Narnia Nahars

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Gerry Scotti
In rilievo

Gerry Scotti

Narni

La scheda: Narni

Narni (Narnia in latino) è un comune italiano di 19 169 abitanti della provincia di Terni in Umbria. Secondo recenti studi non ufficiali all'interno del suo territorio cade il centro geografico d'Italia.


Le cronache di Narni, così come il prequel ambientato a Vasto, purtroppo non sono un saga fantasy, ma la realtà quotidiana di un’alleanza ibrida tra due forze politiche che pensano vicendevolmente il peggio l’una dell’altra

Le cronache di Narni, così come il prequel ambientato a Vasto, purtroppo non sono un saga fantasy, ma la realtà quotidiana di un’alleanza ibrida tra due forze politiche che pensano vicendevolmente il peggio l’una dell’altra

Conte, Di Maio, Zingaretti e Speranza, le cronache di Narni purtroppo non sono una saga fantasy ma un’alleanza strategica Un comizio congiunto in un paesino dell’Umbria che domenica elegge il Presidente della Regione rappresenta il cedimento strutturale del Pd di fronte alle istanze dei populisti e dei demagoghi Le cronache di Narni riescono a far rimpiangere la famigerata foto di Vasto. Nell’Umbria che domenica elegge il presidente della Regione, [...]

Furti nella pista di atletica di Narni (PG), la rabbia degli atleti

Furti nella pista di atletica di Narni (PG), la rabbia degli atleti

  NARNI – “Vogliamo più sicurezza, fare sport è sinonimo di salute e benessere e non si può praticare temendo di essere derubati o di trovarsi in situazione magari di pericolo”. Gli sportivi che frequentano l’impianto di atletica Bertolini dello Scalo fanno sentire la loro voce dopo gli ultimi episodi di furti avvenuti all’interno degli spogliatoi e del parcheggio. “Furti – dicono in aggiunta . che non si verificano sono di notte ma anche in pieno [...]

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

La Lega e le destre festeggiano dopo la vittoria in Umbria e gli scivoloni del governo giallorosso. Ma da qui al voto politico tante cose possono cambiare.

La Lega e le destre festeggiano dopo la vittoria in Umbria e gli scivoloni del governo giallorosso. Ma da qui al voto politico tante cose possono cambiare.

Tranquilli, presto o tardi Salvini si rifarà male da solo. E SARA ABBANDONATO COME UN CANE.PER FORTUNA PER L'ITALIA. MA  IL TUO CANE NON ABBANDONARLO LUI E FEDELE A TE AL PADRONE! LUI PROMETTE SEMPRE MA POI TE LO METTE IN C..O.IL LUI A UN NOME SALVINI. A destra i festeggiamenti proseguono. Si erano presi un bello spavento dopo l’estate alcolica di Matteo Salvini. Il tradimento dei cinque stelle e l’insospettato attivismo di Giuseppe Conte li aveva [...]

Dopo la sconfitta in Umbria, alcuni leader democratici minacciano la fine del governo e il voto anticipato, ma sembra lo stesso ragionamento politico che portò alla caduta di Prodi nel 2008. Magari è meglio evitare

Dopo la sconfitta in Umbria, alcuni leader democratici minacciano la fine del governo e il voto anticipato, ma sembra lo stesso ragionamento politico che portò alla caduta di Prodi nel 2008. Magari è meglio evitare

Se il Pd rispolvera la teoria del «doppio colpo in canna», l’Italia rischia grosso (e pure l’Europa) La singolare dichiarazione pronunciata ieri da Nicola Zingaretti («Non voglio andare al voto e farò di tutto per dare vita a questo governo») ha attirato l’attenzione di molti, sia per ciò che smentisce, sia per ciò che implica. Per quel che riguarda la prima parte («Non voglio andare al voto»), la notizia che al vertice del Pd si stesse facendo [...]

Umbria nera primo atto: abolizione della legge contro l'omofobia - Non sono passate neanche 24 ore e già si intravedono le conseguenze del fascismo!

Umbria nera primo atto: abolizione della legge contro l'omofobia - Non sono passate neanche 24 ore e già si intravedono le conseguenze del fascismo!

        .   Seguici sulla pagina Facebook BANDA BASSOTTI . .     Umbria nera primo atto: abolizione della legge contro l'omofobia - Non sono passate neanche 24 ore e già si intravedono le conseguenze del fascismo! Umbria nera primo atto: abolizione della legge contro l'omofobia La Tesei aveva sottoscritto un patto con le associazioni tradizionaliste contro aborto e coppie Lgbt. Ora sui social l'annuncio della prossima firma Detto fatto. La Tesei [...]

ITALIA VIVA:Il populismo di sinistra per fermare il populismo di destra non funziona e non solo in Umbria

ITALIA VIVA:Il populismo di sinistra per fermare il populismo di destra non funziona e non solo in Umbria

La demagogia dei Cinque stelle è una reazione radicale alla globalizzazione, all’occidente e al multiculturalismo, e non è compatibile con il Pd. Ora democratici liberali (ITALIA VIVA) nel futuro imminente (domani) dovranno governare l’automazione e non essere governati dai suoi potentissimi player globali. Forse è arrivato il momento per la moderna sinistra di domandarsi se la sua complessiva proposta politica, simbolica e persino di linguaggio sia [...]

RENZI L'Umbria insegna: se la sinistra non ha una visione chiara non va da nessuna parte

RENZI L'Umbria insegna: se la sinistra non ha una visione chiara non va da nessuna parte

 La destra al 60%, con la Lega al 38 e Fratelli d’Italia al 10, nell’ex Umbria rossa fa impressione. Il Pd al 22% (meno 2% sulle Europee) e i Cinquestelle al 7 (dimezzati) ancora di più. La sconfitta dell’alleanza Pd-M5S era annunciata, ma la lista Bianconi perde molto male e Tesei avanti di 20  punti sull’avversario significa che c’è dell’altro. Il governo di centrosinistra non ha certo dato buona prova di sé. Gli scandali e le divisioni nel Pd, [...]

In Umbria non hanno vinto solo Meloni e Salvini, ma anche Renzi e Conte. Ecco le prossime mosse di Italia viva, a cominciare dalla manovra

In Umbria non hanno vinto solo Meloni e Salvini, ma anche Renzi e Conte. Ecco le prossime mosse di Italia viva, a cominciare dalla manovra

  Vincono Salvini, Meloni (e Renzi). Perdono Di Maio, Zingaretti ed il fin troppo presente Berlusconi. Questo, in estrema sintesi, il verdetto politico delle elezioni umbre che hanno incoronato Donatella Tesei nuovo presidente della Regione. Nessun evento storico, come si è voluto enfatizzare, e nessuna sorpresa. Tutto era ampiamente prevedibile e previsto. Persino la proporzione della sconfitta, figlia – a sinistra – di scelte politiche da ultima [...]

Umbria, risultato punisce arroganza di Conte e alleanza Pd-M5S

Umbria, risultato punisce arroganza di Conte e alleanza Pd-M5S

Prendendo in prestito un vecchio spot con Renato Pozzetto, possiamo dire che il voto è come il Natale: “quando arriva, arriva”. Perché la Democrazia è così. Prima o poi si va a votare e chi cerca di restare avvinghiato alle poltrone evitando il voto, finisce poi per fare harakiri. Lo sa bene il Partito democratico, che di manovre di palazzo per restare al Governo se ne intende. Lo fece dal 1996 al 2001, cambiando ben 4 governi. E lo ha fatto dal 2013 al [...]

FOTO: Narni

Narnia_Nahars

Narnia_Nahars

Narni

Narni

Narnia fumetto 2012

Narnia fumetto 2012

Narnia fumetto 2012

Narnia fumetto 2012

Narnia fumetto 2012

Narnia fumetto 2012

Elezioni Umbria, Conte: “Io in discussione?

Elezioni Umbria, Conte: “Io in discussione?

Il risultato delle regionali viene già letto in chiave nazionale anche dagli sconfitti. Il premier al Corriere della Sera sull'alleanza M5s-Pd: "Sarebbe un errore interrompere questo esperimento". Il M5s boccia l'alleanza: "Non ha funzionato". Pure il segretario dem dice: "Il Pd discuta meglio con i territori se sia o meno il caso di presentarsi in coalizione" Ha votato molto meno dell'un percento della popolazione italiana, una minoranza. C'è cascato questo [...]

DOPO L'UMBRIA

Un incidente d’auto, anche grave, come fase attiva, dura una frazione di secondo. Dopo quell’istante, ci possono essere morti, automobili distrutte, tragedie familiari, processi e molto dolore, ma l’incidente in quanto tale è finito. Un attimo prima non era successo niente, un attimo dopo tutto si è compiuto. E tuttavia la mente degli intressati non può che andare e riandare e riandare ai momenti precedenti. “Ah, se avessi rimandato questa uscita! Ah, se [...]

DEBACLE M5S IN UMBRIA

DEBACLE M5S IN UMBRIA

RITENIAMO IMPORTANTE CONDIVIDERE QUESTA RIFLESSIONE DEL MEETUP LOCALE M5S. Non vogliamo immaginare le percentuali del M5S qui in Calabria. In tempi non sospetti avevamo già detto che si sarebbe sciolto come neve al sole. L’ARROGANZA DI TANTI DEPUTATI E SENATORI PORTAVOCE CINQUESTELLE ITALIANI ED EUROPEI, E L’AVERE ABBANDONATO I MOLTI ATTIVISTI E I TANTI MEETUP DEI TERRITORI, HA PORTATO A QUESTI RISULTATI! PER NON PARLARE DELL’ABBANDONO DEI PRINCIPII, [...]

Regionali in Umbria, sempre più alta l'affluenza: i numeri delle 19.  Adesso il governo ha davvero paura - Libero Quotidiano

Regionali in Umbria, sempre più alta l'affluenza: i numeri delle 19. Adesso il governo ha davvero paura - Libero Quotidiano

Che ridicoli, ma forse l'alta affluenza è sintomo di legnate per il centro destra, il PD sta facendo votare anche le persone moribonde. Vai all'articolo...

Today, Umbria!

Today, Umbria!

Today Umbria “cuore” verde dell'italico stivale che come scrisse il sommo D. Alighieri: “Intra Tupino e l'acqua che discende del colle eletto dal beato Ubaldo, fertile costa d'alto monte pende, onde Perugia sente freddo e caldo da Porta Sole; e di rietro le piange per grave giogo Nocera con Gualdo. Di questa costa, là dov'ella frangepiù sua rattezza, nacque al mondo un sole, come fa questo talvolta di Gange. Però chi d'esso loco fa parole, non dica [...]

La partita dell’Umbria.

La partita dell’Umbria.

Le elezioni in Umbria non sono un test locale. Decideranno la leadership a sinistra e la sopravvivenza di Forza Italia, come partito. Spettatore interessato Matteo Renzi che aspetta di raccogliere i cocci altrui. Come si va acutamente ripetendo da settimane  “le elezioni regionali in Umbria saranno un banco di prova vitale per Zingaretti”. Non tanto e non solo –ci permettiamo di interpretare tali parole  – per il risultato che appare assai compromesso [...]

DAL MIO PUNTO DI VISTA CI SARA UN FUGGI FUGGI GENERALE DEI PROPRI ELETTORI  DA ENTRAMBI LE PARTI.E IL PRIMO SENTORE LO NOTEREMO DOMENICA ERA CON I DATI DEL UMBRIA.

DAL MIO PUNTO DI VISTA CI SARA UN FUGGI FUGGI GENERALE DEI PROPRI ELETTORI DA ENTRAMBI LE PARTI.E IL PRIMO SENTORE LO NOTEREMO DOMENICA ERA CON I DATI DEL UMBRIA.

NON IL CAMBIO DEL NOME. L’appello di Franceschini al M5s: “Alleanza vada avanti ovunque, dal Parlamento ai comuni” Il ministro della Cultura, Dario Franceschini, rilancia l’idea di un’alleanza organica tra il Partito Democratico e il Movimento 5 Stelle, che vada oltre l’attuale esperienza di governo. L’idea del capo delegazione dem a Palazzo Chigi è quella di portare avanti un’intesa che guardi a tutte le prossime sfide elettorali, a partire [...]

Le cronache di Narni, così come il prequel ambientato a Vasto, purtroppo non sono un saga fantasy, ma la realtà quotidiana di un’alleanza ibrida tra due forze politiche che pensano vicendevolmente il peggio l’una dell’altra

Le cronache di Narni, così come il prequel ambientato a Vasto, purtroppo non sono un saga fantasy, ma la realtà quotidiana di un’alleanza ibrida tra due forze politiche che pensano vicendevolmente il peggio l’una dell’altra

Conte, Di Maio, Zingaretti e Speranza, le cronache di Narni purtroppo non sono una saga fantasy ma un’alleanza strategica Un comizio congiunto in un paesino dell’Umbria che domenica elegge il Presidente della Regione rappresenta il cedimento strutturale del Pd di fronte alle istanze dei populisti e dei demagoghi Le cronache di Narni riescono a far rimpiangere la famigerata foto di Vasto. Nell’Umbria che domenica elegge il presidente della Regione, [...]

Rosato: "L'abbiamo saputo in ritardo.Non saremo in Umbria perché non e nel nostro progetto ma facciamo naturalmente il tifo . Altri vogliono staccare la spina e venire in ITALIA VIVA,"

Rosato: "L'abbiamo saputo in ritardo.Non saremo in Umbria perché non e nel nostro progetto ma facciamo naturalmente il tifo . Altri vogliono staccare la spina e venire in ITALIA VIVA,"

«Non saremo in piazza ma facciamo naturalmente il tifo», assicura Ettore Rosato, vice presidente della Camera e coordinatore nazionale di Italia Viva. Il riferimento è all'iniziativa comune di oggi di Pd, M5s e Leu con il premier Conte in Umbria per le regionali dove però non ci sarà IV. Come mai non ci sarete? «Abbiamo appreso solo ora di questa manifestazione organizzata in particolare da chi ha formato la squadra per le Regionali. Non saremo in piazza [...]

Pd, Zingaretti ‘stritolato’ dalle correnti interne in precedenza era colpa di RENZI.: in Umbria si gioca il partito

Pd, Zingaretti ‘stritolato’ dalle correnti interne in precedenza era colpa di RENZI.: in Umbria si gioca il partito

Era lui, l’unico tra i dirigenti del Partito democratico, a volere andare alle urne dopo la caduta del governo giallo verde, convinto di potersela giocare, e ad escludere categoricamente qualsiasi alleanza con M5S, invece sappiamo come è andata a finire. Nicola Zingaretti, il segretario, è rimasto stritolato dal giogo delle correnti interne, costretto a rimangiarsi la promessa di non avere mai a che fare con i grillini, subire una scissione e il solo, tra [...]

Voto in Umbria: Renzi volta le spalle al Governo:Così come si dice che «l’unione fa la forza» si dice anche che «chi fa per sé, fa per tre».

Voto in Umbria: Renzi volta le spalle al Governo:Così come si dice che «l’unione fa la forza» si dice anche che «chi fa per sé, fa per tre».

Italia Viva, l’unico partito della maggioranza assente all’evento di domani sulla manovra in vista delle regionali. Centrodestra diviso in tre piazze diverse. Così come si dice che «l’unione fa la forza» si dice anche che «chi fa per sé, fa per tre». Ed il neonato partito di Matteo Renzi ha scelto quest’ultima frase fatta: Italia Viva diserterà l’evento di governo sulla manovra previsto per domani in Umbria, dove domenica si rinnova il [...]

Dal Gargano in Umbria con la mitica \"Fiat 500\" nel segno della promozione territoriale.

Dal Gargano in Umbria con la mitica "Fiat 500" nel segno della promozione territoriale.

Laura Chiatti e il sesso dopo la nascita dei figli: «Prima due volte la giorno, poi le cose cambiano...»

Laura Chiatti e il sesso dopo la nascita dei figli: «Prima due volte la giorno, poi le cose cambiano...»

Dopo il matrimonio con Marco Bocci e la nascita di due figli, Enea e Pablo, la vita per Laura Chiatti è cambiata molto. L’attrice infatti ospite a “Detto fatto”, condotto da Bianca Guaccero su Rai2, ha parlato dei cambiamenti di “abitudini” dato dall’arrivo dalla prole, anche dal punto di vista del sesso. La conduttrice durante la trasmissione infatti ha scherzosamente ricordato alla Chiatti che, in passato, relativamente alla sua vita sessuale aveva [...]

&id=HPN_Narnia+Nahars_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Narni" alt="" style="display:none;"/> ?>