Novae

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Father
In rilievo

Father

La scheda: Novae

Novae era una fortezza legionaria romana della provincia della Moesia Inferior, attualmente Svišhtov, nel nord della Bulgaria.

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

L'armata nova der Sommo...

L'armata nova der Sommo PontescifeCom'è ita a ffiní la ribbijjonec'aveva da sfascià Ppiazzacolonna? (1)Ce l'ha mmesse le mane la Madonna!È vvienuto Sanpietro cor bastone!La bbarca de la fede nun z'affonna,nun ha ppaura un cazzo de bbarbone: (2)duncue chi vvò alloggià ssenza piggione, (3)ce vienghi a rriprovà cco la siconna.Pe ffà mmejjo addannà (4) li ggiacobbinimo ss'ariveste 'n'antra truppa vera,e sse sò ttrovi ggià li tammurrini.Già s'arippezza a [...]

Vara Nova - Estate 2013 a Costalta di Cadore (BL)

Vara Nova - Estate 2013 a Costalta di Cadore (BL)

Menu principale: In occasione dei festeggiamenti per i 30 anni di attività, nell'estate 2013, il Gruppo Musicale di Costalta pubblica un volume, in cui sono raccolti i testi delle canzoni in ladino create e cantate in questo lungo periodo... Il libro si può trovare presso il Panificio Eicher a Costalta

Un Alba Nova

Nello stanco di me stesso e del mondo vado oltre e cerco Nova Alba per noi, noi qui sulla Terra in dimensioni visibili ed invisibili, noi qui ad arrancare e non vedere mai il novo arrivare, solo perchè viviamo il solito creare nel nostro inconsapevole esistere e scegliere senza mai vedere e volere la nova possibilità della realizzata eternità.......   E cosi sono per tutti noi il novo creare, verso il cosmo mare e vi propongo di divenirlo e di farlo emerger [...]

Un Alba Nova

Nello stanco di me stesso e del mondovado oltree cerco Nova Alba per noi,noi qui sulla Terra in dimensioni visibili ed invisibili,noi qui ad arrancaree non vedere mai il novo arrivare,solo perchè viviamo il solito crearenel nostro inconsapevole esistere e sceglieresenza mai vedere e volere la nova possibilitàdella realizzata eternità....... E cosi sono per tutti noi il novo creare,verso il cosmo maree vi propongo di divenirloe di farlo emerger dallo spirito [...]

A NOVE ANNI SI UCCIDE NELLA SUA CAMERETTA: ERA VITTIMA DEI BULLI A SCUOLA

A NOVE ANNI SI UCCIDE NELLA SUA CAMERETTA: ERA VITTIMA DEI BULLI A SCUOLA

Un supplizio continuo, una persecuzione quotidiana che si perpetrava ogni volta che Jackson Grubb, 9 anni, entrava nella sua scuola, la Sophia Soak Creek di Raleigh, in Virginia. Ogni giorno, quando il piccolo muoveva i suoi passi tra i corridoi e i banchi, ad attenderlo c'erano loro, i bulli, bambini come lui pronti a prenderlo in giro, schernirlo, tormentarlo a tal punto da cambiare il suo animo e a fargli pensare che ci fosse un'unica via d'uscita: uccidersi [...]

La Nova Nascita

Nova nascita sotto le stelle, sotto l'ignoto nell'uman ripetere del tempo, manto stellare che mi ricorda novi modi di venire al mondo, oltre la riproduzione e la sopravvivenza, oltre il piacere e il potere, oltre l'amore e il dolore e l'uman riciclare coscienze vecchie in forme nove, oltre la ruota della reincarnazione e la morte, oltre il tempo dell'umanità ora e quà.......   Possiam andarcene nella morte per poi tornare oppure ascendere e portare la [...]

deleted

deleted

Ragusa usata auto nova vendita subito it cremona ligier in

Ragusa usata auto nova vendita subito it cremona ligier in

Sostituire il elganceclima prezzo puglia funzionanteversione parafangofaro auto cdairbagda un commerciante e automaticoradio cofano messina e non trattabile sono perfettamente meccanicamenteRispondi | Email | Telefono

Vita Nova 36-42

XXXVI [XXXVII] Avvenne poi che là ovunque questa donna mi vedea, sì si facea d'una vista pietosa e d'un colore palido quasi come d'amore; onde molte fiate mi ricordava de la mia nobilissima donna, che di simile colore si mostrava tuttavia. E certo molte volte non potendo lagrimare né disfogare la mia trestizia, io andava per vedere questa pietosa donna, la quale parea che tirasse le lagrime fuori de li miei occhi per la sua vista. E però mi venne volontade di [...]

Vita Nova 31-35

XXXI [XXXII] Poi che li miei occhi ebbero per alquanto tempo lagrimato, e tanto affaticati erano che non poteano disfogare la mia trestizia, pensai di volere disfogarla con alquante parole dolorose; e però propuosi di fare una canzone, ne la quale piangendo ragionassi di lei, per cui tanto dolore era fatto distruggitore de l'anima mia; e cominciai allora una canzone, la quale comincia: Li occhi dolenti per pietà del core. E acciò che questa canzone paia rimanere [...]

Vita Nova 25-30

XXV Potrebbe qui dubitare persona degna da dichiararle onne dubitazione, e dubitare potrebbe di ciò che io dico d'Amore come se fosse una cosa per sé, e non solamente sustanzia intelligente ma sì come fosse sustanzia corporale: la quale cosa, secondo la veritate, è falsa; ché Amore non è per sé sì come sustanzia, ma è uno accidente in sustanzia. E che io dica di lui come se fosse corpo, ancora sì come se fosse uomo, appare per tre cose che dico di lui. [...]

Vita Nova 21-24

XXI Poscia che trattai d'Amore ne la soprascritta rima, vènnemi volontade di volere dire, anche in loda di questa gentilissima, parole per le quali io mostrasse come per lei si sveglia questo Amore, e come non solamente si sveglia là ove dorme, ma là ove non è in potenzia, ella, mirabilemente operando, lo fa venire. E allora dissi questo sonetto, lo quale comincia: Negli occhi porta. Negli occhi porta la mia donna Amore, per che si fa gentil ciò ch'ella mira; [...]

Vita Nova 16-20

XVI. Appresso ciò che io dissi questo sonetto, mi mosse una volontade di dire anche parole, ne le quali io dicesse quattro cose ancora sopra lo mio stato, le quali non mi parea che fossero manifestate ancora per me. La prima de le quali si è che molte volte io mi dolea, quando la mia memoria movesse la fantasia ad imaginare quale Amore mi facea. La seconda si è che Amore spesse volte di subito m'assalia sì forte, che 'n me non rimanea altro di vita se non un [...]

Vita Nova 11-15

XI. Dico che quando ella apparia da parte alcuna, per la speranza de la mirabile salute nullo nemico mi rimanea, anzi mi giugnea una fiamma di caritade, la quale mi facea perdonare a chiunque m'avesse offeso; e chi allora m'avesse domandato di cosa alcuna, la mia risponsione sarebbe stata solamente 'Amore', con viso vestito d'umilitade. E quando ella fosse alquanto propinqua al salutare, uno spirito d'amore, distruggendo tutti li altri spiriti sensitivi, pingea [...]

Vita Nova 1-10

Vita Nova Dante Alighieri I. In quella parte del libro de la mia memoria dinanzi a la quale poco si potrebbe leggere, si trova una rubrica la quale dice: Incipit vita nova. Sotto la quale rubrica io trovo scritte le parole le quali è mio intendimento d'assemplare in questo libello; e se non tutte, almeno la loro sentenzia. II. [I] Nove fiate già appresso lo mio nascimento era tornato lo cielo de la luce quasi a uno medesimo punto, quanto a la sua propria [...]

&id=HPN_Novae_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Category:Novae" alt="" style="display:none;"/> ?>