Military history of Russia

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Tina Cipollari
In rilievo

Tina Cipollari

In questa categoria: Nikolaj Michajlovi? Prževal'skij

Nikolaj Michajlovi? Prževal'skij, in russo: ??...

Aleksandr Fëdorovi? Kerenskij

Aleksandr Fëdorovi? Kerenskij (in russo: ?????...

Aleksandr Petrovi? Izvol'skij

Aleksandr Petrovi? Izvol'skij in russo: ???????...

Nikolaj Nikolaevi? Judeni?

Fonti nel testo
Nikolaj Nikolaevi? Judeni? (...

Grigorij Michajlovi? Semënov

L'ataman Grigorij Michajlovi? Semënov (in russ...

Michail Vasil'evi? Alekseev

Michail Vasil'evi? Alekseev (in russo ????????,...

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

La tragedia della campagna di Russia da patriaindipendente.it

Wladimiro SettimelliLa decimazione delle truppe inviate a invadere l’Unione Sovietica prima come Corpo di Spedizione Italiano in Russia (Csir), poi come Armata Italiana in Russia (Armir). Il volume di Maria Teresa Giusti: “La campagna di Russia 1941-1943”Sull’aggressione nazista e fascista all’Unione Sovietica del 1941, la memorialistica, i racconti, i ricordi, i diari sono stati tanti e ne sono nati capolavori notissimi che hanno emozionato, commosso e [...]

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

Il no al referendum e il "Fronte del No"

A distanza di pochi giorni dal referendum costituzionale del 4 dicembre, può valere la pena interrogarsi sia sul "valore" del no al referendum sia sulle forze che lo sostengono. Partiamo dal primo aspetto che potremmo trattare incominciando da questa domanda: ha senso oggi votare no? In effetti, peraltro la risposta a tale domanda è legata, senza dubbio, alla questione che sarà trattata di seguito circa il "fronte del no". A prima vista, votare no al referendum [...]

Il no al referendum e il "Fronte del No"

A distanza di pochi giorni dal referendum costituzionale del 4 dicembre, può valere la pena interrogarsi sia sul "valore" del no al referendum sia sulle forze che lo sostengono. Partiamo dal primo aspetto che potremmo trattare incominciando da questa domanda: ha senso oggi votare no? In effetti, peraltro la risposta a tale domanda è legata, senza dubbio, alla questione che sarà trattata di seguito circa il "fronte del no". A prima vista, votare no al referendum [...]

&id=HPN_Military+history+of+Russia_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Category:Military{{}}history{{}}of{{}}Russia" alt="" style="display:none;"/> ?>