Morti per cancro esofageo

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Salemi
In rilievo

Salemi

In questa categoria: Marshall Neilan

Marshall Neilan, all'anagrafe Marshall Ambrose ...

Edgar Kennedy

Edgar Livingston Kennedy (Lake San Antonio, 26 ...

Blaise de Vigenère

Blaise de Vigenère (Saint-Pourçain-sur-Sioule...

Sylvia Sidney

Sylvia Sidney, nome d'arte di Sophia Kosow (New...

Ann Sheridan

Ann Sheridan, all'anagrafe Clara Lou Sheridan, ...

Anne Ramsey

Anne Ramsey, nata Anne Mobley (Omaha, 1 settemb...

Come Humphrey Bogart

  La cosa assurda è che non era più inverno e lui non indossava alcun soprabito, eppure fù costretto a tirare sù il bavero della giacca, poiché sentiva un assurdo vento freddo entrargli dal collo all'anima. In quel momento, pensando a se stesso, si sentì tanto come Rick di Casablanca, mentre spariva nella nebbia, anche se lui non avrebbe avuto nessuno accanto, con cui iniziare "una grande amicizia". Non era niente di [...]

Lucca: La Sagra Musicale Lucchese nel nome dei Puccini

  La Sagra Musicale Lucchese e la Fondazione Giacomo Puccini celebrano i Puccini con tre eventi a fine novembre nel 200mo anniversario della nascita di Michele e nell'89mo anniversario della morte di suo figlio Giacomo. Si chiude cosi', con tre giorni di iniziative musicali a ingresso libero nel nome dei due importanti compositori il 27, 28 e 29 novembre, il calendario della 50ma edizione della Sagra Musicale Lucchese, fondata e organizzata da Comune di Lucca, [...]

Occhi blu capelli neri - Marguerite Duras

Occhi blu capelli neri - Marguerite Duras

E' la storia di un amore, il più grande e terrificante che a me sia stato concesso di scrivere. Lo so. Lo si sa per sé soli. Si tratta di un amore che non ha nome nei romanzi e non ha nome neppure per quelli che lo vivono. Di un sentimento che in qualche modo non sembra avere ancora vocabolario, costumi, riti. Si tratta di un amore perduto. Perduto, da perdizione. Leggete il libro. In ogni caso, anche se gli siete ostili, per principio, leggetelo. Non abbiamo [...]

Italiani nel mondo: i Lucchesi di Bruxelles onorano Puccini

Più di duecentio invitati hanno preso parte alla cena di gala offerta da APTLucca, organizzata dai "Lucchesi nel Mondo" di Bruxelles, grazie all'opera del loro presidente, Sergio Scocci. Tra gli ospiti della serata il direttore dell'Istituto Italiano di Cultura, dott. Manica, che si è a lungo trattenuto prima a dopo la cena, sia con i cuochi che con gli artisti che hanno allietato la serata con le musiche di Giacomo Puccini. La parte enogastronomica, altamente [...]

°°° PABLO NERUDA °°°°

PABLO NERUDA IN " TI MANDERO UN BACIO CON IL VENTO "Sei nell'anima, E lì ti lascio per sempre Sospesa Immobile Fermo Immagine Un segno che non passa mai. Sei in ogni parte di me  Ti sento scendere tra respiro e battito Sei nell'anima,In questo spazio indifeso Inizia tutto con TeNon ci serve un perchè Siamo carne e fiatoGoccia a goccia, fianco a fianco...                                               M.T. 

Moana Pozzi, venticinque anni fa il decesso: ma la morte resta un mistero

Moana Pozzi, venticinque anni fa il decesso: ma la morte resta un mistero

«Mi immagino ancora una donna piacente, mi darò da fare per continuare ad esserlo, dopo non mi immagino più». Era la primavera del 1994 quando, con un lungo abito rosso di paillettes, citazione di Marilyn Monroe in “Gli uomini preferiscono le bionde”, Moana Pozzi nella trasmissione Rai “Tutti a casa” condotta da Pippo Baudo, parlava del suo domani. Aveva 33 anni. Il 15 settembre dello stesso anno si sarebbe spenta a causa di un male rimasto [...]

Agata, 25 anni, ha la decima di seno: «Ho sempre mal di schiena». Chirurgo la opera gratis grazie a Pomeriggio 5

Agata, 25 anni, ha la decima di seno: «Ho sempre mal di schiena». Chirurgo la opera gratis grazie a Pomeriggio 5

  Le forme sono un problema per la sua salute. Così Agata, 25 anni, ha raccontato la sua storia nel salotto di Pomeriggio 5 nella speranza di potersi sottoporre a un intervento chirurgico. La donna ha sempre avuto un seno abbondante, ma dopo la gravidanza la situazione è diventata insostenibile per il suo fisico. Alla conduttrice Barbara D'Urso ha spiegato che prima di restare incinta portava una sesta e ora ha una decima. «Ho sempre mal di schiena, sono [...]

Stalker (1979) – Le allegorie di Tarkovskij

Stalker (1979) – Le allegorie di Tarkovskij

 Ogni attimo di vita può essere visto come un semplice battito di ciglia, un cuore che pulsa e un paio di polmoni che inspirano ed espirano. Oppure lo stesso momento può leggersi come un passaggio su questa Terra di un individuo che ragiona sul senso dell'esistenza stessa. Anche nel cinema, come d'altra parte sulle pagine del Cinecaffettino, la situazione è più o meno la medesima. Un film può essere guardato come mera rappresentazione materiale, fatta di [...]

Pablo Neruda sul Desiderio

Pablo Neruda sul Desiderio

Ho fame della tua bocca, della tua voce, del tuoi capelli e vado per le strade senza nutrirmi, silenzioso, non mi sostiene il pane, l’alba mi sconvolge, cerco il suono liquido dei tuoi piedi nel giorno. Sono affamato del tuo riso che scorre, delle tue mani color di furioso granaio, ho fame della pallida pietra delle tue unghie, voglio mangiare la tua pelle come mandorla intatta. Voglio mangiare il fulmine bruciato nella tua bellezza, il naso sovrano [...]

Charles Bukowski

Tutto si riduce all’ultima persona a cui pensi la notte: è li che si trova il cuore.

Young Rising Sons - Carry On - ago 2018

Young Rising Sons - Carry On - ago 2018

      Terrò il tuo cuore quando è pesante E non lascerò andare https://www.youtube.com/watch?v=_zLFCUWLXU4   Oh amore mio, non ti preoccupare Quando il mondo diventa freddo Terrò il tuo cuore quando è pesante E non lascerò andare, no 'Fino a quando il mio sangue si asciugherà Non ti lascerò mai dalla tua parte Oh, so che continueremo   Stare vicino È difficile farlo quando sei Per conto proprio Se ti perdi, ti condurrò a casa E [...]

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

NEL FALSO SPECCHIO DI MAGRITTE:LA MORALE DEGLI ADULTI.

NEL FALSO SPECCHIO DI MAGRITTE:LA MORALE DEGLI ADULTI.

Cari Amici,In questi giorni le immagini delle aule scolastiche riflettonolo specchio di adulti disorientati nell'educazione.La realtà quotidiana ci riporta ad un opera collocata al MuseumModern Art di New York: Il falso specchio.Il falso specchio  - Renè Magritte 1928 - Museum  Modern Art  New York Il falso specchio è un occhio ,che nell'iride sfocato indaga nellospecchio dell'anima e evidenzia un mondo che ha svanito laCoscienza.La pupilla di Magritte è [...]

La notte nell’isola di Pablo Neruda

Tutta la notte ho dormito con te vicino al mare, nell'isola. Eri selvaggia e dolce tra il piacere e il sonno, tra il fuoco e l'acqua. Forse assai tardi i nostri sogni si unirono, nell'alto o nel profondo, in alto come i rami che muove uno stesso vento, in basso come rosse radici che si toccano. Forse il tuo sogno si separò dal mio e per il mare oscuro mi cercava, come prima, quando ancora non esistevi, quando senza scorgerti navigai al tuo fianco e i [...]

La notte nell�isola di Pablo Neruda

Tutta la notte ho dormito con te vicino al mare, nell'isola. Eri selvaggia e dolce tra il piacere e il sonno, tra il fuoco e l'acqua. Forse assai tardi i nostri sogni si unirono, nell'alto o nel profondo, in alto come i rami che muove uno stesso vento, in basso come rosse radici che si toccano. Forse il tuo sogno si separò dal mio e per il mare oscuro mi cercava, come prima, quando ancora non esistevi, quando senza scorgerti navigai al tuo fianco e i [...]

La notte nell’isola di Pablo Neruda

Tutta la notte ho dormito con te vicino al mare, nell'isola. Eri selvaggia e dolce tra il piacere e il sonno, tra il fuoco e l'acqua. Forse assai tardi i nostri sogni si unirono, nell'alto o nel profondo, in alto come i rami che muove uno stesso vento, in basso come rosse radici che si toccano. Forse il tuo sogno si separò dal mio e per il mare oscuro mi cercava, come prima, quando ancora non esistevi, quando senza scorgerti navigai al tuo fianco e i [...]

JIDDU KRISHNAMURTI

JIDDU KRISHNAMURTI

JIDDU KRISHNAMURTIBREVE BIOGRAFIA     Jiddu Krishnamurti nacque l’11 maggio 1895 da una devota famiglia di Madanapalle, una cittadina dell’Andhra Pradesh, in India. Nel 1905 Jiddu rimane orfano della madre, Sanjeevamma; nel 1909 con il padre Narianiah ed i quattro fratelli, si trasferisce ad Adyar, dove tutti assieme vivono in condizioni di miseria in una piccola capanna. Spesso ammalato di malaria, proprio nel 1909 ancora bambino, viene notato dal [...]

Ti presento Joe Black

Ma l’amore è passione, ossessione, qualcuno senza cui non vivi, io ti dico buttati a capo fitto, trovati qualcuno da amare alla follia e che ti ami alla stessa maniera, come trovarlo? Beh dimentica il cervello e ascolta il cuore. Ricordati che se non ti butti, se non hai tentato,  non hai vissuto. L'articolo Ti presento Joe Black proviene da TI PERDONO (questione di accento).

Dino Buzzati

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera. Dino Buzzati, all'anagrafe Dino Buzzati Traverso (San Pellegrino di Belluno, 16 ottobre 1906 - Milano, 28 gennaio 1972), è stato uno scrittore, giornalista, pittore,drammaturgo, librettista, scenografo, costumista e poeta italiano. Fin da quando era uno studente collaborò al Corriere della Sera come cronista, redattore e inviato speciale.Dino Buzzati Traverso nacque presso la villa di famiglia di San [...]

&id=HPN_Morti+per+cancro+esofageo_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Category:Deaths{{}}from{{}}esophageal{{}}cancer" alt="" style="display:none;"/> ?>