Mita Medici

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Francesca Cipriani
In rilievo

Francesca Cipriani

Mita Medici

La scheda: Mita Medici

Mita Medici, nome d'arte di Patrizia Vistarini (Roma, 20 agosto 1950), è una cantante e attrice italiana, attiva fin dalla seconda metà degli anni sessanta del Novecento. È stata anche interprete di fotoromanzi e presentatrice.
Nel 1968 il complesso musicale Le Orme pubblica una canzone a lei dedicata dal titolo Mita Mita, lato B del secondo singolo della band Senti l'estate che torna.


Mita Medici:
Nazionalità: Italia
Genere: Pop
Periodo di attività musicale: 1969 – in attività
Etichetta: Fonit Cetra, CGD, Monitor
Album pubblicati: 2
Studio: 2
Modifica dati su Wikidata · Manuale
Cantagiro 1970 (Programma Nazionale, 1970)
Canzonissima (Programma Nazionale, 1973-1974)
Sereno Variabile (Raidue, 1990-1991)
Detto tra noi (Raidue, 1992-1993)
Detto tra noi Mattina (Raidue, 1993-1994)

Come imparai ad amare le donne, regia di Luciano Salce (1966)
L'estate, regia di Paolo Spinola (1966)
Pronto... c'è una certa Giuliana per te, regia di Massimo Franciosa (1967)
Non stuzzicate la zanzara, regia di Lina Wertmüller (1967)
Colpo di sole, regia di Mino Guerrini (1968)
Plagio, regia di Sergio Capogna (1969)
Come ti chiami, amore mio?, regia di Umberto Silva (1970)
Ombre, regia di Giorgio Cavedon (1979)
Antelope Cobbler, regia di Antonio Falduto (1991)
Gole ruggenti, regia di Pier Francesco Pingitore (1992)
Morte di una ragazza perbene, regia di Luigi Perelli (1999)
Fuori servizio, regia di Fabrizio Cohen (2003)
...e se domani, regia di Giovanni La Parola (2005)
Fedra, regia di Salvo Bitonti (2007)
Elena, regia di Salvo Bitonti (2008)
Angelo azzurro Reloaded, episodio di Feisbum, regia di Serafino Murri (2009) "Un milione di giorni" regia Manuel Giliberti (2011)
"Calcolo infinitesimale" regia Papetti_Merot (2016)

Coralba, regia di Daniele D'Anza (1970)
Al Cavallino Bianco, regia di Vito Molinari (1974)
Una ragazza, regia di Giancarlo Nicotra (1975)
Il signore di Ballantrae, regia di Anton Giulio Majano (1979)
Don Tonino, regia di Fosco Gasperi (1989), ep. Don Tonino e il mistero di villa Gruber
Un posto al sole, registi vari (1997-2003, 2013)
Centovetrine, registi vari (2001)
Un ciclone in famiglia 2, regia di Carlo Vanzina (2005)
Un ciclone in famiglia 3, regia di Carlo Vanzina (2006)
Un ciclone in famiglia 4, regia di Carlo Vanzina (2008)
Provaci ancora prof!, (2008)
Don Matteo 6 (ep. "I segreti degli altri"), regia di E. Marchetti (2008)
Le ragazze del 68 Rai3 (2018) Il grande freddo Rai3 (2017)

Giorgia Meloni, la pornostar Valentina Nappi provoca: «Se lei è cristiana io non ho mai fatto sesso...»

Giorgia Meloni, la pornostar Valentina Nappi provoca: «Se lei è cristiana io non ho mai fatto sesso...»

«Se Giorgia Meloni è cristiana, io non ho mai fatto sesso anale». Lo ha scritto su Twitter la pornostar italiana Valentina Nappi. Una provocazione senza peli sulla lingua quella della diva del porno che già in passato si era schierata politicamente. In quel caso aveva attaccato Matteo Salvini. Del leader della Lega aveva parlato in un'intervista a La Zanzara su Radio24. «Lui fomenta l'odio tra gli italiani, sono gli immigrati a stare male e fare una vita di [...]

Giorgia Meloni, la pornostar Valentina Nappi provoca: «Se lei è cristiana io non ho mai fatto sesso...»

Giorgia Meloni, la pornostar Valentina Nappi provoca: «Se lei è cristiana io non ho mai fatto sesso...»

«Se Giorgia Meloni è cristiana, io non ho mai fatto sesso anale». Lo ha scritto su Twitter la pornostar italiana Valentina Nappi. Una provocazione senza peli sulla lingua quella della diva del porno che già in passato si era schierata politicamente. In quel caso aveva attaccato Matteo Salvini. Del leader della Lega aveva parlato in un'intervista a La Zanzara su Radio24. «Lui fomenta l'odio tra gli italiani, sono gli immigrati a stare male e fare una vita di [...]

EVENTI: Mita Medici

Nel 1968 il complesso musicale Le Orme pubblica una canzone a lei dedicata dal titolo Mita Mita, lato B del secondo singolo della band Senti l'estate che torna.

Nel 2001, è sempre tra i personaggi secondari, in Centovetrine.

Nel 1970 debutta in televisione in uno sceneggiato per il piccolo schermo: Coralba, diretto da Daniele D'Anza, nello stesso anno presenta il Cantagiro 1970, cantando la sigla iniziale Un posto per me (la canzone sul retro, Avventura che nasce, composta da Franco De Bellis e Fabio Cantini e Pierluigi Noci su testo di Edoardo Vianello e Franco Califano).

Nel 1973 conduce con Pippo Baudo Canzonissima, di cui canta la sigla iniziale, Ruota libera, due anni dopo recita nella versione televisiva di Al cavallino bianco, per la regia di Vito Molinari, con Angela Luce, Paolo Poli e Tony Renis.

Nel 2005 e 2006 è tra i protagonisti della seconda e terza serie di Un ciclone in famiglia diretta da Carlo Vanzina.

Dal 1997 al 2003 è fra gli interpreti secondari della soap opera Un posto al sole nei panni di Marisa Saviani.

Nel 1974 è protagonista del musical Una ragazza, su Raiuno, per la regia di Giancarlo Nicotra, testi di Carla Vistarini e musiche di Luigi Lopez, da cui è tratto l'album Per una volta.

Giorgia Meloni, la pornostar Valentina Nappi provoca: «Se lei è cristiana io non ho mai fatto sesso...»

Giorgia Meloni, la pornostar Valentina Nappi provoca: «Se lei è cristiana io non ho mai fatto sesso...»

«Se Giorgia Meloni è cristiana, io non ho mai fatto sesso anale». Lo ha scritto su Twitter la pornostar italiana Valentina Nappi. Una provocazione senza peli sulla lingua quella della diva del porno che già in passato si era schierata politicamente. In quel caso aveva attaccato Matteo Salvini. Del leader della Lega aveva parlato in un'intervista a La Zanzara su Radio24. «Lui fomenta l'odio tra gli italiani, sono gli immigrati a stare male e fare una vita di [...]

Giorgia Meloni, la pornostar Valentina Nappi provoca: «Se lei è cristiana io non ho mai fatto sesso...»

Giorgia Meloni, la pornostar Valentina Nappi provoca: «Se lei è cristiana io non ho mai fatto sesso...»

«Se Giorgia Meloni è cristiana, io non ho mai fatto sesso anale». Lo ha scritto su Twitter la pornostar italiana Valentina Nappi. Una provocazione senza peli sulla lingua quella della diva del porno che già in passato si era schierata politicamente. In quel caso aveva attaccato Matteo Salvini. Del leader della Lega aveva parlato in un'intervista a La Zanzara su Radio24. «Lui fomenta l'odio tra gli italiani, sono gli immigrati a stare male e fare una vita di [...]

ILVA, I GRILLINI PER LA CHIUSURA Per i 5 stelle, e non da oggi, l'impianto va chiuso per ragioni ambientali.

ILVA, I GRILLINI PER LA CHIUSURA Per i 5 stelle, e non da oggi, l'impianto va chiuso per ragioni ambientali.

L’assurda, e a tratti incomprensibile, vicenda che si sta snodando intorno all’Ilva di Taranto è forse meno assurda di quanto si pensi. In realtà da quelle parti si sta riproponendo un vecchio conflitto italiano: quello fra il libero mercato e lo statalismo. In termini ancora più chiari: i 5 stelle non vogliono che l’Ilva passi di mano (a ArcelorMittal) perché pensano che la soluzione migliore sia la nazionalizzazione. La ragione è molto semplice: una [...]

Maria Elena Boschi ospite di Massimo Giletti, la rete "impazzisce" per lei. Sui social molti apprezzamenti per il look della ex ministra

Maria Elena Boschi ospite di Massimo Giletti, la rete "impazzisce" per lei. Sui social molti apprezzamenti per il look della ex ministra

È Maria Elena Boschi la protagonista del "faccia a faccia" di domenica 3 novembre di "Non è l'Arena" la trasmissione condotta da Massimo Giletti. L'ex ministro - ora volto tra i più noti del nuovo partito di Matteo Renzi Italia Viva - ha affrontato l'intervista con la consueta verve, mostrandosi in palle e rispondendo punto su punto alle domande del conduttore. Su Twitter e sui social la "performance" di Maria Elena Boschi è stata commentata minuto per [...]

Maria Elena Boschi ospite di Massimo Giletti, la rete "impazzisce" per lei. Sui social molti apprezzamenti per il look della ex ministra

Maria Elena Boschi ospite di Massimo Giletti, la rete "impazzisce" per lei. Sui social molti apprezzamenti per il look della ex ministra

È Maria Elena Boschi la protagonista del "faccia a faccia" di domenica 3 novembre di "Non è l'Arena" la trasmissione condotta da Massimo Giletti. L'ex ministro - ora volto tra i più noti del nuovo partito di Matteo Renzi Italia Viva - ha affrontato l'intervista con la consueta verve, mostrandosi in palle e rispondendo punto su punto alle domande del conduttore. Su Twitter e sui social la "performance" di Maria Elena Boschi è stata commentata minuto per [...]

LA SOLITA CHIAREZZA di Massimo Fini.

LA SOLITA CHIAREZZA di Massimo Fini.

Però l'odio non si può arrestare. Detesto gli ebrei, detesto i musulmani, detesto i serbi, detesto i croati, detesto gli italiani, detesto gli americani, detesto gli omosessuali, sono orgoglioso di essere ebreo, sono orgoglioso di essere musulmano, sono orgoglioso di essere serbo, sono orgoglioso di essere croato, sono orgoglioso di essere italiano, sono orgoglioso di essere americano, sono orgoglioso di essere omosessuale. Se scrivo queste cose passerò sotto [...]

Calenda: sull’Ilva di Taranto distrutto il lavoro di anni

Calenda: sull’Ilva di Taranto distrutto il lavoro di anni

L’ex ministro dello Sviluppo economico: Pd non dicono una parola, in questo modo sacrifichiamo la più grande acciaieria del Paese sull’altare dell’estremismo dei senatori Cinque Stelle “Vorrei solo dire a chi ha votato contro lo scudo penale Ilva - ovvero Pd, M5ds, Italia viva -: siete degli irresponsabili. Avete distrutto il lavoro di anni e mandato via dal Sud un investitore da 4,2 miliardi, per i vostri giochini politici da quattro soldi” attacca su [...]

La destabilizzazione by Gabanelli

La destabilizzazione by Gabanelli

IL CARCERE NON PUO' ESSERE UNA CORSIA PREFERENZIALE PER TROVARE LAVORO. Quello che potremmo definire il sistema "report" è veramente pericoloso. La pericolosità della trasmissione viene ancora una volta rappresentata dalla signora gabanelli all'interno della rubrica che sul corriere della sera, è gestita da quella stessa signora che qualcuno - evidentemente ammanicato con quegli stessi poteri forti che hanno portato al governo un ex CABARETTISTA assoldato da una [...]

FOTO: Mita Medici

Mita Medici e Pippo Baudo nel 1973

Mita Medici e Pippo Baudo nel 1973

Mita Medici a Canzonissima 1973

Mita Medici a Canzonissima 1973

Calenda a muso duro contro la Meloni

Calenda a muso duro contro la Meloni

Calenda attacca la Meloni: "sei la versione burina del Ku Klux Klan", e lei si offende Terreno di scontro il Congresso delle famiglie di Verona, con la Meloni che attacca i cinque stelle: "sono a favore dei matrimoni misti" e Calenda: "ti sei bevuta il cervello" Urlacci da pescivendole tra Giorgia Meloni e Carlo Calenda sul tema del Congresso della Famiglia. Se da una parte infatti la leader di Fratelli d'Italia twitta contro il M5s che a suo dire "diffonde fake [...]

Michelle Hunziker e Tomaso Trussardi, scoppia la lite al parco: duro faccia a faccia e poi la pace

Michelle Hunziker e Tomaso Trussardi, scoppia la lite al parco: duro faccia a faccia e poi la pace

Un litigio in pubblico per Michelle Hunziker e il marito Tomaso Trussardi. La coppia infatti è stata sorpresa mentre, in un parco assieme alla figlie, si confronta animatamente per poi sancire la pace non appena gli animi si sono raffreddati. Dopo una sessione di jogging insieme alle piccole Sole e Celeste, improvvisamente fra Michelle, che ha da poco terminato la conduzione di Amici Celebrities, con la vittoria di Pamela Camassa, e Tomaso cala il gelo. I due [...]

Michelle Hunziker e Tomaso Trussardi, scoppia la lite al parco: duro faccia a faccia e poi la pace

Michelle Hunziker e Tomaso Trussardi, scoppia la lite al parco: duro faccia a faccia e poi la pace

Un litigio in pubblico per Michelle Hunziker e il marito Tomaso Trussardi. La coppia infatti è stata sorpresa mentre, in un parco assieme alla figlie, si confronta animatamente per poi sancire la pace non appena gli animi si sono raffreddati. Dopo una sessione di jogging insieme alle piccole Sole e Celeste, improvvisamente fra Michelle, che ha da poco terminato la conduzione di Amici Celebrities, con la vittoria di Pamela Camassa, e Tomaso cala il gelo. I due [...]

Pd, Zingaretti: “Daremo vita a un nuovo partito. Il nome lo decideremo, bisogna cambiare”

Pd, Zingaretti: “Daremo vita a un nuovo partito. Il nome lo decideremo, bisogna cambiare”

QUI SIAMO FUORI DAL MONDO! ZINGARETTI CREDI DI RISOLVERE IL DISASTRO PD CAMBIANDO NOME. NOOOO DOVETE CAMBIARE VOI CAMBIARE MENTALITÀ CAMBIARE GENTE,GENTE CON IDEE INNOVATIVE IDEE MODERNE IDEE PER IL FUTURO.BASTA PENSARE PER COMPARTI. SERVE PENSARE PER TUTTA L'ITALIA ATTUALE E FUTURA.CERTO NON SERVE CAMBIARE TUTTO PER NON CAMBIARE NIENTE.MA PER FARE CIO CI VOGLIONO LEADER CON IDEE E VOLONTÀ DI FARE,ATTORNIATO DA ALTRI LEADER CHE COLLABORANO E PORTANO SVILUPPO [...]

Michelle Hunziker e Tomaso Trussardi, scoppia la lite al parco: duro faccia a faccia e poi la pace

Michelle Hunziker e Tomaso Trussardi, scoppia la lite al parco: duro faccia a faccia e poi la pace

Un litigio in pubblico per Michelle Hunziker e il marito Tomaso Trussardi. La coppia infatti è stata sorpresa mentre, in un parco assieme alla figlie, si confronta animatamente per poi sancire la pace non appena gli animi si sono raffreddati. Dopo una sessione di jogging insieme alle piccole Sole e Celeste, improvvisamente fra Michelle, che ha da poco terminato la conduzione di Amici Celebrities, con la vittoria di Pamela Camassa, e Tomaso cala il gelo. I due si [...]

Zingaretti bugie ed irresponsabilità su voto umbro ed altre cose.

Zingaretti bugie ed irresponsabilità su voto umbro ed altre cose.

Certo Zingaretti ha vinto le primarie del Pd e non si può dire che la sua direzione sia illegittima.Se però andiamo a snocciolare i presupposti di questa vittoria scopriamo che molti di questi sono falsi. Elenchiamoli Renzi ha perso in maniera catastrofica le elezioni del 2018. Falso. La più grave sconfitta del Pd é del 2013 quando con Bersani segretario, passò dal 33,4% al 25,4%. Fu in quella occasione che vi fu uno smottamento immane verso i cinque stelle [...]

Carlo Calenda si scaglia contro Renzi, accusandolo di aver 'benedetto' l'unione tra Pd e M5s. Pronta la risposta di Italia Viva: "se ascoltavamo te a quest'ora Salvini era al governo"

Carlo Calenda si scaglia contro Renzi, accusandolo di aver 'benedetto' l'unione tra Pd e M5s. Pronta la risposta di Italia Viva: "se ascoltavamo te a quest'ora Salvini era al governo"

Come sempre accade dopo una sconfitta, le miriadi di anime della sinistra italiana si scagliano l'una contro l'altra. A far sorridere, se non ci fosse da piangere, è il fatto che questa volta i gladiatori dello scontro post sconfitta sono due che con il Pd non c'entrano più nulla: Carlo Calenda e Matteo Renzi. Calenda non ha dubbi: la colpa della dèbacle umbra (che era largamente prevedibile) è tutta di Matteo Renzi: "Disse il promotore dell'accordo (tra Pd e [...]

Grillo e il voto agli anziani

Grillo e il voto agli anziani

Quali urne lascerebbe Grillo agli anziani? Con la sua proposta politica di togliere il voto agli anziani Grillo deve essersi ispirato alla pubblicità dell'agenzia funebre Taffo di Roma, che da anni in occasione delle tornate elettorali pubblica questi manifesti in cui incita gli italiani alle urne (cinerarie). Gli slogan macabri e dissacranti sono un marchio di "fabbrica" di questa agenzia, che sdrammatizzando attira l'attenzione sui suoi servizi funerari. [...]

Se davvero Salvini non sapeva nulla di Savoini, avrebbe dovuto scaricarlo il giorno dopo l'uscita dell'audio. Non lo ha fatto. Perché?L'analisi di Ezio Mauro

Se davvero Salvini non sapeva nulla di Savoini, avrebbe dovuto scaricarlo il giorno dopo l'uscita dell'audio. Non lo ha fatto. Perché?L'analisi di Ezio Mauro

L'analisi di Ezio Mauro: "Se Salvini non c'entra nulla con Savoini, perché non lo ha scaricato?" Ospite a Piazzapulita, l'editorialista di Repubblica Ezio Mauro ha commentato il tema del Russiagate della Lega, ormai argomento centrale dalla puntata di Report che ha smascherato i rapporti della Lega con molti oligarchi russi.  "Bisogna chiarire il rapporto che aveva Salvini, che era Ministro di una grande democrazia occidentale, con Savoini. A parte la tangente, [...]

Ilva, Calenda: "Pd irresponsabile" «La vicenda Ilva dimostra che Il Pd è diventato un partito populista»

Ilva, Calenda: "Pd irresponsabile" «La vicenda Ilva dimostra che Il Pd è diventato un partito populista»

"Ho lavorato 3 anni per portare un investitore da 4,2 mld al Sud. Con il piano ambientale più ambizioso d’Europa. Abbiamo recuperato 1,1 mld dei Riva per un investimento ambientale totale di 3,5 mld. Non ero solo. Erano i governi del Pd. Siete degli irresponsabili". Così su Twitter, l'europarlamentare Carlo Calenda commenta l'addio alla norma sullo scudo penale all'ex Ilva. Menomale che dopo i macelli fatti dai grillini ora arrivano i macelli del pd [...]

&id=HPN_Mita+Medici_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Mita{{}}Medici" alt="" style="display:none;"/> ?>