Oro zecchino

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Alessandra Amoroso
In rilievo

Alessandra Amoroso

Oro

La scheda: Oro

L'oro è l'elemento chimico di numero atomico 79. Il suo simbolo è Au (dal latino aurum) e il suo termine spettroscopico è 2S1/2. È un metallo di transizione tenero, pesante, duttile, malleabile di colore giallo, dovuto all'assorbimento delle lunghezze d'onda del blu dalla luce incidente.
Inattaccabile dalla maggior parte dei composti chimici, reagisce in pratica solo con l'acqua regia e con lo ione cianuro. Con il mercurio forma un amalgama, ma non un composto chimico. Si trova allo stato nativo sotto forma di pepite, grani e pagliuzze nelle rocce e nei depositi alluvionali.
È stato adoperato fin dall'antichità per coniare monete e, prima dell'avvento della moneta fiat (latino per "sia fatta", cioè creata dal nulla, com'è quella odierna) è stato usato come controvalore per le emissioni valutarie degli Stati, come avveniva all'interno del cosiddetto gold standard. Si usa inoltre in gioielleria, odontoiatria e nell'industria elettronica. Il suo codice ISO come valuta è XAU (controvalore per oncia di metallo). L'oro è divenuto nel tempo il simbolo di purezza, valore e lealtà.


Orso d'oro a Charlotte Rampling

Orso d'oro a Charlotte Rampling

(ANSA) – BERLINO, 14 FEB – Il suo fascino distante, pronta a tirarsi indietro se le domande le sembrano poco adeguate, Charlotte Rampling ha ricevuto l’Orso d’oro alla carriera, a Berlino, e qui ha concesso alcuni frammenti della lunga esperienza sui set di registi che del cinema hanno fatto la storia, in una conferenza stampa alla Berlinale. C’è ovviamente anche molto cinema italiano, dal momento che l’attrice britannica ha agli esordi l’incontro [...]

Oro: stabile a 1.311,66 dollari

Oro: stabile a 1.311,66 dollari

(ANSA) – ROMA, 13 FEB – L’oro è stabile sui mercati asiatici a 1.311,66 dollari l’oncia segnando un progresso dello 0,06%.

EVENTI: Oro

Il 17 marzo 1968 le circostanze economiche causarono il fallimento di questi sforzi congiunti, venne introdotto un doppio regime, che fissava il prezzo dell'oro a 35 dollari/oncia per le transazioni valutarie internazionali, lasciandolo però libero di fluttuare per quanto concerneva gli scambi tra privati.

Dal 1968 il prezzo dell'oro sui mercati ha subito ampie oscillazioni, con un record di oltre 1 900 $/ozt (oltre 60 $/g) nell'agosto 2011 e un minimo di 252,90 $/ozt (8,131 $/g) il 21 giugno 1999 (fixing di Londra).

Il 17 marzo 1968 le circostanze economiche causarono il fallimento di questi sforzi congiunti, venne introdotto un doppio regime, che fissava il prezzo dell'oro a 35 dollari/oncia per le transazioni valutarie internazionali, lasciandolo però libero di fluttuare per quanto concerneva gli scambi tra privati.

Dal 1968 il prezzo dell'oro sui mercati ha subito ampie oscillazioni, con un record di oltre 1 900 $/ozt (oltre 60 $/g) nell'agosto 2011 e un minimo di 252,90 $/ozt (8,131 $/g) il 21 giugno 1999 (fixing di Londra).

Il 17 marzo 1968 le circostanze economiche causarono il fallimento di questi sforzi congiunti, venne introdotto un doppio regime, che fissava il prezzo dell'oro a 35 dollari/oncia per le transazioni valutarie internazionali, lasciandolo però libero di fluttuare per quanto concerneva gli scambi tra privati.

Dal 1968 il prezzo dell'oro sui mercati ha subito ampie oscillazioni, con un record di oltre 1 900 $/ozt (oltre 60 $/g) nell'agosto 2011 e un minimo di 252,90 $/ozt (8,131 $/g) il 21 giugno 1999 (fixing di Londra).

Nel 2001, si calcola che ci fosse in circolazione una quantità totale di oro pari a 140 000 tonnellate, una quantità che può essere rappresentata, in volume, come un cubo di lato pari a circa 20 metri.

Nel 2001, si calcola che ci fosse in circolazione una quantità totale di oro pari a 140 000 tonnellate, una quantità che può essere rappresentata, in volume, come un cubo di lato pari a circa 20 metri.

Nel 2001, si calcola che ci fosse in circolazione una quantità totale di oro pari a 140 000 tonnellate, una quantità che può essere rappresentata, in volume, come un cubo di lato pari a circa 20 metri.

Nel 1961 mantenere questo prezzo era diventato arduo, le banche centrali degli Stati Uniti d'America e dell'Europa cominciarono a coordinare le loro azioni per mantenere il prezzo stabile contro le forze di mercato.

Nel 1961 mantenere questo prezzo era diventato arduo, le banche centrali degli Stati Uniti d'America e dell'Europa cominciarono a coordinare le loro azioni per mantenere il prezzo stabile contro le forze di mercato.

Nel 1961 mantenere questo prezzo era diventato arduo, le banche centrali degli Stati Uniti d'America e dell'Europa cominciarono a coordinare le loro azioni per mantenere il prezzo stabile contro le forze di mercato.

Salvini: l'oro di Bankitalia è degli italiani, non è in prestito

Salvini: l'oro di Bankitalia è degli italiani, non è in prestito

Roma, 11 feb. (askanews) - "Non è un dossier che sto seguendo, è un'idea interessante, so che c'è una proposta di legge che secondo me dovrà ribadire ciò che per me è scontato, cioè che l'oro della Banca d'Italia è degli italiani, non è in prestito, è di proprietà degli italiani. Se si trova in depositi all'estero per quanto mi riguarda resta lì, si può far custodire come si vuole ma è di proprietà dei cittadini italiani". Così ha [...]

Il Pd contro Taglio Parlamentari: “Assassinio della democrazia” ...Perchè per loro "democrazia" è assicurarsi una poltrona d'oro ciascuno. Anche a costo di presentare una cretina a Bolzano, a 400km da casa (dove l'avrebbero presa a randellate)...

Il Pd contro Taglio Parlamentari: “Assassinio della democrazia” ...Perchè per loro "democrazia" è assicurarsi una poltrona d'oro ciascuno. Anche a costo di presentare una cretina a Bolzano, a 400km da casa (dove l'avrebbero presa a randellate)...

    . . SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti . .   Il Pd contro Taglio Parlamentari: “Assassinio della democrazia” ...Perchè per loro "democrazia" è assicurarsi una poltrona d'oro ciascuno. Anche a costo di presentare una cretina a Bolzano, a 400km da casa (dove l'avrebbero presa a randellate)... Non ci basta tagliare le poltrone di Camera e Senato, vogliamo andare oltre: tagliare lo stipendio di tutti i parlamentari", scrive su Facebook [...]

Oro: poco mosso a 1.309,14 dollari

Oro: poco mosso a 1.309,14 dollari

(ANSA) – ROMA, 8 FEB – L’oro è stabile a 1.309,14 dollari l’oncia segnando una flessione dello 0,07%.

Oro: lieve flessione a 1.313,91 dollari

Oro: lieve flessione a 1.313,91 dollari

(ANSA) – ROMA, 6 FEB – L’oro è in lieve flessione (-0,11%) a 1.313,91 dollari l’oncia.

Oro: in rialzo a 1.313,46 dollari

Oro: in rialzo a 1.313,46 dollari

(ANSA) – ROMA, 5 FEB – L’oro è in lieve rialzo sui mercati a 1.313,46 dollari l’oncia, segnando un progresso dello 0,10%.

perché l'oro è prezioso

sono curioso di sapere come popolo antichi (maya, egizi, ecc) abbiano dato valore all'oro come prezioso e destinato a gioielli, o a divinità "perchè è un materiale raro"

Rispondi

Oro: in calo a 1.318,26 dollari l'oncia

Oro: in calo a 1.318,26 dollari l'oncia

(ANSA) – ROMA, 1 FEB – L’oro è in calo dell’ 0,23% sui mercati asiatici a 1.318,26 dollari.

1° Febbraio 1876 - il giorno della "Memoria corta" - Gli Stati Uniti d’America dichiarano guerra ai Nativi Americani rei di un crimine imperdonabile: nei loro territori c'era l'oro!

1° Febbraio 1876 - il giorno della "Memoria corta" - Gli Stati Uniti d’America dichiarano guerra ai Nativi Americani rei di un crimine imperdonabile: nei loro territori c'era l'oro!

      . seguiteci sulla pagina Facebook Curiosity  . . 1° Febbraio 1876 - il giorno della "Memoria corta" - Gli Stati Uniti d’America dichiarano guerra ai Nativi Americani rei di un crimine imperdonabile: nei loro territori c'era l'oro! Il 1 febbraio 1876 è una data ancora oggi ignorata o non considerata come dovrebbe dai media e dalle istituzioni ma è il giorno in cui il Ministro degli Interni degli Stati Uniti d’America, dopo la scoperto [...]

FOTO: Oro

La Maschera di Agamennone d'oro, XVI secolo a.C.

La Maschera di Agamennone d'oro, XVI secolo a.C.

La Maschera di Agamennone d'oro, XVI secolo a.C.

La Maschera di Agamennone d'oro, XVI secolo a.C.

Dens dŏlens 343 - Rubare l’oro e le risorse naturali altrui come imperativo imperiale

Dens dŏlens 343 - Rubare l’oro e le risorse naturali altrui come imperativo imperiale

di MOWA Il mondo civile e democratico sta prendendo, pian piano, consapevolezza che i più grandi ladri del globo hanno un nome ed un cognome, che, quindi, i ladri non sono maleodoranti persone che vivono, magari, nelle favelas di qualche metropoli ma soggetti cosparsi di pregiati profumi che vivono in lussuose tenute o castelli. Questi predatori di ricchezza altrui, vestono, bene e griffato, organizzano briefing con i loro compiacenti “sottoposti”, e bevono [...]

L'oro di Maduro a Turchia-Iran contro sanzioni Usa

L'oro di Maduro a Turchia-Iran contro sanzioni Usa

In un anno 25 tonnellate, il nuovo asse dei Paesi non allineati

Mafia: operazione a Viterbo, 13 arresti

Mafia: operazione a Viterbo, 13 arresti

(ANSA) – ROMA, 25 GEN – I carabinieri del Comando Provinciale di Viterbo stanno eseguendo un’ordinanza di custodia cautelare, emessa dal gip di Roma su richiesta della Dda di Roma, che dispone l’arresto di 13 persone indagate, a vario titolo, per i reati di associazione a delinquere di stampo mafioso. Numerose le perquisizione in corso. Accertata l’esistenza di un’organizzazione dai connotati mafiosi che avrebbe imposto il proprio controllo su negozi [...]

Tapiro d?Oro a Lorella Cuccarini per il suo battibecco con Heather Parisi

Tapiro d?Oro a Lorella Cuccarini per il suo battibecco con Heather Parisi

Reduce da uno scontro con la storica rivale Heather Parisi, un rimpiattino su questioni professionali e accuse su paradisi fiscali e ignoranza, Lorella Cuccarini accoglie con un abbraccio Valerio Staffelli e il suo tanto atteso Tapiro d'Oro: l'inviato di "Striscia la Notizia" coglie però l'occasione per porre una domanda spinosa sulla questione, ovvero se la showgirl si sia arrabbiata con la rivale perché l'ha accusata di ballare per Salvini. La Cuccarini , le [...]

Oro:prezzo poco mosso a 1281 dollari

Oro:prezzo poco mosso a 1281 dollari

(ANSA) – ROMA, 21 GEN – Prezzo dell’oro poco mosso in avvio di settimana. Il metallo con consegna immediata scambia a 1281 dollari l’oncia dopo che venerdì aveva ceduto lo 0,8%.

Oro:mantiene rialzi a 1292 dollari

Oro:mantiene rialzi a 1292 dollari

(ANSA) – ROMA, 14 GEN – Il prezzo dell’oro mantiene i rialzi e viene fissato in Asia a 1292 dollari l’oncia (+0,1%). Il metallo beneficia dei dati sull’inflazione Usa, diffusi venerdì che dovrebbero portare la Fed, a un approccio più cauto sul rialzo dei tassi di interesse.

Oro: in rialzo a 1.293,54 dollari

Oro: in rialzo a 1.293,54 dollari

(ANSA) – ROMA, 11 GEN – L’oro è in rialzo a 1.293,54 dollari l’oncia, segnando un progresso dello 0,54%.

Oro: scende a 1.282,48 dollari l'oncia

Oro: scende a 1.282,48 dollari l'oncia

(ANSA) – ROMA, 9 GEN – L’oro è in calo a 1.282,48 dollari l’oncia, segnando una flessione dello 0,21%.

Oro: cala a 1282 dollari, -0,5%

Oro: cala a 1282 dollari, -0,5%

(ANSA) – ROMA, 8 GEN – I dialoghi fra Usa e Cina per evitare l’inasprirsi della guerra commerciale spingono al ribasso il prezzo dell’oro, tradizionale bene rifugio in caso di turbolenze. Il metallo con consegna immediata cede lo 0,5% a 1283 dollari l’oncia.

Oro: risale a 1.289 dollari l'oncia

Oro: risale a 1.289 dollari l'oncia

(ANSA) – ROMA, 7 GEN – Quotazioni dell’oro in recupero dopo il netto calo di venerdì sui dati dell’economia Usa. Il lingotto con consegna immediata sui mercati asiatici guadagna lo 0,3% e passa di mano a 1.289 dollari l’oncia.

&id=HPN_Oro+zecchino_http{{{}}}it*dbpedia*org{}resource{}Oro{{}}zecchino" alt="" style="display:none;"/> ?>