Organizzazioni di petrolio

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Emma Marrone
In rilievo

Emma Marrone

In questa categoria: Medvediev

Dmitrij Anatol'evič Medvedev (in russo: Дмитрий Анатольевич Медведев? ascolta, Leningrado, 14 settembre 1965) è un politico e imprenditore russo.
Dal 7 maggio 2008 al 7 ...

Roman Abramovič

Roman Abramovič (in russo: Роман Аркадьевич Абрамович?in ebraico: רומן ארקדיביץ' אברמוביץ'‎?, Saratov, 24 ottobre 1966) è un imprenditore e politico rus...

Gazprom

Viktor Zubkov, presidente
Aleksej Miller, CEO
Gazprom (in russo: Газпром, talvolta traslitterata in Gasprom) è la più grande compagnia russa. Con vendite per 153 miliardi di dollari sta...

Royal Dutch Shell

La Royal Dutch Shell plc / Koninklijke Nederlandse Shell NV, conosciuta come Shell, è una multinazionale operante nel settore petrolifero, nell'energia e nella petrolchimica. Assieme a BP, ExxonMobil...

Saudi Aramco, l'impresa più fruttuosa al mondo: 111 miliardi di utili nel 2018

Saudi Aramco, l'impresa più fruttuosa al mondo: 111 miliardi di utili nel 2018

(Teleborsa) - Profitti per 111 miliardi di dollari. Si chiude così l'esercizio 2018 di Saudi Aramco, simboleggiando l'impresa più fruttuosa al mondo. Un aumento degli utili del 50% rispetto al 2017 (75,9 miliardi). I ricavi sono stati pari a 356 miliardi e si confrontano con i 263 miliardi dell'anno precedente. La compagnia petrolifera ha alzato il velo sui conti in vista dell'emissione del mega bond da 10 miliardi di dollari in rampa di lancio per finanziare [...]

Trump a Opec,prezzi petrolio troppo alti

Trump a Opec,prezzi petrolio troppo alti

(ANSA) – ROM, 25 FEB – Nuovo affondo di Donald Trump contro l’Opec: “I prezzi del petrolio stanno diventando troppo alti”, twitta il presidente americano, che chiede al cartello dei principali produttori di “rilassarsi e andarci piano”. “Il mondo – aggiunge – non può sostenere prezzi così alti”.

Inquinamento, sequestrati impianti Versalis e Sasol

Inquinamento, sequestrati impianti Versalis e Sasol

Carabinieri e Guardia di Finanza stanno sequestrando gli stabilimenti di ‘Versalis’ nell’impianto Petrolchimico di Priolo Gargallo e ‘Sasol’ di Augusta e dei depuratori Tas di Melilli e Ias di Priolo. Secondo la Procura di Siracusa, tra gennaio 2014 e giugno 2016, gli impianti avrebbero permesso l’emissione in atmosfera di “materiale inquinante e molesto”. Notificati 19 avvisi di garanzia nei confronti di persone che hanno rivestito incarichi di [...]

Opec, intesa su taglio 1,2 mln barili, petrolio vola (+5,2%)

Opec, intesa su taglio 1,2 mln barili, petrolio vola (+5,2%)

Accordo allargato a Opec+

Intesa Opec, il greggio vola (+5,2%)

Intesa Opec, il greggio vola (+5,2%)

(ANSA) – ROMA, 7 DIC – La riunione dell’Opec si è conclusa e sarebbe stato raggiunto l’accordo a livello Opec+ (con la Russia ed altri) su un taglio della produzione di 1,2 milioni di barili al giorno. Lo riferisce un delegato alla riunione di Vienna alla Bloomberg. Il petrolio brent, dopo un avvio in negativo e un rialzo più modesto, accelera mettendo a segno un +5,2%.

Petrolio:forte calo (-4%) in attesa Opec

Petrolio:forte calo (-4%) in attesa Opec

(ANSA) – ROMA, 6 DIC – Quotazioni in picchiata per il petrolio, con il Wti a New York che perde oltre il 4% fra indiscrezioni secondo cui l’Opec potrebbe non formalizzare alcuna decisione oggi sul taglio della produzione, in attesa del confronto domani con la Russia (Opec Plus). I futures sul Wti perdono il 4,14% a 50,70 dollari dopo un calo di oltre il 5% stamani. Il brent a Londra segna -3,49% a 59,41 dollari.

Petrolio:cala a 52 dollari, attesa Opec

Petrolio:cala a 52 dollari, attesa Opec

(ANSA) – ROMA, 6 DIC – Prezzo del petrolio in deciso calo quando si apre oggi il vertice Opec a Vienna che dovrebbe raggiungere un accordo per un taglio della produzione. IL greggio Wti del Texas cede l’1% a 52,3 dollari al barile mentre il Brent cede lo 0,83% a 61,04 dollari. Non aiutano le tensioni fra Cina e Usa alle quali si aggiunge l’arresto, in Canada, del il capo dell’ufficio finanziario di Huawei, Meng Wanzhou per la quale gli Stati Uniti hanno [...]

Il Qatar lascia l'Opec, pesa la tensione con l'Arabia

Il Qatar lascia l'Opec, pesa la tensione con l'Arabia

Ufficialmente l'addio per concentrarsi sul gas. Barile in rialzo

Il Qatar lascerà l'Opec, sale il prezzo del greggio

Il Qatar lascerà l'Opec, sale il prezzo del greggio

Roma, (askanews) - Il Qatar lascerà l'Opec a partire dal gennaio 2019: lo ha annunciato il nuovo ministro per l'Energia di Doha, Saad al-Kaabi. "Il Qatar ha deciso di ritirare la sua membership dall'Opec a partire dal gennaio 2019", ha dichiarato Kaabi in conferenza stampa a Doha, aggiungendo che all'Opec è già stata comunicata la decisione. Intanto in avvio di giornata si registra un rimbalzo sostenuto per i prezzi del greggio. Sui mercati asiatici i future [...]

Petrolio: Qatar lascerà Opec a gennaio

Petrolio: Qatar lascerà Opec a gennaio

(ANSA) – ROMA, 3 DIC – Il Qatar ha annunciato che a gennaio lascerà l’Opec . Lo ha reso noto il ministro dell’Energia Saad al-Kaabi precisando che il Paese ha deciso di concentrarsi sulla produzione di gas. Il Qatar è l’undicesimo produttore di petrolio dell’Opec ed è il più grande esportatore al mondo di gas naturale.fa parte dell’Opec dal 1961 Secondo quanto scrive il Financial Times la decisione segue un peggioramento dei rapporti di Doha [...]

Il Qatar lascia l'Opec a gennaio

Il Qatar lascia l'Opec a gennaio

Il Qatar ha annunciato che a gennaio lascerà l’Opec . Lo ha reso noto il ministro dell’Energia Saad al-Kaabi precisando che il Paese ha deciso di concentrarsi sulla produzione di gas. Il Qatar è l’undicesimo produttore di petrolio dell’Opec ed è il più grande esportatore al mondo di gas naturale, fa parte dell’Opec dal 1961 Secondo quanto scrive il Financial Times la decisione segue un peggioramento dei rapporti di Doha con i suoi vicini: quattro [...]

Petrolio -1% dopo monito Trump a Opec

Petrolio -1% dopo monito Trump a Opec

(ANSA) – ROMA, 13 NOV – Prosegue il calo del prezzo del petrolio dopo il monito di ieri, in un tweet, del presidente Usa Trump a Opec e Arabia Saudita a non tagliare la produzione di greggio. Le quotazioni del petrolio Wti del Texas, che erano subito girate in negativo nella seduta di ieri dopo le dichiarazioni del presidente Usa, continuano a scendere e segnano un -1,1% a 59,27 dollari. Perde quota anche il Brent a 69,58 dollari (-0,77%).

Petrolio: accelera ancora, occhi su Opec

Petrolio: accelera ancora, occhi su Opec

(ANSA) – ROMA, 25 SET – Il prezzo del petrolio continua a correre: i futures sul greggio Brent scambiati a Londra segnano +0,5% dopo il +3,1% di ieri a 81,69 dollari, sui massimi di quattro anni, con diverse case d’investimento che puntano sul potenziale ritorno a 100 dollari al barile. A spignere i prezzi è spinta dell’arrivo delle sanzioni Usa all’Iran che l’Opec, nonostante le richieste esplicite del presidente Trump, non vuole bilanciare con un [...]

Petrolio:calo a 70,2, attesa per Opec

Petrolio:calo a 70,2, attesa per Opec

(ANSA) – ROMA, 21 SET – Prezzo del petrolio in calo sui mercati in attesa delle mosse dell’Opec dopo che il presidente Usa Trump ha chiesto all’organizzazione, via twitter, di abbassare i prezzi per supplire alle sanzioni in arrivo sull’Iran. Il greggio Wti cede lo 0,9% a 70,22 dollari al barile. Il Brent scambia a 78,73 dollari.

Opec, riequilibrio mercato a fine 2018

Opec, riequilibrio mercato a fine 2018

(ANSA) – ROMA, 13 DIC – L’Opec prevede che il mercato petrolifero globale non tornerà in equilibrio prima della fine del 2018 per via dell’aumento delle forniture da parte di Stati Uniti e altri competitor. E’ quanto emerge dal rapporto mensile dell’Organizzazione dei Paesi esportatori di petrolio che ha rialzato le stime sulla fornitura di greggio non Opec nel 2018 di circa 1 milione di barili al giorno, circa l’1,7%. E ha rafforzato le previsioni [...]

SSH – secure shell

SSH – secure shell

SSH – secure shell     Protocollo che implementa una connessione ad un computer remoto rendendo disponibile al client una shell di comandi nel server:     ·        Autenticazione mutua del nodo client e del nodo server tramite tecniche di crittografia a  chiave pubblica. ·        Comunicazione fra i nodi: crittata con tecnica di crittografia a chiave privata.   Analogo al protocollo telnet: Adatto per reti locali, la modalità di [...]

L'Opec compie 50 anni e cerca il rilancio. Il petrolio ha tanti aspiranti e nessun erede

L'Opec compie 50 anni e cerca il rilancio. Il petrolio ha tanti aspiranti e nessun erede

Oggi che i rigurgiti della crisi finanziaria soffocano ancora la ripresa dell'economia mondiale, riducendo la domanda di energia, l'Organizzazione dei paesi esportatori di petrolio (Opec) se ne sta quasi in disparte, lontana dai riflettori dei media internazionali. In attesa. Sapendo che prima o poi tornerà alla ribalta, non appena l'economia mondiale ripartirà. Intanto la tecnologia spinge sulla ricerca per le nuove fonti energetiche. Ci sono pro e contro e [...]

Collezione Shell

Collezione Shell

Un' altra collezione Sanrio. Molto estiva, tutti gli articoli di questa collezione riportano l' immagine di Kitty con una conchiglia in mano.        

Lipari, sollecito per il trasferimento del distribuitore "Esso"

Lipari, sollecito per il trasferimento del distribuitore "Esso"

Lipari - Il vice sindaco Giulio China è tornato alla carica per la questione legata al trasferimento del distribuitore "Esso". E' da oltre sei anni che solleva il problema, ma fino ad ora senza alcun esito. E ora ha scritto nuovamente al sindaco e al dirigente del 3' settore. Ha evidenziato che "bisogna provvedere al recupero dello stabile comunale, sito nel torrente Cappuccini, avendo da tempo notificato alla "Esso Petroli" la necessità di disporre dello [...]

OPEC (organizzazioni)

OPEC è l'acronimo di Organization of the Petroleum Exporting Countries (fondata nel 1960) ovvero, tradotto in italiano, Organizzazione dei Paesi Esportatori di Petrolio.

&id=HPN_Organizzazioni+di+petrolio_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Category:Petroleum{{}}organizations" alt="" style="display:none;"/> ?>