Palazzo Pretorio Capodistria

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Cristina Parodi
In rilievo

Cristina Parodi

Palazzo Pretorio (Capodistria)

La scheda: Palazzo Pretorio (Capodistria)

Coordinate: 45°32?52?N 13°43?46?E? / ?45.547778°N 13.729444°E45.547778, 13.729444
Il palazzo Pretorio è un palazzo di Capodistria, in Slovenia.
In stile gotico veneziano, si trova nel centro cittadino nella storica piazza del Duomo, oggi piazza Tito (Titov Trg), ed è il palazzo comunale della città.



deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

SOMMERGIBILE  Enrico  DANDOLO

SOMMERGIBILE  Enrico  DANDOLO

                                                                                                                                                           Il Sommergibile "Enrico Dandolo" (S 513), facendo parte dei sommergibili (hunter-killer) i primi costruiti dopo la seconda guerra mondiale, è stato varato nei cantieri navali di [...]

“TROVATO IL COLPEVOLE DELLA PESTE DEL 1348 … A VENEZIA.”

“TROVATO IL COLPEVOLE DELLA PESTE DEL 1348 … A VENEZIA.”

 “Una curiosità veneziana per volta.” – n° 118.   “TROVATO IL COLPEVOLE DELLA PESTE DEL 1348 … A VENEZIA.”   Si parla sempre delle grandi Pestilenze che hanno coinvolto Venezia: quelle del 1600 con i grandi “Voti di Stato” e l’edificazione dei grandi templi votivi del Redentore alla Giudecca e della Madonna della Salute affacciata sul Bacino di San Marco. In quelle occasioni si sono innescate tradizioni secolari che coinvolgono ancora [...]

VENEZIA,LA PIAZZA E L'INGRESSO DELLA BASILICA DI SAN MARCO USATE COME PATTUMIERE

VENEZIA,LA PIAZZA E L'INGRESSO DELLA BASILICA DI SAN MARCO USATE COME PATTUMIERE

Le immagini pubblicate su Facebook,mostrano lo storico luogo invaso dai rifiuti.Una situazione di degrado frutto di Turisti che non rispettono la bellezza di Venezia e la sacralità della Basilica lasciando numerose bottiglie di acqua e birra,lattine di bevande,cartoni di pizza,resti di consumazioni e sacchetti della spazzatura,abbandonati.

Sagra Dandolo di Maniago (Pordenone)

Sagra Dandolo di Maniago (Pordenone)

dal 3 al 18 maggio 2014 Presenti fornitissimi chioschi con specialità tra le quali potrete trovare Toro allo spiedo, speck e prosciutto di Sauris, spaghettata con cozze e vongole, paella. Il servizio sarà ai tavoli inoltre potrete trovare vini tipici locali per i gusti più raffinati. Quest’anno sarà presente il tendone giovani con la birreria paninoteca. Tutte le domeniche alle 16 e 30 gare di briscola. Durante la sagra di Dandolo sarà possibile accedere al [...]

deleted

deleted

La Basilica di San Marco

La Basilica di San Marco

La Basilica di San Marco è uno dei simboli di Vnezia ed indubbiamente una delle più belle costruzioni mai edificate dall'Umanità. La sua costruzione risale alla prima metà del IX secolo, quando giunsero da Alessandria d'Egitto le spoglie dell'evangelista Marco, l'autore del primo vangelo, che conobbe Gesù e fu discepolo di Pietro e Paolo. Le sue spoglie furono sottratte in maniera furtiva alla città egiziana, di cui Marco era stato vescovo, e portate da [...]

Prato: Il Palazzo Pretorio 20 anni dopo

Prato: Il Palazzo Pretorio 20 anni dopo

Dal 12 aprile, dopo quasi 20 anni di “esilio”, le opere della collezione del Museo di Prato tornano a casa, nello splendido Palazzo Pretorio. La città ritrova così il proprio patrimonio di storia e di bellezza, con le opere di Bernardo Daddi, Giovanni da Milano, Donatello, Filippo e Filippino Lippi, le grandi pale d’altare dipinte ad esempio da Santi di Tito e Alessandro Allori, la gipsoteca di Lorenzo Bartolini. Il mondo della cultura e del turismo [...]

"Da Donatello a Lippi. Officina pratese"  a Palazzo Pretorio di Prato

"Da Donatello a Lippi. Officina pratese" a Palazzo Pretorio di Prato

"Da Donatello a Lippi. Officina pratese"a Palazzo Pretoriodi Prato Dopo Masaccio, a Firenze, Filippo Lippi fu uno dei pittori più attivi insieme a Beato Angelico e a Domenico Veneziano. Influenzato, come Donatello e Luca della Robbia dalla realtà, ma anche dalla pittura fiamminga, egli trovò uno stile di grande equilibrio nelle figure armoniose e dinamiche su scorci di profondità. Lippi, nato a Firenze nel 1406, a otto anni entrò nel convento del Carmine [...]

Limburg

LimburgMentre continuo ostinatamente a non essere amico dei preti in quanto fornitori di oppio (la religione è l'oppio dei popoli ha detto giustamente Karl Marx) debbo ancora una volta meravigliarmi di alcune iniziativa assunte dal papa in carica. Il papa Francesco ha deciso di allontanare il vescovo di Limburg (in Germania): Franz-Peter Tebartz van Elst (è strano che con un nome così impegnativo sia soltanto un vescovo: poteva essere molto di più: magari papa! [...]

Riapre con una mostra il Palazzo Pretorio di Prato

Riapre con una mostra il Palazzo Pretorio di Prato

Sembra proprio un patchwork o un’allegoria delle diverse funzioni cittadine che vi venivano esercitate (governo, giustizia e carcere), ma il valore storico di questo edificio, il Palazzo[...]

Prato. Verso Palazzo Pretorio

Prato. Verso Palazzo Pretorio

  Prato 2013: verso la riapertura di Palazzo Pretorio è il titolo dell'iniziativa organizzata dal Comune, martedì 22 gennaio, alle 18, nel salone del primo piano del Pretorio, per illustrare alla città le tappe di avvicinamento al nuovo Museo, in particolare le due grandi mostre in programma quest'anno: L'arte di gesso: la donazione Jacques Lipchitz a Prato, prevista dal 22 marzo al 26 maggio, e soprattutto Da Donatello a Lippi. Officina pratese, in calendario [...]

La Basilica di San Marco

La Basilica di San Marco a Venezia è considerata una delle più importanti chiese della città. Quella che si può osservare oggi è solo la terza ricostruzione della Basilica di San Marco. La prima venne costruita nel IX secolo per custodire le spoglie di San Marco, ma andò distrutta a causa di un grande incendio. Successivamente venne ricostruita sul modello antico e nel XI secolo venne definitivamente abbattuta per far posto a un edificio che avrebbe dovuto [...]

Hotel Danieli Gomizelj Zita Monrupino

Hotel Danieli Gomizelj Zita si trova a Monrupino all'indirizzo Localita' Fernetti, 3.Hotel Danieli Gomizelj ZitaCittà: MonrupinoIndirizzo: Localita' Fernetti, 3Provincia: Cap: 34016Telefono: 040/213830 function initialize() { directionsDisplay = new google.maps.DirectionsRenderer(); var myLatlng = new google.maps.LatLng(45.69982, 13.83060);var myOptions = { zoom: 8, center: myLatlng, mapTypeId: google.maps.MapTypeId.HYBRID }; map = new [...]

&id=HPN_Palazzo+Pretorio+(Capodistria)_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Praetorian{{}}Palace" alt="" style="display:none;"/> ?>