Nuovissimo Continente

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Shakira
In rilievo

Shakira

Nuovissimo continente

La scheda: Nuovissimo continente

Con Oceania si intende il continente che comprende Polinesia, Melanesia, Micronesia, Australia e Nuova Zelanda, un sinonimo di Oceania è Continente Nuovissimo, nome che deriva dal fatto che, eccetto l'Antartide, fu l'ultimo ad essere scoperto dagli europei.
In senso stretto, Oceania è un termine utilizzato per indicare l'insieme della Polinesia, Melanesia e Micronesia, una suddivisione poco scientifica adottata da Jules Dumont d'Urville nel 1831. Deve il suo nome dalla parola greca okeanòs, ωκεανός, oceano.


Ex-Otago: la rivoluzione semplice approda a Sanremo 2019

Ex-Otago: la rivoluzione semplice approda a Sanremo 2019

Il Festival non è ancora iniziato, ma questa band genovese ha già dovuto subire le critiche dei fan. Ecco la sua risposta.

Australia: caldo record, oltre 42 gradi

Australia: caldo record, oltre 42 gradi

(ANSA) – ROMA, 18 GEN – Un’ondata di caldo ha investito l’Australia, facendole superare almeno cinque dei suoi 10 giorni più caldi mai registrati. Lo rendono noto le autorità locali citate da Bbc News online, secondo cui le estreme condizioni climatiche, registrate sin da sabato scorso, hanno causato morti tra la fauna selvatica, incendi boschivi e un aumento dei ricoveri ospedalieri. L’Istituto meteorologico australiano ha fatto sapere che le [...]

EVENTI: Nuovissimo continente

Tra il 1768 e il 1779 il capitano James Cook compì tre viaggi, nei quali esplorò la costa orientale dell'Australia appurando che non faceva parte dell'immaginario continente australe cercato già dagli Spagnoli: lo stesso per la Nuova Zelanda che circumnavigò interamente, mentre fu il primo a sbarcare alle isole Hawaii e a percorrere lo stretto di Torres, intuendo che la Nuova Guinea e l'Australia non sono unite come tutti pensavano (ma lo stretto era già stato percorso inconsapevolmente dallo spagnolo Luis Váez de Torres, a cui venne intitolato in seguito alla riscoperta dei suoi diari, in seno all'ondata di esplorazioni spagnole del XVI secolo).

Tra il 1768 e il 1779 il capitano James Cook compì tre viaggi, nei quali esplorò la costa orientale dell'Australia appurando che non faceva parte dell'immaginario continente australe cercato già dagli Spagnoli: lo stesso per la Nuova Zelanda che circumnavigò interamente, mentre fu il primo a sbarcare alle isole Hawaii e a percorrere lo stretto di Torres, intuendo che la Nuova Guinea e l'Australia non sono unite come tutti pensavano (ma lo stretto era già stato percorso inconsapevolmente dallo spagnolo Luis Váez de Torres, a cui venne intitolato in seguito alla riscoperta dei suoi diari, in seno all'ondata di esplorazioni spagnole del XVI secolo).

Tra il 1768 e il 1779 il capitano James Cook compì tre viaggi, nei quali esplorò la costa orientale dell'Australia appurando che non faceva parte dell'immaginario continente australe cercato già dagli Spagnoli: lo stesso per la Nuova Zelanda che circumnavigò interamente, mentre fu il primo a sbarcare alle isole Hawaii e a percorrere lo stretto di Torres, intuendo che la Nuova Guinea e l'Australia non sono unite come tutti pensavano (ma lo stretto era già stato percorso inconsapevolmente dallo spagnolo Luis Váez de Torres, a cui venne intitolato in seguito alla riscoperta dei suoi diari, in seno all'ondata di esplorazioni spagnole del XVI secolo).

Tra il 1768 e il 1779 il capitano James Cook compì tre viaggi, nei quali esplorò la costa orientale dell'Australia appurando che non faceva parte dell'immaginario continente australe cercato già dagli Spagnoli: lo stesso per la Nuova Zelanda che circumnavigò interamente, mentre fu il primo a sbarcare alle isole Hawaii e a percorrere lo stretto di Torres, intuendo che la Nuova Guinea e l'Australia non sono unite come tutti pensavano (ma lo stretto era già stato percorso inconsapevolmente dallo spagnolo Luis Váez de Torres, a cui venne intitolato in seguito alla riscoperta dei suoi diari, in seno all'ondata di esplorazioni spagnole del XVI secolo).

Tra il 1768 e il 1779 il capitano James Cook compì tre viaggi, nei quali esplorò la costa orientale dell'Australia appurando che non faceva parte dell'immaginario continente australe cercato già dagli Spagnoli: lo stesso per la Nuova Zelanda che circumnavigò interamente, mentre fu il primo a sbarcare alle isole Hawaii e a percorrere lo stretto di Torres, intuendo che la Nuova Guinea e l'Australia non sono unite come tutti pensavano (ma lo stretto era già stato percorso inconsapevolmente dallo spagnolo Luis Váez de Torres, a cui venne intitolato in seguito alla riscoperta dei suoi diari, in seno all'ondata di esplorazioni spagnole del XVI secolo).

Australia, cade maxi cartello stradale su auto

Australia, cade maxi cartello stradale su auto

Tragedia sfiorata, salva la donna al volante: "e se altri ancora crollano?"

Nei prossimi anni Ikea in Nuova Zelanda

Nei prossimi anni Ikea in Nuova Zelanda

(ANSA) – WELLINGTON, 11 GEN – Il colosso svedese dell’arredamento a basso costo Ikea ha annunciato oggi che aprirà il suo primo punto vendita in Nuova Zelanda nei prossimi anni. Il nuovo mega-store sorgerà vicino a Auckland e sarà preceduto da un negozio temporaneo che servirà a dare ai neozelandesi un ‘assaggio’ di quello che potranno acquistare nel futuro flagship store. Il nuovo negozio avrà anche un ristorante, darà lavoro a diverse [...]

Australia, pacchi sospetti ai consolati: cessato l'allarme

Australia, pacchi sospetti ai consolati: cessato l'allarme

Indaga la polizia. Lo staff fa rientro nelle rispettive sedi

Australia: cessato allarme a Melbourne

Australia: cessato allarme a Melbourne

(ANSA) – SYDNEY, 9 GEN – Cessato allarme a Melbourne e Canberra, dove nelle prime ore del mattino è scattato il protocollo di sicurezza a seguito della segnalazione di alcuni pacchi sospetti recapitati a vari consolati, tra cui quello italiano. La polizia ne sta ancora esaminando il contenuto ma sembra sia da escludere che si tratti di materiale pericoloso, tanto che lo staff di alcune rappresentanze diplomatiche che aveva lasciato gli edifici ha potuto far [...]

Consolati evacuati a Melbourne per pacchi sospetti

Consolati evacuati a Melbourne per pacchi sospetti

Uno vicino anche alla sede italiana. Abc: buste con la scritta 'amianto'

Consolati evacuati a Melbourne per alcuni pacchi sospetti

Consolati evacuati a Melbourne per alcuni pacchi sospetti

Alcuni consolati sono stati evacuati a Melbourne, in Australia, a causa della presenza di pacchi sospetti, uno dei quali si trovava vicino al consolato italiano: lo riporta il Guardian senza specificare se questo consolato sia tra quelli che sono stati evacuati. Il giornale britannico aggiunge che la situazione è adesso sotto controllo. Tra gli altri consolati presi di mira ci sono quello britannico, americano, turco e sudcoreano. Secondo quanto riporta il [...]

Consolati evacuati a Melbourne

Consolati evacuati a Melbourne

(ANSA) – SYDNEY, 9 GEN – Alcuni consolati sono stati evacuati a Melbourne, in Australia, a causa della presenza di pacchi sospetti, uno dei quali si trovava vicino al consolato italiano: lo riporta il Guardian senza specificare se questo consolato sia tra quelli che sono stati evacuati. Il giornale britannico aggiunge che la situazione è adesso sotto controllo. Tra gli altri consolati presi di mira ci sono quello britannico, americano, turco e sudcoreano. [...]

Marcia ultrà destra,tensione a Melbourne

Marcia ultrà destra,tensione a Melbourne

(ANSA) – ROMA, 5 GEN – Tensioni sulla spiaggia di St Kilda, a Melbourne in Australia, tra attivisti anti-razzismo e rappresentanti dell’estrema destra durante una marcia organizzata da questi ultimi “per discutere del problema della criminalità giovanile e delle gang di africani”. “Il nostro paese è sotto attacco, questo non è razzismo, questo è un fatto”, hanno urlato da un megafono gli organizzatori della manifestazione Blair Cottrell e Neil [...]

FOTO: Nuovissimo continente

Bandiera proposta per l'Oceania

Bandiera proposta per l'Oceania

Bandiera proposta per l'Oceania

Bandiera proposta per l'Oceania

Bandiera proposta per l'Oceania

Bandiera proposta per l'Oceania

Bandiera proposta per l'Oceania

Bandiera proposta per l'Oceania

E' gia' 2019 in Nuova Zelanda e in Australia

E' gia' 2019 in Nuova Zelanda e in Australia

I primi a festeggiare sono stati gli abitanti di Samoa

Capodanno, i fuochi d'artificio nella baia di Sydney

Capodanno, i fuochi d'artificio nella baia di Sydney

In Australia e' gia' il 2019, spettacolo pirotecnico a mezzanotte

In Nuova Zelanda e' gia' il 2019

In Nuova Zelanda e' gia' il 2019

Spettacolo pirotecnico illumina Auckland Harbour Bridge

In Nuova Zelanda è già il 2019

In Nuova Zelanda è già il 2019

(ANSA) – ROMA, 31 DIC – Lo Stato insulare di Samoa e parte della Repubblica di Kiribati sono stati oggi i primi a celebrare il nuovo anno: e da pochi minuti anche la Nuova Zelanda è già nel 2019. Per gli abitanti dell’isola di Samoa è la settima volta che festeggiano il nuovo anno tra i primi al mondo. Lo Stato insulare, che si trova a metà strada tra le Hawaii e la Nuova Zelanda – nella regione polinesiana dell’Oceano Pacifico – ha infatti [...]

Australia: ondata di caldo a Natale

Australia: ondata di caldo a Natale

(ANSA) – ROMA, 27 DIC – Caldo e afa fuori del normale nei giorni di Natale in Australia: le temperature sono al di sopra di 24 gradi in molte aree del Paese con punte, in alcuni stati, sopra i 40 gradi. Lo riporta la Cnn. L’Australian Bureau of Meteorology ha emesso l’allarme per possibili incendi in molte aree.

Australia: nuova evacuazione Opal Tower

Australia: nuova evacuazione Opal Tower

(ANSA) – ROMA, 27 DIC – Centinaia di persone hanno ricevuto un nuovo ordine di evacuazione da un grattacielo di Sydney, l’Opal Tower, per la seconda volta da lunedì scorso quando erano già state evacuate 3.000 persone dopo che erano stati avvertiti degli scricchiolii. Lo riferisce la Bbc online. Molti residenti dell’edificio di 38 piani erano poi rientrati nei loro appartamenti. La società che ha costruito il grattacielo ha dichiarato che l’Opal [...]

Australia, allarme grattacielo, evacuati

Australia, allarme grattacielo, evacuati

(ANSA) – ROMA, 24 DIC – Circa 3000 persone sono state evacuate da un grattacielo di 33 piani a Sydney dopo che alcuni inquilini hanno ‘sentito’ il palazzo scricchiolare. Si tratta della Opal Tower, una torre ultimata di recente all’Olympic Park di Sydney e la Polizia ha confermato che una crepa è stata individuata dopo che i rumori allarmanti erano stati segnalati al decimo piano. Stando al parere di alcuni ingegneri inoltre, l’edificio si sarebbe [...]

Arte, Maino dall'Hermitage a Torino

Arte, Maino dall'Hermitage a Torino

(ANSA) – TORINO, 22 DIC – L’Adorazione dei Pastori di Juan Bautista Maino approda a Torino per le feste di Natale. A portarla dall’Hermitage di San Pietroburgo è Intesa Sanpaolo, con la Fondazione Torino Musei, che lo espone allo Spazio Trentacinque del suo grattacielo. L’opera del ‘caravaggista freddo’ non è l’unico regalo della banca al capoluogo piemontese: allo studio, per il 2019, c’è una grande mostra a Palazzo Madama. Quella con [...]

Irama e Ultimo tra Big Sanremo

Irama e Ultimo tra Big Sanremo

(ANSA) – SANREMO, 20 DIC – Irama (con il brano La ragazza col cuore di latta) e Ultimo (I tuoi particolari): sono altri due nomi dei Big in gara al Festival di Sanremo, annunciati in diretta durante il programma Sanremo Giovani su Rai1.

Fuoco auto casa famiglia Capitano Ultimo

Fuoco auto casa famiglia Capitano Ultimo

(ANSA) – ROMA, 18 DIC – Un’autovettura è stata data alle fiamme intorno alla mezzanotte davanti alla falconeria del colonnello Sergio De Caprio, il Capitano Ultimo che catturò Totò Riina, in via della Tenuta della Mistica, alla periferia di Roma. L’Audi risultata rubata è stata incendiata di fronte al cancello di ingresso della falconeria, che attualmente conta una decina di rapaci, e a ridosso della casa famiglia fondata dal capitano Ultimo, dove [...]

&id=HPN_Nuovissimo+Continente_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Oceania" alt="" style="display:none;"/> ?>