Miscele

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Cristina Parodi
In rilievo

Cristina Parodi

In questa categoria: Petrolio

Il petrolio (dal termine tardo latino petroleum, composto di petrae, "della roccia", e oleum, "olio", cioè "olio di roccia"), anche detto oro...

Cemento

In edilizia con il termine cemento, o più propriamente cemento idraulico, si intende una varietà di materiali da costruzione, noti come lega...

Miscela olio-benzina

La miscela olio-benzina o, più precisamente, la miscela olio lubrificante-carburante, è il fluido utilizzato nell'alimentazione del motore a...

Leghe di alluminio

Le leghe di alluminio, dette anche leghe leggere, sono leghe ottenute principalmente con la combinazione tra alluminio e rame, zinco, manganes...

Ossidrogeno

L'ossidrogeno è una miscela di gas di idrogeno e ossigeno tipicamente nella proporzione atomica di 2 a 1, la stessa dell'acqua. A temperatura...

Acciaio inossidabile

Gli acciai inox (o acciai inossidabili) sono leghe di ferro caratterizzate, oltre che dalle proprietà meccaniche tipiche degli acciai al carb...

Prezzi della benzina in continuo aumento, si superano i 2 euro al litro

Prezzi della benzina in continuo aumento, si superano i 2 euro al litro

Il prezzo della benzina continua a salire, questo è quello che ha appena evidenziato anche il Codacons. Effettivamente, secondo quanto dichiarato, la media raggiunta è di 1,750 euro al litro, mentre quello del diesel è di 1,643 euro al litro. È la stretta Usa sul petrolio iraniano la causa di questo aumento, insieme alle accise sui carburanti che Salvini avrebbe dovuto eliminare e invece le vediamo ancora. Il prezzo della benzina quindi sale a dismisura e [...]

Trump ferma il petrolio dell'Iran. Vola prezzo del barile

Trump ferma il petrolio dell'Iran. Vola prezzo del barile

Il presidente Donald Trump ha deciso di non rinnovare, alla loro scadenza all’inizio di maggio, le esenzioni per l’import di petrolio iraniano. Lo ha annunciato la Casa bianca, spiegando che la decisione “mira ad azzerare l’export di petrolio iraniano, negando al regime la sua principale fonte di entrate”. Tre degli otto Paesi esentati avevano gia’ cominciato a ridurre la loro importazione di petrolio dall’Iran: Italia, Grecia e Taiwan. Gli altri [...]

La lobby del petrolio ha speso 200 milioni di dollari nel tentativo di zittire Greta...!

La lobby del petrolio ha speso 200 milioni di dollari nel tentativo di zittire Greta...!

      .   seguiteci sulla pagina Facebook: Zapping   .   La lobby del petrolio ha speso 200 milioni di dollari nel tentativo di zittire Greta...!     La lobby del petrolio ha speso 200 milioni di dollari per contrastare Greta Nel 2018 ExxonMobil, Shell, Chevron, BP e Total hanno speso circa 200 milioni di dollari per attività di lobbying anti-ecologica, per influenzare l’agenda politica dei governi sulle azioni da intraprendere per [...]

USA, scorte settimanali di petrolio in calo più delle attese

USA, scorte settimanali di petrolio in calo più delle attese

(Teleborsa) - Diminuiscono le scorte di greggio settimanali negli USA. Secondo l'EIA, divisione del Dipartimento dell'Energia americano, le scorte di petrolio negli ultimi sette giorni al 12 aprile 2019 sono diminuite di 1,4 milioni a 455,2 MBG, rispetto ai 456,6 MBG della scorsa settimana. Il consensus prevedeva un decremento di 1,2 milioni di barili. Gli stock di distillati hanno registrato una flessione di 0,4 milioni a 127,7 MBG dai 128,1 MBG della settimana [...]

Petrolio, a marzo consumi a segno meno (-6,3%)

Petrolio, a marzo consumi a segno meno (-6,3%)

(Teleborsa) - I consumi petroliferi italiani nel mese di marzo sono ammontati a 4,8 milioni di tonnellate, con un calo del 6,3% (-321.000 tonnellate) rispetto allo stesso mese del 2018. Lo rende noto Unione Petrolifera (Up) in un comunicato. I consumi di carburanti autotrazione (benzina+gasolio), con un giorno lavorativo in meno, sono risultati pari a poco meno di 2,6 milioni di tonnellate, di cui 0,6 milioni di benzina e 2 milioni di gasolio, con un decremento del [...]

Petrolio, situazione critica per il greggio

Petrolio, situazione critica per il greggio

(Teleborsa) - Si prospettano tempi duri per la produzione del petrolio, non più sufficiente a rispondere alle esigenze di mercato. A capovolgere la situazione vissuta dal greggio a fine 2018, periodo in cui correva ben oltre i consumi, sono le situazioni politico-economiche imperversanti all'interno dei principali paesi produttori. Tra i tagli Opec, la crisi in Venezuela, la tensione esplosiva in Libia e le prossime sanzioni Americane contro l'Iran, l'offerta di [...]

Piaggio, Colaninno anticipa il futuro: sarà mix tra elettrico e termico

Piaggio, Colaninno anticipa il futuro: sarà mix tra elettrico e termico

(Teleborsa) - Il futuro di Piaggio? "Un mix tra elettrico e termico". Lo ha detto il Presidente Roberto Colaninno in assemblea annunciando anche che tra 2 mesi, quindi a giugno, verrà lanciata la Vespa ibrida (range extended), con un motore termico da 3 litri che ha il compito di ricaricare quello elettrico raddoppiando così l'autonomia a 200 km. "L'elettrico - prosegue Colaninno - si muove con lentezza sia perché servono infrastrutture sia perché i costi [...]

Petrolio: risale sopra 64 dollari

Petrolio: risale sopra 64 dollari

(ANSA) – ROMA, 10 APR – Il petrolio Wti quotato sulla piazza di New York risale sopra i 64 dollari al barile, spinto dalle tensioni in Libia. Dopo aver chiuso ieri sera a New York a 63,98 dollari, le quotazioni indicano ora un prezzo di 64,08 (+0,2%). Lievissimo calo invece per il Brent quotato a Londra: -3 centesimi a 70,58 dollari.

Petrolio, Goldman Sachs non vede fiammate dei prezzi per ora

Petrolio, Goldman Sachs non vede fiammate dei prezzi per ora

(Teleborsa) - Dichiarazioni improntate alla cautela giungono da Goldman Sachs che non vede fiammate dei prezzi che potrebbero portare le quotazioni del greggio a scavalcare la soglia dei 60-70 dollari al barile. Tuttavia avverte che alcune situazioni di incertezza, come gli scontri in Libia, le sanzioni statunitensi sul Venezuela, la riunione di fine giugno dei Paesi OPEC e non OPEC che dovrà riesaminare il patto di riduzione della produzione, potrebbero [...]

Petrolio: continua a salire con Libia

Petrolio: continua a salire con Libia

(ANSA) – ROMA, 9 APR – Le quotazioni del petrolio continuano a salire con l’escalation del conflitto in Libia e sull’onda delle accresciute tensioni in Iran con gli usa. I contratti sul greggio Wti con scadenza a maggio guadagnano 17 centesimi a 64,57 dollari al barile. Il Brent sale fino a 71,16 dollari

Petrolio, prezzi in rialzo. Effetto escalation tensioni Libia

Petrolio, prezzi in rialzo. Effetto escalation tensioni Libia

(Teleborsa) - Le tensioni geopolitiche tornano a svolgere un ruolo determinante sull'andamento del prezzo del petrolio. Il caos libico che mette a repentaglio la produzione di greggio nordafricana sta innescando un'impennata delle quotazioni di oro nero. Il Brent londinese, in particolare, sta salendo oltre 70 dollari al barile, rivedendo così i livelli massimi da inizio anno. Il WTI americano registra un rialzo dello 0,4% a 63,34 dollari. Cosa sta succedendo in [...]

Petrolio, mercato sotto choc per la guerra civile in Libia

Petrolio, mercato sotto choc per la guerra civile in Libia

Il prezzo del petrolio è tornato ad essere influenzato con evidenza da fattori di carattere geopolitico. Lo scoppio della guerra civile in Libia infatti ha innescato un repentino aumento delle quotazioni di oro nero. La crisi Libica e il petrolio Che la situazione libica fosse una miccia pronta a esplodere era noto (e lo sapevano anche gli investitori sul petrolio). Lo Stato unitario infatti non esiste più, se non formalmente. Dopo Gheddafi infatti è cominciato [...]

Spread chiude in calo a 247 punti base

Spread chiude in calo a 247 punti base

(ANSA) – ROMA, 5 APR – Lo spread tra Btp e Bund tedesco a dieci anni chiude in calo a 247 punti base dai 252 punti della chiusura di ieri. Il rendimento del titolo decennale italiano è al 2,47%.

Hyundai Tucson, anche il 1.6 diesel avrà motorizzazione mild hybrid

Hyundai Tucson, anche il 1.6 diesel avrà motorizzazione mild hybrid

Hyundai Tucson propone una nuova versione ibrida per dare positività alle sorti del 1.6 a gasolio, vista la demonizzazione del diesel. L’immagine delle vetture alimentate a gasolio ormai è rovinata da tempo e continua ad esserlo, il vuoto nel segmento era da riempire, ecco perché anche la versione “millesei” viene elettrificata, dopo aver inserito il propulsore mild hybrid sul 2.0 da oggi sarò disponibile anche sul 1.6 diesel che in realtà è il [...]

Petrolio, scorte settimanali USA scendono più delle attese

Petrolio, scorte settimanali USA scendono più delle attese

(Teleborsa) - Aumentano più delle attese le scorte settimanali di greggio in USA. Secondo l'EIA, divisione del Dipartimento dell'Energia americano, le scorte di petrolio negli ultimi sette giorni al 29 marzo 2019 sono salite di 7,2 milioni a 449,5 MBG, rispetto ai 442,3 MBG della scorsa settimana. Il consensus prevedeva un decremento di 0,425 milioni di barili. Gli stock di distillati sono diminuiti di 2 milioni a 128,2 MBG dai 130,2 MBG della settimana [...]

Le 5 più grandi multinazionali del petrolio hanno speso 1 miliardo di dollari per sabotare le politiche climatiche... Sapete per tutto questo quanta gente è crepata e quanta ne morirà? Ma a loro interessa solo il profitto...!

Le 5 più grandi multinazionali del petrolio hanno speso 1 miliardo di dollari per sabotare le politiche climatiche... Sapete per tutto questo quanta gente è crepata e quanta ne morirà? Ma a loro interessa solo il profitto...!

.   seguiteci sulla pagina Facebook: Zapping   . Le 5 più grandi multinazionali del petrolio hanno speso 1 miliardo di dollari per sabotare le politiche climatiche... Sapete per tutto questo quanta gente è crepata e quanta ne morirà? Ma a loro interessa solo il profitto...!   Le 5 più grandi multinazionali del petrolio e del gas al mondo hanno investito qualcosa come un miliardo di dollari per contrastare le politiche sui cambiamenti climatici. Se c'è [...]

USA, scorte petrolio settimanali in aumento

USA, scorte petrolio settimanali in aumento

(Teleborsa) - Aumentano ancora le scorte di greggio settimanali negli USA. Secondo l'EIA, divisione del Dipartimento dell'Energia americano, le scorte di petrolio negli ultimi sette giorni al 22 marzo 2019 sono salite di 2,8 milioni a 442,3 MBG, rispetto ai 439,5 MBG della scorsa settimana. Il consensus prevedeva un decremento di 1,1 milioni di barili. Gli stock di distillati sono diminuiti di 2,1 milioni a 130,2 MBG dai 132,2 MBG della settimana precedente, mentre [...]

Petrolio: chiude in calo a Ny

Petrolio: chiude in calo a Ny

(ANSA) – NEW YORK, 25 MAR – Il petrolio chiude in calo a New York, dove le quotazioni perdono lo 0,25% a 58,82 dollari al barile.

Prezzo benzina e diesel: tendenza in crescita

Prezzo benzina e diesel: tendenza in crescita

Torna la calma sulla rete carburanti italiana. Dopo i ritocchi al rialzo sulla benzina di Eni e Tamoil registrati sul finire della scorsa settimana, infatti, non si registrano oggi interventi sui prezzi raccomandati da parte delle compagnie, mentre le quotazioni dei prodotti petroliferi in Mediterraneo restano stabili sulla verde e arretrano ancora sul diesel. Sul territorio, intanto, tendenza alla crescita per i prezzi praticati della benzina, e ritocchi [...]

Petrolio:Wti sotto soglia 60 dollari

Petrolio:Wti sotto soglia 60 dollari

(ANSA) – ROMA, 25 MAR – Resta sotto la soglia dei 60 dollari il prezzo del greggio Wti. Sui mercati il petrolio del Texas scambia a 58,6 dollari con un calo dello 0,8%. Il Brent perde lo 0,42% a 66,75 dollari.

&id=HPN_Miscele_http{{{}}}it*dbpedia*org{}resource{}Categoria:Miscele" alt="" style="display:none;"/> ?>