Paola Mastrocola

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Emma Marrone
In rilievo

Emma Marrone

La scheda: Paola Mastrocola

Paola Mastrocola (Torino, 1956) è una scrittrice italiana.



deleted

deleted

deleted

deleted

EVENTI: Paola Mastrocola

Nel 2010 ha vinto il premio Camaiore per la poesia con il libro La felicità del galleggiante.

Nel 2011 viene pubblicato un suo saggio sulla situazione scolastica italiana, Togliamo il disturbo.

Nel 2004 ha vinto il premio Campiello con il libro Una barca nel bosco.

Nel 2001 l'autrice risultò finalista al Premio Strega con Palline di pane.

Nel 2013 viene pubblicato Non so niente di te, romanzo.

Nel 2005 viene pubblicato il romanzo Che animale sei? - Storia di una pennuta seguito nel 2007 dal romanzo Più lontana della luna.

Paola Mastrocola

PAOLA MASTROCOLA, "Togliamo il disturbo. Saggio sulla libertà di non studiare". Forse il punto chiave del libro di Paola Mastrocola si trova a pag. 46 quando scrive: «Siamo spietati? Sì, siamo spietati. Stiamo esagerando? Forse sì, ci piace da pazzi esagerare. È probabile che per questo scriviamo libri...».La critica spietata non è rivolta agli studenti, benché «nonstudianti, assenti, chattanti», che al mattino li vedi fuori dalla scuola come «ombre, [...]

deleted

deleted

L' anno che non caddero le foglie di Paola Mastrocola (Guanda)

Questa è una storia di vento, di foglie e di scoiattoli. È una storia di timidezza e di coraggio, di ribellione e di saggezza. Di uno strano autunno in cui le foglie si rifiutano di cadere e tutti si domandano perché. Specialmente i bambini, che sanno guardare, e una scoiattola inquieta che ha bisogno di sapere. Ed è soprattutto una doppia storia d'amore: per un amore che non vorrebbe finire mai, ce n'è un altro che vorrebbe iniziare ma non osa. Mentre tutti - [...]

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

Recensioni: Paola Mastrocola, Palline di pane

Ingredienti: Una vacanza in Sardegna… due figli, una baby sitter portoghese, Vittoria (la migliore amica) e …. una capra. Svolgimento: Dopo aver sistemato in una capace vacanza in Sardegna un figlio undicenne, schivo ed introverso (Olli), una figlia poco più che lattante ed una baby sitter portoghese, che non conosce una parola di italiano, aggiungete una madre-fotografa in fase di revisione della propria vita (familiare e non). Amalgamate al [...]

Un sogno. Addio a De Sade. M di Antonio Scurati.

 Post 938   Un sogno degno di essere raccontato.   E’ Primavera. Declivio verde e fiorito che dà sul lago di Garda, che è contemporaneamente del Turano, popoloso di folla variopinta in attesa. Attesa di che? Sulla riva del lago Garda-Turano sta per  scendere in acqua uno stranissimo idrovolante: scafo piccolo e tozzo, tutto bianco laccatto dai cui lati si elevano  due snelli parallepipedi a mo’ di colonne squadrate collegate ai vertici a ponte. Servono [...]

Primo Levi

Primo Levi

Se questo è un uomo Primo Levi nacque a Torino 31 luglio del 1919, da un’agiata famiglia ebrea, si laureò in chimica nel 1941. Nel 1943 Levi si unì ai partigiani della Val d’Aosta, militando in un gruppo di “Giustizia e Libertà”; catturato dai fascisti, fu prima rinchiuso nel campo di concentramento di Carpi-Fossopoli, presso Modena, e, successivamente, internato dai tedeschi nel lager di Auschwitz-Birkenau. Fu tra i pochi sopravvissuti alla [...]

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

&id=HPN_Paola+Mastrocola_http{{{}}}it*dbpedia*org{}resource{}Paola{{}}Mastrocola" alt="" style="display:none;"/> ?>