Ottaviano Del Turco

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Road
In rilievo

Road

Ottaviano Del Turco

La scheda: Ottaviano Del Turco

- GRUPPO MISTO - componente: Socialisti Democratici Italiani (Dal 7/02/1997 a fine legislatura)
XIV: - GRUPPO MISTO - componente: Socialisti Democratici Italiani
XIV: Abruzzo
Ottaviano Del Turco (Collelongo, 7 novembre 1944) è un sindacalista e politico italiano.
Di ideologia socialista, è stato l'ultimo segretario nazionale del Partito Socialista Italiano (1993-1994), ministro della Repubblica (2000-2001) e presidente della Regione Abruzzo (2005-2008), carica dalla quale si è dimesso in seguito al suo arresto disposto dalla Procura di Pescara per questioni inerenti alla gestione della sanità privata. È stato membro della direzione nazionale del Partito Democratico.


deleted

deleted

Il Meo Patacca 11-2

"Il Meo Patacca, ovvero Roma in feste ne i trionfi di Vienna" di Giuseppe Berneri Titolo completo e frontespizio: Il Meo Patacca ovvero Roma in Feste ne i Trionfi di Vienna. Poema Giocoso nel Linguaggio Romanesco di Giuseppe Berneri Romano Accademico Infecondo. Dedicato all'Illustriss. et Eccellentiss. Sig. il Sig. D. Clemente Domenico Rospigliosi. In Roma, per Marc'Antonio & Orazio Campana MDCXCV. Con licenza de' Superiori. Dalla su' svogliatura, e da quel [...]

EVENTI: Ottaviano Del Turco

L'8 gennaio 2010 vengono pubblicati sulla "Stampa" gli atti giudiziari relativi all'inchiesta sulla sanità abruzzese che portò agli arresti nel luglio 2008 del governatore.

L'8 gennaio 2010 vengono pubblicati sulla "Stampa" gli atti giudiziari relativi all'inchiesta sulla sanità abruzzese che portò agli arresti nel luglio 2008 del governatore.

Il 16 luglio 2009 la Procura di Pescara ha disposto il sequestro preventivo di 28 tra beni mobili e immobili, per un valore totale di oltre 10 milioni di euro, riferiti ad alcuni indagati nella cosiddetta “Sanitopoli” abruzzese.

Il 16 luglio 2009 la Procura di Pescara ha disposto il sequestro preventivo di 28 tra beni mobili e immobili, per un valore totale di oltre 10 milioni di euro, riferiti ad alcuni indagati nella cosiddetta “Sanitopoli” abruzzese.

Il 22 luglio 2013 Del Turco viene condannato in primo grado a 9 anni e 6 mesi di reclusione per i reati di associazione per delinquere, corruzione, concussione, tentata concussione e falso.

Il 22 luglio 2013 Del Turco viene condannato in primo grado a 9 anni e 6 mesi di reclusione per i reati di associazione per delinquere, corruzione, concussione, tentata concussione e falso.

Il 20 novembre 2015 la Corte d'Appello dell'Aquila condanna Del Turco a 4 anni e 2 mesi di reclusione per i reati di associazione per delinquere e per induzione indebita.

Il 20 novembre 2015 la Corte d'Appello dell'Aquila condanna Del Turco a 4 anni e 2 mesi di reclusione per i reati di associazione per delinquere e per induzione indebita.

Nel 1992 lascia il sindacato e un anno dopo diventa segretario nazionale del PSI subentrando a Giorgio Benvenuto, che aveva provvisoriamente sostituito Craxi al momento dell'uscita di quest'ultimo dalla vita politica italiana.

Nel 1992 lascia il sindacato e un anno dopo diventa segretario nazionale del PSI subentrando a Giorgio Benvenuto, che aveva provvisoriamente sostituito Craxi al momento dell'uscita di quest'ultimo dalla vita politica italiana.

Il 27 settembre 2017 la Corte d'Appello di Perugia assolve poi Del Turco dall'accusa di associazione a delinquere perché "il fatto non sussiste" rideterminando la pena in 3 anni e 11 mesi (da 4 anni e 2 mesi), inoltre l'interdizione dai pubblici uffici viene trasformata da perpetua a 5 anni.

Il 27 settembre 2017 la Corte d'Appello di Perugia assolve poi Del Turco dall'accusa di associazione a delinquere perché "il fatto non sussiste" rideterminando la pena in 3 anni e 11 mesi (da 4 anni e 2 mesi), inoltre l'interdizione dai pubblici uffici viene trasformata da perpetua a 5 anni.

Il 3 dicembre 2016 la Corte di Cassazione annulla con rinvio la condanna di Del Turco per l'accusa di associazione a delinquere.

Il 3 dicembre 2016 la Corte di Cassazione annulla con rinvio la condanna di Del Turco per l'accusa di associazione a delinquere.

Il 14 luglio 2008 viene arrestato dalla Guardia di Finanza a seguito di un'inchiesta della Procura della Repubblica di Pescara, insieme a una decina tra assessori, ex-assessori, consiglieri ed alti funzionari della Regione Abruzzo con l'accusa di associazione per delinquere, truffa, corruzione e concussione, nell'ambito di un'inchiesta avviata dalla Procura della Repubblica di Pescara sulla gestione della sanità di iniziativa privata in Abruzzo.

Il 14 luglio 2008 viene arrestato dalla Guardia di Finanza a seguito di un'inchiesta della Procura della Repubblica di Pescara, insieme a una decina tra assessori, ex-assessori, consiglieri ed alti funzionari della Regione Abruzzo con l'accusa di associazione per delinquere, truffa, corruzione e concussione, nell'ambito di un'inchiesta avviata dalla Procura della Repubblica di Pescara sulla gestione della sanità di iniziativa privata in Abruzzo.

Nel 2007 fonda l'associazione Alleanza Riformista con l'intento di portare lo SDI nel Partito Democratico, in seguito al congresso nazionale dello SDI, nel quale prevale la linea del segretario nazionale Enrico Boselli, abbandona il partito per confluire con Alleanza Riformista nel PD.

Dal 23 maggio 2007 è uno dei 45 membri del Comitato nazionale per il PD.

Nel 2007 fonda l'associazione Alleanza Riformista con l'intento di portare lo SDI nel Partito Democratico, in seguito al congresso nazionale dello SDI, nel quale prevale la linea del segretario nazionale Enrico Boselli, abbandona il partito per confluire con Alleanza Riformista nel PD.

Dal 23 maggio 2007 è uno dei 45 membri del Comitato nazionale per il PD.

Inchiesta Sanità, Del Turco condannato All'ex governatore 9 anni e 6 mesi

Inchiesta Sanità, Del Turco condannato All'ex governatore 9 anni e 6 mesi

Inchiesta Sanità,Del Turco condannatoAll'ex governatore9 anni e 6 mesi   Abruzzo, rabbia dell'ex presidente della Regione dopo la sentenza: "Io, condannato come Enzo Tortora". I pm avevano chiesto 12 anni   L'ex governatore della Regione Abruzzo, Ottaviano Del Turco (foto Ansa)   Pescara, 22 luglio 2013 -  Nove anni e 6 mesi e l’interdizione perpetua. E’ la condanna inflitta all’ex presidente della Regione Abruzzo Ottaviano Del Turco nell’ambito del [...]

Ottaviano Del Turco

Condannato (in primo grado) a nove anni, sostiene che il processo si sia svolto senza prove (sic!)...Cosa possiamo fare se non allargare le braccia? Allarghiamole pure allora, ma nel frattempo ricordiamo quello che di lui ci propone la memoria. Cosa abbiamo registrato alla voce “Del Turco”? Io ricordo un'immagine, quella di lui che, ministro delle Finanze (nientedimeno), riceve in pompa magna Luciano Pavarotti, pizzicato dal fisco con una residenza fittizia a [...]

Sentenza Del Turco: ma l'onore è salvo!...

No, non l'onore di Del Turco, ma quello dei PM! La sentenza deve essere interpretata, per nulla nel suo aspetto tecnico, ma solo in quello sociale! Era essenziale, importantissimo che si salvaguardasse la figura del PM. Penso questo perchè, mi rendo conto, ogni società abbisogna di valori cui ispirarsi, rivolgersi, per un suo vivere ordinato, civile, democratico. Questi valori vanno rispettati sempre, in assoluto, a scapito, occorresse, di qualche sacrificio [...]

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

FOTO: Ottaviano Del Turco

Ottaviano_Del_Turco

Ottaviano_Del_Turco

del turco: a giudizio ex governatore regione abruzzo

L'ex presidente della Regione Abruzzo, Del Turco, e' stato rinviato a giudizio per presunte tangenti nella sanita'. Ad accusare Del Turco l'ex titolare della clinica privata 'Villa Pini' di Chieti, Vincenzo Angelini, che rivelo' ai magistrati di aver pagato tangenti per un totale di circa 15 milioni di euro ad alcuni amministratori regionali in cambio di favori . - Fonte:AGI - http://www.repubblica.it/ultimora/24ore/nazionale/news-dettaglio/3880055

tangenti abruzzo: del turco, parte del pd contro di me

'Questa operazione contro di me e' stata diretta da una parte del Pd che sta scomparendo'. Lo ha detto Ottaviano Del Turco prima dell'inizio dell'udienza preliminare a Pescara sulle presunte tangenti nel mondo della sanita' abruzzese, che il 14 luglio del 2008 porto' al suo arresto e di alcuni assessori regionali. Ad accusare Del Turco il titolare della clinica Villa Pini di Chieti, Vincenzo Angelini, che rivelo' ai magistrati di aver pagato tangenti per un totale [...]

Parte oggi il processo a Sanitopoli. Del Turco in aula VIDEO

Se non sarà un’omessa notifica a far mantenere i colpi in canna, sarà battaglia fin da subito, a partire dalle costituzioni di parte civile. Con un imputato d’eccezione in aula, l’ex presidente della Regione Ottaviano Del Turco, probabile unico big presente alla prima udienza preliminare del processo abruzzese più importante dall’epoca di Tangentopoli. Sanitopoli si apre stamane alle 9, nell’aula 5 al piano terra del tribunale, e sarà subito accesa [...]

CRAXI/MANNINO/DEL TURCO

Che centrano quei nomi citati nel titolo? Forse compongono una sorta di “macedonia” che potrebbe spiegare tante cose; ma andiamo con ordine e cominciamo con il leader socialista del quale è stato celebrato giorni addietro il decennale della morte. Ho avuto l’impressione che in tanti siano ansiosi di dare nuova luce alla memoria di Bettino Craxi, impostando questa sorta di rivalutazione con la considerazione che i meriti avuti come statista sarebbero di gran [...]

CRAXI/MANNINO/DEL TURCO

Che centrano quei nomi citati nel titolo? Forse compongono una sorta di “macedonia” che potrebbe spiegare tante cose; ma andiamo con ordine e cominciamo con il leader socialista del quale è stato celebrato giorni addietro il decennale della morte. Ho avuto l’impressione che in tanti siano ansiosi di dare nuova luce alla memoria di Bettino Craxi, impostando questa sorta di rivalutazione con la considerazione che i meriti avuti come statista sarebbero di gran [...]

LE COSE PIU' URGENTI DA FARE

Rientrato al lavoro con la faccia sistemata benissimo da un bravo chirurgo, il nostro premier deve sapere – ammesso e non concesso che già non lo sappia – che gli italiani lo aspettano al varco sulle cose da fare e stia pur certo che l’aumento di tre punti sull’indice di popolarità è facilmente ribaltabile: basta che si fermi il cosiddetto “partito del fare” e dia il posto al “partito delle chiacchiere e delle polemiche” perché la gente gli [...]

La grande truffa della politica

La grande truffa della politica di Ciro Scognamiglio   E’ ormai più che affermata la disaffezione alla politica e al voto dell’elettorato italiano. Una disaffezione manifesta che non lascia dubbi ma tanti interrogativi; una disaffezione che riconosce una “questione morale” mai risolta e non si riconosce in una crisi di identità voluta come sacrificio ultimo all’accattonaggio di potere. L’undici giugno del 1984, data in cui Enrico Berlinguer morendo [...]

STORIA DELLA FGS

Di LUCA CEFISI*   La nostra storia     Cento anni fa il socialismo italiano dava vita, a Firenze, il 6 e 7 settembre 1903, alla sua Federazione giovanile. Il socialismo di cent'anni fa aveva già raggiunto la comprensione che esistono differenze non riducibili alle differenze di classe, anche se intrecciate con esse. Molto si è scritto sulla scoperta della "differenza di genere", dalle suffragette al moderno femminismo, come elemento caratterizzante del [...]

Amministratori locali, il sondaggio del Sole 24 Ore boccia le amministrazioni targate Centro Sinistra

Amministratori locali, il sondaggio del Sole 24 Ore boccia le amministrazioni targate Centro Sinistra

Non solo 1 abruzzese su 3 alle ultime elezioni regionali ha disertato le urne ma adesso i cittadini dimostrano di gradire molto poco presidenti di Provincia e sindaci. Ecco la classifica abruzzese del quotidiano il Sole24Ore. Forse così male non si era mai andati. Vuoi per le inchieste che stanno investendo il Pd ... (tutti gli amministratori sono del partito di Veltroni), vuoi per una generale crisi di stima dei cittadini nei confronti della politica, il livello [...]

Abruzzo, autocritica di Veltroni "Siamo stati incapaci di innovare"

Abruzzo, autocritica di Veltroni "Siamo stati incapaci di innovare"

Nella Regione si afferma Gianni Chiodi, candidato del partito del Cavaliere La "rivincita" di Del Turco: "Mi godo il risultato". Di Pietro: "Puniti certi strateghi del Pd" Europa attacca l'ex pm: "Basta con questa alleanza" Bettini: "Serve innovazione e dirigenti nati con i democratici" ROMA - "Il voto ci consegna un risultato particolarmente negativo che va guardato in faccia nella sua dimensione reale e non spiegato con un malefico sguardo politicista". Davanti [...]

&id=HPN_Ottaviano+Del+Turco_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Ottaviano{{}}Del{{}}Turco" alt="" style="display:none;"/> ?>