Naufragio della Costa Concordia

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Salemi
In rilievo

Salemi

Naufragio della Costa Concordia

La scheda: Naufragio della Costa Concordia

Coordinate: 42°21?53.5?N 10°55?16.46?E? / ?42.36486°N 10.92124°E42.36486, 10.92124
Voce principale: Costa Concordia.
Il naufragio della Costa Concordia è un sinistro marino tipico avvenuto venerdì 13 gennaio 2012 alle 21:45:05 alla nave da crociera Costa Concordia comandata da Francesco Schettino e di proprietà della compagnia di navigazione Costa Crociere, parte del gruppo anglo-americano Carnival Corporation & plc.
Salpata dal porto di Civitavecchia e diretta a Savona per la prima tappa della crociera «Profumo d'agrumi», nelle acque dell'Isola del Giglio la nave ha urtato uno scoglio riportando l'apertura di una falla lunga circa 70 metri sul lato sinistro dell'opera viva, l'impatto ha provocato la brusca interruzione della crociera, un forte sbandamento e il conseguente arenamento sullo scalino roccioso del basso fondale prospiciente Punta Gabbianara, a nord di Giglio Porto, seguito dal parziale affondamento della nave.
L'incidente ha provocato 32 morti tra i passeggeri e l'equipaggio della Costa Concordia, la morte di un sommozzatore mentre era intento a collaborare nei lavori di rimozione del relitto, avvenuta il 1º febbraio 2014, ha portato a 33 il numero delle vittime collegate all'evento. La Costa Concordia è stata la nave passeggeri di maggior tonnellaggio mai naufragata della storia.



Naufragio della Costa Concordia:
La Costa Concordia semisommersa di fronte all'Isola del Giglio. In primo piano le lance usate per l'abbandono della nave, ormeggiate nel porto.
Stato:  Italia
Luogo: Isola del Giglio
Data: 13 gennaio 2012 21:45 (UTC+1)
Tipo: Naufragio
Morti: 32[1]
Feriti: 110[2]
Sopravvissuti: 4197[3]
Danni: Falla e semisommersione della nave da crociera Costa Concordia

SCHETTINO E I POLITICI

Vittorio Feltri, su “Libero”, reputa ingiusto che un comandante come Schettino vada in galera per aver fatto naufragare una grande nave da crociera, mentre non sono minimamente sanzionati coloro che hanno governato l’Italia per decenni. E dire che il disastro da loro provocato è più grande di quello della “Concordia”. Il discorso è suggestivo, ma è fondato su un errore: la confusione fra tecnica e politica. Un chirurgo è un chirurgo perché si è [...]

APPLAUSI PER IL LIBRO DI FRANCESCO SCHETTINO ALLA PRESENTAZIONE

Leggo:applausi, foto e autografi a Meta di Sorrento alla presentazione del libro di Francesco Schettino scritto con la giornalista Vittoriana Abate "Le verità sommerse". Del libro mi spaventa la lunghezza (600 pagine) ma non il contenuto. Più che di riabilitazione del personaggio, secondo me si tratta di pubblica curiosità per l'evento, con l'accompagnamento di una sorta di perdono pubblico, "non possono essere tutte attribuite al Comandante le [...]

deleted

deleted

deleted

deleted

SEMBRA PROPRIO CHE SCHETTINO  ABBIA TROVATO CHI SBORSA 50000 EURO PER L'INTERVISTA

SEMBRA PROPRIO CHE SCHETTINO ABBIA TROVATO CHI SBORSA 50000 EURO PER L'INTERVISTA

 La Stampa ha scritto che ci volevano 50mila euro per sentir parlare il comandate della Costa Concordia, il cui naufragio è costato 32 morti. L’intervista a Francesco Schettino apre la seconda puntata di “Quinta Colonna”, il programma condotto da Salvo Sottile in diretta su Canale 5. MESSA IN ONDA ANTICIPATA – Proprio per questa esclusiva la messa in onda e’ stata anticipata a domani martedi’ 10 luglio alle 21.20. Dopo la revoca degli arresti [...]

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

SCHETTINO E I POLITICI

Vittorio Feltri, su “Libero”, reputa ingiusto che un comandante come Schettino vada in galera per aver fatto naufragare una grande nave da crociera, mentre non sono minimamente sanzionati coloro che hanno governato l’Italia per decenni. E dire che il disastro da loro provocato è più grande di quello della “Concordia”. Il discorso è suggestivo, ma è fondato su un errore: la confusione fra tecnica e politica. Un chirurgo è un chirurgo perché si è [...]

APPLAUSI PER IL LIBRO DI FRANCESCO SCHETTINO ALLA PRESENTAZIONE

Leggo:applausi, foto e autografi a Meta di Sorrento alla presentazione del libro di Francesco Schettino scritto con la giornalista Vittoriana Abate "Le verità sommerse". Del libro mi spaventa la lunghezza (600 pagine) ma non il contenuto. Più che di riabilitazione del personaggio, secondo me si tratta di pubblica curiosità per l'evento, con l'accompagnamento di una sorta di perdono pubblico, "non possono essere tutte attribuite al Comandante le [...]

FOTO: Naufragio della Costa Concordia

L'ultima rotta della Costa Concordia.

L'ultima rotta della Costa Concordia.

Il profilo del fondale marino al largo della costa dell'isola con la posizione del relitto e il punto approssimativo di impatto.

Il profilo del fondale marino al largo della costa dell'isola con la posizione del relitto e il punto approssimativo di impatto.

Lo squarcio aperto dall'urto nello scafo e, sulla destra, il pezzo di scoglio rimasto incastrato tra le lamiere.

Lo squarcio aperto dall'urto nello scafo e, sulla destra, il pezzo di scoglio rimasto incastrato tra le lamiere.

Le due zattere rimaste bloccate a prua sinistra. Sono visibili soccorritori impegnati nel salvataggio di persone rimaste intrappolate.

Le due zattere rimaste bloccate a prua sinistra. Sono visibili soccorritori impegnati nel salvataggio di persone rimaste intrappolate.

Naufraghi della Costa Concordia in attesa di lasciare l'Isola del Giglio a bordo di un traghetto.

Naufraghi della Costa Concordia in attesa di lasciare l'Isola del Giglio a bordo di un traghetto.

La zattera rimasta bloccata a poppa sinistra e la biscaglina usata per l'evacuazione dei passeggeri rimasti a poppa, in una foto dei giorni immediatamente successivi al disastro.

La zattera rimasta bloccata a poppa sinistra e la biscaglina usata per l'evacuazione dei passeggeri rimasti a poppa, in una foto dei giorni immediatamente successivi al disastro.

Ricerche sul relitto nelle prime ore del 14 gennaio.

Ricerche sul relitto nelle prime ore del 14 gennaio.

deleted

deleted

Concordia

Concordia: Cgil, Cisl, Uil di Genova costituiscono l'osservatorio sulla sicurezza Cgil, Cisl, Uil di Genova hanno costituito un osservatorio sulla sicurezza riguardante lo smantellamento della Concordia. La scelta di Genova per lo smantellamento della nave - spiegano i sindacati in una nota congiunta - è stata dettata dall’offerta di tecnologia e di personale competente della nostra struttura marittima, lavoratori che vanno tutelati. Il rispetto della normativa [...]

L’ITALIA DEGLI IPOCRITI. GLI INCHINI E LA FEDE CRIMINALE

L’italiano è stato da sempre un inchinante ossequioso. Ti liscia il pelo per fottersi l’anima. Fino a poco tempo fa nessuno aveva mai parlato di inchini. Poi i giornali, in riferimento alla Concordia, hanno parlato di "Inchini tollerati". Lo sono stati fino a qualche ora prima della tragedia sulla Costa Concordia che ha provocato morti e feriti incagliandosi sulla scogliera davanti al porto dell'Isola del Giglio. Repubblica.it lo ha documentato: nei registri [...]

deleted

deleted

Costa Crociere, martedì 3 dicembre si presenta a Pesaro il nuovo corso ad occupazione garantita

Alle ore 11, al Centro per l’impiego, con la partecipazione di due rappresentanti della compagnia navale e di giovani che porteranno la loro testimonianza. Tutti sono invitati a partecipare PESARO – Martedì 3 dicembre, alle ore 11, nella sala convegni del Centro per l’impiego di Pesaro (via Luca della Robbia 4), incontro pubblico per la presentazione del nuovo corso di formazione, completamente gratuito, per la figura di “Tecnico dell’accoglienza - [...]

Lo sciacallagio sullla "Concordia"

Molto bello questo montaggio di RaiNews24, che in ventiquattro secondi riassume tutte le fasi che hanno portato al rimessa in verticale della "Costa Concordia". Sono immagini spettacolari ma al tempo stesso agghiaccianti di un disastro costato purtroppo la vita a molte persone, partite per vivere una vacanza. Quello che mi sta colpendo di questa vicenda (dopo le polemiche per i soccorsi e la caccia al colpevole) è lo sciacallaggio sui lavori di dismissione della [...]

Portate la ministra sulla crociera Costa Concordia...affonderà in qualche modo...

Portate la ministra sulla crociera Costa Concordia...affonderà in qualche modo...

Fallitalia: Cécile Kyenge, il ministro straniero che libera i delinquenti stranieri Il ministro dell’integrazione di origini congolesi Cécile Kyenge conosciuto soprattutto per aver difeso e fatto scarcerare criminali stranieri che poi sono tornati a delinquere. Le conseguenze si faranno sentire anche in Ticino? Sarà anche una scelta al passo con i tempi, sarà anche un momento storico per l’Italia, ma la scelta di nominare ministro dell’integrazione la [...]

Il Governo di "Concordia"

.. non si poteva chiamare  “Il Governo di Svolta” (così, tanto ad esprimere una volontà intrinseca di cambiamento attivo..)??.. no, proprio di Concordia, nome che rimanda alla sfigatissima nave da crociera, che quanto ad analogie con il Paese, non scherza! Dunque, anche la nave Paese è allegramente “governata” dallo Schettino di turno, che a tutto pensa fuorchè a vedere dove si sta dirigendo. Lo schianto è inevitabile, con il capitano che salta giù [...]

20/10/2012 Costa Crociere - Grosseto 19/12/2012 - fine incidente probatorio

Di seguito nota di Costa Crociere sulla fine dell'incidente probatorio di Costa Concordia: Dall'incidente probatorio di Grosseto, in corso di conclusione, a cui Costa Crociere ha partecipato in qualità di “parte danneggiata”,e dalla discussione sulla relazione dei periti del Tribunale, sono emersi in modo inequivocabile alcuni aspetti fondamentali della drammatica vicenda. Ecco i principali: 1.      L’unità di crisi ·        L’Unità di [...]

SEMBRA PROPRIO CHE SCHETTINO  ABBIA TROVATO CHI SBORSA 50000 EURO PER L'INTERVISTA

SEMBRA PROPRIO CHE SCHETTINO ABBIA TROVATO CHI SBORSA 50000 EURO PER L'INTERVISTA

 La Stampa ha scritto che ci volevano 50mila euro per sentir parlare il comandate della Costa Concordia, il cui naufragio è costato 32 morti. L’intervista a Francesco Schettino apre la seconda puntata di “Quinta Colonna”, il programma condotto da Salvo Sottile in diretta su Canale 5. MESSA IN ONDA ANTICIPATA – Proprio per questa esclusiva la messa in onda e’ stata anticipata a domani martedi’ 10 luglio alle 21.20. Dopo la revoca degli arresti [...]

IL CASO MOBY PRINCE

IL CASO MOBY PRINCE

ALTRO TERRIBILE, SPAVENTOSO, INQUIETANTE MISTERO IN QUESTA ORRENDA ITALIA! PAOLO  Luogocomune - Il caso Moby Prince - politica italiana - Notizie www.luogocomune.net Il caso Moby Prince

&id=HPN_Naufragio+della+Costa+Concordia_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Costa{{}}Concordia{{}}disaster" alt="" style="display:none;"/> ?>