Mozambico

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Cristina Parodi
In rilievo

Cristina Parodi

Mozambico

La scheda: Mozambico

Coordinate: 17°36?S 35°11?E? / ?17.6°S 35.183333°E-17.6, 35.183333
Il Mozambico (in portoghese Moçambique) è uno Stato dell'Africa Orientale. Ha una popolazione di circa 25,2 milioni di abitanti e una superficie di 801 590 km². La capitale è Maputo. Il Mozambico è un'ex-colonia portoghese, indipendente dal 1975.
Confina a nord con la Tanzania, il Malawi e lo Zambia, a est con il Canale di Mozambico (che lo divide dal Madagascar), a sud con il Sudafrica e a ovest con lo Zimbabwe e lo Swaziland. Il Mozambico è un paese in via di sviluppo e circa la metà della popolazione vive in povertà assoluta.



Mozambico:
Dati amministrativi:
Nome completo: Repubblica del Mozambico
Nome ufficiale: República de Moçambique
Lingue ufficiali: Portoghese
Capitale: Maputo  (934 523 ab.)
Politica:
Forma di governo: Repubblica semipresidenziale
Presidente: Filipe Nyusi
Primo ministro: Carlos Agostinho do Rosário
Indipendenza: Dal Portogallo nel 1975
Ingresso nell'ONU: 16 settembre 1975
Superficie:
Totale: 801 590 km² (36º)
 % delle acque: 2,2%
Popolazione:
Totale: 25 200 000 ab. (stima 2012)
Densità: 31,5 ab./km²
Tasso di crescita: 2,442% (2012)[1]
Geografia:
Continente: Africa
Confini: Tanzania, Malawi, Zambia, Sudafrica, Zimbabwe, Swaziland
Fuso orario: UTC +2
Economia:
Valuta: Metical
PIL (nominale): 14 244[2] milioni di $ (2012) (118º)
PIL pro capite (nominale): 634 $ (2012) (169º)
PIL (PPA): 25 950 milioni di $ (2012) (116º)
PIL pro capite (PPA): 1 155 $ (2012) (172º)
ISU (2011): 0,184 (basso) (322º)
Fecondità: 4,8 (2011)[3]
Varie:
Codici ISO 3166: MZ, MOZ, 508
TLD: .mz
Prefisso tel.: +258
Sigla autom.: MOC
Inno nazionale: Patria Amada
Festa nazionale: 25 giugno
Evoluzione storica:
Stato precedente: Repubblica Popolare del Mozambico
 

Brilla Saipem sui contratti in Norvegia e Medio Oriente e le aspettative in Mozambico

Brilla Saipem sui contratti in Norvegia e Medio Oriente e le aspettative in Mozambico

(Teleborsa) - Effervescente Saipem, che passa di mano con un aumento del 3,95% collocandosi in vetta al principale paniere. A da linfa alle azioni è la notizia diffusa, prima dell'avvio del mercato, dell'aggiudicazione di due contratti in Norvegia e in Medio Oriente da oltre 200 milioni di dollari. A fare da assist contribuiscono anche le attese di buone notizie dal Mozambico per la compagnia ingegneristica: Mediobanca Securities, che ha un giudizio neutral e un [...]

Mozambico:mille casi colera dopo ciclone

Mozambico:mille casi colera dopo ciclone

(ANSA) – JOHANNESBURG, 2 APR – E’ emergenza colera in Mozambico, dopo le devastazioni portate dal ciclone Idai: i casi accertati dalle autorità sono oltre mille, il bilancio è di un morto. A Beira, che ha oltre mezzo milione di residenti, sono stati portati 900.000 vaccini, ma si teme per la sorte di chi abita nei villaggi, dove non c’è accesso all’acqua potabile e l’epidemia rischia di diffondersi. Il bilancio del passaggio del ciclone è salito [...]

Emergenza colera in Mozambico, 1000 casi

Emergenza colera in Mozambico, 1000 casi

(ANSA-AP) – JOHANNESBURG, 2 APR – E’ emergenza colera in Mozambico, dopo le devastazioni portate dal ciclone Idai: i casi accertati dalle autorità sono oltre mille, il bilancio è di un morto. A Beira, oltre mezzo milione di residenti, sono stati portati 900.000 vaccini, ma si teme per la sorte di chi abita nei villaggi, dove non c’è accesso all’acqua potabile e l’epidemia rischia di diffondersi. Il bilancio del passaggio del ciclone è salito a [...]

Emergenza colera in Mozambico, MSF: si beve acqua contaminata

Emergenza colera in Mozambico, MSF: si beve acqua contaminata

Roma, 29 mar. (askanews) - È emergenza sanitaria in Mozambico colpito dal ciclone Idai e da violente inondazioni. Il governo ha dichiarato ufficialmente la presenza di numerosi casi di colera nella città di Beira, di circa 500mila abitanti, completamente distrutta. Medici Senza Frontiere, che sta supportando il ministero della Salute locale nel trattare i casi sospetti e sta lavorando per aumentare le attività di prevenzione e cura della malattia sta [...]

Mozambico, presidente dichiara aperta emergenza colera nel Paese

Mozambico, presidente dichiara aperta emergenza colera nel Paese

Roma, 29 mar. (askanews) - Dopo la tragedia del ciclone, ora in Mozambico è emergenza colera. Il governo del paese africano, tra i più poveri al mondo, ha dichiarato ufficialmente la presenza di casi di colera nella città di Beira colpita dal ciclone Idai. "Anche se al momento non possiamo stabilire l'ammontare del danno, possiamo confermare con certezza che ci troviamo davanti al più grande disastro naturale che il Mozambico abbia mai visto", ha dichiarato [...]

Ciclone Idai: quasi 800 morti in Africa

Ciclone Idai: quasi 800 morti in Africa

(ANSA) – BEIRA, 26 MAR – Sale ancora il bilancio delle vittime del ciclone Idai in Mozambico. Secondo le autorità mozambicane citate dall’agenzia portoghese Lusa i morti accertati sono 468. Altre 259 persone hanno perso la vita in Zimbabwe e almeno 56 in Malawi.

Ciclone Idai, centinaia le vittime

Ciclone Idai, centinaia le vittime

Dopo passaggio in Mozambico e Zimbawe, cadaveri affiorano dal fango

Ciclone Idai, viste centinaia cadaveri

Ciclone Idai, viste centinaia cadaveri

(ANSA) – ROMA, 22 MAR – Mentre le acque alluvionali lasciate otto giorni fa dal passaggio del ciclone Idai si stanno lentamente ritirando, testimoni hanno avvistato molti cadaveri che dallo Zimbabwe entrano galleggiando nel territorio del Mozambico. Altre testimonianze parlando di centinaia di cadaveri sui bordi delle strade. Accanto alla città di Beira c’è ancora un lago alluvionale che ieri, ripreso dal satellite, misurava 125 per 25 chilometri. “Ci [...]

Ciclone Idai crea lago alluvionale

Ciclone Idai crea lago alluvionale

(ANSA) – ROMA, 21 MAR – A una settimana dal passaggio del ciclone Idai, che ha lasciato un probabile bilancio di centinaia di morti, l’area attorno alla città di Beira, in Mozambico, è ancora sotto l’acqua e le foto satellitari mostrano un lago alluvionale lungo 125 km e largo 25 attorno all’estuario del fiume Buzi. E se l’alluvione lentamente si ritira, migliaia di persone risultano ancora intrappolate sui tetti delle case o sugli alberi, [...]

In Mozambico fra i sopravvissuti al ciclone: abbiamo perso tutto

In Mozambico fra i sopravvissuti al ciclone: abbiamo perso tutto

Beira, 21 mar. (askanews) - La situazione in Mozambico, Zimbabwe e Malawi è molto critica dopo il passaggio del ciclone Idai, uno dei più violenti degli ultimi anni. Il bilancio delle vittime non è chiaro, si oscilla fra le centinaia e il migliaio di morti, di sicuro è una catastrofe anche per chi è sopravvissuto. L'Onu ha comunicato che solo in Mozambico sono 600mila le persone colpite, fra cui 260mila bambini. Come i tre figli di Julia Luis, 37 anni. [...]

FOTO: Mozambico

Paesaggio nel nord del paese nel 2000

Paesaggio nel nord del paese nel 2000

Topografia del Mozambico

Topografia del Mozambico

Consiglio Comunale di Maputo

Consiglio Comunale di Maputo

Villaggio rurale tipico

Villaggio rurale tipico

Encephalartos manikensis

Encephalartos manikensis

Eusébio, calciatore nato in Mozambico divenuto celebre in Portogallo

Eusébio, calciatore nato in Mozambico divenuto celebre in Portogallo

Barca tradizionale

Barca tradizionale

Ciclone Idai: Mozambico, oltre 200 morti

Ciclone Idai: Mozambico, oltre 200 morti

(ANSA) – JOHANNESBURG, 19 MAR – Il presidente del Mozambico, Filipe Nyusi, ha dichiarato che i morti causati dal ciclone tropicale Idai sono oltre 200 e ha proclamato tre giorni di lutto nazionale. Ieri dopo aver sorvolato le zone più colpite nel Paese dell’Africa australe lo stesso presidente aveva dichiarato di temere che le vittime potessero essere almeno 1000. Parlando dalla città portuale di Beira, che è stata distrutta quasi per intero dal [...]

In Mozambico si temono 1.000 morti per il ciclone Idai

In Mozambico si temono 1.000 morti per il ciclone Idai

Beira, 19 mar. (askanews) - Il ciclone Idai si è abbattuto con violenza sul Mozambico, tanto che potrebbe aver provocato oltre 1.000 vittime. Il presidente Filipe Nyusi dopo aver sorvolato le zone del disastro ha detto di aver visto molti corpi galleggiare sui fiumi Piongue e Buzi, che hanno rotto gli argini. Il governo ha deciso di andare nelle zone più colpite e di riunirsi a Beira, la seconda città del Paese completamente distrutta dalla furia del ciclone: [...]

Il ciclone Idai devasta il Mozambico, le immagini del drone

Il ciclone Idai devasta il Mozambico, le immagini del drone

Beira, 18 mar. (askanews) - Il ciclone Idai ha devastato il Mozambico come mostrano queste immagini girate con un drone, dove ha cancellato il 90% della città di Beira, completamente distrutta. Almeno 157 persone sono morte in tutta l'Africa meridionale per il passaggio del ciclone fra cui due studenti di college colpiti da alcune rocce che si sono staccate dalla montagna e hanno sfondato una parete mentre dormivano nel loro dormitorio. La stima dei morti di [...]

Ciclone Idai, 150 morti in Zimbabwe e Mozambico

Ciclone Idai, 150 morti in Zimbabwe e Mozambico

Sale a oltre 150 morti il bilancio delle vittime causate nello Zimbabwe orientale, nel Mozambico centrale e in Malawi dal Ciclone Idai nella regione di Chimanimani, nello Zimbabwe orientale. Numerose abitazioni, strade e ponti sono andate distrutte a causa delle piogge violente e delle conseguenti inondazioni. Le autorità locali non sono ancora in grado di tacciare un bilancio definitivo delle vittime e dei danni, ma si teme che le persone che hanno perso le [...]

Maltempo, decine di vittime tra Africa e Asia

Maltempo, decine di vittime tra Africa e Asia

Un ciclone colpisce Mozambico, Malawi e Zimbabwe. Inondazioni in Indonesia

Ciclone colpisce Mozambico-Zimbabwe-Malawi, 150 morti

Ciclone colpisce Mozambico-Zimbabwe-Malawi, 150 morti

Mozambico, Zimbabwe e Malawi sono stati colpiti da un violento ciclone che ha provocato almeno 150 vittime e centinaia di dispersi. Nelle aree rurali più povere in decine di migliaia sono isolati a causa delle strade fuori uso e di black-out telefonico. Sono in complesso più di un milione e mezzo le persone colpite dal Ciclone Idai nei tre Paesi dell’Africa Australe, secondo dati Onu e fonti governative ufficiali. La più colpita è la città portuale [...]

Ho letto: Sono corso verso il Nilo

Ho letto: Sono corso verso il Nilo

Quando un libro si ispira ad una storia vera, quando l'autore racconta qualcosa che ha vissuto in prima persona, indubbiamente c'è qualcosa di  speciale. Perché le testimonianze non si commentano, si ascoltano e basta. Inoltre questo autore è proprio bravo (a meno che non lo sia stato il traduttore). Proverete gli stessi sentimenti dei suoi personaggi, le amarezze e le speranze. E conoscerete un pezzo di storia. Dovete leggere questo libro, assolutamente, [...]

Donnavventura alla scoperta del Mozambico

Donnavventura alla scoperta del Mozambico

Natura selvaggia e sconfinata e sorrisi contagiosi. Questo è il Mozambico.

Mozambico, il ponte gigante finanziato dalla Cina

Mozambico, il ponte gigante finanziato dalla Cina

Maputo, 12 nov. (askanews) - Un gigantesco ponte sospeso lungo 680 metri, costruito da imprese cinesi e finanziato al 95% da prestiti cinesi: è stato inaugurato a Maputo, capitale del Mozambico, dal presidente Filipe Nyusi. Costo dell'opera, 692 milioni di euro. Con la costruzione del ponte, ha detto Nyusi, "si garantiscono i collegamenti fra nord e sud del continente africano attraverso il Mozambico."

Vino Valle dell'Acate sostiene progetto solidale Mozambico

Vino Valle dell'Acate sostiene progetto solidale Mozambico

(ANSA) – MILANO – Creare artigiani capaci di dare nuova vita a strumenti musicali: è questo in sintesi il progetto a sostegno della formazione professionale in un Paese disagiato come il Mozambico che è stato presentato a Milano da Gaetana Iacono, proprietaria di Valle dell’Acate, azienda vinicola che sostiene l’iniziativa. “Con la nostra collaborazione – racconta Iacono – le associazioni ‘Music Fund’ e ‘Milano Musica’ offrono nuove [...]

&id=HPN_Mozambico_http{{{}}}sws*geonames*org{}1036973{}" alt="" style="display:none;"/> ?>