Ornella Vanoni

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Guendalina Tavassi
In rilievo

Guendalina Tavassi

Ornella Vanoni

La scheda: Ornella Vanoni

Ornella Vanoni (Milano, 22 settembre 1934) è una cantante e attrice italiana.
È l'artista femminile italiana dalla carriera in assoluto più longeva: costantemente in attività dal 1956, è considerata tra le maggiori interpreti della musica leggera italiana.
Dotata di uno stile interpretativo unico ed assai sofisticato nonché di una timbrica vocale fortemente riconoscibile, che ne caratterizzano la forte personalità artistica, Ornella Vanoni vanta un ampio e poliedrico repertorio, che spazia dalle Canzoni della mala degli esordi alla bossa nova e al jazz, con particolare attenzione alla canzone d'autore italiana.
Nell'arco della sua lunghissima carriera, ha partecipato a otto edizioni del Festival di Sanremo, raggiungendo il 2º posto nel 1968 (Casa bianca) e piazzandosi per ben tre volte al 4º posto, nel 1967 (La musica è finita), nel 1970 (Eternità) e nel 1999 (Alberi): in quest'ultima edizione, Ornella Vanoni è stata la prima artista nella storia del Festival a ricevere il Premio alla carriera. È anche l'unica donna e il primo artista in assoluto ad aver vinto due Premi Tenco (solo Francesco Guccini dopo di lei è stato premiato due volte), e l'unica cantante italiana ad aver ottenuto questo riconoscimento come cantautrice. Ha inoltre vinto una Targa Tenco, che porta complessivamente a tre il numero di riconoscimenti a lei assegnati dal Club Tenco.


Ornella Vanoni:
Ornella Vanoni nel 1968
Nazionalità: Italia
Genere: Pop Musica leggera Musica d'autore
Periodo di attività musicale: 1956 – in attività
Etichetta: Dischi Ricordi, Ariston Records, Vanilla, CGD
Album pubblicati: 61
Studio: 47
Live: 6
Raccolte: 9
Modifica dati su Wikidata · Manuale
Romolo e Remo, regia di Sergio Corbucci (1961)
Col ferro e col fuoco, regia di Fernando Cerchio (1962)
Canzoni in bikini, regia di Giuseppe Vari (1963)
Amori pericolosi, regia di Carlo Lizzani (1964)
I ragazzi dell'Hully Gully, regia di Marcello Giannini (1964)
Per un pugno di canzoni, regia di José Luis Merino (1966)
Cabaret, regia di Ugo Rosselli (1969)
Il mulino del Po, regia di Sandro Bolchi (1971)
I viaggiatori della sera, regia di Ugo Tognazzi (1979)
Il cielo sotto la polvere, regia di Sergio Mascheroni (2008)
Ma che bella sorpresa, regia di Alessandro Genovesi (2015)

Virginia Raffaele a Ornella Vanoni: da Fazio non sei gratis vero?

Virginia Raffaele a Ornella Vanoni: da Fazio non sei gratis vero?

Roma, 18 mar. (askanews) - Il divertente videomessaggio di Virginia Raffaele a Ornella Vanoni e Patty Pravo, ospiti di "Che Tempo che fa" di Fabio Fazio su Rai1. A un mese di distanza dal Festival di Sanremo che le ha viste tutte e tre scherzare insieme sul palco dell Ariston, Raffaele ha voluto salutare con ironia le due icone della musica italiana. "Due donne che amo particolarmente - ha detto - è passato un mese dal nostro incontro e già mi mancano". E [...]

Sala, Zingaretti, Vanoni: tutti alla marcia antirazzismo a Milano

Sala, Zingaretti, Vanoni: tutti alla marcia antirazzismo a Milano

Milano, 2 mar. (askanews) - "People, prima le persone", migliaia di persone in piazza a Milano nella grande marcia antirazzista per le vie della città, na lunga passeggiata, con musica, balli e colori, da via Palestro angolo corso Venezia fino al Duomo, per sfidare il governo e la "politica della paura". Alla manifestazione promossa da 30 associazioni, compresi Arci e sindacati in cui spiccava un carro delle Ong a forma di barcone e un'altro contro la legge [...]

EVENTI: Ornella Vanoni

Nel 2000 Ornella collabora con i Delta V, da questo incontro nascono dei concerti estivi in alcuni luoghi artistici d'Italia come il Teatro romano di Verona o lo Sferisterio di Macerata.

Nel 1977 la Vanoni posa nuda per la versione italiana di Playboy chiedendo come compenso, al posto del denaro, una sfera dell'artista Arnaldo Pomodoro, con il quale nasce una profonda amicizia.

Nel 1999 accompagna Enzo Gragnaniello in gara al Festival di Sanremo duettando in Alberi, canzone che si classifica al quarto posto nella categoria Campioni.

Nel 1976 realizza, con la collaborazione di Sergio Bardotti, un prestigioso album insieme a Vinícius de Moraes e Toquinho: La voglia la pazzia l'incoscienza l'allegria.

Nel 2009 partecipa alla 59ª edizione del Festival di Sanremo come madrina della giovane cantante Simona Molinari, con cui duetta nel brano Egocentrica.

Il 15 maggio 2009 esce per la Sony il primo volume del progetto di Alberto Zeppieri "Capo Verde, terra d'amore", per il World Food Programme delle Nazioni Unite: Ornella interpreta "Buona Vita" (Chantre, Vanoni, Zeppieri), duettando con il compositore originale Teofilo Chantre.

Il 13 novembre 2009 esce il disco Più di te, dedicato ancora una volta al mondo dei cantautori: Ornella Vanoni canta al maschile testi come Alta marea (Antonello Venditti), Quanto tempo e ancora (singolo che ha anticipato l'album, di Biagio Antonacci), Dune mosse (Zucchero Fornaciari), La mia storia tra le dita (Gianluca Grignani), Ogni volta (Vasco Rossi), e duetta con Lucio Dalla, Gianni Morandi, Mario Lavezzi (Vita), Samuele Bersani (Replay), Pino Daniele (Anima), Ron (Non abbiam bisogno di parole), Gianna Nannini (I maschi).

Nel 1979 pubblica il primo volume della serie Oggi le canto così, composta da quattro LP usciti tra il '79 e l'82, nei quali la Vanoni reinterpreta alcuni suoi brani storici in versione rinnovata.

Nel 1956 debutta come attrice in Sei personaggi in cerca d'autore di Pirandello.

Nel 1978 esce l'LP Vanoni, caratterizzato da atmosfere sensuali e testi sempre più audaci: Vorrei darti è il successo dell'album ed esce anche su 45 giri.

Nel 2002 esce anche un disco dedicato alle canzoni di Burt Bacharach (Sogni proibiti), mentre l'anno successivo esce Noi, le donne noi, raccolta di alcune delle sue più belle canzoni dedicate al mondo delle donne, in versione riarrangiata, unitamente ad alcuni commenti in forma di poesia, recitati dalla stessa Vanoni.

Nel 1990 esce l'album Quante storie, per metà scritto da Stefano De Sando.

Nel 2001 incide due album di cover, prodotti da Mario Lavezzi, in cui rivisita alcuni grandi successi italiani degli anni sessanta e settanta in chiave moderna: Un panino una birra e poi e E poi la tua bocca da baciare, col quale passa alla Sony Music.

Nel 1971 la Vanoni prosegue con il suo spettacolo teatrale, iniziato a fine anni sessanta, pubblicando il suo primo album dal vivo (Ah! L'amore l'amore, quante cose fa fare l'amore!), registrato proprio in occasione di un recital tenuto al Teatro Lirico di Milano.

Nel 2004 Ornella e Gino Paoli incidono l'album di inediti Ti ricordi? No non mi ricordo (disco di platino per le vendite) e nel 2005 partono dopo vent'anni con un altro lunghissimo tour di successo, da cui verranno estratti un doppio CD e un DVD.

Nel 1970 Ornella partecipa ancora una volta al Festival di Sanremo con il brano Eternità che si classifica quarto, ma col singolo successivo, L'appuntamento di Roberto Carlos, Erasmo Carlos e Bruno Lauzi, ottiene il suo maggiore successo commerciale, rimanendo in classifica per molti mesi e vendendo 600.

Nel 1992 esce Stella nascente, primo album di Ornella Vanoni con la produzione di Mario Lavezzi, che scrive anche il singolo omonimo insieme a Mogol.

Nel 1973 esce il singolo Dettagli: come L'appuntamento, è una cover brasiliana di Roberto Carlos, tradotta ancora una volta dallo stesso Bruno Lauzi.

Nel 1995 è la volta di Sheherazade, prodotto ancora da Mario Lavezzi.

Nel 1972 è in classifica con tre LP (Un gioco senza età e le antologie Vanoni Hits e L'amore), pubblicando addirittura ben cinque singoli: Che barba amore mio (successo presentato a Un disco per l'estate e a Senza rete), Parla più piano, adattamento italiano dalla colonna sonora del film Il padrino, Quei giorni insieme a te, ottimo brano composto da Riz Ortolani per la colonna sonora del thriller Non si sevizia un paperino di Lucio Fulci, Io, una donna (col più fortunato lato B E così per non morire), presentato in concorso all'autunnale Mostra Internazionale di Musica Leggera di Venezia.

Nel 1975 esce Uomo mio bambino mio, album da cui è tratta anche l'irriverente Non sai fare l'amore (P.

Nel 1997 registra con Paolo Fresu un altro straordinario album, Argilla, nel quale la Vanoni rilegge in chiave jazz alcuni grandi successi internazionali, talvolta tradotti in italiano, come il singolo Viaggerai.

Il 17 ottobre 2008 viene pubblicato l'album Più di me, raccolta dei suoi grandi successi interpretati in duetto con alcuni illustri colleghi, fra cui Mina (Amiche mai), Eros Ramazzotti (con Solo un volo, primo singolo estratto), i Pooh (Eternità), Jovanotti (Più e Io so che ti amerò), Fiorella Mannoia (Senza paura), Claudio Baglioni (Domani è un altro giorno), Lucio Dalla (Senza fine), Gianni Morandi (La musica è finita), Carmen Consoli (L'appuntamento), e la rivelazione dell'anno Giusy Ferreri (Una ragione di più).

Nel 1974 Ornella Vanoni lascia la Ariston e fonda - con l'aiuto di Danilo Sabatini (suo compagno dell'epoca) - una propria casa discografica: la Vanilla.

Nel 1996 avrebbe dovuto partecipare in gara con il brano Bello Amore, ma decise di ritirarsi prima dell'inizio della kermesse.

Nel 2011 incide con Roberto Vecchioni una nuova versione di Dentro gli occhi, canzone con cui i due avevano già duettato nell'album Hollywood Hollywood (1982).

Il 25 luglio 2010 riceve il Premio Lunezia alla carriera.

Il 26 ottobre 2010 esce Donne dei Neri per Caso, album di duetti a cappella con importanti artiste donne, tra le quali Ornella Vanoni, che reinterpreta Io che amo solo te di Sergio Endrigo.

Nel 1987 registra a Londra l'album "O" (prodotto da Greg Walsh e Ivano Fossati), che dà il via a un giro di concerti di alto livello, che sono anche i primi da sola, dal 1982.

Nel 1989 torna al Festival di Sanremo con Io come farò, scritta per lei da Gino Paoli, che con Sergio Bardotti è autore dell'intero album Il giro del mio mondo.

L'11 marzo 2013 viene presentato al Piccolo Teatro di Milano il docufilm di Alexandra della Porta Rodiani sulla vita dell'artista, intitolato Ornella Vanoni.

Nel 1960, alla Ricordi Ornella incontra Gino Paoli, col quale intraprende un'intensa love story, nonché una florida collaborazione artistica che le permette di cimentarsi con un repertorio a lei più congeniale.

Nel 2015, dopo aver festeggiato il traguardo degli ottant'anni, riprende ad esibirsi dal vivo con il tour Un filo di trucco, un filo di tacco e contemporaneamente ritorna sul grande schermo recitando al fianco di Claudio Bisio, Renato Pozzetto e Frank Matano nel film di Alessandro Genovesi Ma che bella sorpresa.

Tra il 2015 e il 2016, la cantante è nuovamente in tour con un ennesimo spettacolo totalmente acustico, dal titolo Free soul.

Nel 1961 partecipa a Canzonissima con Cercami: questa canzone, inizialmente destinata a Claudio Villa e che Ornella incide in lacrime dedicandola a Gino Paoli, è il suo primo 45 giri di grande successo commerciale, con oltre 100.

Nel 2019 partecipa alla seconda edizione del programma Ora o mai più, condotto da Amadeus su Rai 1, in qualità di Coach del cantante Paolo Vallesi.

Nel 1963 sostituisce Lea Massari nel ruolo di Rosetta in Rugantino, celebre commedia musicale di Garinei & Giovannini che nel febbraio 1964 porterà la Vanoni sulle scene di Broadway.

Nel 1985 comincia una lunga serie di concerti in coppia con Gino Paoli: da questa tournée di grandissimo successo viene registrato il doppio disco Insieme.

Virginia Raffaele fa Ornella Vanoni intervistata da Fazio-Vespa

Virginia Raffaele fa Ornella Vanoni intervistata da Fazio-Vespa

Roma, 11 feb. (askanews) - L'esilarante imitazione di Virginia Raffaelle a "Che Tempo Che Fa" su Rai1. La conduttrice dell'ultimo Sanremo, insieme al direttore artistico Claudio Baglioni e a Claudio Bisio, dal palco dell'Ariston è passata direttamente al salotto di Fabio Fazio e si è prestata a una divertente parodia di Ornella Vanoni intervistata dal presentatore che ha invece vestito i panni di Bruno Vespa. Le immagini sul sito raiplay.it

Sanremo 2019, i look della terza serata: Ornella Vanoni icona di stile, Patty Pravo da museo egiziano

Sanremo 2019, i look della terza serata: Ornella Vanoni icona di stile, Patty Pravo da museo egiziano

Dura la vita degli stylist che stanno guardando come me la terza serata del Festival di Sanremo 2019. Mi hanno detto che sono troppo cattivo, ma li avete visti i look dei cantanti e degli ospiti? Claudio Bisio ripropone una variazione del tessuto divano.... stasera vira più su una tenda vellutata alla Via Col Vento. Virginia Raffaele passa da un abito da vestale a quello da prima comunione. L'unica icona è Ornella Vanoni. Parliamo dei cantanti in gara questa [...]

Sanremo 2019, i look della terza serata: Ornella Vanoni icona di stile, Patty Pravo da museo egiziano

Sanremo 2019, i look della terza serata: Ornella Vanoni icona di stile, Patty Pravo da museo egiziano

Dura la vita degli stylist che stanno guardando come me la terza serata del Festival di Sanremo 2019. Mi hanno detto che sono troppo cattivo, ma li avete visti i look dei cantanti e degli ospiti? Claudio Bisio ripropone una variazione del tessuto divano.... stasera vira più su una tenda vellutata alla Via Col Vento. Virginia Raffaele passa da un abito da vestale a quello da prima comunione. L'unica icona è Ornella Vanoni. Parliamo dei cantanti in gara questa [...]

Virginia-Vanoni, il duetto è esilarante

Virginia-Vanoni, il duetto è esilarante

(ANSA) – SANREMO, 7 FEB – Esilarante duetto sul palco dell’Ariston tra Virginia Raffaele e Ornella Vanoni, una delle vittime preferite delle imitazioni dell’attrice. Spiritosa, sorprendente, la Vanoni si presenta in completo rosso fuoco e prova a cantare. “Non sei in gara anche quest’anno”, avverte la Raffaele. “2018, 2019, ma è tutto uguale non è cambiato niente, navighiamo a vista”, commenta la Vanoni, che poi prova a prendersi la rivincita [...]

?Ornella Vanoni prende sonno in studio, imbarazzo in diretta tv per Amadeus

?Ornella Vanoni prende sonno in studio, imbarazzo in diretta tv per Amadeus

Ornella Vanoni dorme in televisione da Amadeus. Imbarazzo in studio durante la diretta di Ora o mai più, il programma del sabato sera di Rai 1 condotto da Amadeus. Protagonista la giudice Ornella Vanoni, che si è letteralmente addormentata durante un’esibizione. Era da poco passata la mezzanotte quando, durante il brano di Michele Pecora in coppia con l’ospite Marco Masini, la Vanoni ha chiuso gli occhi e si è appisolata nel bel mezzo della [...]

Ornella Vanoni prende sonno in studio, imbarazzo in diretta tv per Amadeus

Ornella Vanoni prende sonno in studio, imbarazzo in diretta tv per Amadeus

Ornella Vanoni dorme in televisione da Amadeus. Imbarazzo in studio durante la diretta di Ora o mai più, il programma del sabato sera di Rai 1 condotto da Amadeus. Protagonista la giudice Ornella Vanoni, che si è letteralmente addormentata durante un’esibizione. Era da poco passata la mezzanotte quando, durante il brano di Michele Pecora in coppia con l’ospite Marco Masini, la Vanoni ha chiuso gli occhi e si è appisolata nel bel mezzo della trasmissione. [...]

Shalpy parole dure sui social contro Ornella Vanoni

Shalpy parole dure sui social contro Ornella Vanoni

Al programma “Ora o mai più” dopo l’esibizione di Shalpy con Donatella Milani i due cantanti hanno ricevuto molte critiche da parte dei coach del programma. Ornella Vanoni ha commentato l’esibizione di Shalpy così dando un consiglio di stile a Donatella : ”ti do 6 perché sei una vittima, vittima di quel signore vestito così’’. Sul momento il cantante non ha ribattuto ma dopo alcuni giorni sull’accaduto, il cantante sui social posta una foto [...]

Lite via social tra Shalpy e Ornella Vanoni

Lite via social tra Shalpy e Ornella Vanoni

Nell’ultima puntata andata in onda del programma “Ora o mai più” è andata in onda una lite tra Ornella Vanoni e il cantante Scialpi. Dopo l’esibizione di Shalpy con Donatella Milani i due cantanti hanno ricevuto molte critiche da parte dei coach del programma. Ornella Vanoni ha commentato l’esibizione di Shalpy così dando un consiglio di stile a Donatella : ”ti do 6 perché sei una vittima, vittima di quel signore vestito così’’. Sul momento il [...]

FOTO: Ornella Vanoni

Gino Paoli e Ornella Vanoni nel 1963

Gino Paoli e Ornella Vanoni nel 1963

Ornella Vanoni al Festival di Napoli 1964

Ornella Vanoni al Festival di Napoli 1964

Ornella Vanoni negli anni '70

Ornella Vanoni negli anni '70

La Vanoni con Gigi Proietti nel 1975

La Vanoni con Gigi Proietti nel 1975

Ornella Vanoni nel 2007

Ornella Vanoni nel 2007

Shalpy attacca Ornella Vanoni a Ora o Mai Più: “Vecchia mummia ritirati, vai in ricovero. Trasmissione bruttissima”

Shalpy attacca Ornella Vanoni a Ora o Mai Più: “Vecchia mummia ritirati, vai in ricovero. Trasmissione bruttissima”

Shalpy attacca Ornella Vanoni e Ora o Mai Più: “Vecchia mummia ritirati, vai in ricovero. Trasmissione bruttissima” Ora o Mai Più ci regala trash in diretta e a quanto pare anche a telecamere spente. Oggi pomeriggio Shalpy ha duramente attaccato Ornella Vanoni su Instagram. “Dedicato alla mummia Ornella Vanoni, sei troppo vecchia per capire ritirati è la cosa più giusta e etica che tu possa fare!” E come se non bastasse, Shalpy c’è andato giù [...]

Ora o mai più, Ornella Vanoni attacca Minghi e Trottolino Amoroso: lui sbotta sui social

Ora o mai più, Ornella Vanoni attacca Minghi e Trottolino Amoroso: lui sbotta sui social

La seconda puntata di Ora o mai più è stata decisamente più dinamica della prima grazie ad un acceso scontro tra Ornella Vanoni e Amedeo Minghi sul celebre brano ‘Vattene amore’. Annalisa Minetti, concorrente del talent di Rai 1 con Amadeus, ha avuto l’onore di duettare con Minghi e se sulla performance canora la giuria non ha avuto granché da dire, è stato proprio il brano scelto – un grandissimo successo di Sanremo 1990 – a scatenare una bufera in [...]

Ornella Vanoni attacca Minghi sulla canzone trottolino amoroso

Ornella Vanoni attacca Minghi sulla canzone trottolino amoroso

Anche la seconda puntata del programma “Ora o mai più” è stata decisamente più dinamica della prima grazie ad un acceso scontro tra Ornella Vanoni e Amedeo Minghi sul celebre brano ‘Vattene amore’. Annalisa Minetti, concorrente del talent di Rai 1 con Amadeus, ha avuto l’onore di duettare con Minghi e se sulla performance canora la giuria non ha avuto granché da dire, è stato proprio il brano scelto – un grandissimo successo di Sanremo 1990 a [...]

Ora o mai più scintille tra Ornella Vanoni e Donatella Rettore

Ora o mai più scintille tra Ornella Vanoni e Donatella Rettore

Dietro le quinte del programma “Ora o mai più” condotto da Amadeus, c’è un pò di tensione tra le due coach Ornella Vanoni e Donatella Rettore. La notizia è stata data  dal settimanale “Oggi” che, ha specificato che tra le due quella a nutrire maggior risentimento nei confronti della collega sarebbe proprio la Vanoni. Sia chiaro, si tratta solo di voci ma, al momento, molte sarebbero le indiscrezioni trapelate su questa presunta rivalità, però, la [...]

Ora o mai più tensione tra Ornella Vanoni e Donatella Rettore

Ora o mai più tensione tra Ornella Vanoni e Donatella Rettore

Ornella Vanoni e Donatella Rettore saranno le coach nel programma "Ora o mai più", il settimanale “Oggi” che, tal proposito, ha specificato che tra le due quella a nutrire maggior risentimento nei confronti della collega sarebbe proprio la Vanoni. Sia chiaro, si tratta solo di voci ma, al momento, molte sarebbero le indiscrezioni trapelate su questa presunta rivalità, però, la Donatella ha pubblicato su “Instagram” una foto della Vanoni scrivendo: [...]

Ornella Vanoni contro Donatella Rettore

Ornella Vanoni contro Donatella Rettore

Tra qualche giorno inizia il programma “Ora o mai più” condotto da Amadeus, ma dietro le quinte c’è qualcosa che non va tra due coach e cioè Ornella Vanoni e Donatella Rettore. A dare la notizia è stato il settimanale “Oggi” che, tal proposito, ha specificato che tra le due quella a nutrire maggior risentimento nei confronti della collega sarebbe proprio la Vanoni. Sia chiaro, si tratta solo di voci ma, al momento, molte sarebbero le indiscrezioni [...]

“Ora o mai più”, Ornella Vanoni verso Donatella Rettore: scintille tra le due coach

“Ora o mai più”, Ornella Vanoni verso Donatella Rettore: scintille tra le due coach

Ci sono problemi in vista a Ora o Mai, la trasmissione di Rai Uno condotta da Amadeus che dà una seconda possibilità ai cantanti ‘dimenticati’. Tra le due coach e storiche cantanti della musica italiana Ornella Vanoni e Donatella Rettore sembra che non scorra affatto buon sangue. Secondo quanto rivelato dal settimanale Oggi, l’interprete di ‘Io ti darò di più’ avrebbe chiesto alla produzione di stare il più lontano possibile rispetto alla collega...

Ornella Vanoni, ripubblicato Argilla

Ornella Vanoni, ripubblicato Argilla

(ANSA) – ROMA, 27 SET – Argilla, disco di Ornella Vanoni uscito nel 1997, torna a nuova vita. L’album sarà il primo che la Tǔk Music Reloaded, sottosezione della Tǔk Music di Paolo Fresu dedicata alle ristampe, pubblica il 28 settembre (distribuzione Warner Music), dando il via alla nuova attività. Fuori catalogo da anni, Argilla segna l’inizio del sodalizio tra la cantante e il trombettista. L’album ha una veste grafica rinnovata, ma ancora [...]

Un premio a Ornella Vanoni

Un premio a Ornella Vanoni

Ecco i motivi...

Ornella Vanoni - Senza fine - Una ragione in più

Ornella Vanoni - Senza fine - Una ragione in più

Due classici magistralmente interpretati da Ornella Vanoni

&id=HPN_Ornella+Vanoni_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Ornella{{}}Vanoni" alt="" style="display:none;"/> ?>