Ontario

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Sistema elettorale
In rilievo

Sistema elettorale

Ontario

La scheda: Ontario

L'Ontario è una delle dieci province del Canada, la più popolosa del paese (circa un terzo dei canadesi vive in Ontario). In questa provincia si trovano sia la più grande città del Canada, Toronto, che Ottawa, la capitale. È anche la seconda provincia in termini di superficie, subito dopo il Québec. La regione meridionale dell'Ontario è il punto più meridionale di tutto il Canada.
La principale fonte di reddito è l'industria. Il valore della produzione industriale dell'Ontario è maggiore della somma del valore totale di quella di tutte le altre province e territori del Canada. La forza della sua industria manifatturiera le ha fatto guadagnare il nome di Cuore industriale del Canada. La provincia si distingue per la sua forte industria automobilistica. Altre importanti fonti di entrate sono il turismo e i servizi finanziari e immobiliari.
L'Ontario fu originariamente colonizzato dai francesi, diventando parte della colonia del Canada, una delle province coloniali della Nuova Francia, che successivamente incluse la parte meridionale delle attuali province canadesi dell'Ontario e del Quebéc.
Nel 1763, il Regno Unito annesse il Canada. In tre decenni la regione sud-ovest divenne a maggioranza anglofona, motivo per cui il Regno Unito decise di dividere la colonia in due nel 1791. Entrambe le colonie si riunirono nuovamente nel 1840 nell'unica provincia del Canada. Con l'indipendenza, il 1º luglio 1867, la provincia del Canada venne definitivamente separata in due, nelle attuali province dell'Ontario e del Québec. Inizialmente provincia prevalentemente rurale ed agraria, l'Ontario divenne un importante centro industriale nei primi anni del XX secolo, assumendo il ruolo di principale centro economico del paese a partire dagli anni 1960.
Nell'agosto 2006 risiedevano in Ontario 12.792.619 abitanti, che rappresentavano circa il 37,9% del totale della popolazione canadese, sparsi su una superficie di 1.076.395 km².
La sua parte nord-orientale è inclusa nella regione territoriale detta del Canada francese.



Ontario provincia:
Localizzazione:
Stato:  Canada
Amministrazione:
Capoluogo: Toronto
Luogotenente Governatore: Elizabeth Dowdeswell dal 5 settembre 2007
Primo ministro: Kathleen Wynne (Partito Liberale) dall'11 febbraio 2013
Lingue ufficiali: inglese, francese
Data di istituzione: 1º luglio 1867
Territorio:
Coordinate del capoluogo: 43°39′11.63″N 79°22′59.45″W / 43.65323°N 79.38318°W43.65323, -79.38318 (Ontario)Coordinate: 43°39′11.63″N 79°22′59.45″W / 43.65323°N 79.38318°W43.65323, -79.38318 (Ontario)
Superficie: 1 076 395[1] km²
Acque interne: 158 654 km² (14,74%)
Abitanti: 13 448 494[2] (2016)
Densità: 12,49 ab./km²
Altre informazioni:
Cod. postale: K, L, M, N, P (prefisso) ON (codice)
Fuso orario: UTC-6, UTC-5
ISO 3166-2: CA-ON
PIL: (nominale) 587 827 mln C$[3] (2008)
Rappresentanza parlamentare: Camera: 106 Senato: 24
Motto: (LA) Ut incepit fidelis sic permanet (IT) Fedele come ha iniziato, così lei rimane
Cartografia:
Modifica dati su Wikidata · Manuale
Simboli dell'Ontario:
Uccello: Strolaga maggiore
Albero: Pino bianco americano
Fiore: Giglio bianco
Minerale: Ametista

Air Italy inaugura il volo diretto Milano-San Francisco

Air Italy inaugura il volo diretto Milano-San Francisco

(Teleborsa) - Il primo volo non-stop di Air Italy per San Francisco è decollato da Milano Malpensa alle 13.35 di mercoledì 10 aprile. Si tratta della quarta destinazione verso il Nord America servita da Milano dopo il lancio del Los Angeles lo scorso 3 aprile e del New York JFK e Miami. Il volo viene operato quattro volte a settimana (mercoledì, giovedì, sabato e martedì) con un Airbus 330-200, che offre 24 posti in Business e 228 in classe Economy e [...]

The Umbrella Academy, seconda stagione

The Umbrella Academy, seconda stagione

(ANSA) – ROMA, 2 APR – Ci sarà su Netflix una seconda stagione di The Umbrella Academy: le riprese inizieranno quest’estate a Toronto, in Canada. Ellen Page, Tom Hopper, David Castañeda, Emmy Raver-Lampman, Robert Sheehan, Aidan Gallagher e Justin Min torneranno nei propri ruoli della serie che racconta le imprese di un gruppo di ragazzi dai poteri straordinari. Nuovi membri del cast della seconda stagione saranno annunciati prossimamente. Steve Blackman [...]

Sanremo Giovani in World Tour

Sanremo Giovani in World Tour

(ANSA) – ROMA, 29 MAR – Mamhood e poi i Deschema, Einar, Federica Abbate, La Rua e Nyvinne. I finalisti di Sanremo Giovani 2018 partono alla conquista del mondo con il Sanremo Giovani World Tour, tournée organizzata dalla Farnesina, promossa con la Direzione Comunicazione Rai, in 7 città e 5 continenti, al via il 29 marzo con la tappa zero di Roma, per poi partire il 31/3 da Tunisi seguita da Tokyo, Sydney, Buenos Aires, Toronto, Barcellona e Bruxelles. [...]

Attenzione: aeroplano in autostrada

Attenzione: aeroplano in autostrada

Arrivano da Toronto, le immagini di un incidente sfiorato tra alcune auto e un aereo che ha attraversato un'autostrada nei pressi della città canadese. La 'colpa' sarebbe da attribuire alla scarsa esperienza del pilota del velivolo, che non è riuscito a riprendere quota dopo aver fallito l'atterraggio. L'aereo s'è schiantato a terra ma per il pilota e il suo istruttore, fortunatamente, solo lievi ferite.

Huawei, ok Canada iter estradizione Meng

Huawei, ok Canada iter estradizione Meng

(ANSA) – WASHINGTON, 1 MAR – Il ministero della giustizia canadese ha dato il suo ok perche’ proceda l’iter di l’estradizione in Usa di Meng Wanzhou, il direttrice finanziaria di Huawei accusata di aver eluso le sanzioni americane contro l’Iran. A decidere se le prove sono sufficienti sara’ un giudice in una udienza fissata per il 6 marzo. In caso positivo, sara’ il ministro della giustizia canadese ad avere l’ultima parola sull’estradizione.

Huawei:Trudeau,da Cina interessi-minacce

Huawei:Trudeau,da Cina interessi-minacce

(ANSA) – WASHINGTON, 19 GEN – “Tutti i Paesi dovrebbero essere preoccupati dal fatto che Pechino mescola i suoi interessi commerciali con la minaccia di conseguenze se il Canada non fa quello che vuole la Cina”: lo ha detto il premier canadese Justin Trudeau, dopo che Pechino ha arrestato due cittadini del suo Paese in un apparente tentativo di ottenere la liberazione della dirigente di Huawei Meng Wanzhou, arrestata a Montreal su richiesta Usa per il [...]

Cina sconsiglia viaggi in Canada

Cina sconsiglia viaggi in Canada

(ANSA) – PECHINO, 15 GEN – Il ministero degli Esteri cinese e l’ambasciata diplomatica a Ottawa hanno lanciato l’allerta ai cittadini cinesi sollecitati a “un’ampia valutazione” sui rischi di viaggio in Canada dopo la recente “detenzione arbitraria” di un cittadino cinese su richiesta di un Paese terzo. Facile il riferimento alla vicenda di Meng Wanzhou, Lady Huawei, arrestata a dicembre su mandato Usa per attività illecite con l’Iran. La [...]

Ragazza saudita è arrivata in Canada

Ragazza saudita è arrivata in Canada

(ANSA) – TORONTO, 12 GEN – Rahaf Mohammed Alqunun, la 18enne saudita fuggita in Thailandia dal suo paese e dalla sua famiglia, è arrivata in Canada, dopo che il governo del premier Justin Trudeau le ha concesso l’asilo. Lo ha reso noto il ministro degli Esteri di Ottawa, Chrystia Freeland, che l’ha accolta in aeroporto, definendola “una nuova cittadina canadese molto coraggiosa”. La giovane si era imbarcata di nascosto per Bangkok dal Kuwait, dove era [...]

Pitti, una vetrina sull'Europa per il marchio canadese Mackage

Pitti, una vetrina sull'Europa per il marchio canadese Mackage

Firenze (askanews) - L'Italia è una vetrina sull'Europa per Mackage, il marchio canadese di outwear, in grado di unire estetica e performance. Anche per questo il brand si è fatto fortemente notare alla novantacinquesima edizione di Pitti Uomo, con installazioni e un grande stand sotterraneo il cui tema è stato l'elemento che Mackage ama più sfidare: il ghiaccio. L'iceberg, ha spiegto il cofondatore Eran Elfassy, è stato scelto come simbolo non solo dal [...]

Lady Huawei: Pechino accusa il Canada

Lady Huawei: Pechino accusa il Canada

(ANSA) – PECHINO, 10 GEN – L’ambasciatore cinese a Ottawa, Lu Shaye, accusa il Canada di “egoismo occidentale” e “supremazia bianca” per la reazione all’arresto dei due cittadini canadesi in Cina dopo la detenzione del primo dicembre di Meng Wanzhou, “Lady Huawei”, a capo della finanza del colosso delle tlc. Il Canada, afferma l’ambasciatore in una lettera pubblicata dal Hill Times, quotidiano di Ottawa, ha adottato un “doppio standard”, [...]

FOTO: Ontario

Le Cascate del Niagara

Le Cascate del Niagara

Il Niagara Escarpment sulla Bruce Peninsula.

Il Niagara Escarpment sulla Bruce Peninsula.

Algonquin Provincial Park, Lago Cache nell'autunno del 2006.

Algonquin Provincial Park, Lago Cache nell'autunno del 2006.

Estate al Sandbanks Provincial Park sul lago Ontario

Estate al Sandbanks Provincial Park sul lago Ontario

Il clima dell'Ontario secondo la classificazione di Koppen

Il clima dell'Ontario secondo la classificazione di Koppen

Evoluzione dei confini dell'Ontario. Cronistoria evolutiva per l'evoluzione e ritardi

Evoluzione dei confini dell'Ontario. Cronistoria evolutiva per l'evoluzione e ritardi

Statue of United Empire Loyalists in downtown Hamilton on Main Street East.

Statue of United Empire Loyalists in downtown Hamilton on Main Street East.

Usa: leone uccide addetta centro natura

Usa: leone uccide addetta centro natura

(ANSA) – WASHINGTON, 31 DIC – Un leone è scappato dal recinto di un centro naturalistico di Burlington (North Carolina) e ha ucciso una addetta alla pulizie. L’animale è stato abbattuto per consentire il recupero della donna gravemente ferita, che però è morta poco dopo. Lo rende noto il Conservators Center. La vittima faceva parte di un team specializzato e stava pulendo l’area quando il leone è uscito dallo spazio che si supponeva chiuso. Sulla [...]

Huawei, terzo canadese arrestato in Cina

Huawei, terzo canadese arrestato in Cina

Un terzo cittadino canadese è stato arrestato in Cina. Lo ha reso noto il ministero degli Esteri di Ottawa, senza fare collegamenti con le tensioni con Pechino in seguito all’arresto della figlia del fondatore di Huawei, Meng Wanzhou. I funzionari consolari sono in contatto con i familiari del terzo arrestato, di cui non è stata resa nota l’identità. Da quando è scoppiato il caso Huawei, un imprenditore ed un ex diplomatico canadesi sono stati fermati [...]

Cina: 'scomparso' un altro canadese

Cina: 'scomparso' un altro canadese

(ANSA) – PECHINO, 13 DIC – Michael Spavor, canadese a capo del Paektu Cultural Exchange e tra i pochi occidentali a incontrare il leader Kim Jong-un, è scomparso da lunedì in Cina. Ieri la ministra degli Esteri di Ottawa ha detto di essere a conoscenza della sparizione di un altro cittadino canadese sottoposto a interrogatorio dalle autorità di Pechino. La tv Cbc ha identificato poi l’uomo in Spavor. Da chiarire se la vicenda sia legata alle sue [...]

Ca' di Rajo realizza Iconema, da vigneto di 100 anni

Ca' di Rajo realizza Iconema, da vigneto di 100 anni

(ANSA) – MILANO – Con la vendemmia 2017 è stato avviato il nuovo progetto di Ca’ di Rajo la cantina di San Polo di Piave (Tv), un Tai ottenuto da un vigneto risalente ai primi anni del Novecento. Un vino che è un pezzo di storia, di un territorio e della sua tradizione enologica e vitivinicola, un processo di trasformazione che si accompagna allo scorrere delle stagioni. I tre giovani fratelli Cecchetto hanno deciso di dare vita a Iconema, un Tai Doc [...]

F1: Abu Dhabi nel segno di Hamilton, ultima pole e' sua

F1: Abu Dhabi nel segno di Hamilton, ultima pole e' sua

E' l'11/a della stagione: Bottas secondo, seguono le due Ferrari

Melania Trump, spese stellari: 174mila dollari per un pomeriggio a Toronto

Melania Trump, spese stellari: 174mila dollari per un pomeriggio a Toronto

Non le sono bastate le polemiche al Cairo: Melania Trump raddoppia. La Firts Lady infatti non si risparmia e non risparmia visto che è ancora una volta nell'occhio del ciclone per le spese stellari. Secondo il sito Quarz infatti Melania avrebbe speso 174 mila dollari per un giorno lo scorso anno a Toronto in un hotel dove non trascorse neppure la notte. Una cifra quasi doppia rispetto alla già controversa somma di 95 mila dollari pagata dalla first lady per meno [...]

Melania Trump, spese stellari: 174mila dollari per un pomeriggio a Toronto

Melania Trump, spese stellari: 174mila dollari per un pomeriggio a Toronto

Non le sono bastate le polemiche al Cairo: Melania Trump raddoppia. La Firts Lady infatti non si risparmia e non risparmia visto che è ancora una volta nell'occhio del ciclone per le spese stellari. Secondo il sito Quarz infatti Melania avrebbe speso 174 mila dollari per un giorno lo scorso anno a Toronto in un hotel dove non trascorse neppure la notte. Una cifra quasi doppia rispetto alla già controversa somma di 95 mila dollari pagata dalla first lady per meno [...]

Polemica su Melania, maxi conto in hotel

Polemica su Melania, maxi conto in hotel

(ANSA) – WASHINGTON, 17 NOV – Nuova polemica per le spese stellari di Melania: 174 mila dollari per un giorno lo scorso anno a Toronto in un hotel dove non trascorse neppure la notte: lo rivela Quarz, sito di notizie d’attualità. Un cifra quasi doppia rispetto alla già controversa somma di 95 mila dollari pagata dalla first lady per meno di mezza giornata di soggiorno all’Intercontinental Cairo Semiramis, nella capitale egiziana, al termine del suo tour [...]

Nel cuore di Hamilton

Nel cuore di Hamilton

Ritratto del 5 volte campione di F1

Canada revoca cittadinanza a Suu Kyi

Canada revoca cittadinanza a Suu Kyi

(ANSA) – OTTAWA, 3 OTT – Il Parlamento del Canada ha formalmente revocato la cittadinanza onoraria alla leader birmana Aung San Suu Kyi per la sua complicità nelle violenze contro la minoranza Rohingya. Il Senato ha votato ieri la decisione all’unanimità. Ottawa aveva concesso la cittadinanza onoraria a Suu Kyi nel 2007. La settimana scorsa anche la Camera aveva preso questa decisione all’unanimità. La premio Nobel per la pace diventa così la prima [...]

&id=HPN_Ontario_http{{{}}}sws*geonames*org{}6093943{}" alt="" style="display:none;"/> ?>