Morgantina

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Shakira
In rilievo

Shakira

Morgantina

La scheda: Morgantina

Coordinate: 37°25′51″N 14°28′46″E / 37.430833°N 14.479444°E37.430833, 14.479444Morgantina è un'antica città sicula e greca, sito archeologico nel territorio di Aidone, comune italiano della provincia di Enna in Sicilia.
La città fu riportata alla luce nell'autunno del 1955 dalla missione archeologica dell'Università di Princeton (Stati Uniti). Gli scavi sinora compiuti consentono di seguire lo sviluppo dell'insediamento per un periodo di circa un millennio, dalla preistoria all'epoca romana. L'area più facilmente visitabile, recintata dalla Sovraintendenza, conserva resti dalla metà del V alla fine del I secolo a.C., il periodo di massimo splendore della città.
Da questo sito provengono importantissimi reperti archeologici come la Venere di Morgantina, attualmente custodita presso il museo archeologico di Aidone cui è giunta il 17 marzo 2011 dopo il contenzioso fra Italia e Stati Uniti dove era esposta presso il Getty Museum a Malibu, e il Tesoro di Morgantina, anch'esso restituito.


© OSM
© OSM

deleted

deleted

Jessica Morgantini Web Site

Progettazione e realizzazione del sito, sia per quanto riguarda l'aspetto grafico che strutturale e dei contenuti. Utilizzo di fogli di stile, DHTML e pagine ASP. Creazione di animazioni FLASH da inserire nella prima pagina del sito come intro. Possibilita' di rinnovare la grafica del proprio sito mantenendo i contenuti esistenti. Creazione di template tra i quali il cliente ha la possibilita' di scegliere. Sviluppo software in linguaggi come c++ builder e Visual [...]

Jessica Morgantini Web Site - contatti

Jessica Morgantini Web Site - contatti

* Per avere il curriculum completo scrivere a Jessica Morgantini * Autorizzo al trattamento dei miei dati personali ai sensi della legge 675/96  

Morgantini über alles  (non dimentichiamo)

Morgantini über alles (non dimentichiamo)

 Lo scorso 9 novembre, nel 69° anniversario del pogrom nazionalsocialista in Germania, è stata pubblicata sulla National-Zeitung (”Giornale nazionale”, con sede a Monaco di Baviera) un’intervista a Luisa Morgantini*, vicepresidente del Parlamento europeo, attivista antisionista, e gran sostenitrice dello stragista antisemitico...

Morgantini über alles  (non dimentichiamo)

Morgantini über alles (non dimentichiamo)

 Lo scorso 9 novembre, nel 69° anniversario del pogrom nazionalsocialista in Germania, è stata pubblicata sulla National-Zeitung (”Giornale nazionale”, con sede a Monaco di Baviera) un’intervista a Luisa Morgantini*, vicepresidente del Parlamento europeo, attivista antisionista, e gran sostenitrice dello stragista antisemitico...

Morgantini über alles  (non dimentichiamo)

Morgantini über alles (non dimentichiamo)

 Lo scorso 9 novembre, nel 69° anniversario del pogrom nazionalsocialista in Germania, è stata pubblicata sulla National-Zeitung (”Giornale nazionale”, con sede a Monaco di Baviera) un’intervista a Luisa Morgantini*, vicepresidente del Parlamento europeo, attivista antisionista, e gran sostenitrice dello stragista antisemitico...

Luisa Morgantini: era proprio il caso?

 Domani all’Università di Torino, presso la sala lauree della Facoltà di Lingue, parlerà Luisa Morgantini.Nel rifiutare con forza l'invito a partecipare a una "lezione" della sig.ra Morgantini (già eurodeputata per Rifondazione Comunista dal 1999 al 2009), ritengo giusto far sapere che ho appreso con stupore, dolore...

Venere Morgantina in Italia

E' vero che la Venere Morgantina tornerà in Italia? Che fine aveva fatto? "La statua di epoca ellenistica fu trafugata anni fa dai tombaroli e rivenduta al Paul Getty Museum, che ora la restituisce al luogo d'origine. Giungerà in Italia domani divisa in tre pezzi e sarà portata in provincia di Enna."

Rispondi

Venere Morgantina

Venere Morgantina

Restituita dal Paul Getty Museum: era stata trafugata E' tornata in Italia, dopo 30 anni di esilio non voluto, la "Venere di Morgantina", statua preziosa e bellissima del V secolo avanti Cristo. Viaggiava a bordo in un aereo atterrata ieri mattina a Fiumicino, e proveniva dal Paul Getty Museum di Los Angeles che acquistò (si dice) per 18 milioni di dollari, dopo il furto da parte di tombaroli: era infatti stata trafugata nel sito archeologico nei pressi di Aidone [...]

Tornano in Sicilia argenti Morgantina

Facendo doppio click su una qualsiasi parola presente nell'articolo, sarà vocalizzata la pronuncia corretta e visualizzata la definizione della parola e i suoi sinonimi e contrari, così come sono stati pubblicati all'interno dei . La stessa parola è presente infine nel lemmario Italiano-Inglese del Ragazzini (Dizionario di inglese), per cui ne sarà proposta la traduzione in inglese e dove disponibile in albanese, spagnolo, tedesco e francese. (ANSA) - AIDONE [...]

La Venere di Morgantina torna in Italia, ma rimane senza tetto

Giusto ieri nominavamo Venere per la riapertura del Tempio di Roma. Oggi invece ne parliamo per un evento meno lieto. La storia che racconta La Stampa è un classico caso di gestione italiana (anzi,[...]

Venere Morgantina, paura per spostamenti

Facendo doppio click su una qualsiasi parola presente nell'articolo, sarà vocalizzata la pronuncia corretta e visualizzata la definizione della parola e i suoi sinonimi e contrari, così come sono stati pubblicati all'interno dei . La stessa parola è presente infine nel lemmario Italiano-Inglese del Ragazzini (Dizionario di inglese), per cui ne sarà proposta la traduzione in inglese e dove disponibile in albanese, spagnolo, tedesco e francese. (ANSA) - PALERMO, [...]

Il ritorno di Venere a Morgantina

Il ritorno di Venere a Morgantina

A gennaio 2011 tornerà in Sicilia l'Afrodite di Morgantina e verrà esposta a Palazzo dei Normanni, a Palermo, mentre si cercherà una collocazione definitiva (è stata proposta la chiesa di San Domenico ad Aidone). Quest'evento coinciderà con la riapertura della Villa Romana del Casale di piazza Armerina, attualmente in fase di restauro. La Venere venne scolpita nel V secolo a.C. in Sicilia, nel sito di Morgantina nei pressi di Aidone, in provincia di Enna. [...]

Agriturismo Azienda Agricola Morgantini Angiolo E Alfiero S.s. Sarteano

Agriturismo Azienda Agricola Morgantini Angiolo E Alfiero S.s. si trova a Sarteano in provincia di Siena, all'indirizzo Via di Moggiano 3.Agriturismo Azienda Agricola Morgantini Angiolo E Alfiero S.s.Città: SarteanoIndirizzo: Via di Moggiano 3Provincia: SienaCap: 53047Telefono: 0578/265349 function initialize() { directionsDisplay = new google.maps.DirectionsRenderer(); var myLatlng = new google.maps.LatLng(43.00041, 11.87807);var myOptions = { zoom: 8, center: [...]

........e ancora San Gimignano (SI): Macchi e Morgantini

Galleria Continua ospita nei suoi spazi espositivi Rendez vous, la nuova personale di uno degli artisti di maggior rilievo del panorama artistico latino americano, Jorge Macchi. La mostra si articola intorno ad un gruppo di opere inedite -sculture, video, fotografie, disegni -appositamente realizzate per questa occasione espositiva. Il lavoro di Jorge Macchi resiste a ogni tipo di esegesi. Piu' che seguire una progressione lineare, le sue opere si presentano come [...]

Morgantina

Morgantina

Morgantina Le più antiche tracce di frequentazione del sito di morgantina appartengono alla prima età del bronzo (2100-1600 a.C.), epoca a cui risale un villaggio di capanne circolari e rettangolari che occupò il colle di Cittadella (contrada "Terrazzi di San Francesco"). Il villaggio appartenne alla Cultura di Castelluccio, caratterizzata da un'elementare organizzazione civile, su base tribale, e dal possesso di rudimentali tecniche di artigianato domestico e [...]

Luisa Morgantini, La comunità Rom di Monte Mario

Luisa Morgantini, La comunità Rom di Monte Mario

da LIBERAZIONE, 5luglio 2008 A Monte Mario, nel campo dei Khorakhanè, la scoperta di un mondo violato Luisa Morgantini Roma, quella danza dei Rom contro gli eterni pregiudizi Storie di ingiustizia e dignità A Monte Mario, nel campo dei Khorakhanè, la scoperta di un mondo violato Sono andata al campo di Monte Mario, a Roma Nord, abitato dal 1983 dalla Comunità Rom Khorakhanè proveniente dalla Bosnia-Erzegovina anzi da Mostar, per presentare "Treni strettamente [...]

Rutelli-Morgantina

Rutelli-Morgantina

Forse il Ministro per la Cultura Rutelli riesce a farsi restituire le opere dal Paul Getty Museum di Los Angeles. Morgantina un centro indigeno-ellenizzato che raggiunse il massimo splendore nel III secolo a.C. meriterebbe più rispetto da Civiltà che allora si dipingevano il viso e adesso credono di poter comprare tutto. E magari più fondi dalle Nostre Istituzioni. L'iscrizione della prima immagine è augurale in greco EUEXEI ="stai bene".

Comunicato stampa - Il Parlamento Europeo approva il rapporto Morgantini su commercio e sviluppo

Il Parlamento Europeo riunito in sessione plenaria a Strasburgo dall'1 al 4 settembre, alla vigilia della 5° Conferenza Ministeriale del WTO, ha approvato il rapporto di Luisa MORGANTINI. su commercio e sviluppo. Il rapporto - come aiutare i Paesi in via di sviluppo a beneficiare degli scambi - sottolinea la necessità di democratizzare il sistema di regolamentazione del commercio internazionale, propone un'apertura asimmetrica dei mercati per compensare lo [...]

FOTO: Morgantina

1. agorà 2. collina est 3. contrada San Francesco 4. contrada Drago 5. contrada San Francesco Bisconti/santuario 6. santuario nord 7. collina ovest 8. necropoli sud 9. collina Papa 10. casa di Eupolemo 11. contrada Agnese 12. terme nord 13. porta ovest

1. agorà 2. collina est 3. contrada San Francesco 4. contrada Drago 5. contrada San Francesco Bisconti/santuario 6. santuario nord 7. collina ovest 8. necropoli sud 9. collina Papa 10. casa di Eupolemo 11. contrada Agnese 12. terme nord 13. porta ovest

Il sito archeologico di Morgantina

Il sito archeologico di Morgantina

La collina della Cittadella, l'acropoli della città arcaica, e sullo sfondo la vetta innevata dell'Etna

La collina della Cittadella, l'acropoli della città arcaica, e sullo sfondo la vetta innevata dell'Etna

Il teatro, il Santuario di Demetra e Persefone, l'ekklesiasteron e l'abitato della collina est

Il teatro, il Santuario di Demetra e Persefone, l'ekklesiasteron e l'abitato della collina est

Il Macellum

Il Macellum

Performance: Teatro delle scuole

Performance: Teatro delle scuole

Resti della fontata delle Ninfe

Resti della fontata delle Ninfe

Assumi un investigatore privato a Catania

Assumi un investigatore privato a Catania

Assumi un investigatore privato a Catania DETECTIVE & INVESTIGAZIONI Investigatore privato a Catania (Sicilia) DETECTIVE PRIVATO - Indaga nella massima riservatezza e discrezione su tutto il territorio nazionale Italiano - anche all'Estero. Effettua serie e precise indagini anche all'estero, specializzato in investigazioni internazionali di ogni tipo, private e aziendali, e si avvale sul territorio di professionisti seri e preparati. Indaga nella massima [...]

Assumi un investigatore privato a Siracusa

Assumi un investigatore privato a Siracusa

Assumi un investigatore privato a Siracusa DETECTIVE & INVESTIGAZIONI Investigatore privato a Siracusa (Sicilia) DETECTIVE PRIVATO - Indaga nella massima riservatezza e discrezione su tutto il territorio nazionale Italiano - anche all'Estero. Effettua serie e precise indagini anche all'estero, specializzato in investigazioni internazionali di ogni tipo, private e aziendali, e si avvale sul territorio di professionisti seri e preparati. Indaga nella massima [...]

Assumi un  investigatore privato a Messina

Assumi un investigatore privato a Messina

Assumi un  investigatore privato a Messina DETECTIVE & INVESTIGAZIONI Investigatore privato a Messina (Sicilia) DETECTIVE PRIVATO - Indaga nella massima riservatezza e discrezione su tutto il territorio nazionale Italiano - anche all'Estero. Effettua serie e precise indagini anche all'estero, specializzato in investigazioni internazionali di ogni tipo, private e aziendali, e si avvale sul territorio di professionisti seri e preparati. Indaga nella massima [...]

...Platone...

"Una delle punizioni che ti spettano per non aver partecipato alla politica è di essere governato da esseri inferiori"                   Platone 

ARIA DI FASCISMO.Eʼ successo in una scuola primaria della provincia di Catania. La maestra sarebbe stata punita per il presunto "plagio politico"

ARIA DI FASCISMO.Eʼ successo in una scuola primaria della provincia di Catania. La maestra sarebbe stata punita per il presunto "plagio politico"

Legge Anna Frank agli studenti e una madre l'accusa di fare lezioni comuniste in classe: sospesa. "Picchia mio figlio, lo obbliga a stare in piedi, gli fa saltare la merenda e tratta tematiche politiche in classe con nozioni comuniste". E' l'accusa della madre di un alunno di terza elementare del Catanese che ha portato alla sospensione di due giorni per una maestra. L'insegnante, che nega le accuse dicendo di non aver mai fatto politica ma solo letto il Diario di [...]

SICILIA TOUR 2019 - 6a TAPPA - SIRACUSA

SICILIA TOUR 2019 - 6a TAPPA - SIRACUSA

Le previsioni dicono che da oggi pomeriggio dovremmo riuscire ad abbandonarei ns kway e che il meteo tornerà ad essere quello che tutti si aspettano andando in Sicilia a fine aprile.Con questa speranza, dopo la colazione al BB Le Torrette siamo pronti per questa giornata a Siracusa.Iniziamo con più di 30 min di coda per fare i biglietti di ingresso al sito archeologico. Possibile che con tutti questi turisti ci sia solo una cassa? se noi abbiamo fatto 30 min di [...]

B, GIRONE D- DECO' CASERTA, HASSAN ANCORA OUT. PER LUI NIENTE MATCH CON CATANIA

La Decò Caserta ha comunicato che l'atleta Norman Hassan precauzionalmente non prenderà parte alla partita di domenica con l'Alfa Catania per il persistere di una lombalgia che sarà rivalutata nella prossima settimana dopo un'ulteriore serie di accertamenti clinici. Nel frattempo il giocatore prosegue l'iter terapeutico definito dallo staff sanitario.

Salvini: «Castrazione chimica per i vermi violentatori di Catania»

Salvini: «Castrazione chimica per i vermi violentatori di Catania»

«Per i vermi violentatori di Catania, che hanno stuprato una turista, nessuno sconto: certezza della pena e castrazione chimica!». Lo dice il ministro dell'Interno Matteo Salvini intervenendo sul caso di violenza di gruppo contro una donna americana avvenuto a Catania. COS'È LA CASTRAZIONE CHIMICA La castrazione chimica è un tipo di castrazione, solitamente non definitiva, provocata da farmaci a base di ormoni, indirizzata alla riduzione della libido e [...]

Salvini: «Castrazione chimica per i vermi violentatori di Catania»

Salvini: «Castrazione chimica per i vermi violentatori di Catania»

«Per i vermi violentatori di Catania, che hanno stuprato una turista, nessuno sconto: certezza della pena e castrazione chimica!». Lo dice il ministro dell'Interno Matteo Salvini intervenendo sul caso di violenza di gruppo contro una donna americana avvenuto a Catania. COS'È LA CASTRAZIONE CHIMICA La castrazione chimica è un tipo di castrazione, solitamente non definitiva, provocata da farmaci a base di ormoni, indirizzata alla riduzione della libido e [...]

Ragazza stuprata a Catania, 11 chiamate al 112 in un'ora e il vocale all'amico: «Aiutami». Ma lui la ignora

Ragazza stuprata a Catania, 11 chiamate al 112 in un'ora e il vocale all'amico: «Aiutami». Ma lui la ignora

«Per favore aiutami, ci sono dei ragazzi, non voglio». Ha tentato di salvarsi in tutti modi la baby sitter americana di 19 anni vittima dello stupro di gruppo di Catania in quella sera del 15 marzo. Quando la violenza doveva ancora concretizzarsi ha inviato dei messaggi vocali su whatsapp all'amico, ha chiesto aiuto, ma lui ha risposto dicendo: «Non ho capito», ignorando ciò che stava per accadere e aggiungendo «non posso muovermi, sono senza l'auto». Poi le [...]

Ragazza stuprata a Catania, 11 chiamate al 112 in un'ora e il vocale all'amico: «Aiutami». Ma lui la ignora

Ragazza stuprata a Catania, 11 chiamate al 112 in un'ora e il vocale all'amico: «Aiutami». Ma lui la ignora

«Per favore aiutami, ci sono dei ragazzi, non voglio». Ha tentato di salvarsi in tutti modi la baby sitter americana di 19 anni vittima dello stupro di gruppo di Catania in quella sera del 15 marzo. Quando la violenza doveva ancora concretizzarsi ha inviato dei messaggi vocali su whatsapp all'amico, ha chiesto aiuto, ma lui ha risposto dicendo: «Non ho capito», ignorando ciò che stava per accadere e aggiungendo «non posso muovermi, sono senza l'auto». Poi [...]

Ragazza stuprata a Catania, 11 chiamate al 112 in un'ora e il vocale all'amico: «Aiutami». Ma lui la ignora

Ragazza stuprata a Catania, 11 chiamate al 112 in un'ora e il vocale all'amico: «Aiutami». Ma lui la ignora

«Per favore aiutami, ci sono dei ragazzi, non voglio». Ha tentato di salvarsi in tutti modi la baby sitter americana di 19 anni vittima dello stupro di gruppo di Catania in quella sera del 15 marzo. Quando la violenza doveva ancora concretizzarsi ha inviato dei messaggi vocali su whatsapp all'amico, ha chiesto aiuto, ma lui ha risposto dicendo: «Non ho capito», ignorando ciò che stava per accadere e aggiungendo «non posso muovermi, sono senza l'auto». Poi le [...]

Ragazza stuprata a Catania, 11 chiamate al 112 in un'ora e il vocale all'amico: «Aiutami». Ma lui la ignora

Ragazza stuprata a Catania, 11 chiamate al 112 in un'ora e il vocale all'amico: «Aiutami». Ma lui la ignora

«Per favore aiutami, ci sono dei ragazzi, non voglio». Ha tentato di salvarsi in tutti modi la baby sitter americana di 19 anni vittima dello stupro di gruppo di Catania in quella sera del 15 marzo. Quando la violenza doveva ancora concretizzarsi ha inviato dei messaggi vocali su whatsapp all'amico, ha chiesto aiuto, ma lui ha risposto dicendo: «Non ho capito», ignorando ciò che stava per accadere e aggiungendo «non posso muovermi, sono senza l'auto». Poi le [...]

Ragazza stuprata a Catania, 11 chiamate al 112 in un'ora e il vocale all'amico: «Aiutami». Ma lui la ignora

Ragazza stuprata a Catania, 11 chiamate al 112 in un'ora e il vocale all'amico: «Aiutami». Ma lui la ignora

«Per favore aiutami, ci sono dei ragazzi, non voglio». Ha tentato di salvarsi in tutti modi la baby sitter americana di 19 anni vittima dello stupro di gruppo di Catania in quella sera del 15 marzo. Quando la violenza doveva ancora concretizzarsi ha inviato dei messaggi vocali su whatsapp all'amico, ha chiesto aiuto, ma lui ha risposto dicendo: «Non ho capito», ignorando ciò che stava per accadere e aggiungendo «non posso muovermi, sono senza l'auto». Poi [...]

Voli irregolari e disagi per i passeggeri a Catania, ecco quando e perché

Voli irregolari e disagi per i passeggeri a Catania, ecco quando e perché

Cominceranno lunedì 11 marzo i lavori urgenti nell’area di movimento dell’aeroporto di Catania. Lo precisa la Sac, società di gestione dell’aeroporto etneo, confermando che si concluderanno entro il prossimo mercoledì 20 marzo. Sono, ribadisce la Sac, “interventi necessari per garantire la totale sicurezza del rullaggio degli aeromobili in vista del notevole incremento del traffico aereo atteso per la stagione estiva, che prende il via il 31 [...]

Udienza da S.E. il sign. Cardinale Francesco Montenegro, Arcivescovo metropolita di Agrigento

Udienza da S.E. il sign. Cardinale Francesco Montenegro, Arcivescovo metropolita di Agrigento

Il 18 febbraio 2019 sono stato ricevuto in udienza al Palazzo Arcivescovile da S.E. il sign. Cardinale Francesco Montenegro, Arcivescovo di Agrigento, nella veste di Balivo di Sicilia dell'Ordine Teutonico (uno dei più antichi Ordini della Cristianità 850 anni di ininterrotta storia) ed anche come Cancelliere della Real Compagnia Beata Maria Cristina di Savoia Regina delle Due Sicilie (sodalizio cristiano sotto forma associativa), al quale ho presentato le [...]

Giudice di Pace di Catania: nessun eccesso di velocità se i veicoli rilevati dall’autovelox sono due

Giudice di Pace di Catania: nessun eccesso di velocità se i veicoli rilevati dall’autovelox sono due

Quante volte siamo stati multati per eccesso di velocità? Ma siamo sicuri che il mezzo veloce fosse proprio il nostro? Beh, è un po’ complicato stabilirlo quando i veicoli in movimento sono due, l’uno accanto all’altro. Il Giudice di Pace di Catania ha risolto questi dubbi. Nel caso di specie, la Polizia Municipale notificava a una donna un verbale di accertamento per violazione dell’art. 142, comma 9, Codice della Strada per aver circolato alla [...]

*I MISTERI DELLA NAVE DICIOTTI. I giudici di Catania possono buttare fuori Salvini dalla politica: basta che lo mandino sei mesi ai servizi sociali, a pulire pentole o portare i nonni ai giardinetti.

*I MISTERI DELLA NAVE DICIOTTI. I giudici di Catania possono buttare fuori Salvini dalla politica: basta che lo mandino sei mesi ai servizi sociali, a pulire pentole o portare i nonni ai giardinetti.

I giudici di Catania possono buttare fuori Salvini dalla politica: basta che lo mandino sei mesi ai servizi sociali, a pulire pentole o portare i nonni ai giardinetti. La vicenda della nave U. Diciotti della guardia costiera italiana si sta trasformando nel peggior incubo di Matteo Salvini perché mette in gioco la sua sopravvivenza politica proprio adesso, nel momento in cui stava vincendo tutto. Ma anche in una sofisticata partita di potere fra la Lega e 5 [...]

Siracusa, violenza al Pronto soccorso: aggrediti due medici e una guardia giurata

Siracusa, violenza al Pronto soccorso: aggrediti due medici e una guardia giurata

Cronaca 05 febbraio 2019 Ospedale Umberto I Siracusa, violenza al Pronto soccorso: aggrediti due medici e una guardia giurata |"Posto di Polizia da attivare h24" A uno dei medici sono stati dati 15 giorni di prognosi per lesioni al collo, all'altro invece 30 giorni per lussazione a una spalla di Luca Signorelli Violenza al Pronto soccorso dell’ospedale Umberto I di Siracusa. Ieri nel primo pomeriggio sono stati aggrediti due medici da un paziente a cui [...]

Diciotti, il tribunale dei ministri di Catania vuole procedere contro Salvini: «Rischio da 3 a 15 anni, ma non ho paura»

Diciotti, il tribunale dei ministri di Catania vuole procedere contro Salvini: «Rischio da 3 a 15 anni, ma non ho paura»

Matteo Salvini ha annunciato che il tribunale dei ministri di Catania vuole procedere contro di lui per il caso Diciotti. Il vicepremier e ministro dell'Interno leghista, su Twitter, ha infatti spiegato: «Ci riprovano. Rischio da 3 a 15 anni di carcere per aver bloccato gli sbarchi dei clandestini in Italia. Non ho parole». Nel tweet, Matteo Salvini ha rincarato la dose: «Paura? Zero. Continuerò a lavorare per difendere i confini del mio Paese e la sicurezza [...]

&id=HPN_Morgantina_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Morgantina" alt="" style="display:none;"/> ?>