Neil Alden Armstrong

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Risultati relativi a Neil Alden Armstrong. Cerca invece Neil Armstrong.

Vedi anche

Christina (given name)
In rilievo

Christina (given name)

Neil Armstrong

La scheda: Neil Armstrong

Gemini 8
Apollo 11
«That's one small step for man, one giant leap for mankind.»
«Questo è un piccolo passo per uomo, un gigantesco balzo per l'umanità.»
Neil Alden Armstrong (Wapakoneta, 5 agosto 1930 – Cincinnati, 25 agosto 2012) è stato un astronauta e aviatore statunitense, primo uomo a posare piede sulla Luna il 21 luglio 1969. Prima di diventare un astronauta, Armstrong fu ufficiale nella United States Navy e partecipò alla Guerra di Corea. Dopo la guerra, conseguì una laurea di primo livello presso la Purdue University e servì come pilota collaudatore presso il National Advisory Committee for Aeronautics, dove effettuò più di 900 voli. Successivamente completò gli studi alla University of Southern California.
Partecipante ai programmi Man in space soonest della U.S. Air Force, con il quale gli statunitensi si proponevano di vincere la corsa allo spazio nei confronti dei sovietici, e del Boeing X-20 Dyna-Soar, per lo sviluppo di uno spazioplano, Armstrong entrò a far parte del NASA Astronaut Corps nel 1962. Il suo primo volo spaziale fu in qualità di comandante nella missione Gemini 8: uno dei primi civili a divenire astronauta. Durante questa missione, Armstrong e il pilota David Scott effettuarono il primo aggancio fra due navi spaziali in orbita.
La sua seconda e ultima missione spaziale lo vide comandante, nel luglio del 1969, dell'Apollo 11, che realizzò il primo allunaggio con uomini a bordo del Programma Apollo. Nella missione, insieme a Buzz Aldrin, Armstrong effettuò un'attività extraveicolare sul suolo lunare per 2 ore e mezza, mentre il terzo membro dell'equipaggio, Michael Collins, era rimasto in attesa sul modulo di comando in orbita intorno alla Luna. Al ritorno sulla Terra, ad Armstrong, così come ai suoi due compagni di missione Collins e Aldrin, fu conferita la Medaglia presidenziale della libertà dal presidente Richard Nixon. Ricevette inoltre la Congressional Space Medal of Honor nel 1978 da Jimmy Carter e la Medaglia d'oro del Congresso nel 2009.


deleted

deleted

deleted

deleted

EVENTI: Neil Armstrong

Nel 2010 criticò fortemente la decisione statunitense di abbandonare il progetto del vettore Ares I e della successiva cancellazione del Programma Constellation che avrebbe portato di nuovo l'uomo sulla Luna.

Nel 2010 criticò fortemente la decisione statunitense di abbandonare il progetto del vettore Ares I e della successiva cancellazione del Programma Constellation che avrebbe portato di nuovo l'uomo sulla Luna.

Nel 1944, Armstrong e la sua famiglia tornarono stabilmente a Wapakoneta, dove Neil frequentò la Blume High School e prese le prime lezioni di volo nell'aeroporto della contea.

Nel 1944, Armstrong e la sua famiglia tornarono stabilmente a Wapakoneta, dove Neil frequentò la Blume High School e prese le prime lezioni di volo nell'aeroporto della contea.

Il 6 maggio 1968 a circa 30 metri dal suolo il veicolo da addestramento pilotato da Armstrong iniziò a precipitare a causa di controlli difettosi, costringendo l'astronauta a mettersi in salvo eiettandosi e atterrando con il paracadute.

Il 6 maggio 1968 a circa 30 metri dal suolo il veicolo da addestramento pilotato da Armstrong iniziò a precipitare a causa di controlli difettosi, costringendo l'astronauta a mettersi in salvo eiettandosi e atterrando con il paracadute.

Il 22 marzo 1956 egli si trovava su un Boeing B-29 Superfortress che avrebbe dovuto sganciare in volo un Douglas D-558-2 Skyrocket, lui sedeva nella postazione di destra, mentre il comandante Stan Butchart in quella di sinistra.

Il 22 marzo 1956 egli si trovava su un Boeing B-29 Superfortress che avrebbe dovuto sganciare in volo un Douglas D-558-2 Skyrocket, lui sedeva nella postazione di destra, mentre il comandante Stan Butchart in quella di sinistra.

Nel 1947 Armstrong iniziò a studiare ingegneria aeronautica alla Purdue University, dove fece parte di due confraternite, la Phi Delta Theta e la Kappa Kappa Psi.

Nel 1947 Armstrong iniziò a studiare ingegneria aeronautica alla Purdue University, dove fece parte di due confraternite, la Phi Delta Theta e la Kappa Kappa Psi.

Nel 1969 il cantautore John Stewart aveva registrato la canzone Armstrong in omaggio all'astronauta e al suo primo passo sulla Luna.

Nel 1969 il cantautore John Stewart aveva registrato la canzone Armstrong in omaggio all'astronauta e al suo primo passo sulla Luna.

Nel febbraio del 1991 fu colto da un leggero infarto mentre sciava ad Aspen, in Colorado, con amici.

Nel febbraio del 1991 fu colto da un leggero infarto mentre sciava ad Aspen, in Colorado, con amici.

Nel 1960 fece parte dei piloti consulenti per il Boeing X-20 Dyna-Soar, uno spazioplano militare, mentre nel 1962 fu indicato come uno dei sei piloti ingegneri che avrebbero potuto pilotarlo.

Nel 1960 fece parte dei piloti consulenti per il Boeing X-20 Dyna-Soar, uno spazioplano militare, mentre nel 1962 fu indicato come uno dei sei piloti ingegneri che avrebbero potuto pilotarlo.

Nel 1971 fu insignito dello Sylvanus Thayer Award dall'accademia militare di West Point per il servizio reso alla Nazione.

Nel 1971 fu insignito dello Sylvanus Thayer Award dall'accademia militare di West Point per il servizio reso alla Nazione.

Nel maggio del 1970 Armstrong si recò in Unione Sovietica per parlare al 13º convegno annuale del comitato internazionale sulla ricerca spaziale, arrivato a San Pietroburgo dalla Polonia, andò a Mosca dove incontrò il presidente sovietico Alexei Kosygin.

Nel maggio del 1970 Armstrong si recò in Unione Sovietica per parlare al 13º convegno annuale del comitato internazionale sulla ricerca spaziale, arrivato a San Pietroburgo dalla Polonia, andò a Mosca dove incontrò il presidente sovietico Alexei Kosygin.

Il 3 settembre 1951 compì una missione di ricognizione con l'aereo armato per intercettare le principali arterie di trasporto verso gli impianti di stoccaggio a sud del villaggio di Majon-ni, ad ovest di Wŏnsan.

Il 3 settembre 1951 compì una missione di ricognizione con l'aereo armato per intercettare le principali arterie di trasporto verso gli impianti di stoccaggio a sud del villaggio di Majon-ni, ad ovest di Wŏnsan.

Nel 1994 Armstrong iniziò a rifiutare qualunque richiesta di autografi poiché si era accorto che molti oggetti da lui firmati erano venduti a cifre esorbitanti, ed era addirittura in atto un mercato del falso, alle richieste via posta rispondeva con una lettera formale nella quale dichiarava di aver smesso di dare autografi.

Nel 1994 fece causa alla Hallmark Cards dopo che essi avevano utilizzato il suo nome e la famosa frase al momento dello sbarco senza permesso.

Nel 1994 Armstrong iniziò a rifiutare qualunque richiesta di autografi poiché si era accorto che molti oggetti da lui firmati erano venduti a cifre esorbitanti, ed era addirittura in atto un mercato del falso, alle richieste via posta rispondeva con una lettera formale nella quale dichiarava di aver smesso di dare autografi.

Nel 1994 fece causa alla Hallmark Cards dopo che essi avevano utilizzato il suo nome e la famosa frase al momento dello sbarco senza permesso.

Nel maggio del 2005 fece causa al suo barbiere di fiducia da 20 anni, Marx Sizemore, che aveva venduto un po' di suoi capelli ad un collezionista per la cifra di 3000 dollari senza che Armstrong ne sapesse nulla o avesse dato il permesso di farlo.

Nel 2005 disse che una missione con equipaggio verso Marte sarebbe stata più semplice rispetto a quanto lo era stato il programma Apollo negli anni sessanta.

Nel maggio del 2005 fece causa al suo barbiere di fiducia da 20 anni, Marx Sizemore, che aveva venduto un po' di suoi capelli ad un collezionista per la cifra di 3000 dollari senza che Armstrong ne sapesse nulla o avesse dato il permesso di farlo.

Nel 2005 disse che una missione con equipaggio verso Marte sarebbe stata più semplice rispetto a quanto lo era stato il programma Apollo negli anni sessanta.

Nel 1986 Ronald Reagan lo nominò vicepresidente della Rogers Commission incaricata di investigare sul disastro dello Space Shuttle Challenger e, come tale, era responsabile della parte operativa della commissione.

Nel 1986 Ronald Reagan lo nominò vicepresidente della Rogers Commission incaricata di investigare sul disastro dello Space Shuttle Challenger e, come tale, era responsabile della parte operativa della commissione.

Nel 2018, Josh Singer ha adattato la biografia ufficiale dell'astronauta nel film biografico First Man - Il primo uomo (First Man), diretto da Damien Chazelle.

Nel 2018, Josh Singer ha adattato la biografia ufficiale dell'astronauta nel film biografico First Man - Il primo uomo (First Man), diretto da Damien Chazelle.

deleted

deleted

Addio Neil Armstrong, l’uomo che fece sognare il mondo

Addio Neil Armstrong, l’uomo che fece sognare il mondo

Addio Neil Armstrong, l’uomo che fece sognare il mondo e che conquistò la Luna Giuseppe Spina | ago 26, 2012   Solo pochi giorni fa abbiamo riportato la notizia relativa alle immagini dalla Luna che mostrano le bandiere USA ancora al loro posto dopo 40 anni ed oggi, siamo a ricordare con questo post Neil Armstrong, scomparso ieri 25 Agosto 2012 all’età di 82 anni e a cui diciamo addio. Lasciando per un attimo da parte le discussioni, che ci sono state in [...]

E' morto Armstrong, primo uomo sulla Luna

PROBLEMI DI CUORE, ERA STATO OPERATO IL 7 AGOSTO: Aveva 82 anni. Comandante della missione Apollo 11, era sceso per primo sulla superficie lunare il 20 luglio 1969. Sue le parole «un piccolo passo per un uomo, un grande passo per l'umanità».All'età di 82 anni è morto Neil Armstrong, il primo uomo a mettere piede sulla luna il 20 luglio del 1969. Armstrong, comandante della missione Apollo 11, aveva subito un intervento chirurgico di quadruplo bypass coronarico [...]

Neil Armstrong operato?

Neil Armstrong operato?

Di che cosa è stato recentemente operato il primo uomo andato sulla luna, Neil Armstrong? "L'astronauta è stato operato al cuore per un impianto di bypass. Ora sta affrontando il decorso post-operatorio."

Rispondi

Elettra Lamborghini dopo "The Voice" pronta al matrimonio: «Sposo il mio fidanzato Afrojack»

Elettra Lamborghini dopo "The Voice" pronta al matrimonio: «Sposo il mio fidanzato Afrojack»

Dopo essere arrivata vicina alla vittoria di “The voice”, l’ex giudice Elettra Lamborghini è pronta col suo nuovo album “Twerking queen” e al matrimonio col fidanzato Afrojack. Dopo un periodo molto impegnato (“Eravamo in rai tutti i giorni, per tre mesi non ho visto la mia famiglia, non ho avuto momenti liberi, poi mi sono stancata più degli altri perché stavo preparando il mio album”), adesso sembra pronta per le nozze col fidanzato Afrojack, [...]

Elettra Lamborghini dopo "The Voice" pronta al matrimonio: «Sposo il mio fidanzato Afrojack»

Elettra Lamborghini dopo "The Voice" pronta al matrimonio: «Sposo il mio fidanzato Afrojack»

Dopo essere arrivata vicina alla vittoria di “The voice”, l’ex giudice Elettra Lamborghini è pronta col suo nuovo album “Twerking queen” e al matrimonio col fidanzato Afrojack. Dopo un periodo molto impegnato (“Eravamo in rai tutti i giorni, per tre mesi non ho visto la mia famiglia, non ho avuto momenti liberi, poi mi sono stancata più degli altri perché stavo preparando il mio album”), adesso sembra pronta per le nozze col fidanzato Afrojack, [...]

Elettra Lamborghini dopo "The Voice" pronta al matrimonio: «Sposo il mio fidanzato Afrojack»

Elettra Lamborghini dopo "The Voice" pronta al matrimonio: «Sposo il mio fidanzato Afrojack»

Dopo essere arrivata vicina alla vittoria di “The voice”, l’ex giudice Elettra Lamborghini è pronta col suo nuovo album “Twerking queen” e al matrimonio col fidanzato Afrojack. Dopo un periodo molto impegnato (“Eravamo in rai tutti i giorni, per tre mesi non ho visto la mia famiglia, non ho avuto momenti liberi, poi mi sono stancata più degli altri perché stavo preparando il mio album”), adesso sembra pronta per le nozze col fidanzato Afrojack, [...]

Un  Sensazionale Cofanetto Per Uno Dei Tour Più Famosi (e Belli) Di Sempre. Bob Dylan – Rolling Thunder Revue: The 1975 Live Recordings

Un Sensazionale Cofanetto Per Uno Dei Tour Più Famosi (e Belli) Di Sempre. Bob Dylan – Rolling Thunder Revue: The 1975 Live Recordings

Bob Dylan – Rolling Thunder Revue: The 1975 Live Recordings – Columbia/Sony 14CD Box Set In questi giorni, per l’esattezza dal 12 Giugno in poi (e solo l’11 in poche sale cinematografiche mondiali, in Italia la città scelta è Bologna) uscirà sulla piattaforma Netflix l’attesissimo documentario curato da Martin Scorsese Rolling Thunder Revue: A Bob Dylan Story, che come suggerisce il titolo narra le vicende del famoso tour del 1975 di Bob Dylan con la [...]

Barbra Streisand ha fatto clonare il suo cane morto – la foto inquietante con i 2 nuovi cani identici

Barbra Streisand ha fatto clonare il suo cane morto – la foto inquietante con i 2 nuovi cani identici

Barbra Streisand ha fatto clonare il suo cane morto – la foto inquietante con i 2 nuovi cani identici L’anno scorso Barbra Streisand ha annunciato al mondo di aver fatto clonare il suo cane, Samantha, un Coton de Tuléar che la star amava come un figlio, morto nel maggio 2017 a 14 anni. Da quest’operazione sono venute alle luce due cagnoline, Miss Scarlett e Miss Violet. “Quello che è stato scritto è vero. Sono state usate cellule prelevate dalla bocca [...]

The Voice, vince Carmen Pierri: chi è la cantante 16enne e perché non è stata premiata in diretta

The Voice, vince Carmen Pierri: chi è la cantante 16enne e perché non è stata premiata in diretta

The Voice of Italy, è Carmen Pierri la vincitrice di questa edizione: la giovanissima cantante, scelta da Gigi D'Alessio per il suo team, è infatti riuscita a superare gli altri finalisti. A soli 16 anni, Carmen Pierri si ritrova con un prestigioso titolo, dopo aver duettato con Arisa nella finale ma senza la possibilità di essere proclamata vincitrice in diretta nello studio televisivo. Il motivo è presto spiegato: la legge vieta la presenza dei minorenni in [...]

The Voice, vince Carmen Pierri: chi è la cantante 16enne e perché non è stata premiata in diretta

The Voice, vince Carmen Pierri: chi è la cantante 16enne e perché non è stata premiata in diretta

The Voice of Italy, è Carmen Pierri la vincitrice di questa edizione: la giovanissima cantante, scelta da Gigi D'Alessio per il suo team, è infatti riuscita a superare gli altri finalisti. A soli 16 anni, Carmen Pierri si ritrova con un prestigioso titolo, dopo aver duettato con Arisa nella finale ma senza la possibilità di essere proclamata vincitrice in diretta nello studio televisivo. Il motivo è presto spiegato: la legge vieta la presenza dei minorenni [...]

FOTO: Neil Armstrong

Neil_Armstrong

Neil_Armstrong

Foto di Armstrong del 20 novembre 1956, scattata mentre prestava servizio come pilota collaudatore presso la NACA High-Speed Flight Station della Edwards Air Force Base, in California.

Foto di Armstrong del 20 novembre 1956, scattata mentre prestava servizio come pilota collaudatore presso la NACA High-Speed Flight Station della Edwards Air Force Base, in California.

Foto di Armstrong del 20 novembre 1956, scattata mentre prestava servizio come pilota collaudatore presso la NACA High-Speed Flight Station della Edwards Air Force Base, in California.

Foto di Armstrong del 20 novembre 1956, scattata mentre prestava servizio come pilota collaudatore presso la NACA High-Speed Flight Station della Edwards Air Force Base, in California.

The Voice 2019: il vincitore è Carmen Pierri, ma non può salire sul palco a ritirare il premio

The Voice 2019: il vincitore è Carmen Pierri, ma non può salire sul palco a ritirare il premio

The Voice 2019: il vincitore è Carmen Pierri. Il racconto della finale The Voice of Italy 2019, la finale: vince Carmen Pierri, trionfo del Team Gigi D’Alessio La vincitrice di The Voice of Italy 2019 è Carmen Pierri. La cantante ha vinto la concorrenza degli altri tre finalisti, Diablo (Team Morgan), Miriam Ayaba (Team Elettra Lamborghini) e Brenda Carolina Lawrence (Team Gué Pequeno). Con la vittoria in tasca si aggiudica un contratto discografico con [...]

Bob Dylan - MODERN TIMES (Columbia/Sony, 2006)

Bob Dylan - MODERN TIMES (Columbia/Sony, 2006)

Forever young: chissà se in quel lontano 1974, durante le registrazioni di Planet waves, Bob Dylan stesse pensando a un suo possibile autoritratto, proprio mentre incideva questa canzone! Di sicuro, comunque, questo è il termine che lo caratterizza meglio, e non solo in ambito strettamente musicale, perché il menestrello Robert Allen Zimmermann è stato uno di quei “personaggi storici” in grado di segnare in maniera incisiva e indelebile il ‘900. Esordisce [...]

The Voice Morgan fa una gaffe su Loredana Bertè

The Voice Morgan fa una gaffe su Loredana Bertè

Al programma “ The Voice” Morgan ha fatto una gaffe contro la cantante Loredana Bertè. Tra i concorrenti si è presentato il 17enne Andrea Bertè. Il ragazzo ha conquistato tutti e ha scelto il team di Elettra Lamborghini. Il giovane cantante ha chiarito di non avere alcuna parentela con la più famosa Loredana. Morgan allora ha fatto notare che Loredana Bertè è un nome d’arte, scatenando l’ira dei fan dell’artista. All’anagrafe risulta registrata [...]

Doris Day RIP

Doris Day RIP

Doris Day a cui, il 3 aprile avevo augurato buon compleanno, da oggi non è più con noi!La "Fidanzata d'America", si è spenta alla bella età di 97 anni. Doris Day RIP, Avrò i suoi films e le sue canzoni sempre nel cuore!Leggete anche: Ich liebe Wien, nostalgia di Vienna.Le Chateau du Clos Lucé, L’ultima dimora di Leonardo da Vinci. 

Doris Day morta a 97 anni, addio all'attrice "fidanzata d'America"

Doris Day morta a 97 anni, addio all'attrice "fidanzata d'America"

È morta Doris Day, la popolare attrice e cantante americana, salita alle cronache come la 'fidanzata d'America'. Aveva 97 anni da poco compiuti. Lo annuncia la sua fondazione, secondo quanto riportato dai media americani. Figlia di un musicista e di un'appassionata d'arte , entrambi profughi dalla Germania del primo dopoguerra, Doris Mary, il cui vero nome era Anne Kappelhoff, arriva al successo dopo un'infanzia travagliata: prima la morte del fratello maggiore, [...]

The National - Hairpin Turns

The National - Hairpin Turns

    Uscirà il 17/5 "I Am Easy To Find", il nuovo album dei The National. Tra le varie anteprime, ho scelto la ballad "Hairpin Turns".   OK : UNA DELLE LORO MIGLIORI BALLAD ED E' UNA FRASE DA RIPETERE PER OGNI DISCO DELLA BAND     VIDEO https://www.youtube.com/watch?v=W_aN81SBI3A   GoodVibesIndex 78/100  

E' Ufficiale, Il 7 Giugno Esce Il Box Di 14 CD Bob Dylan The Rolling Thunder Revue: The 1975 Live Recordings

E' Ufficiale, Il 7 Giugno Esce Il Box Di 14 CD Bob Dylan The Rolling Thunder Revue: The 1975 Live Recordings

Bob Dylan - The Rolling Thunder Revue The 1975 Live Recordings - 14 CD Columbia/Legacy - 07-06-2019 Se ne parlava da qualche tempo, ma alla fine è stata ufficializzata l'uscita del cofanetto di Bob Dylan dedicato alla Rolling Thunder Revue del 1975, con le registrazioni di 5 concerti completi di quel tour che attraverso 57 date tenute tra il 30 Ottobre 1975 e il 25 Maggio 1976 portò Dylan e la sua troupe di musicisti, amici e ospiti vari in giro per tutti [...]

The Voice, Simona Ventura: «Contenta di tornare in Rai e basta con la tv escludente»

The Voice, Simona Ventura: «Contenta di tornare in Rai e basta con la tv escludente»

"Sono contenta di essere tornata in Rai. Porto un programma includente, coach totalmente nuovi e la volontà di trovare talenti che abbiano successo anche dopo il format, perché questo decreta il successo di un talent. - dichiara Simona Ventura ai nostri microfoni sulla nuova edizione di The Voice - Abbiamo tutte le opportunità di poterlo fare, i ragazzi sono motivati e la novità è che quest'anno in ogni puntata di blind audition scegliamo un inedito. Tanti [...]

Cancellato dopo 80 anni  il record di Jesse Owens a Ohio State

Cancellato dopo 80 anni il record di Jesse Owens a Ohio State

Jesse Owens full-length track portrait in his track sweatsuit, 1934   Columbia - Nick Gray è entrato ufficialmente nella storia dell'atletica. Non ha vinto per il momento Mondiali o Olimpiadi, ha semplicemente battuto un record che durava da oltre 80 anni ed apparteneva a Jesse Owens: lo sprinter più veloce degli anni '30, con tanto di triplo titolo olimpico a Berlino 1936. Owens [...]

E' tutta colpa della Walt Disney..

E' tutta colpa della Walt Disney..

  Ad un finale così avrei creduto molto di più, sia che fosse una relazione, sia che fosse un'amicizia di quelle vere, troppo peso all'amore e troppo poco alle amicizie, in queste favole a cartoni animati.Quell'ingrata di Biancaneve mollò sette nani una volta trovato il principe Ariel, abbandonò perfino la famiglia per seguire lui, non si fa. È così che nasce il problema delle coppie che una volta fidanzate spariscono. Credo esista un universo [...]

John Travolta e la moglie Kelly, gli auguri al figlio Jett morto 10 anni fa: «Buon compleanno, amore»

John Travolta e la moglie Kelly, gli auguri al figlio Jett morto 10 anni fa: «Buon compleanno, amore»

Jett Travolta avrebbe compiuto 27 anni il 13 aprile, ma il papà John e la mamma Kelly Preston ne hanno pianto la morte nel 2009, quando il ragazzo venne trovato senza vita nel bagno di un resort alle Bahamas durante una vacanza con la famiglia. Una tragedia la cui dinamica non è mai stata del tutto chiarita, nel rispetto dei dolore dei genitori che avevavo cresciuto con tutto l'amore possibile quel figlio autistico ed epilettico. In occasione di quello che [...]

Alì vs. Marco

Anche oggi nuovo singolo. So già che i commenti non saranno entusiasti ma.... Terzo (mi pare) estratto dall'album "Atlantico" di Marco Mengoni. Il nuovo brano è "Muhammad Alì" in rotazione radiofonica da venerdì scorso e già con tanto di video ufficiale. Cosa non sempre così scontata da parte dei nostri artisti. Buon ascolto e buona settimana! A domani!!!Muhammad Alì (Marco Mengoni)Succede di sincronizzare due battiti Questione di attimi o di [...]

...e quelle di Lucio

Terzo e ultimo brano di questa trilogia "rondiniana". Oggi tocca ad un mito. Anche lui ci ha lasciato prematuramente. E' l'immenso Lucio Dalla che nel 1990 incise l'album "Cambio" che includeva, appunto, il brano "Le rondini" che è la canzone di questa domenica. Buon ascolto e buona festa. A domani.Le rondini (Lucio Dalla)Vorrei entrare dentro i fili di una radioE volare sopra i tetti delle cittàIncontrare le espressioni dialettaliMescolarmi con l'odore del [...]

&id=HPN_Neil+Armstrong_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Neil{{}}Armstrong" alt="" style="display:none;"/> ?>