Parlamento

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Father
In rilievo

Father

Parlamento

La scheda: Parlamento

Il parlamento (in alcuni Stati chiamato con altri nomi quali Dieta, Congresso, Assemblea nazionale, Assemblea federale e altri ancora) è il corpo legislativo o assemblea legislativa dello Stato, ossia un organo complesso, costituito essenzialmente da uno o più organi collegiali di tipo assembleare (camere), la cui funzione precipua, sebbene non unica, è l'emanazione delle leggi.
Il nome deriva dalla parola francese parlement, riferita all'azione di parlare: un parlamento è quindi un luogo dove si promuove, si discute e si dibatte per giungere a delle decisioni politiche. Tale corpo legislativo è presente in tutte le democrazie moderne (democrazie rappresentative), oltre che in certi regimi non democratici, nelle repubbliche presidenziali è tradizionalmente chiamato congresso, sull'esempio americano.
Le federazioni hanno un parlamento federale e uno per ciascuno stato federato. Organi analoghi al parlamento sono spesso presenti anche in altri enti territoriali, ma in questo caso si usano di solito denominazioni diverse (frequentemente consiglio). Negli stati moderni il parlamento rappresenta la componente principale del potere legislativo, che in alcuni ordinamenti coincide con il parlamento dello Stato centrale mentre in altri comprende anche i parlamenti degli stati federati o gli analoghi organi delle regioni o degli altri enti territoriali dotati di autonomia legislativa.



Presidente Usa ordino' a Cohen di mentire al Congresso

Presidente Usa ordino' a Cohen di mentire al Congresso

Su trattative per costruire una Trump Tower a Mosca

Brexit, May incassa fiducia dal Parlamento. Lavoriamo per intesa

Brexit, May incassa fiducia dal Parlamento. Lavoriamo per intesa

Roma, (askanews) - Con 325 voti a suo favore contro 306, Theresa May ce l'ha fatta. Il parlamento britannico ha respinto la mozione di sfiducia contro la premier presentata dai laburisti all'indomani della bocciatura dell'accordo negoziato con l'Unione europea sulla Brexit. Subito dopo aver incassato la fiducia, May si è rivolta ai leader dei partiti. "Sono lieta che questa assemblea abbia espresso la propria fiducia al governo" ha detto. "Vorrei invitare i [...]

Crisi Macedonia, Tsipras ottiene fiducia Parlamento

Crisi Macedonia, Tsipras ottiene fiducia Parlamento

Parlamento greco vota si' dopo recente collasso esecutivo

May ottiene la fiducia del Parlamento

May ottiene la fiducia del Parlamento

(ANSA) – LONDRA, 16 GEN – La Camera dei Comuni ha respinto la mozione di sfiducia con 325 voti contro 306. Il governo mantiene così la maggioranza per 29 voti, nonostante la sconfitta pesante di ieri sull’accordo sulla Brexit.

No della Camera all'accordo sulla Brexit, voto di fiducia per May

No della Camera all'accordo sulla Brexit, voto di fiducia per May

Londra, (askanews) - Con 202 voti favorevoli e 432 contrari, il Parlamento britannico ha bocciato l'accordo che la premier Theresa May aveva negoziato con Bruxelles per l'uscita del Regno Unito dall'Unione europea, la sconfitta peggiore per un esecutivo nei tempi moderni. "È chiaro che la Camera non appoggia questo accordo, ma il voto di questa sera non ci dice cosa non appoggi", ha sottolineato May subito dopo il voto. "Prima di tutto dobbiamo confermare se [...]

Manifestanti pro e anti-Brexit fuori dal Parlamento a Londra

Manifestanti pro e anti-Brexit fuori dal Parlamento a Londra

Londra, (askanews) - Manifestanti pro e anti-Brexit si sono radunati davanti al Parlamento britannico a Londra, mentre è atteso per questa sera il voto dei deputati del Regno Unito sull'accordo di divorzio negoziato dal governo di Theresa May con Bruxelles: un voto che, salvo stravolgimenti dell'ultima ora, minaccia di configurarsi come una sconfitta "storica" per la premier britannica. Tra le scritte sui cartelli dei dimostranti anti-Brexit "Abbiamo già il [...]

Di Maio: Parlamento Ue via da Strasburgo

Di Maio: Parlamento Ue via da Strasburgo

(ANSA) – ROMA, 14 GEN – Luigi Di Maio e Alessandro Di Battista sono arrivati a Strasburgo e in diretta Facebook si vede che i due si avvicinano alla sede del Parlamento europeo nella città francese. “Ci sono due parlamenti, uno a Bruxelles e uno qui. E questa è la marchetta francese che dobbiamo cancellare il prima possibile”, sottolinea Di Maio. “Sarebbe bene che queste battaglie siano supportate da tutto il Paese”, aggiunge Di Battista.

May, Parlamento non frustri la Brexit

May, Parlamento non frustri la Brexit

(ANSA) – LONDRA, 14 GEN – Theresa May non teme che il Parlamento voglia “riprendere il controllo” sulla Brexit, ma che voglia “frustrare” l’uscita del Regno Unito dall’Ue. La premier lo ha ribadito oggi a margine di un discorso a Stoke-on-Trent, insistendo nel difendere il suo l’accordo come “un buon accordo”. A un reporter che le chiedeva se credesse di poter ottenere il sì dei Comuni alla ratifica, May ha risposto di voler “attuare la [...]

Venezuela: fermato presidente Parlamento

Venezuela: fermato presidente Parlamento

(ANSA) – CARACAS, 13 GEN – Il presidente dell’Assemblea nazionale venezuelana Juan Guaidó è stato fermato oggi dai servizi di intelligence (Sebin) e poi rilasciato dopo essere stato interrogato. Lo riferisce il quotidiano El Nacional citando giornalisti venezuelani al corrente della vicenda. L’operazione di polizia era stata confermata anche direttamente dall’account Twitter di Guaidó. Tuttavia a sua volta il giornalista Román Camacho, che segue [...]

Venezuela, capo Parlamento invoca poteri

Venezuela, capo Parlamento invoca poteri

(ANSA) – CARACAS, 11 GEN – Juan Guaidò, presidente del parlamento venezuelano dove l’opposizione ha la maggioranza, ha chiamato oggi il Paese ad una “mobilitazione di massa” contro il governo di Nicolas Maduro per il prossimo 23 gennaio, candidandosi a sostituirlo provvisoriamente ad interim, e a convocare nuove elezioni. Guaidò ha annunciato di assumere le competenze che gli conferisce la Costituzione “per esercitare il mandato”. Una sfida aperta [...]

FOTO: Parlamento

Il Palazzo Madama, sede del Senato della Repubblica Italiana, l'altro ramo del parlamento italiano.

Il Palazzo Madama, sede del Senato della Repubblica Italiana, l'altro ramo del parlamento italiano.

Il parlamento inglese riunito al cospetto del Re, XIV secolo.

Il parlamento inglese riunito al cospetto del Re, XIV secolo.

     Paesi con parlamento bicamerale      Paesi con parlamento monocamerale      Paesi senza parlamento

     Paesi con parlamento bicamerale      Paesi con parlamento monocamerale      Paesi senza parlamento

Cannabis, Salvini: proposta M5s non è nel contratto

Cannabis, Salvini: proposta M5s non è nel contratto

Roma, 11 gen. (askanews) - "C'è qualche parlamentare che si preoccupa di legalizzare le canne. Non è una priorità del paese, non c'è nel contratto di governo". Lo ha detto il ministro dell'Interno, Matteo Salvini, in diretta Facebook bocciando la proposta di legge del senatore M5s Matteo Mantero che intende legalizzare la cannabis a uso ricreativo.

Cantano l'inno Ue davanti al Parlamento Gb alle prese con Brexit

Cantano l'inno Ue davanti al Parlamento Gb alle prese con Brexit

Roma, (askanews) - Un gruppo di musicisti ha intonato l'Inno alla gioia di Beethoven - adottato nel 1985 come inno ufficiale dell'Unione europea - davanti al Parlamento britannico a Londra alle prese con il dibattito sulla Brexit, a pochi giorni dal voto chiave sull'accordo raggiunto a novembre da Theresa May con l'Europa. I musicisti, alcuni con parrucche alla Beethoven, hanno anche sventolato bandiere dell'Ue e mostrato cartelli con scritto "Stop Brexit" e "Noi [...]

"Nancy non vuoi il mio muro?". E Trump abbandona i negoziati

"Nancy non vuoi il mio muro?". E Trump abbandona i negoziati

Washington, (askanews) - Il presidente americano Donald Trump ha abbandonato all'improvviso il negoziato sul finanziamento del muro al confine con il Messico, quando gli opponenti democratici hanno detto che non sono d'accordo con il progetto. "Una totale perdita di tempo" ha twittato Trump a proposito dell'incontro con i leader democratici al Congresso. "Ho detto bye bye, non funziona nient'altro!". Chuck Schumer, capogruppo democratico al Senato, ha poi riferito [...]

Accordo May in bilico, Camera vuole piano B su Brexit

Accordo May in bilico, Camera vuole piano B su Brexit

Governo subito battuto ma premier tira dritto: 'Niente elezioni'

Brexit, May perde voto in Parlamento su emendamento procedurale

Brexit, May perde voto in Parlamento su emendamento procedurale

Londra (askanews) - Nuova sconfitta parlamentare per il governo britannico in vista del decisivo voto sulla Brexit del 15 gennaio: la Camera dei Comuni ha infatti approvato un emendamento che obbliga l'esecutivo a rendere noto nel giro di tre sedute parlamentari quali iniziative intenderà adottare se l'accordo concluso con l'Ue venisse respinto dai deputati. Il controverso emendamento è stato approvato con 308 voti a favore e 297 contrari; il governo del [...]

'Parlamento britannico voterà piano sulla Brexit il 15 gennaio'

'Parlamento britannico voterà piano sulla Brexit il 15 gennaio'

Il Parlamento britannico voterà il piano della premier Theresa May sulla Brexit il 15 gennaio: lo scrive la Bbc online citando fonti governative. Nel frattempo, scrive sempre la Bbc, oltre 200 parlamentari hanno firmato una lettera indirizzata alla premier esortandola ad escludere un’uscita del Paese dalla Ue senza un accordo con Bruxelles. L’iniziativa è della deputata Tory Caroline Spelman e del deputato del Labour Jack Dromey, secondo i quali una Brexit [...]

Brexit: media, parlamento voterà il 15

Brexit: media, parlamento voterà il 15

(ANSA) – ROMA, 7 GEN – Il Parlamento britannico voterà il piano della premier Theresa May sulla Brexit il 15 gennaio: lo scrive la Bbc online citando fonti governative.

Trump conferma: "pronto" a shutdown "per mesi o anni"

Trump conferma: "pronto" a shutdown "per mesi o anni"

Washingon (askanews) - È finito senza un accordo l'incontro alla Casa Bianca tra i leader democratici del Congresso statunitense e il presidente Donald Trump sulla sicurezza ai confini tra Stati Uniti e Messico, che avrebbe permesso di mettere fine alla paralisi parziale del governo federale (shutdown), giunta al 14esimo giorno. Secondo i leader democratici di Camera e Senato, Trump è pronto a uno shutdown prolungato, di mesi ma anche di anni, pur di ottenere i [...]

Camera Usa vota per fine shutdown, ma non approva fondi per muro

Camera Usa vota per fine shutdown, ma non approva fondi per muro

Washington (askanews) - La Camera del Congresso americano, come primo atto dopo il suo insediamento, ha votato per mettere fine allo shutdown, il blocco dei fondi che paralizza gli enti pubblici, e gli stipendi di chi ci lavora, da ormai due settimane. Ma la misure approvate non basteranno a mettere fine allo stallo in cui si ritrova il governo, perché fra queste non c'è alcun accenno ai fondi per costruire il muro sul confine col Messico voluto da Trump. Il [...]

Nuova Camera sfida Trump, vota manovra senza fondi per muro

Nuova Camera sfida Trump, vota manovra senza fondi per muro

Si insedia Congresso a maggioranza democratica. Pelosi rieletta speaker Camera

&id=HPN_Parlamento_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Parliament" alt="" style="display:none;"/> ?>