Morti in provincia di Reggio nell Emilia

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Christina (given name)
In rilievo

Christina (given name)

Vermicino, 38 anni fa il dramma di Alfredino Rampi. Tre giorni di paura, poi il tragico epilogo

Vermicino, 38 anni fa il dramma di Alfredino Rampi. Tre giorni di paura, poi il tragico epilogo

Da quel giorno sono passati 38 lunghi anni: la tragedia di Vermicino sconvolse tutta l'Italia e fu uno dei primi casi di cronaca seguiti in tempo reale sulla televisione nazionale. Mercoledì 10 giugno il piccolo Alfredino Rampi, tornando a casa alle 19 di sera, restò intrappolato in un pozzo artesiano nelle campagne di Vermicino (frazione di Frascati). Quel pozzo era largo solo 28 centimetri e profondo 80 metri: da quel mercoledì partirono tre giorni di [...]

Giacomo Matteotti ammazzato dai Fascisti il 10 giugno del 1924 – La storia di chi pagò a caro prezzo la lotta per la libertà

Giacomo Matteotti ammazzato dai Fascisti il 10 giugno del 1924 – La storia di chi pagò a caro prezzo la lotta per la libertà

    . SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti . .     Esiste una famosa canzone popolare che iniziò a dilagare dopo il rapimento e l’uccisione di Giacomo Matteotti. Da sempre contro il fascismo e le sue nefandezze, l’uomo pagherà cara la sua lotta per la verità. Or, se a ascoltar mi state, canto il delitto di quei galeotti che con gran rabbia vollero trucidare il deputato Giacomo Matteotti. Erano tanti: Viola Rossi e Dumin, il capo [...]

Maria Pellino - versi in memoria di Giovanni Falcone...

Maria Pellino - versi in memoria di Giovanni Falcone...

Siamo reduci di Maria Pellino Siamo reduci  di trincee  dove combattiamo il silenzio, muraglie di paura che sfibrano valori e bruciano vite intatte. Un barlume rimane vivido di morte  tra le ceneri di nuove speranze ed il ricordo che straziante si commemora. *Versi ricevuti direttamente da @MariaPellino

Borsellino diceva che il voto è un’arma. Usiamola domenica contro razzisti e fascisti.

Borsellino diceva che il voto è un’arma. Usiamola domenica contro razzisti e fascisti.

      . SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti . .   Borsellino diceva che il voto è un’arma. Usiamola domenica contro razzisti e fascisti.   La Rivoluzione si fa nelle piazze con il popolo, ma il cambiamento si fa dentro la cabina elettorale con la matita in mano. Quella matita, più forte di qualsiasi arma, più pericolosa di una lupara e più affilata di un coltello. Paolo Borsellino ...Ed ora siamo chiamati al voto. Vediamo da che [...]

FALCONE Oltre la Giustizia Il Ricordo

FALCONE Oltre la Giustizia Il Ricordo

  *FALCONE LA STRAGE DI CAPACI 23 maggio1992* “Chi tace e piega la testa muore ogni volta che lo fa Chi parla e cammina a testa alta muore una volta sola” La Fiat Croma blindata del Giudice Falcone conservata nella Scuola di Polizia Penitenziaria di Roma in un mausoleo alla Memoria e all'impegno nella lotta alla mafia e alle organizzazioni criminali. Il Memorial - La Teca - non è aperto al pubblico e spero di farvi cosa gradita mostrandovi alcuni scatti [...]

Per non dimenticare – L’ultima intervista a Giovanni Falcone prima di essere ucciso: “Per essere credibili bisogna essere ammazzati”…!

Per non dimenticare – L’ultima intervista a Giovanni Falcone prima di essere ucciso: “Per essere credibili bisogna essere ammazzati”…!

    .     seguiteci sulla pagina Facebook: Zapping   .   Per non dimenticare – L’ultima intervista a Giovanni Falcone prima di essere ucciso: “Per essere credibili bisogna essere ammazzati”…!     Si racconta che una sera Paolo Borsellino disse a Giovanni Falcone, il suo grande amico di sempre, queste parole: “Giovanni, ho preparato il discorso da tenere in chiesa dopo la tua morte: ”Ci sono tante teste di minchia: teste di minchia [...]

Il Duca torna a casa: Francesco Maria I della Rovere di Tiziano

Il Duca torna a casa: Francesco Maria I della Rovere di Tiziano Dal 14 aprile al 14 luglio un’imponente mostra espositiva sulle “Collezioni roveresche nel Palazzo Ducale di Casteldurante” URBANIA (Pesaro e Urbino) – Torna a casa dopo 400 anni il Duca Francesco Maria I della Rovere, ritratto su tela di Tiziano Vecellio. E’ il cuore della mostra aperta lo scorso 14 aprile nelle sale del piano nobile del Palazzo Ducale di Urbania. L’esposizione vuole [...]

Il Duca torna a casa: Francesco Maria I della Rovere di Tiziano

Il Duca torna a casa: Francesco Maria I della Rovere di Tiziano

Il Duca torna a casa: Francesco Maria I della Rovere di Tiziano Dal 14 aprile al 14 luglio un’imponente mostra espositiva sulle “Collezioni roveresche nel Palazzo Ducale di Casteldurante” URBANIA (Pesaro e Urbino) – Torna a casa dopo 400 anni il Duca  Francesco Maria I della Rovere, ritratto su tela di Tiziano Vecellio. E’ il cuore della mostra aperta lo scorso 14 aprile nelle sale del piano nobile del Palazzo Ducale di Urbania. L’esposizione vuole [...]

GELOSIA DI ALFREDO ORIANI

GELOSIA DI ALFREDO ORIANI

Gelosia è un’opera del 1894. Tratta dello squallido amore di un giovane inetto avvocato per la bella e frivola moglie del suo maturo principale, della quale diviene l’amante, ma senza gioia e trasporto vero. La donna enfatizzerà i successi e la ricchezza del marito, rendendolo geloso l’amante e abbandonandolo infine alla solitudine della provincia. Un saggio magistrale nel quale la psicologia dei personaggi è descritta minuziosamente, ma anche un’analisi [...]

Manila Gorio e Francesca Giuliano fanno a botte dopo Pomeriggio Cinque

Manila Gorio e Francesca Giuliano fanno a botte dopo Pomeriggio Cinque

Manila Gorio e Francesca Giuliano sono state ospiti a "Pomeriggio Cinque", ma dopo la puntata le due donne hanno avuto una lite furiorsa per strada dopo la puntata. Su "Instagram" la Gorio scrive: «Sei solo una str...a, ora mi dovrai pagare i danni per avermi strappato i capelli». L'accusa è rivolta al Francesca Giuliano dopo la lite choc avvenuta in strada al termine della trasmissione Pomeriggio 5. Botte da orbi tra le due dopo l'animata discussione avvenuta [...]

A 41 anni dalla morte di Peppino Impastato, vogliamo ricordare una Grande, Grande, Grande Donna: Felicia Bartolotta Impastato, la fantastica mamma di Peppino!

A 41 anni dalla morte di Peppino Impastato, vogliamo ricordare una Grande, Grande, Grande Donna: Felicia Bartolotta Impastato, la fantastica mamma di Peppino!

    . SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti . .   A 41 anni dalla morte di Peppino Impastato, vogliamo ricordare una Grande, Grande, Grande Donna: Felicia Bartolotta Impastato, la fantastica mamma di Peppino! Chi era Felicia Impastato La storia della madre di Peppino Impastato, che ottenne che si sapesse chi aveva ucciso suo figlio Felicia Impastato era la madre di Peppino Impastato, il militante di estrema sinistra che venne ucciso dalla [...]

5 maggio 2013 - L'addio a Agnese Borsellino, la moglie di Paolo Borsellino che gridava "chi sa parli..." - Per ricordarla, la lettera con il suo "grazie" a Paolo...

5 maggio 2013 - L'addio a Agnese Borsellino, la moglie di Paolo Borsellino che gridava "chi sa parli..." - Per ricordarla, la lettera con il suo "grazie" a Paolo...

    . SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti . .   5 maggio 2013 - L'addio a Agnese Borsellino, la moglie di Paolo Borsellino che gridava "chi sa parli..." - Per ricordarla, la lettera con il suo "grazie" a Paolo...   5 maggio 2013 oggi è morta Agnese Borsellino.. Moglie di Paolo Borsellino.. poco tempo fa aveva detto.. "chi sa parli.." questa è una sua lettera.. un suo "grazie" a Paolo.. "Caro Paolo, da venti lunghi anni hai lasciato questa [...]

Annamaria Franzoni, le prime foto dopo il carcere: eccola mentre fa la spesa a Bologna

Annamaria Franzoni, le prime foto dopo il carcere: eccola mentre fa la spesa a Bologna

E’ tornata in libertà Annamaria Franzoni che ha finito di scontare la sua pena per aver ucciso il figlio Samuele nel 2002. La donna è stata condannata a 16 anni e dopo aver scontato 6 anni di carcere e 5 ai domiciliari, grazie anche ai benefici della buona condotta è tornata alla vita di tutti i giorni. La Franzoni, 47 anni, è stata fotografata da “Diva e donna” mentre in abbigliamento casual fa la spesa solitaria in un supermercato di Bologna. Dopo aver [...]

Il 3 aprile di 15 anni fa ci lasciava, troppo presto, l'indimenticabile Gabriella Ferri - Ricordiamola con le sue cinque canzoni più belle...

Il 3 aprile di 15 anni fa ci lasciava, troppo presto, l'indimenticabile Gabriella Ferri - Ricordiamola con le sue cinque canzoni più belle...

    . seguiteci sulla pagina Facebook Curiosity  . . Il 3 aprile di 15 anni fa ci lasciava, troppo presto, l'indimenticabile Gabriella Ferri - Ricordiamola con le sue cinque canzoni più belle...   Gabriella Ferri ci lasciava il 3 aprile del 2004, lasciando un vuoto immenso nella musica italiana e nei nostri cuori. La bella e triste Signora di Roma ha saputo reinterpretare la tradizione dei canti popolari con la sua personalità esuberante, [...]

deleted

deleted

Il 14 febbraio di quindici anni fa l’assassinio di Marco Pantani…

Il 14 febbraio di quindici anni fa l’assassinio di Marco Pantani…

  .   seguiteci sulla pagina Facebook: Zapping . .   Il 14 febbraio di quindici anni fa l’assassinio di Marco Pantani… Pantani, un caso ancora aperto. Quanti dubbi 15 anni dopo... Una contro-inchiesta de “Le Iene” riporta sotto i riflettori la misteriosa morte del ciclista nel 2004, archiviata come “overdose” dalle indagini ufficiali. Ma i dubbi non mancano Marco Pantani è nato il 13 gennaio del 1970 a Cesena ed è deceduto a Rimini il 14 [...]

Delitto di Cogne, Annamaria Franzoni è libera: ha scontato la pena

Delitto di Cogne, Annamaria Franzoni è libera: ha scontato la pena

Condannata nel 2008 a 16 anni per l'omicidio del figlio Samuele di tre anni, a Cogne il 30 gennaio 2002, Annamaria Franzoni è una donna libera. Nelle scorse settimane, è stata informata dal Tribunale di sorveglianza di Bologna che la sua pena è espiata, con mesi di anticipo rispetto alle previsioni, potendo usufruire di molti giorni di liberazione anticipata per la buona condotta. Da giugno 2014 era in detenzione domiciliare a Ripoli Santa Cristina, [...]

Annamaria Franzoni libera con tre mesi d'anticipo. Fu condannata a 16 anni per l'omicidio del figlio

Annamaria Franzoni libera con tre mesi d'anticipo. Fu condannata a 16 anni per l'omicidio del figlio

Annamaria Franzoni è una donna libera. Condannata nel 2008 a 16 anni per l'omicidio del figlio Samuele di tre anni, a Cogne il 30 gennaio 2002, nelle scorse settimane, apprende l'ANSA, è stata informata dal Tribunale di sorveglianza di Bologna che la sua pena è espiata, con mesi di anticipo rispetto alle previsioni, potendo usufruire di molti giorni di liberazione anticipata per la buona condotta. Da giugno 2014 era in detenzione domiciliare a Ripoli Santa [...]

Mostro Firenze, Giampiero Vigilanti a La Vita in Diretta: Non sono io, mi hanno messo in croce

Mostro Firenze, Giampiero Vigilanti a La Vita in Diretta: Non sono io, mi hanno messo in croce

«Se sono il mostro di Firenze? “No di certo. Come faccio ad essere il mostro di Firenze io?». Così l’ex legionario, Giampiero Vigilanti, indagato di recente dalla Procura di Firenze, ai microfoni de La Vita in Diretta, il programma di Rai1 condotto da Francesca Fialdini e Tiberio Timperi. «Sono indagato chissà perché…forse perché ero il più adatto, nel senso che io ho girato il mondo, sono stato nella legione straniera, ho fatto la guerra del Vietnam [...]

deleted

deleted

&id=HPN_Morti+in+provincia+di+Reggio+nell'Emilia_http{{{}}}it*dbpedia*org{}resource{}Categoria:Morti{{}}in{{}}provincia{{}}di{{}}Reggio{{}}nell'Emilia" alt="" style="display:none;"/> ?>