Neolingua

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Gerry Scotti
In rilievo

Gerry Scotti

La scheda: Neolingua

La neolingua (nell'originale Newspeak, ossia "nuovo parlare") è una lingua artificiale artistica immaginata e descritta da George Orwell per il suo libro 1984.
Fine specifico della neolingua non è solo quello di fornire, a beneficio degli adepti del Socing, un mezzo espressivo che sostituisse la vecchia visione del mondo e le vecchie abitudini mentali, ma di rendere impossibile ogni altra forma di pensiero. Una volta che la neolingua fosse stata radicata nella popolazione e la vecchia lingua (archelingua) completamente dimenticata, ogni pensiero eretico (cioè contrario ai princìpi del partito) sarebbe divenuto letteralmente impossibile, almeno per quanto attiene a quelle forme speculative che derivano dalle parole.



La deformazione della lingua - come nasce la neolingua orwelliana

La deformazione della lingua - come nasce la neolingua orwelliana

Errata corrige: dove è scritto “Israele” leggi “Occupazione del 48''. Benvenuti nella neolingua orwelliana dell’Autorità Palestinese

Errata corrige: dove è scritto “Israele” leggi “Occupazione del 48''. Benvenuti nella neolingua orwelliana dell’Autorità Palestinese

di Marco PaganoniMai usare il termine “Israele”, ma sempre e solo locuzioni come “il colonialismo israeliano”. Usare “Israele” senza aggettivi, infatti, è dannoso perché dà l’idea che Israele sia “uno stato naturale” la cui esistenza sarebbe ovvia e scontata come quella di tutti gli altri: significa accettare che...

Errata corrige: dove è scritto “Israele” leggi “Occupazione del 48''. Benvenuti nella neolingua orwelliana dell’Autorità Palestinese

Errata corrige: dove è scritto “Israele” leggi “Occupazione del 48''. Benvenuti nella neolingua orwelliana dell’Autorità Palestinese

di Marco PaganoniMai usare il termine “Israele”, ma sempre e solo locuzioni come “il colonialismo israeliano”. Usare “Israele” senza aggettivi, infatti, è dannoso perché dà l’idea che Israele sia “uno stato naturale” la cui esistenza sarebbe ovvia e scontata come quella di tutti gli altri: significa accettare che.....

Errata corrige: dove è scritto “Israele” leggi “Occupazione del 48''. Benvenuti nella neolingua orwelliana dell’Autorità Palestinese

Errata corrige: dove è scritto “Israele” leggi “Occupazione del 48''. Benvenuti nella neolingua orwelliana dell’Autorità Palestinese

di Marco PaganoniMai usare il termine “Israele”, ma sempre e solo locuzioni come “il colonialismo israeliano”. Usare “Israele” senza aggettivi, infatti, è dannoso perché dà l’idea che Israele sia “uno stato naturale” la cui esistenza sarebbe ovvia e scontata come quella di tutti gli altri: significa accettare che.....

Errata corrige: dove è scritto “Israele” leggi “Occupazione del 48''. Benvenuti nella neolingua orwelliana dell’Autorità Palestinese

Errata corrige: dove è scritto “Israele” leggi “Occupazione del 48''. Benvenuti nella neolingua orwelliana dell’Autorità Palestinese

di Marco PaganoniMai usare il termine “Israele”, ma sempre e solo locuzioni come “il colonialismo israeliano”. Usare “Israele” senza aggettivi, infatti, è dannoso perché dà l’idea che Israele sia “uno stato naturale” la cui esistenza sarebbe ovvia e scontata come quella di tutti gli altri: significa accettare che...

Un nuovo termine della neolingua della libertà

Un nuovo termine della neolingua della libertà

Il vocabolario della neolingua della libertà si arricchisce di un nuovo termine: responsabili. Responsabili sarebbero alcuni deputati che, non essendo stati eletti con la maggioranza, si sarebbero spontaneamente offerti per allargare e rafforzare la tenuta della maggioranza stessa per una migliore stabilità dell'azione di governo al fine di metterlo in sicurezza verso alcuni malpancisti o farnchi tiratori. In linea teorica una bella cosa, all'apparenza infatti. [...]

La neolingua della libertà

La neolingua della libertà

A sentire certe dichiarazioni da parte di alcuni esponenti del PDL sembra di assistere ad una rappresentazione plastica di quella che, George Orwell in 1984, chiama la neolingua. Una lingua che viene parlata nel mondo utopico e claustrofobico immaginato dall’autore in cui i termini non hanno il loro significato che di solito gli viene attribuito. Il primo termine è teatrino della politica. E’ teatrino della politica quando Futuro e Libertà chiede di discutere [...]

Una neolingua

Chi legge questo blog da un po’ di tempo, non può non aver fatto caso ad un particolare, nei vari post molto frequentemente vengono ripetute tre parole in maniera costante: brivido, fomento e schierati. Di questo terzo anno ci porteremo dietro tanti ricordi, e tra questi la certezza di aver inventato dei veri e propri tormentoni, anche se secondo me ormai abbiamo inventato una neolingua. Probabilmente nemmeno Orwell in 1984 si sarebbe spinto tanto oltre, ma noi [...]

mutismo da neolingua

mutismo da neolingua

Mutismo da neolingua    «In neolingua solo di rado era possibile seguire un pensiero eretico spingendosi oltre la percezione che si trattava, appunto, di un pensiero eretico: oltre quel punto, le parole che sarebbero servite a esprimerlo semplicemente non esistevano» (Orwell, 1984- appendice sulla neolingua)   Ieri ho fatto la terribile esperienza di quanto detto da Orwell. Stavo scrivendo un post sulle ultime di Repubblica e MicroMega quando d’un tratto mi [...]

sezione sulla neolingua

sezione sulla neolingua

Smascheriamo la “neo-lingua”: consigli per resistere alla manipolazione subliminale      COS’E’ LA NEO-LINGUA   La “new-speak” è un concetto ideato da Orwell nel suo romanzo “1984” e sta ad indicare una vera e propria lingua (con tanto di grammatica, vocaboli propri ecc) utilizzata dalla cultura dominante per realizzare una silenziosa “rivoluziona culturale” e per strutturare la mente (tanto del parlante quanto dell’uditore) a immagine [...]

NEOLINGUA

"Noi andiamo avanti con la compagine di azionisti, l'ho fatto in rispetto alla Ue. Ma attenzione, se si mettono a  zignare potremmo prendere una decisione per cui Alitalia potrebbe essere acquistata dallo Stato, dalle Ferrovie dello Stato. E' una minaccia, non una decisione". Lo ha detto, a proposito della vicenda di Alitalia, il Presidente del Consiglio "in pectore" conversando con i giornalisti della Camera. Una ricerca su Google mi ha dato l'impressione che [...]

NEOLINGUA

Per golosia in un vacanzaffari con discreto appetigre forchettò contemporistantaneamente vide un'asciuttella bana bana in loco antichizzata grand'offerta assaila armeggiare col sottopantalone Lasciò la dietapelle tendimuscoli e gridò durabello se m'intellighiotti a gusto respirare derbycocca col dolcemorbido frizzìo finale. Arribeverci infine sussurrò col bloccamacchia nella maglierintima Pronto mamma, sto bene e i bambinid? Domani parto, vado a ritrullare. In [...]

Il Diritto di Citazione e la Censura dei giornalisti.

Il Diritto di Citazione e la Censura dei giornalisti. Il Commento di Antonio Giangrande. Nel libro di Antonio Giangrande “L’Italia dei Misteri” di centinaia di pagine, veniva riportato, con citazione dell’autore e senza manipolazione e commenti, l’articolo del giornalista Francesco Amicone, collaboratore de “Il Giornale”. Articolo di un paio di pagine che parlava del Mostro di Firenze ed inserito in una più ampia discussione in contraddittorio. [...]

Lo storico, filologo, saggista e accademico Luciano Canfora ci ricorda: "Con la xenofobia il nazismo vinse le elezioni"

Lo storico, filologo, saggista e accademico Luciano Canfora ci ricorda: "Con la xenofobia il nazismo vinse le elezioni"

      . seguiteci sulla pagina Facebook: Zapping . .   Lo storico, filologo, saggista e accademico Luciano Canfora ci ricorda: "Con la xenofobia il nazismo vinse le elezioni" Nel saggio “Fermare l’odio” il filologo e storico propone una unione tra paesi del Mediterraneo, Africa inclusa: «C’è il crollo demografico, l’unica risorsa saranno i migranti» Immaginare una struttura mediterranea europea tra più Stati che includa alla pari i [...]

“POZZUOLI È MEMORIA” seconda edizione

“POZZUOLI È MEMORIA” seconda edizione

Da sinistra il Prof. Antonio Mussari Presidente del Museo del Mare e Claudio Correale Presidente di Lux In FabulaNapoliA distanza di poco più di sei mesi dal successo della prima edizione, giovedì 31 ottobre nello splendido scenario del MUSEO DEL MARE di Napoli, su invito degli organizzatori di GIOVEDÌ LETTERARI, l'Associazione Culturale flegrea LUX IN FABULA presieduta da Claudio Correale ha riproposto POZZUOLI È MEMORIA, Serata multimediale, con interventi e [...]

il suono che aveva...

il suono che aveva...

eppure ha un bel suonoquel nome nel suadente ritmoche il ricordo conserva  

Narrazioni contrapposte e voglia di censura.

Narrazioni contrapposte e voglia di censura.

Narrazioni contrapposte e voglia di censura.Quarant'anni fa (che impressione fa una tal cifra sul groppone della memoria!), visitando la città di Fez, Marocco, ebbi a fare un gesto di diniego, accompagnato da un sorriso, all'offerta di un ragazzo indigeno che si offriva di farci da guida dentro la città. In quel tempo un tal genere di offerte capitava di averne ogni due passi ed era un elemento di disturbo per i visitatori quale oggi non accade più, mi dicono. [...]

Racchette al chiodo d'autore per ANFFAS

Racchette al chiodo d'autore per ANFFAS

Si è  conclusa domenica 27 la mostra benefica RACCHETTE AL CHIODO a favore di ANFFAS Desenzano organizzata dall'Architetto Antonella Bosio. La mostra collettiva, organizzata in occasione del torneo Master Grand Prix Over (50, 55, 60 e 65) maschile di tennis valido FIT, ha visto la partecipazione di numerosi artisti. Location elegante e rinomata della mostra, il Circolo Tennis "Spiaggia d'Oro", che collabora già con l'Associazione Onlus ANFFAS nel donare corsi [...]

Autunno... Il dolce canto del pettirosso sui castagni

Autunno... Il dolce canto del pettirosso sui castagni

https://youtu.be/a5rBi_2l8Z8 Il dolce canto del pettirosso sui castagni addormentati nella foschia di un pomeriggio: questo è l'autunno. Rosita Matera Castagne sul fuoco, messe per gioco, non sono sbucciate, ma solo appoggiate sui ricordi di ieri. Non son sempre veri quei dispiaceri, a volte conditi da giusti misteri, a volte contesi tra cuore e ragione. Castagne marrone dure e gustose, sempre festose, bruciate sul fuoco ma messe per gioco. Tiziana [...]

Il mistero dell’incarnazione (1)

Nell’Età della Grazia, Giovanni spianò la strada a Gesù. Non poteva compiere l’opera di Dio Stesso e adempì semplicemente al dovere dell’uomo. Benché fosse il precursore del Signore, non poteva rappresentare Dio; era solo un uomo di cui lo Spirito Santo Si avvaleva. Dopo che Gesù era stato battezzato, lo Spirito Santo discese su di Lui come una colomba. Poi Egli iniziò la Sua opera, ossia cominciò a svolgere il ministero di Cristo. È per questo [...]

Transformers - Sono stato interrotto da una telefonata!

https://www.youtube.com/watch?v=svBhBAYtawo&t=1s

teuta, la parola per tutto...

teuta, la parola per tutto...

WISLAVA SZYMBORSKA TUTTO Una parola sfrontata e gonfia di boria. Andrebbe scritta fra virgolette. Finge di non tralasciare nulla, di concentrare, includere, contenere e avere. E invece è soltanto un brandello di bufera. versi dalla raccolta CHWILA-TUTTO, ne LA GIOIA DI SCRIVERE, TUTTE LE POESIA (1945 - 2009), a cura di PIETRO MARCHESANI, ADELPHI EDITORE, Milano, 2009GALLERIA PORTATILE GEORGE WESLEY BELLOWSesegesi pittorica di  una - folla -   GIAN Post [...]

Autunno

Oggi piove.Che contorna le colline vicino a casa c'è anche una nebbiolina che rende il paesaggio quasi "misterioso".I colori dell'autunno ormai ci circondano.Autunno e inverno se pur bigi e cupi sono anche per certi versi romantici.Oggi ci sarebbe la corsetta col gruppo sportivo ma non avrò modo di andarci.Sinceramente sto con mia figlia.Volevo portarla al Muse. Vediamo cosa si riesce a fare anche perchè non ho idea di che mostre ci sono in questo periodo.Al [...]

Coro musica cristiana 2018 - "Il Regno" La nuova Gerusalemme è già scesa

L'Apocalisse prevede: "la nuova Gerusalemme, scendere giù dal cielo d’appresso a Dio", vuoi sapere il vero significato di questa profezia? Qui te lo rivelerà. https://www.youtube.com/watch?time_continue=1&v=r_38IUxqo4Q Coro musica cristiana 2018 - "Il Regno" La nuova Gerusalemme è già scesa Il Regno, la città dei santi, il Regno di Cristo. Nel Regno, le ricchezze e la gloria di Dio si manifestano. Il lampo viene da est e brilla fino a ovest. La vera luce è [...]

Siamo in autunno...

Siamo in autunno...

Eri li in fondo al parco,quieto,non intendevi richiamare l'attenzione.Ma ti vidi lo stesso,mentre intenta pensavo ai fatti mieie nel momento in cui mi guardasti,con la mano alzai il mio capo chinoe con fare indifferentein alto guardai...il larice dalle fronde tremule.   ... siamo in autunno e come le foglie che cadono ritornano i pensieri "poetici"!Oggi è stato il compleanno di Lady Liberty!E ieri sono stata in gita!Dove? Sul Carso sloveno... ad ammirare il [...]

Rocco Siffredi e il sesso al funerale della madre, il pornoattore Max Felicitas ci va giù pesante: «Ci vuole decoro»

Rocco Siffredi e il sesso al funerale della madre, il pornoattore Max Felicitas ci va giù pesante: «Ci vuole decoro»

L'allievo non solo ha superato, ma ha anche rimproverato il maestro. Max Felicitas, scoperto da Rocco Siffredi e lanciato nel mondo del porno, dice la sua sull'aneddoto venuto fuori durante Live Non è la D'Urso domenica scorsa. L'attore abruzzese aveva raccontato di aver fatto sesso al funerale della madre con una donna anziana. «La storia del sesso orale al funerale con l’amica di sua madre morta? Io credo che ci voglia decoro. Anche se sei un pornoattore non [...]

Perché il Signore ritornato ha assunto il nome di Dio Onnipotente?

https://www.youtube.com/watch?v=-VqjcLRypC8 Perché il Signore ritornato ha assunto il nome di Dio Onnipotente? La Bibbia predice: "scriverò su lui il nome del mio Dio e il nome della città del mio Dio, della nuova Gerusalemme che scende dal cielo d'appresso all'Iddio mio, ed il mio nuovo nome" (Apocalisse 3: 12). "Sarai chiamata con un nome nuovo, che la bocca di Jahvè fisserà" (Isaia 62: 2). Negli ultimi giorni, Dio Si manifesta al genere umano sotto il [...]

L’Età del Regno è l’Età della Parola

L’Età del Regno è l’Età della Parola

Nell’Età del Regno, Dio usa la parola per annunciare una nuova era, per cambiare i mezzi della Sua opera e per compiere l’opera per l’intera età. Questo è il principio con il quale Dio opera nell’Età della Parola. Egli Si fece carne per parlare da punti di vista diversi, permettendo all’uomo di vedere realmente Dio, che è la Parola che appare nella carne, come pure la Sua saggezza e la Sua meraviglia. Tale opera viene svolta per raggiungere più [...]

Film cristiano completo 2018 | "La Bibbia e Dio" rivelare il mistero nascosto nella Bibbia

Vuoi conoscere il rapporto tra la Bibbia e Dio? Questo film sulla Bibbia rivelerà la risposta per te. https://www.youtube.com/watch?v=ND0DeVy4zmQ Film cristiano completo 2018 | "La Bibbia e Dio" rivelare il mistero nascosto nella Bibbia Liu Zhizhong è un anziano di una chiesa domestica in Cina. Oltre trenta anni di fede nel Signore, che aveva sempre aggrappato alle viste, "la Bibbia è ispirata da Dio" e "La Bibbia rappresenta Dio. Credere in Dio è credere [...]

Amici Celebrities: Pamela Camassa vince la prima edizione e bacia Filippo Bisciglia

Amici Celebrities: Pamela Camassa vince la prima edizione e bacia Filippo Bisciglia

Amici Celebrities: Pamela Camassa vince la prima edizione e bacia Filippo Bisciglia. Sa ballare, cantare ed è bellissima, vittoria più che meritata per Pamela che batte Massimiliano Varrese in una finale con non pochi problemi. Pamela Camassa è la vincitrice della prima edizione di Amici Celebrities: «Grazie per avermi dato questa occasione, grazie Maria e grazie a te Michelle che sei arrivata in corsa ma sei speciale. Vorrei ringrazie tutti, ma sono [...]

Maria Elena Boschi sogno erotico dell'attore porno: «Ecco cosa vorrei fare con lei»

Maria Elena Boschi sogno erotico dell'attore porno: «Ecco cosa vorrei fare con lei»

Maria Elena Boschi? E' il mio più grande sogno erotico. A confessare questo piccolo segreto è Max Felicitas, uno dei più grandi e apprezzati attori porno italiani. «Penso che Maria Elena Boschi sia una delle donne più belle ed affascinanti, non solo della politica, ma in generale è una delle donne più sensuali che io abbia mai visto. Si sono un pornoattore e lo sanno tutti, ma con Maria Elena non vorrei che fosse solo una nottata di passione, vorrei che [...]

Maria Elena Boschi sogno erotico dell’attore porno: «Ecco cosa vorrei fare con lei»

Maria Elena Boschi sogno erotico dell’attore porno: «Ecco cosa vorrei fare con lei»

Maria Elena Boschi? E’ il mio più grande sogno erotico. A confessare questo piccolo segreto è Max Felicitas, uno dei più grandi e apprezzati attori porno italiani. «Penso che Maria Elena Boschi sia una delle donne più belle ed affascinanti, non solo della politica, ma in generale è una delle donne più sensuali che io abbia mai visto. Si sono un pornoattore e lo sanno tutti, ma con Maria Elena non vorrei che fosse solo una nottata di passione, vorrei [...]

&id=HPN_Neolingua_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Newspeak" alt="" style="display:none;"/> ?>