Palestina

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Theresa May
In rilievo

Theresa May

Palestina

La scheda: Palestina

Con il nome Palestina (in greco: ??????????, Palaistine, in latino: Palaestina, in arabo: ???????, Filas??n, in ebraico: ?????????, Palestina) viene indicata la regione geografica del Vicino Oriente compresa tra il Mar Mediterraneo, il fiume Giordano, il Mar Morto, a scendere fino al mar Rosso e i confini con l'Egitto.
I confini e lo status politico della regione sono cambiati nel corso della storia: il nome "Palestina" fu usato da scrittori greci antichi per indicare la regione tra la Fenicia e l'Egitto e poi fu ufficialmente adottato come nome di una provincia dell'impero romano, dell'impero bizantino e del califfato arabo omayyade e abbaside. La regione comprendeva la maggior parte del territorio chiamato nella Bibbia ebraica '"Terra di Canaan" e "Terra di Israele". È stata chiamata anche "Siria meridionale" ed è considerata "Terra Santa" da ebraismo, cristianesimo e islam.
Durante il dominio ottomano l'area fu divisa in diverse regioni amministrative e comprendeva principalmente il Sangiaccato di Gerusalemme, oltre a parti del Vilayet di Beirut (il Sangiaccato di Nablus e il Sangiaccato di Acri) e del Vilayet di Siria. Dopo il crollo dell'impero ottomano fu creata a ovest del fiume Giordano la Palestina sotto mandato britannico (1922-1948), oggetto di una partizione nel 1947 a opera dell'ONU che ne destinò una parte a uno Stato ebraico (poi diventato Israele) e un'altra a uno Stato arabo (poi diventato lo Stato di Palestina).
Attualmente il suo territorio è quindi diviso tra lo Stato di Israele e lo Stato di Palestina, anche se la regione storicamente ha incluso anche parti degli odierni Stati di Giordania (l'area transgiordana più vicina al fiume Giordano, sulla sponda orientale), della Siria e del Libano.



Palestina:
In verde i confini della provincia di Palestina nell'impero romano (linea continua) e bizantino (linea tratteggiata: Palaestina prima, secunda e tertia), in rosso i confini della Palestina sotto mandato britannico, in blu i confini dei territori palestinesi su cui è stato proclamato lo Stato di Palestina.
Stati:  Palestina  Israele
Superficie: ca 28 000 km²
Abitanti: ca 12 000 000
Lingue: arabo, ebraico

Dalla Giordania a Israele e vice versa: cosa bisogna sapere per superare il confine

Dalla Giordania a Israele e vice versa: cosa bisogna sapere per superare il confine

Chi organizza un viaggio in Israele o in Giordania forse non sa che, volendo, può passare da un Paese all’altro e visitare alcuni dei luoghi più iconici di entrambi i Paesi. Per esempio, se si trascorre una vacanza mare a Eilat, sul Mar Rosso israeliano, non si è molto distanti dal confine giordano e da mete come Petra (due ore di auto) e il deserto del Wadi Rum (un’ora di auto) a Sud dei due Paesi. E vice versa. Così come a Nord si può attraversare [...]

Una vacanza low cost in Israele dormendo nei kibbutz

Una vacanza low cost in Israele dormendo nei kibbutz

Chi trascorre una vacanza in Israele e desidera fare un’esperienza diversa dal solito dovrebbe alloggiare in un kibbutz. Nel Paese ce ne sono tantissimi. Affacciati sul mare, in mezzo al deserto, vicino alle città. La scelta è ampia. Se ne contano all’incirca 250. Ogni kibbutz, inoltre, è diverso. Ci sono quelli più spartani, ma anche kibbutz di lusso. Tutti hanno un comun denominatore, però: la condivisione. E in tutti si può trascorrere una [...]

SCHOOL RUN, EUROMA2RUN E FITWALKING: LE BELLE INIZIATIVE CORRELATE ALLA HUAWEI ROMAOSTIA HALF MARATHON 2019

SCHOOL RUN, EUROMA2RUN E FITWALKING: LE BELLE INIZIATIVE CORRELATE ALLA HUAWEI ROMAOSTIA HALF MARATHON 2019

      Roma, 15.02.2019 – La 45^ edizione della Huawei RomaOstia, la mezza maratona più partecipata d’Italia e unica titolata Gold Label IAAF, in programma domenica 10 marzo 2019 è alle porte. Lacompetizione, dall’alto livello tecnico, coinvolge migliaia di runners dall’Italia e da tutto il mondo e riserva, in più, iniziative speciali per tutti. La School Run della RomaOstia: un evento per giovani e … giovanissimi Una corsa non competitiva [...]

Siria, Israele conferma attacco Quenitra

Siria, Israele conferma attacco Quenitra

(ANSAmed) – TEL AVIV, 13 FEB – Il premier Benyamin Netanyahu ha confermato che Israele ha attaccato in Siria lo scorso lunedì. “Operiamo ogni giorno, anche ieri contro l’Iran e i suoi tentativi di stabilire la sua presenza nell’area”, ha detto la notte scorsa prima di partire per la Conferenza di Varsavia sul Medio Oriente. Finora Israele non aveva confermato l’attacco di cui aveva parlato invece l’agenzia ufficiale siriana Sana. Secondo questa [...]

Sala, coinvolgerò Mahmood in iniziative

Sala, coinvolgerò Mahmood in iniziative

(ANSA) – MILANO, 12 FEB – Il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, ha invitato il vincitore del Festival di Sanremo, Mahmood, cresciuto nella periferia milanese, a Palazzo Marino, sede del Comune per congratularsi personalmente della vittoria, ma l’idea è anche quella di coinvolgerlo in qualche iniziativa o progetto dell’amministrazione. “Lo sentirò oggi pomeriggio – ha detto Sala a margine di una conferenza stampa -. Lo chiamerò per fare magari anche [...]

Min. Israele,pena di morte per assassino

Min. Israele,pena di morte per assassino

(ANSAmed) – TEL AVIV, 10 FEB – La ministra della giustizia Ayelet Shaked ritiene che meriti la pena di morte Arafat Irfaya, il palestinese sospettato di aver brutalmente ucciso giovedi’ in un bosco vicino a Gerusalemme la 19/enne Ori Ansbacher, figlia di un noto rabbino. Secondo Shaked, una volta sotto processo in un tribunale militare la pubblica accusa dovrebbe chiedere per lui la pena capitale, che e’ prevista in teoria nelle corti marziali ma non e’ [...]

Nuovo piano di Israele per espellere 36mila palestinesi

Nuovo piano di Israele per espellere 36mila palestinesi

Secondo un rapporto dei media israeliani il regime di Israele ha completato il lavoro su un piano massiccio e di grande portata che prevede l’espulsione di circa 36mila palestinesi da villaggi “non riconosciuti” nel deserto del Negev. Se il piano è approvato dalla Knesset, il corpo legislativo di Israele, la sua attuazione potrebbe iniziare quest’anno e ci vorranno quattro anni per essere completata. La notizia del piano è stata pubblicata per la [...]

Israele: muore detenuto Hamas, tensioni

Israele: muore detenuto Hamas, tensioni

(ANSAmed) – TEL AVIV, 6 FEB – Torna a crescere la tensione in alcune carceri di Israele dopo la morte di Fares Baroud, un membro di Hamas recluso da 28 anni per aver ucciso un civile israeliano. Secondo quanto ha riferito il servizio carcerario israeliano Baroud, che era originario di Gaza, e’ stato trasferito la scorsa notte dal carcere di Ramon (Neghev) nell’ ospedale Soroka di Beer Sheva dove e’ poi deceduto ”per l’aggravarsi di una malattia [...]

Ladri fuggono e sbattono contro auto Ps

Ladri fuggono e sbattono contro auto Ps

(ANSA) – NAPOLI, 6 FEB – Rubano uno scooter, minacciano i proprietari con delle pistole, poi risultate repliche. Ma durante la fuga perdono il controllo del mezzo e vanno a sbattere contro una volante della Polizia di Stato. E’ accaduto nella tarda serata di ieri, a Napoli. A finire in manette Vincenzo Giuseppe Lo Russo, 18 anni, ed un 17enne, entrambi napoletani: sono accusati di rapina e lesioni a pubblico ufficiale. Secondo quanto ricostruito, dopo le [...]

Israele, oggi primarie Likud

Israele, oggi primarie Likud

(ANSAmed) – TEL AVIV, 5 FEB – I circa 120mila iscritti al Likud – il partito del premier Benyamin Netanyahu – voteranno oggi per scegliere i componenti della lista elettorale della formazione che andrà alla consultazione popolare del prossimo 9 aprile. Le cosiddette ‘primarie’ sono il terreno politico in cui si sfidano non solo i big del partito ma anche i nuovi concorrenti: una sorta di barometro politico in grado di determinare gli equilibri della [...]

FOTO: Palestina

Il Vicino Oriente nel IX sec. a.C.: in rosso i territori abitati dai Filistei

Il Vicino Oriente nel IX sec. a.C.: in rosso i territori abitati dai Filistei

Le province romane di Giudea e Galilea nel I secolo d.C.

Le province romane di Giudea e Galilea nel I secolo d.C.

Le province bizantine di Palestina Prima, Palestina Secunda e Palestina Salutaris nel V secolo d.C.

Le province bizantine di Palestina Prima, Palestina Secunda e Palestina Salutaris nel V secolo d.C.

I distretti arabi di Filastin e al-Urdun nel IX secolo d.C.

I distretti arabi di Filastin e al-Urdun nel IX secolo d.C.

Zone di influenza francese e britannica stabilite dall'accordo Sykes-Picot

Zone di influenza francese e britannica stabilite dall'accordo Sykes-Picot

Area della Palestina mandataria

Area della Palestina mandataria

Il piano di spartizione suggerito dalla Commissione Peel nel 1937. Secondo il rapporto della commissione c'erano 225 000 arabi nel territorio del possibile stato ebraico e 1 250 ebrei in quello del possibile stato arabo.[18]

Il piano di spartizione suggerito dalla Commissione Peel nel 1937. Secondo il rapporto della commissione c'erano 225 000 arabi nel territorio del possibile stato ebraico e 1 250 ebrei in quello del possibile stato arabo.[18]

Tira uova a gazebo Lega, Ps lo porta via

Tira uova a gazebo Lega, Ps lo porta via

(ANSA) – PISA, 3 FEB – Un giovane contestatore è stato portato via dalla polizia a Pisa dopo aver lanciato uova al banchino della Lega dove si raccoglievano firme a sostegno del ministro dell’Interno Matteo Salvini per il caso Diciotti. L’episodio è avvenuto nel tardo pomeriggio in una piazza del centro. Stasera la commissaria regionale del Carroccio, Susanna Ceccardi, sindaco di Cascina e consigliere del vicepremier Matteo Salvini per il programma di [...]

Lancio navicella Israele verso la luna

Lancio navicella Israele verso la luna

(ANSAmed) – TEL AVIV, 3 FEB – Si avvicina il lancio della navicella israeliana ‘Bereshit’ (‘All’inizio’) che dopo due mesi di viaggio dovrebbe atterrare sulla luna. Lo ha ricordato il premier Benyamin Netanyahu sottolineando che “il progetto è un grande orgoglio per Israele. La missione – ha aggiunto – ci mette in linea con le grandi potenze mondiali e gli israeliani possono esserne fieri. Israele è una forza mondiale che cresce in tutti i [...]

Rita Rusic e l'infanzia choc: «Da bambina ho vissuto tre anni e mezzo in un campo profughi»

Rita Rusic e l'infanzia choc: «Da bambina ho vissuto tre anni e mezzo in un campo profughi»

Rita Rusic, imprenditrice ed ex moglie di Vittorio Cecchi Gori, è stata ospite di Storie Italiane su Raiuno, e ha ricordato i momenti più difficili della sua infanzia, molti anni prima che la vita la consacrasse come donna di successo. «Siamo andati via da un Paese e siamo venuti qui come profughi, abbiamo fatto tre anni e mezzo in un campo», ha detto Rita, intervistata da Eleonora Daniele. Di quei tre anni e mezzo in quel campo profughi del Sud Italia, [...]

Rita Rusic e l'infanzia choc: «Da bambina ho vissuto tre anni e mezzo in un campo profughi»

Rita Rusic e l'infanzia choc: «Da bambina ho vissuto tre anni e mezzo in un campo profughi»

Rita Rusic, imprenditrice ed ex moglie di Vittorio Cecchi Gori, è stata ospite di Storie Italiane su Raiuno, e ha ricordato i momenti più difficili della sua infanzia, molti anni prima che la vita la consacrasse come donna di successo. «Siamo andati via da un Paese e siamo venuti qui come profughi, abbiamo fatto tre anni e mezzo in un campo», ha detto Rita, intervistata da Eleonora Daniele. Di quei tre anni e mezzo in quel campo profughi del Sud Italia, [...]

Rita Rusic e l'infanzia choc: «Da bambina ho vissuto tre anni e mezzo in un campo profughi»

Rita Rusic e l'infanzia choc: «Da bambina ho vissuto tre anni e mezzo in un campo profughi»

Rita Rusic, imprenditrice ed ex moglie di Vittorio Cecchi Gori, è stata ospite di Storie Italiane su Raiuno, e ha ricordato i momenti più difficili della sua infanzia, molti anni prima che la vita la consacrasse come donna di successo. «Siamo andati via da un Paese e siamo venuti qui come profughi, abbiamo fatto tre anni e mezzo in un campo», ha detto Rita, intervistata da Eleonora Daniele. Di quei tre anni e mezzo in quel campo profughi del Sud Italia, [...]

Rita Rusic e l'infanzia choc: «Da bambina ho vissuto tre anni e mezzo in un campo profughi»

Rita Rusic e l'infanzia choc: «Da bambina ho vissuto tre anni e mezzo in un campo profughi»

Rita Rusic, imprenditrice ed ex moglie di Vittorio Cecchi Gori, è stata ospite di Storie Italiane su Raiuno, e ha ricordato i momenti più difficili della sua infanzia, molti anni prima che la vita la consacrasse come donna di successo. «Siamo andati via da un Paese e siamo venuti qui come profughi, abbiamo fatto tre anni e mezzo in un campo», ha detto Rita, intervistata da Eleonora Daniele. Di quei tre anni e mezzo in quel campo profughi del Sud Italia, [...]

Guaidò: no al dialogo per salvare Maduro

Guaidò: no al dialogo per salvare Maduro

(ANSA) – CARACAS, 1 FEB – “Né le forze democratiche, né le istituzioni legittime e ancor meno il popolo venezuelano parteciperanno a negoziati e trattative il cui obiettivo è mantenere (al potere, ndr) chi viola i diritti umani al potere con l’inganno”: lo ha detto Juan Guaidò, il presidente del Parlamento di Caracas che ha assunto i poteri dell’esecutivo, in una lettera ai presidenti di Uruguay e Messico, Tabaré Vazquez e Andres Manuel Lopez [...]

IL FIGLIUOL DELL’UOMO È SIGNORE DEL SABATO

IL FIGLIUOL DELL’UOMO È SIGNORE DEL SABATO

IL FIGLIUOL DELL’UOMO È SIGNORE DEL SABATO 1. (Matteo 12:1) In quel tempo Gesù passò in giorno di sabato per i seminati; e i suoi discepoli ebbero fame e presero a svellere delle spighe ed a mangiare. 2. (Matteo 12:6-8) Or io vi dico che v’è qui qualcosa di più grande del tempio. E se sapeste che cosa significhi: Voglio misericordia e non sacrifizio, voi non avreste condannato gl’innocenti; perché il Figliuol dell’uomo è signore del [...]

Danimarca vince Bocuse d'Or, podio tutto scandinavo

Danimarca vince Bocuse d'Or, podio tutto scandinavo

TORINO – Podio tutto scandinavo al ‘Bocuse d’Or’, il più importante concorso di cucina al mondo che si è concluso a Lione, in Francia. I giudici hanno premiato la Danimarca, al 2/o posto la Svezia, al 3/o la Norvegia. Alla gara culinaria, con 24 squadre da tutto il mondo, l’Italia era rappresentata dal team dello chef pugliese Martino Ruggieri. Era la prima edizione del concorso da quando è morto il suo inventore, Paul Bocuse, uno dei creatori della [...]

Bocuse d'Or, Italia si classifica quindicesima

Bocuse d'Or, Italia si classifica quindicesima

(ANSA) – ROMA, 30 GEN – L’Italia si classifica 15/ma alle finali del Bocuse d’Or, celebrate in una due giorni all’ultimo mestolo a Lione, in Francia, e a fine gara il suo alfiere, lo chef pugliese Martino Ruggieri, annuncia ”ora mi riprendo la vita”. ”Il Bocuse d’Or – commenta Ruggieri – è una lezione di vita; ti consente di prendere le misure della tua personalità e del tuo carattere, inteso come forza e determinazione, e ti da la [...]

&id=HPN_Palestina_http{{{}}}sws*geonames*org{}6254930{}" alt="" style="display:none;"/> ?>