Op ra National de Paris

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Risultati relativi a Op ra National de Paris. Cerca invece Opéra National de Paris.

Vedi anche

Christina (given name)
In rilievo

Christina (given name)

La scheda: Opéra National de Paris

L'Opéra national de Paris è un teatro pubblico francese posto sotto la tutela del Ministero della Cultura francese. Esso ha come scopo di rendere accessibile il patrimonio lirico e coreografico al maggior numero di persone, e quello di favorire la creazione e la rappresentazione delle opere contemporanee. A questo titolo, l'Opéra, dispone di due sale: l'Opéra Garnier (che ospita il corpo di ballo dell'Opéra) e l'Opéra Bastille.
La prima opera che è andata in scena è stata Pomone di Robert Cambert il 3 marzo 1671 ed ha avuto 146 recite.
Il 27 aprile 1673 avviene la prima di Cadmus et Hermione di Jean-Baptiste Lully.
L'Opéra national de Paris contribuisce inoltre alla formazione professionale e al perfezionamento dei cantanti e dei ballerini, per il suo centro di formazione d'arte lirica e per la scuola di danza di Nanterre.
Infine, il settore animazione e giovani elabora ogni stagione un programma pedagogico.



Opéra national de Paris:
Il Palais Garnier è la sede storica dell'Opera parigina
Ubicazione:
Stato:  Francia
Località: Parigi
Indirizzo: 8 rue Scribe, 75 009
Dati tecnici:
Fossa: presente

Bastille - Doom Days

Bastille - Doom Days

    Si avvicina l'uscita del terzo album dei Bastille intitolato "Doom Days" come il pezzo appena rilasciato da Dan Smith e soci che non dovrebbe comunque essere il lead single.   OK : pop/trap ma sempre con una certa originalità per la band inglese     VIDEO https://www.youtube.com/watch?v=IOX30CHr4JY   GoodVibesIndex 74/100  

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

Oggetti di Messier - M48

Questo ammasso aperto venne scoperto da Charles Messier il 19 febbraio 1771. Facendo però un errore nella riduzione dei dati, ne riportò una posizione errata nel suo catalogo che lo fece diventare uno degli oggetti mancanti fino al 1959 quando venne identificato da T.F. Morris. Poiché andò perduto, Caroline Herschel lo scoprì indipendentemente ed il suo famoso fratello William Herschel lo incluse nel suo catalogo come H VI.22. M48 è un oggetto abbastanza [...]

Oggetti di Messier - M50

Questo ammasso venne scoperto il 5 aprile 1772 da Charles Messier, ma forse G.D. Cassini lo aveva già osservato prima del 1711 (secondo Kenneth Glyn Jones e Burnham). L'ammasso aperto M50 si trova probabilmente a circa 3.000 anni luce di distanza. Il suo diametro angolare di 15'x20' corrisponde quindi ad una dimensione linerare di circa 18 anni luce, la regione centrale densa misura però solo 10' o 9 anni luce di diametro. J.E. Gore ha stimato, analizzando le [...]

Oggetti di Messier - M49

La galassia ellittica M49 fu il primo membro dell'Ammasso di galassie della Vergine ad essere scoperto da Charles Messier nel 1771. La nebulosità vicino alla stella luminosa nella parte superiore destra è probabilmente una piccola e debole compagna, visibile anche nell'immagine grande (le immagini sono orientate diversamente). In questa immagine, possono essere osservate diverse compagne più deboli e, tra queste, la galassia peculiare relativamente luminosa NGC [...]

CRESCENT MOON...

  C'era una Volta sorriso illuminante falce di Luna  

L'ultimo Foucault

Cero che è ben strana la vita. Dopo una settimana che mi affanno a dimostrare che i francesi sono tutti dei cretini e che la Gender theory affonda le radici nel post-'68 pensiero, cosa scopro oggi ? Che l'ultimo Foucault , nel suo "La volontà di sapere" che doveva essere solo il primo di sei volumi sulla "Storia della sessualità", dice esattamente quello che dico anch'io da qualche tempo, sebbene infinitamente più maldestramente. e cioè che la "sessualità" è [...]

VI RICORDATE GILLET?

Ieri ha parato tre rigori...in una sola partita!

Livorno: Cristina Trivulzio di Belgioioso

Un evento tutto al femminile per Cristina Trivulzio di Belgioioso - Una bellezza assetata di verità. Il libro, scritto da Anna Maria Bernieri, sarà protagonista di una lettura “di genere” alla libreria Gulliver di Livorno. Insieme all'autrice, due donne di eccezione, Paola Meneganti, presidente dell’associazione Evelina de Magistris, operante all'interno del Centro Donna di Livorno, e Yasmine Cipriani, presidente Fidapa - Livorno, associazione patrocinante [...]

Clara Maffei, Cristina Trivulzio di Belgiojoso, protagoniste del Risorgimento

Clara Maffei, Cristina Trivulzio di Belgiojoso, protagoniste del Risorgimento

LA DONNA NELLA STORIA FILATELICA ITALIANA Aggiornamento N. 3. Il 2 giugno 2011 le Poste Italiane hanno emesso otto francobolli celebrativi del 150° Anniversario dell’Unità d’Italia, ognuno dei quali dedicato a uno o più protagonisti del Risorgimento italiano. Ogni francobollo è stato inserito in un foglietto singolo. Una di queste carte valori è stata dedicata a due illustri figure femminili, Clara Maffei e Cristina Trivulzio di Belgiojoso. Clara [...]

per Juliette

Delicata visione che alle labbra regala petali odorosi il tempo percorre distanze e le ali portano al pensiero i riflessi interiori dove l’anima triste combatte ancora in separato cuore   che siano rose ad allietare rose a profumare viole a impregnare ciò che il ricordo ancora ama

&id=HPN_Opéra+National+de+Paris_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Paris{{}}Opera" alt="" style="display:none;"/> ?>