Pablo Iglesias

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Salemi
In rilievo

Salemi

Pablo Iglesias Posse

La scheda: Pablo Iglesias Posse

Pablo Iglesias Posse (Ferrol, 18 ottobre 1850 – Madrid, 9 dicembre 1925) è stato un politico e sindacalista spagnolo. È stato il fondatore del Partito Socialista Operaio Spagnolo (1879) e dell'Unione Generale dei Lavoratori (1888).



Il "renzismo" d'esportazione: i casi Tsipras-Iglesias

Non è un caso che i fondatori, rispettivamente di Syriza, in Grecia e di Podemos, in Spagna se ne siano andati sbattendo la porta, non appena si sono resi conto che i loro movimenti erano caduti nelle mani di questa generazione di “pseudo-rivoluzionari”, ci riferiamo ad Alexis Tsipras  e a Pablo Iglesias, i quali all’inizio razzolano bene, e danno ad intendere che sono per il cambiamento radicale al 100% (ma anche al 70% andrebbe bene!); ma poi si [...]

Toni Negri e Pablo Iglesias: dite qualcosa di sinistra!

L'intervista di Pablo Iglesias a Toni Negri nel programma televisivo spagnolo La Tuerka (1) conferma ciò che era prevedibile sentirgli dire, ma permette comunque di sviluppare qualche riflessione a riguardo. Consigliamo di vederla tutta, prima di leggere questo articolo. Diciamo "ciò che era prevedibile", perché Negri aveva già espresso la sua posizione su Podemos (2), che in sintesi consiste nel caratterizzare questa forza come riformista, e allo stesso [...]

EVENTI: Pablo Iglesias Posse

Nel 1888 fondò l'Unione Generale dei Lavoratori, ne divenne presidente nel 1889 e mantenne tale carica fino alla sua morte, proprio nel 1889 partecipò al primo Congresso della Seconda Internazionale in qualità di rappresentante e portavoce del PSOE.

Nel 1926, un anno dopo la morte di Iglesias, venne creata la Fundación Pablo Iglesias.

Nel 1890 guidò la prima manifestazione della storia spagnola del Primo Maggio, attraverso la quale avanzò numerose richieste di riforma, tra le quali la riduzione dell'orario lavorativo ad otto ore e la cessazione dell'impiego di bambini nelle attività lavorative.

Nel 1905 fu eletto per la prima volta consigliere comunale della città di Madrid e nelle elezioni del giugno 1910 divenne il primo deputato socialista del Parlamento spagnolo.

Nel 1885 abbandonò la presidenza dell'Associazione Generale dell'Arte della Stampa e divenne presidente della Federazione Tipografica Spagnola.

Nel 1873 aderì all'Associazione Generale dell'Arte della Stampa e l'anno successivo ne divenne il presidente.

Nel 1886 fondò e diede alle stampe il giornale El Socialista, che tuttora è l'organo di stampa ufficiale del PSOE.

La7, incendio in studio durante il tg: Enrico Mentana interrompe la diretta

La7, incendio in studio durante il tg: Enrico Mentana interrompe la diretta

Paura negli studi televisivi de La7, dove durante la diretta del TgLa7 condotto da Enrico Mentana è scoppiato un incendio. Il direttore Mentana ha interrotto la diretta per il rogo divampato nello studio. Durante il telegiornale, infatti, il direttore che stava parlando con Milena Gabanelli, ha bloccato, intorno alle 20.35, la giornalista annunciando l'incendio, nei locali di via Umberto Novaro a Roma. Dopo circa dieci minuti di pubblicità il tg si è concluso [...]

La7, incendio in studio durante il tg: Enrico Mentana interrompe la diretta

La7, incendio in studio durante il tg: Enrico Mentana interrompe la diretta

Paura negli studi televisivi de La7, dove durante la diretta del TgLa7 condotto da Enrico Mentana è scoppiato un incendio. Il direttore Mentana ha interrotto la diretta per il rogo divampato nello studio. Durante il telegiornale, infatti, il direttore che stava parlando con Milena Gabanelli, ha bloccato, intorno alle 20.35, la giornalista annunciando l'incendio, nei locali di via Umberto Novaro a Roma. Dopo circa dieci minuti di pubblicità il tg si è concluso [...]

Franco Fortini

Dunque nulla di nuovo da questa altezza dove ancora un poco senza guardare si parla e nei capelli il vento cala la sera. Franco Fortini da Il foglio di via

Gerry Scotti spiega cosa c’è dietro l’edizione estiva di Caduta Libera

Gerry Scotti spiega cosa c’è dietro l’edizione estiva di Caduta Libera

Caduta Libera in onda per tutta l’estate: Gerry Scotti spiega perchè e fa una battuta Come si legge sulle pagine dell’ultimo numero del settimanale TelePiù, da vent’anni Gerry Scotti sostiene che la televisione in estate non debba chiudere per ferie, perchè è proprio quando la gente resta in città da sola che ha bisogno di compagnia. E con l’edizione di Caduta Libera in corso il conduttore è rimasto fedele proprio a quel suo pensiero. Sulle [...]

Gerry Scotti spiega cosa c’è dietro l’edizione estiva di Caduta Libera

Gerry Scotti spiega cosa c’è dietro l’edizione estiva di Caduta Libera

Caduta Libera in onda per tutta l’estate: Gerry Scotti spiega perchè e fa una battuta Come si legge sulle pagine dell’ultimo numero del settimanale TelePiù, da vent’anni Gerry Scotti sostiene che la televisione in estate non debba chiudere per ferie, perchè è proprio quando la gente resta in città da sola che ha bisogno di compagnia. E con l’edizione di Caduta Libera in corso il conduttore è rimasto fedele proprio a quel suo pensiero. Sulle [...]

Elezioni Grecia, Tsipras paga il suo ‘obbedisco’ alla Troika. E non solo quello

Fonte: Il Fatto Quotidiano Zonaeuro | 9 Luglio 2019  Francesco De Palo Tsipras ha perso il centro e il voto dei cittadini medi, senza un euro in tasca e indignati per il nome concesso alla Macedonia. Il problema della classe dirigente, il ruolo della troika e le speranze di un nuovo ambientalismoTraditore o salvatore (l’uno)? Raccomandato o speranza (l’altro)? In Grecia, e anche altrove, il dibattito sulle recenti elezioni anticipate che hanno visto il [...]

Il nuovo mondo secondo Macron

Il nuovo mondo secondo Macron

Ennesima crisi dell'esecutivo sotto la presidenza Macron. Il giornale online Mediapart ha rivelato le spese di François De Rugy, sia per quanto riguarda il periodo in cui era presidente dell'Assemblée Nationale, sia per quanto concerne il suo mandato nel dicastero per la Transazione ecologica. Lui nega e annuncia querela.Prima, da presidente dell’Assemblea nazionale francese, ha organizzato una decina di cene a base di ostriche, champagne, aragoste giganti e [...]

Laura Boldrini: la maestra dello sragionamento

Laura Boldrini: la maestra dello sragionamento

Laura Boldrini è maestra nello sragionare. In un post pubblicato su Twitter c'è tutto l'abisso del suo pensiero. Nel post scrive: “Mentre gli imprenditori della paura straparlano di invasioni e blocchi navali, decine di migliaia di giovani laureati italiani se ne vanno all'estero. Capitale umano che contribuirà allo sviluppo di altri Paesi anziché il nostro. Ci rendiamo conto in che trappola rischiamo di cadere?”. Innanzitutto, la Boldrini non tiene conto [...]

La Grecia dà il benservito a Tsipras: cosa succede ora

La Grecia dà il benservito a Tsipras: cosa succede ora

Dalla padella alla brace. O, se preferite, dalla Horiatiki alla Moussaka. Giusto per restare in tema di Grecia e della sua deliziosa cucina. Un popolo sacrificato sopra l’altare dell’austerità pur di rimanere nell’Euro. Un ingresso che non doveva avvenire, ma che il paese ellenico ha ben pensato di concretizzare truccando i conti. A peggiorare la situazione un alto debito pubblico di base, un alto numero di dipendenti pubblici, un Olimpiade del 2004 che ha [...]

FOTO: Pablo Iglesias Posse

Logo PSOE

Logo PSOE

Macron fa saltare le nozze Fca/Renault.

Macron fa saltare le nozze Fca/Renault.

Macron fa saltare le nozze Fca/Renault. Parigi rivendica il patriottismo economico Fiat Chrysler ritira la proposta di fusione perché a Parigi "non ci sono le condizioni politiche". Ma per il Governo francese "hanno spinto troppo e troppo in fretta" HuffPost Emmanuel Macron non è convinto e saltano le nozze tra Fiat Chrysler e gruppo Renault. Il marchio presieduto da John Elkann ha deciso “di ritirare con effetto immediato la proposta di [...]

Il postino di Neruda

Il postino di Neruda

  "Cercati un lavoro": e lui lo cerca e lo trova, imparando a fare il poeta da uno dei poeti più grandi di sempre!  Uno di quei casi in cui la visione del film tratto da un libro ti fa da guida nella lettura. Dalle righe si dipanano come per magia le immagini che hai stampate nel tuo cuore, specialmente se -come la sottoscritta- hai visto e rivisto quel film, capolavoro del cinema mondiale e testamento spirituale di un attore e regista che adori, l'immortale [...]

Delrio (Pd) a fianco di Carola Rackete: Il capogruppo democratico era con Davide Faraone e Matteo Orfini, Nicola Fratoianni di Sinistra Italiana, e Riccardo Magi di +Europa.

Delrio (Pd) a fianco di Carola Rackete: Il capogruppo democratico era con Davide Faraone e Matteo Orfini, Nicola Fratoianni di Sinistra Italiana, e Riccardo Magi di +Europa.

Delrio (Pd) a fianco di Carola Rackete: "La situazione era diventata troppo critica" Sulla Sea Watch attraccata la notte scorsa a Lampedusa c'era anche la delegazione di parlamentari composta dai dem Graziano Delrio, Davide Faraone e Matteo Orfini, Nicola Fratoianni di Sinistra Italiana, e Riccardo Magi di +Europa. Loro sono stati a fianco dei migranti e vicino alla capitana Carola Rackete. "Già ieri sera la capitana voleva entrare - ha detto Delrio -, ma le [...]

"9 euro l’ora agli operai? Sono troppi!" - Lo sostiene Cesare Damiano, ex-sindacalista ed ex-ministro del lavoro, seduto alla Camera nelle file del Pd a 14.000 Euro al mese, in attesa di buonuscita e vitalizio...!

"9 euro l’ora agli operai? Sono troppi!" - Lo sostiene Cesare Damiano, ex-sindacalista ed ex-ministro del lavoro, seduto alla Camera nelle file del Pd a 14.000 Euro al mese, in attesa di buonuscita e vitalizio...!

    . . SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti . .   "9 euro l’ora agli operai? Sono troppi!" - Lo sostiene Cesare Damiano, ex-sindacalista ed ex-ministro del lavoro, seduto alla Camera nelle file del Pd a 14.000 Euro al mese, in attesa di buonuscita e vitalizio...! «Chi parla è Cesare Damiano, ex-sindacalista ed ex-ministro del lavoro. Damiano è alla quarta legislatura il che significa che solo di assegno di fine mandato, quando smetterà [...]

Pd non devi inventare niente. La strada per battere i sovranisti è governare, te la disegnata Macron.

Pd non devi inventare niente. La strada per battere i sovranisti è governare, te la disegnata Macron.

La lezione francese: se volete battere Salvini, imparate da Macron.Ora che le categorie classiche di destra e sinistra sono saltate, cosa resta se non un grande centro metapolitico? E cosa batterà il sovranismo, se non l’aggancio all’Europa e valori liberali e sostenibili? Ecco perché il movimento di Macron è il modello che risponde a tutte queste domande. Si dice (copyright Antonio Polito, Corriere della Sera, oggi) che il centro sinistra non esiste più [...]

Il Principio della Rana Bollita di Noam Chomsky

Conoscete il “principio della rana bollita”? E’ utilizzato dal filosofo americano Noam Chomsky per descrivere la Società e i Popoli che accettando passivamente, il degrado, le vessazioni, la scomparsa dei valori e dell’etica, accettando di fatto la deriva. Non ci sono basi scientifiche a dimostrare questo principio, ma è un ottimo spunto, valido in sociologia e psicologia, per spiegare determinati comportamenti. Ma cominciamo dall’inizio, di cosa stiamo [...]

Giacomo Matteotti ammazzato dai Fascisti il 10 giugno del 1924 – La storia di chi pagò a caro prezzo la lotta per la libertà

Giacomo Matteotti ammazzato dai Fascisti il 10 giugno del 1924 – La storia di chi pagò a caro prezzo la lotta per la libertà

    . SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti . .     Esiste una famosa canzone popolare che iniziò a dilagare dopo il rapimento e l’uccisione di Giacomo Matteotti. Da sempre contro il fascismo e le sue nefandezze, l’uomo pagherà cara la sua lotta per la verità. Or, se a ascoltar mi state, canto il delitto di quei galeotti che con gran rabbia vollero trucidare il deputato Giacomo Matteotti. Erano tanti: Viola Rossi e Dumin, il capo [...]

Immigrati - La lezione di Pepe Mujica: Cari italiani, avete perso la memoria...!

Immigrati - La lezione di Pepe Mujica: Cari italiani, avete perso la memoria...!

      .   seguiteci sulla pagina Facebook: Zapping   .   Immigrati - La lezione di Pepe Mujica: Cari italiani, avete perso la memoria...! «Nel mio piccolo Paese ci sono stati anni in cui arrivavano oltre quarantamila immigrati, attorno al 1910. Nella Repubblica Argentina, a volte, toccavano il mezzo milione. Lo stesso accadeva in Brasile. Bisogna anche ricordare l’eroico Messico che, nel 1939, accolse in un colpo solo quasi un milione di rifugiati [...]

Togliatti, Basso e Nenni: anche loro erano degli inconfessabili sovranisti

Fonte: Il Fatto Quotidiano Società | 4 Giugno 2019  Diego Fusaro  La categoria di sovranismo viene liberamente impiegata dai pretoriani del pensiero unico politicamente corretto ed eticamente corrotto per dissociare democrazia e sovranità e, insieme, per associare sovranità e dittatura. Eppure la sovranità, nel dopoguerra, era intesa come base del socialismo e della democrazia. In modo opposto, la rimozione della sovranità era assunta come base della [...]

Veltroni parla del governo M5s-Lega: "Siamo all'epilogo di una stagione politica confusa"

Veltroni parla del governo M5s-Lega: "Siamo all'epilogo di una stagione politica confusa"

Veltroni parla del governo M5s-Lega: "Siamo all'epilogo di una stagione politica confusa"L'ex segretario del Pd ed ex sindaco di Roma parla della situazione attuale: "Mi pare che i toni che il presidente Conte voleva mutarli ma non siano mutati" Ormai tutti scommettono sulle elezioni a dispetto delle dichiarazioni degli esponenti di governo che, ormai, non ci credono più nemmeno loro. Penso che siamo all'epilogo di una stagione politica confusa e [...]

Grande Fratello, la visita di Stefania Pezzopane: "Tempi ostili all'amore, se facciamo vincere l'odio non c'è speranza"

Grande Fratello, la visita di Stefania Pezzopane: "Tempi ostili all'amore, se facciamo vincere l'odio non c'è speranza"

Semifinale per il Grande Fratello edizione numero 16, con ben tre eliminazioni decretate dal televoto nel corso della serata. A farne le spese Kikò Nalli, Valentina Vignali e Michael Terlizzi. Tra le molte interazioni tra i concorrenti e il mondo esterno - chi attraverso una visita e un abbraccio, chi solo attraverso una lettera - spicca la visita dell'onorevole Stefania Pezzopane e del suo fidanzato Simone, ex concorrente del reality, con cui l'onorevole ha da [...]

&id=HPN_Pablo+Iglesias_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Pablo{{}}Iglesias{{}}Posse" alt="" style="display:none;"/> ?>