto, come sostengono a sinistra, di sotterfugi e presunte leggi ad personam. Detto che sarebbe peraltro legittimo [...]

ATTENTI AI GIUDIZI IN POLITICA

  La sinistra italiana, quella del PCI prima, dei DS poi e infine del PD, ha sempre stretto dei patti più o meno limpidi con qualche industriale; al momento ha fatto eleggere Colaninno, figlio del patron della Piaggio e gli sta facendo fare carriera nel partito; in passato si ricordano gli abbracci (simbolici) con Gianni Agnelli, in contraddizione con i litigi con Valletta, Romiti, ecc.; insomma, il legame, più o meno stretto, c’è sempre stato e anche adesso, [...]

Fiat Accordo Mirafiori, Fassino

Se sei interessato  a ricevere la selezione "giornaliera"di articoli invia la tua richiesta a "reterache@alice.it" Piero Fassino: «Firmerei l'accordo» Vendola: Fiat nega democrazia ''Se fossi un lavoratore della Fiat voterei si' all'accordo, tuttavia l'azienda deve avvertire la responsabilita' di compiere atti per favorire un clima piu' disteso''. Lo dice Piero Fassino, che oggi ha partecipato alla riunione congiunta delle segreterie piemontese e torinese del Pd [...]

Accordo Mirafiori, documento Fiom

Se sei interessato  a ricevere la selezione "giornaliera"di articoli invia la tua richiesta a "reterache@alice.it"   Documento Fiom su accordo Mirafiori   Il Comitato Centrale della Fiom considera la scelta compiuta dalla Fiat alle Carrozzerie di Mirafiori un atto antisindacale, antidemocratico ed autoritario senza precedenti nella storia delle relazioni sindacali nel nostro Paese dal dopoguerra, in contrasto con i princìpi ed i valori della nostra Carta [...]

Ancora FIAT

Ancora FIAT

Ci risiamo, una nuova puntata della rivoluzione nei rapporti FIAT - sindacati per l'insediamento di Mirafiori.   Le premesse sono le stesse: o si raggiunge un accordo oppure.. nisba, FIAT si tiene i suoi soldi per investirli altrove e i lavoratori .. si arrangino pure!   Stavolta, poi c'è una condizione in più:  FIOM, che ha rifiutato di trattare, è fuorilegge e i lavoratori che dovessero aderire a sue iniziative di lotta sono licenziabili per.. giusta [...]

Olivetti, l’utopia felice del capitalismo dal volto umano

Olivetti, l’utopia felice del capitalismo dal volto umano

http://www.libreidee.org/2010/12/olivetti-lutopia-felice-del-capitalismo-dal-volto-umano/?utm_source=feedburner&utm_medium=feed&utm_campaign=Feed%3A+libreidee%2FyDHz+%28LIBRE+-+associazione+di+idee%29 Olivetti, l’utopia felice del capitalismo dal volto umano «Le cose nuove si fanno solo con i giovani. Solo i giovani ci si buttano dentro con entusiasmo, e collaborano in armonia senza personalismi e senza gli ostacoli derivanti da una mentalità consuetudinaria». [...]

ARCA 424

  Attenzione per motivi d'impaginazione un blog parte solitamente dall'ultimo post pubblicato. Se hai voglia di capire il significato del Progetto Arca Futura devi partire dal primo post. Grazie per l'interessamento.   ARCA 424: accordo Fiat, chi ha ragione?   È la “controversia” della nostra storia attuale. La destra applaude all'innovazione portata al mondo del lavoro dal contratto Marchionne e con lei parte del centro sinistra che si discosta solo per [...]

Gianf.La Grassa,FASE FORSE NUOVA MA ANCORA CONFUSA

Gianf.La Grassa,FASE FORSE NUOVA MA ANCORA CONFUSA

FASE FORSE NUOVA MA ANCORA CONFUSA (di Giellegi, 29 dic. 10)  da conflitti e strategie Da qualche tempo vi era l’impressione, da noi rilevata, che forse una fase della “storia” (miserrima) italiana si sta chiudendo, pur se tutto è ancora molto incerto circa i tempi di tale chiusura; si rileva la tendenza non la velocità della stessa, come sempre nella “storia” e nella “cronaca”. Si tratta di una fase vergognosamente giocata solo sul piano della [...]

Bersani dà i voti al Pd: "Coesione 6, iniziativa politica 7"

Bersani dà i voti al Pd: "Coesione 6, iniziativa politica 7"

Il leader del Partito democratico in un’intervista a tutto campo a SkyTG24: “Sulla Fiat non siamo divisi, abbiamo una posizione chiara”. E alla Lega: “Discutiamo della nostra proposta sul federalismo”. Basta con la 'favola' dei Marchionne e Gelmini riformisti e del Pd conservatore: "Io ho fatto il ministro. Mettiamo in fila le riforme che ho fatto io con quelle dei miei successori e poi vediamo chi è riformista". Pier Luigi Bersani non ci sta a [...]

&id=HPN_Military+fiat_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Military{{}}fiat" alt="" style="display:none;"/> ?>