Paolo Gentiloni Silveri

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Alessandra Amoroso
In rilievo

Alessandra Amoroso

Paolo Gentiloni

La scheda: Paolo Gentiloni

Membro IX commissione (trasporti, poste e telecomunicazioni) (XIV, XVI legislature)
Membro commissione sui servizi radiotelevisivi (XIV, XVI legislature)
Presidente Commissione di vigilanza RAI (XIV legislatura)
Membro III commissione (Affari esteri e comunitari) (XVII legislatura)
Membro Comitato permanente Africa e questioni globali (XVII legislatura)
Presidente sezione Italia-Stati Uniti dell'unione interparlamentare (XVII legislatura)
Paolo Gentiloni Silveri (Roma, 22 novembre 1954) è un politico italiano, presidente del Consiglio dei ministri della Repubblica Italiana dal 12 dicembre 2016 al 1º giugno 2018. Deputato dal 2001, dal 17 maggio 2006 all'8 maggio 2008 Gentiloni è stato anche ministro delle comunicazioni nel Governo Prodi II e ministro degli affari esteri e della cooperazione internazionale nel Governo Renzi dal 31 ottobre 2014 al 12 dicembre 2016.


Gentiloni, bastava rafforzare Rei

Gentiloni, bastava rafforzare Rei

(ANSA) – ROMA, 18 GEN – “C’era una strada semplice, rafforzare il Rei che ha raggiunto oltre un milione di poveri. Hanno invece annunciato, trionfanti, l’avvio di una complicata caccia al tesoro. Speriamo che alla fine ci sia, il tesoro”. Lo scrive su twitter l’ex presidente del Consiglio Paolo Gentiloni.

Gentiloni, bene arresto di Battisti

Gentiloni, bene arresto di Battisti

(ANSA) – ROMA, 14 GEN – “L’arresto di Battisti? Sono contento. Mi ha colpito come siano passati 38 anni dalla sua evasione dal carcere eppure la nostra polizia, la nostra magistratura, la nostra intelligence e le nostre forza dell’ordine abbiano continuato a seguire questo dossier fino a raggiungere l’obiettivo. Se tu sei condannato per 4 omicidi, alla fine poi lo Stato arriva e di questo dobbiamo esser orgogliosi. Anche se qualche passerella di troppo, [...]

EVENTI: Paolo Gentiloni

Nel 2009 Gentiloni è poi nominato presidente del forum Ict dello stesso partito dal segretario Pier Luigi Bersani, in rappresentanza della mozione Franceschini.

Nel 2009 Gentiloni è poi nominato presidente del forum Ict dello stesso partito dal segretario Pier Luigi Bersani, in rappresentanza della mozione Franceschini.

Dal 1990 è giornalista professionista.

Dal 1990 è giornalista professionista.

Il 5 dicembre 2012 Gentiloni annuncia via twitter la sua candidatura (sostenuto dai renziani) alle primarie del centrosinistra come sindaco di Roma, lo slogan scelto è "Roma riparte da qui".

Il 5 dicembre 2012 Gentiloni annuncia via twitter la sua candidatura (sostenuto dai renziani) alle primarie del centrosinistra come sindaco di Roma, lo slogan scelto è "Roma riparte da qui".

Nel 2015 il MAECI non ha negato alcuna licenza di esportazione di armamenti.

Il 21 marzo 2015 Paolo Gentiloni, con il Ministro della Difesa Roberta Pinotti, senza consultare deputati, senatori o farne parola in Parlamento, firma il Trattato di Caen con la Francia (per la quale erano presenti il Ministro degli Esteri Laurent Fabius e della Difesa Jean-Yves Le Drian), che stipula la cessione di trecentoquaranta chilometri quadrati di mare italiano, tra Sardegna, Liguria e arcipelago toscano, al governo d'oltralpe.

Nel 2015 il MAECI non ha negato alcuna licenza di esportazione di armamenti.

Il 21 marzo 2015 Paolo Gentiloni, con il Ministro della Difesa Roberta Pinotti, senza consultare deputati, senatori o farne parola in Parlamento, firma il Trattato di Caen con la Francia (per la quale erano presenti il Ministro degli Esteri Laurent Fabius e della Difesa Jean-Yves Le Drian), che stipula la cessione di trecentoquaranta chilometri quadrati di mare italiano, tra Sardegna, Liguria e arcipelago toscano, al governo d'oltralpe.

Il 31 ottobre 2014 Gentiloni è designato come nuovo ministro degli affari esteri e della cooperazione internazionale del governo Renzi, in sostituzione di Federica Mogherini, chiamata ad assumere la carica di Alto rappresentante per la politica estera dell'Unione europea.

Dal 2014, inoltre, la relazione alle Camere sull'argomento non menziona i paesi destinatari finali di tali armamenti, rendendone difficile il controllo di legalità.

Il 31 ottobre 2014 Gentiloni è designato come nuovo ministro degli affari esteri e della cooperazione internazionale del governo Renzi, in sostituzione di Federica Mogherini, chiamata ad assumere la carica di Alto rappresentante per la politica estera dell'Unione europea.

Dal 2014, inoltre, la relazione alle Camere sull'argomento non menziona i paesi destinatari finali di tali armamenti, rendendone difficile il controllo di legalità.

Il 28 dicembre 2017 Gentiloni sale al Palazzo del Quirinale in veste di presidente del consiglio uscente per far partire l'iter dello scioglimento delle Camere.

Il 28 dicembre 2017 Gentiloni sale al Palazzo del Quirinale in veste di presidente del consiglio uscente per far partire l'iter dello scioglimento delle Camere.

Dal 2005 al 2006 presiede inoltre la commissione di vigilanza Rai.

Dal 2005 al 2006 presiede inoltre la commissione di vigilanza Rai.

Il 29 dicembre 2016 vengono nominati quarantuno tra viceministri e sottosegretari che completano la squadra di governo che in serata prestano giuramento nelle mani del presidente del Consiglio.

Il 29 dicembre 2016 vengono nominati quarantuno tra viceministri e sottosegretari che completano la squadra di governo che in serata prestano giuramento nelle mani del presidente del Consiglio.

Nel 2007 Gentiloni è tra i 45 membri del comitato promotore nazionale del Partito Democratico.

Nel 2007 Gentiloni è tra i 45 membri del comitato promotore nazionale del Partito Democratico.

Gentiloni: 'Alle Europee lista unitaria. Simbolo? Si vedrà'

Gentiloni: 'Alle Europee lista unitaria. Simbolo? Si vedrà'

“Il Pd si sta preparando per fare delle prossime elezioni Europee una tappa fondamentale della riscossa, perché l’Italia non può permettersi a lungo un governo così. Alle Europee dovremo andare con una grande lista unitaria”. Lo dice Paolo Gentiloni del Pd partecipando a piazza Argentina a Roma alla mobilitazione Dem contro la manovra. Se poi ci sarà o meno il simbolo del Pd, aggiunge, “lo discuteranno nel Pd e con chi parteciperà a questa [...]

Il Presidente Conte: "il Governo vigila su Banca Carige ma neanche un euro di soldi pubblici. I tempi di Renzi e Gentiloni dei soldi a perdere per le banche sono finiti"...!

Il Presidente Conte: "il Governo vigila su Banca Carige ma neanche un euro di soldi pubblici. I tempi di Renzi e Gentiloni dei soldi a perdere per le banche sono finiti"...!

    . . SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti . .   Il Presidente Conte: "il Governo vigila su Banca Carige ma neanche un euro di soldi pubblici. I tempi di Renzi e Gentiloni dei soldi a perdere per le banche sono finiti"...! La storia di ordinaria follia e di sperperi e di truffe di ogni genere oltreché di un management incapace in Banca Carige è lunga. La crisi inizia in effetti nel 2008, sebbene il primo bilancio in perdita sia quello [...]

Pd: Gentiloni, D'Alema non rispunterà

Pd: Gentiloni, D'Alema non rispunterà

(ANSA) – ROMA, 17 DIC – Paolo Gentiloni smentisce eventuali ritorni di accordi con Massimo D’Alema “Io credo che un po’ di rinnovamento è necessario – spiega a Radio Padova l’ex presidente del Consiglio Paolo Gentiloni riferendosi a sé stesso – se tu hai svolto un ruolo così importante come quello del Presidente del Consiglio, e poi alla fine gli elettori hanno espresso il loro verdetto…”. “D’Alema non rispunta per niente – aggiunge [...]

Martina, nessun accordo con M5S

Martina, nessun accordo con M5S

(ANSA) – ROMA, 9 DIC – “Se cascasse questo governo e io fossi il segretario del Pd accordi con M5S non ne farei. E comunque farei solo il segretario, non il candidato premier. Gentiloni? Personalità di primissimo piano, può ancora dare un grande contribuito”. Così il candidato alla segreteria del Pd Maurizio Martina intervenendo a “In mezz’ora” su Rai Tre.

Di Maio che "rassicura'... Sembra un ossimoro..!Sta a vedere che alla fine, per governare bene, bisogna fare come hanno fatto Renzi e Gentiloni. Santoddio com'e' complicata la vita!

Di Maio che "rassicura'... Sembra un ossimoro..!Sta a vedere che alla fine, per governare bene, bisogna fare come hanno fatto Renzi e Gentiloni. Santoddio com'e' complicata la vita!

Di Maio salì al Colle prima della cena Conte-Juncker. Lo riporta il Fatto. Incontro tra il vicepremier e il presidente della Repubblica Mattarella per rassicurare sull'intenzione di trattare con Bruxelles.Un incontro in via riservata, avvenuto giovedì al Quirinale tra il presidente della Repubblica Sergio Mattarella e il vicepremier Luigi Di Maio. È quanto riporta il Fatto Quotidiano che dà conto della visita del leader M5S al Capo dello Stato per [...]

Gentiloni, Congresso il prima possibile

Gentiloni, Congresso il prima possibile

(ANSA) – ROMA, 24 NOV – “Io il Congresso lo farei prima possibile, accelerare sarebbe utile. Vedo con favore Zingaretti, ma io faccio il tifo soprattutto per il Pd”. Lo ha detto l’ex premier Paolo Gentiloni, intervistato da Maria Latella su Skytg24.

Gentiloni, se c'è crisi soluzione è voto

Gentiloni, se c'è crisi soluzione è voto

(ANSA) – ROMA, 24 NOV – “Il Pd è chiamato ad assecondare le modalità che il Presidente della Repubblica assumerà per uscire dalla crisi: detto questo se c’è una crisi fragorosa la risposta più normale è andare al voto. Ma questo spetta al Capo dello Stato”. Lo afferma l’ex premier Paolo Gentiloni, intervistato da Maria Latella su Sky Tg 24. “Tornare al voto non sarebbe un dramma. Vedo molto probabile le elezioni nel prossimo anno: non [...]

Gentiloni, Renzi? Rancore non fa bene

Gentiloni, Renzi? Rancore non fa bene

(ANSA) – ROMA, 24 NOV – “Il rancore non fa bene al partito democratico. Cerco di non alimentare altra tensione. Renzi? Io sto alla Camera, lui sta al Senato…”. Lo ha detto l’ex premier Paolo Gentiloni, intervistato da Maria Latella su Skytg24, e commentando il fatto che l’ex segretario Matteo Renzi abbia attaccato chi lo critica oggi e non quando stava al governo.

FOTO: Paolo Gentiloni

Paolo_Gentiloni

Paolo_Gentiloni

Gentiloni con Francesco Rutelli

Gentiloni con Francesco Rutelli

Gentiloni con Francesco Rutelli

Gentiloni con Francesco Rutelli

La sfida impopulista di Gentiloni

La sfida impopulista di Gentiloni

L'ex presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni, espone il suo punto di vista sull'operato del Governo giallo-verde, valutando, inoltre, l'attuale stato di salute del PD.

"La sfida impopulista", di Paolo Gentiloni

"La sfida impopulista", di Paolo Gentiloni

Il politico nel suo nuovo libro affronta il tema della sicurezza e dei disagi dei migranti clandestini e poi dice:"Il nuovo governo dovrebbe moderare il linguaggio, avere nemici non conviene in questo momento".

Pd: Calenda, Gentiloni scenda in campo

Pd: Calenda, Gentiloni scenda in campo

(ANSA) – ROMA, 11 NOV – “Un grande giorno per l’Italia, un pessimo giorno per il PD. Non si può aspettare oltre. Gentiloni scenda in campo”. E’ l’appello che l’ex ministro Carlo Calenda lancia dal suo profilo Facebook. “Ieri – spiega – è stata una meravigliosa giornata di impegno civico. Le piazze di Torino e Roma ma anche le tantissime persone che incontro in giro per l’Italia, dimostrano che il paese si sta risvegliando”. “Questo [...]

Gentiloni, Governo si muova per Bibi

Gentiloni, Governo si muova per Bibi

(ANSA) – ROMA, 6 NOV – “Il governo faccia subito tutti i passi necessari per accogliere in Italia Asia Bibi”. Lo scrive su twitter l’ex premier Paolo Gentiloni.

Istat:Gentiloni, dati allarmanti

Istat:Gentiloni, dati allarmanti

(ANSA) – ROMA, 31 OTT – L’aumento della disoccupazione è allarmante. La crescita zero è grave. Il balcone di Palazzo Chigi è tristemente vuoto”. Così l’ex premier Paolo Gentiloni su twitter commenta gli ultimi dati Istat.

La lezione di economia dell'Europa: se sfori il deficit del 2,9% per comprare armi (governo Letta) va tutto bene, se sfori del 2,4% per salvare le banche (Gentiloni) ancora meglio. Se sfori del 2,4% per dare un reddito alla Gente ti massacrano...

La lezione di economia dell'Europa: se sfori il deficit del 2,9% per comprare armi (governo Letta) va tutto bene, se sfori del 2,4% per salvare le banche (Gentiloni) ancora meglio. Se sfori del 2,4% per dare un reddito alla Gente ti massacrano...

    . SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti . .   La lezione di economia dell'Europa: se sfori il deficit del 2,9% per comprare armi (governo Letta) va tutto bene, se sfori del 2,4% per salvare le banche (Gentiloni) ancora meglio. Se sfori del 2,4% per dare un reddito alla Gente ti massacrano...   Manovra, Maniero (M5S): ‘Vergogna Ue: ecco cosa hanno approvato prima di noi’ “Vergogna Ue: ecco cosa hanno approvato prima di noi”. Lo si [...]

Manovra:Gentiloni,c'è pericolo,fermatevi

Manovra:Gentiloni,c'è pericolo,fermatevi

(ANSA) – ROMA, 23 OTT – “Anni di impegno degli italiani sono messi in pericolo. Si possono ancora evitare guai più seri, ma il tempo passa. #Fermatevi”. Lo scrive su Twitter il deputato Pd ed ex premier Paolo Gentiloni, con riferimento alla manovra del governo M5s-Lega.

Gentiloni, si perde quanto fatto 6 anni

Gentiloni, si perde quanto fatto 6 anni

(ANSA) – ROMA, 23 OTT – “Il paese rischia in 6 mesi di mettere in forse, in questione, tutta la fatica fatta dalle imprese, dai lavoratori e dalle comunità di cittadini negli ultimi 6 anni”. Così l’ex presidente del Consiglio Paolo Gentiloni intervenendo al convegno ‘Per un’ altra Europa’ e aggiungendo che lo spread “se rimane ai livelli attuali – è spero di no – ci costa come il reddito di cittadinanza, se non ho capito male le risorse [...]

Baviera, Gentiloni: dirigenti Afd vorrebbero esaltare Hitler

Baviera, Gentiloni: dirigenti Afd vorrebbero esaltare Hitler

Roma, (askanews) - "Purtroppo non dobbiamo farci illusioni, perché, il risultato che ha avuto ieri in Baviera la Afd, che è un partito che dire 'nazional-populista' è poco, un partito i cui dirigenti dicono che se altri grandi paesi europei esaltano Churchill e Napoleone, non si vede perché noi tedeschi non possiamo esaltare Hitlter! Questo dicono dirigenti importanti di un partito che è presente al Bundestag e che tra alcune settimane purtroppo in un [...]

Gentiloni: fare argine contro l'Italia del balcone

Gentiloni: fare argine contro l'Italia del balcone

Roma, 15 ott. (askanews) - Comprendere oggi le sfide della globalizzazione sì, ma anche occuparsi dei problemi italiani, contro "l'Italia del balcone". Lo ha detto Paolo Gentiloni, parlando a Roma alla presentazione del libro "Orizzonti selvaggi" di Carlo Calenda. "Il successo della globalizzazione rischia di mettere in crisi proprio il modello occidentale, la democrazia liberale, lo Stato sociale, la coesistenza pacifica, il commercio internazionale; tutti i [...]

&id=HPN_Paolo+Gentiloni+Silveri_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Paolo{{}}Gentiloni" alt="" style="display:none;"/> ?>