Nati nel 1832

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Località
In rilievo

Località

Con la startup Manet lo smartphone diventa un compagno di viaggio

Con la startup Manet lo smartphone diventa un compagno di viaggio

Roma, 18 apr. (askanews) - Uno smartphone che sia allo stesso tempo un compagno di viaggio per il turista e uno strumento per fornire servizi innovativi da parte di strutture ricettive, autonoleggi e operatori turistici. E' l'idea realizzata da Manet, una delle startup di LVenture Group, e già scelta da oltre 150 strutture in Italia, Spagna, Grecia e Inghilterra oltre che da Europcar. Come è nata lo racconta il ceo Antonio Calia. "L'idea nasce da un mio viaggio [...]

Mezzacapo intercettato,abbiamo politici

Mezzacapo intercettato,abbiamo politici

(ANSA) – ROMA, 21 MAR – “I politici ce li abbiamo. Ce li abbiamo”. E’ quanto afferma in una intercettazione, presente negli atti dell’inchiesta sullo stadio della Roma, l’avvocato Camillo Mezzacapo, arrestato ieri con il presidente del consiglio comunale di Roma Marcello De Vito. “L’analisi contestuale di entrambi i procedimenti (i due filoni di inchiesta sullo stadio della Roma ndr) fotografano il grave fenomeno corruttivo che si è realizzato [...]

Mezzacapo,"nessuna tangente ma compensi"

Mezzacapo,"nessuna tangente ma compensi"

(ANSA) – ROMA, 20 MAR – “Non ho percepito nessuna tangente, ma solo compensi per attività professionali, curavo transazioni e attività che si svolgono di norma nella pubblica amministrazione”. Così Camillo Mezzacapo al Gip, secondo quanto riferito dal legale Francesco Petrelli, dopo l’interrogatorio di garanzia a Regina Coeli. Mezzacapo è stato arrestato per corruzione nell’ambito di uno dei filonißdell’inchiesta sul nuovo stadio della Roma, [...]

Recensione “Alice nel paese delle meraviglie” di L. Carroll

Chi non ha mai voluto insegurie il Coniglio Bianco, prendere il tè con il Cappellaio Matto o ricambiare il sorriso al sornione Stregatto? “Alice nel paese delle Meraviglie” è forse l’opera più nota di Carroll e la più riprodotta, fra … Continua a leggere → L'articolo Recensione “Alice nel paese delle meraviglie” di L. Carroll sembra essere il primo su labisbetica .

Vuoi fare un viaggio nella Parigi dell’Ottocento? Musica, poesia, teatro e pittura: l’arte totale nella Parigi di Manet #FranceFR

Vuoi fare un viaggio nella Parigi dell’Ottocento? Musica, poesia, teatro e pittura: l’arte totale nella Parigi di Manet #FranceFR

Eventi collaterali a cura di Federica Locatelli, Università Cattolica di Milano e Brescia La Parigi ottocentesca è lo scenario di una rivoluzione estetica: pittura, musica, poesia e teatro dialogano, si confrontano e si fondono nell’ambizione di un’arte nuova e totale: “profumi, colori e suoni si rispondono”, per citare un celebre verso di Baudelaire. L’opera di Manet risente di tale fervore culturale e del rapporto instaurato dall’artista con noti [...]

Una mostra dedicata a Manet

Una mostra dedicata a Manet

Milano rende omaggio al grande pittore francesce Manet con una mostra da non perdere.

Manet in mostra a Milano

Manet in mostra a Milano

È ormai quasi tutto pronto per la mostra "Manet e la Parigi moderna".

Da non perdere...   ...E' ormai quasi tutto pronto per la mostra "Manet e la Parigi moderna", che sarà inaugurata il prossimo martedì 7 marzo (con apertura al pubblico l'8 marzo) al Palazzo Reale di Milano. Da Parigi sono arrivate le 91 opere prestate dal Musée d'Orsay: tra queste 17 capolavori di Manet e 40 opere di artisti coevi come Cézanne, Renoir, Monet e Signac. Non ci sarà solo Manet, comunque: per restituire le atmosfere della Parigi in [...]

� ormai quasi tutto pronto per la mostra "Manet e la Parigi moderna".

Da non perdere...   ...E' ormai quasi tutto pronto per la mostra "Manet e la Parigi moderna", che sar� inaugurata il prossimo marted� 7 marzo (con apertura al pubblico l'8 marzo) al Palazzo Reale di Milano. Da Parigi sono arrivate le 91 opere prestate dal Mus�e d'Orsay: tra queste 17 capolavori di Manet e 40 opere di artisti coevi come C�zanne, Renoir, Monet e Signac. Non ci sar� solo Manet, comunque: per restituire le atmosfere della Parigi in [...]

Lewis Carroll, scrittore: biografia e curiosità

Lewis Carroll, scrittore: biografia e curiosità

Charles Lutwidge Dogson, conosciuto principalmente con il pseudonimo Lewis Carrol, è stato uno scrittore molto famoso la cui attività spaziava anche nel campo della matematica, della fotografia e della logica. La sua notorietà è dovuta principalmente agli scritti di fama mondiale intitolati Le avventure di Alice nel paese delle Meraviglie e il sequel Attraverso lo specchio e quel che Alice vi trovò. I due libri, una volta pubblicati ottennero un grande [...]

Lewis Carroll, scrittore: biografia e curiosità

Lewis Carroll, scrittore: biografia e curiosità

Charles Lutwidge Dogson, conosciuto principalmente con il pseudonimo Lewis Carrol, è stato uno scrittore molto famoso la cui attività spaziava anche nel campo della matematica, della fotografia e della logica. La sua notorietà è dovuta principalmente agli scritti di fama mondiale intitolati Le avventure di Alice nel paese delle Meraviglie e il sequel Attraverso lo specchio e quel che Alice vi trovò. I due libri, una volta pubblicati ottennero un grande [...]

Lewis Carroll

E' una ben povera memoria quella che funziona solo all'indietro Lewis Carroll

Appendino, Asproni non istituzionale

Appendino, Asproni non istituzionale

(ANSA) - TORINO, 24 OTT - "La mostra di Manet non è stata calendarizzata a Torino. Delle due l'una: o l'ex-direttrice Asproni non ne era a conoscenza, il che farebbe sorgere dubbi sulle relazioni intrattenute con attori fondamentali per la Fondazione Torino Musei, oppure lo sapeva e non ha riferito nulla all'amministrazione...". Questa la 'verità' della sindaca di Torino, Chiara Appendino, sul caso che ha portato alle dimissioni di Patrizia Asproni dalla [...]

Appendino,verifiche Manet ma Asproni via

Appendino,verifiche Manet ma Asproni via

(ANSA) - TORINO, 17 OTT - "Verificheremo se ci sono le condizioni per fare la mostra, ma per noi non ci sono le condizioni per continuare a lavorare con la presidente della Fondazione Torino Musei" Patrizia Asproni. Così la sindaca di Torino, Chiara Appendino, sulle polemiche per il possibile annullamento della mostra su Manet. "Vogliamo costruire un modello in cui capacità, competenze e relazioni - aggiunge in Sala Rossa - siano della città e non del sindaco di [...]

Articoli mostra Manet - Appendino-Asproni

Borsa internazionale mostre, diffida al Comune di Torino La Lega: "Asproni ha tolto il disturbo". L'assessore alla Cultura: "Il Comune ci ha esclusi dalle scelte"   Asproni lascia, ma i guai non sono finiti   Repubblica - Torino fondazione musei: lite con Appendino, Asproni si dimette da presidente   Da Torino a Milano, è Manet il nuovo caso «geopolitico»   «Appendino mi caccia? No, lascio io Non ha mai voluto incontrarmi»   Asproni lascia: "Da [...]

Articoli mostra Manet - Appendino-Asproni

Borsa internazionale mostre, diffida al Comune di TorinoLa Lega: "Asproni ha tolto il disturbo". L'assessore alla Cultura: "Il Comune ci ha esclusi dalle scelte" Asproni lascia, ma i guai non sono finiti Repubblica - Torino fondazione musei: lite con Appendino, Asproni si dimette da presidente Da Torino a Milano, è Manet il nuovo caso «geopolitico» «Appendino mi caccia? No, lascio io Non ha mai voluto incontrarmi» Asproni lascia: "Da Appendino nessun [...]

Comune Torino, addio Manet inaspettato

Comune Torino, addio Manet inaspettato

(ANSA) - TORINO, 15 OTT - La giunta comunale di Torino, che si è insediata lo scorso 30 giugno, "per il bene della città non ha messo in discussione programmazioni culturali già avviate e, tanto meno, è intervenuta su una mostra così importante, i cui tempi di progettazione e realizzazione sono lunghi". Lo afferma l'assessore alla Cultura del capoluogo piemontese, Francesca Leon, commentando il possibile annullamento della mostra su Manet, che nel 2017 avrebbe [...]

Edouard Manet

Edouard Manet

Nasce a parigi nel 1832. Fin da giovane si dimostra poco incline allo studio e molto attratto dal disegno. Per dissuaderlo di intraprendere l'attivita di artista il padre lo fa imbarcare appena sedicenne, con la speranza di avviarlo alla carriera di comandante di nave.Ma il viaggio si rivela stimolante per la sua maturazione artistica. La formazione artistica incominicia nel 1850 presso Thomas Couture, il giovane allievo però dimostra ben presto una forte [...]

Capolavori Monet a Torino,nel 2016 Manet

Capolavori Monet a Torino,nel 2016 Manet

(ANSA) - TORINO, 1 OTT - Quaranta capolavori di Claude Monet del Museo d'Orsay di Parigi sono esposti a Torino. Alla Galleria d'Arte Moderna è stata inaugurata la rassegna monografica dedicata al grande artista padre dell'impressionismo. Sette opere, tra cui il celebre 'Le dejeuner sur l'herbe', sono per la prima volta in Italia. E nel 2016, sempre in collaborazione con il Museo d'Orsay che negli anni scorsi ha consentito la realizzazione delle rassegne su Degas e [...]

Un Limerick degno di Lewis Carroll

L'ha scritto Coniglio Mannaro per l'eds e lo riporto qui tutto, è bellissimo L'eleganza non è tutto (o "della teutonica propensione per la qualità") Un libraio in Bagutta, in Via Tobino, offre Urania, Strega e dei saggi di Calvino. Ma i tedeschi, dimostrando idea chiara, van cercando un "Campiello", o Flaiano, in via Tobino! --- Ricopio qui il l'addendum al commento di Angela perché là sotto il codice non è ammesso:

&id=HPN_Nati+nel+1832_" alt="" style="display:none;"/> ?>