Penna a sfera

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Francesca Cipriani
In rilievo

Francesca Cipriani

Penna a sfera

La scheda: Penna a sfera

La penna a sfera, o anche biro dal nome del suo inventore László Bíró, è uno strumento per scrivere su carta che rilascia inchiostro da un serbatoio interno attraverso l'azione di rotolamento di una sfera metallica a contatto con la carta. La sfera, di diametro variabile, è solitamente costruita in ottone, acciaio o carburo di tungsteno.
Originariamente concepite e sviluppate come alternativa affidabile e pulita alle penne stilografiche, le penne a sfera sono ormai lo strumento di scrittura a mano dominante.


Zanco S-Pen, lo smartphone da agente 007

Zanco S-Pen, lo smartphone da agente 007

Di smartphone con caratteristiche particolari negli ultimi anni ne abbiamo visti tanti: Il Motorola Flipout aveva due schermi quadrati uno sopra l’altro, il Touch Vertu Signature era completamente ricoperto di pelle di alligatore e costava oltre ottomila dollari, mentre il Nokia N-Gage era pensato per gli appassionati di videogiochi. Ma il nuovo Zanco S-Pen è uno smartphone mai visto prima. Lo Zanco S-Pen è uno di quegli strani dispositivi che potrebbe [...]

Strategia della pensione - Il geniale editoriale di Marco Travaglio sulle pensioni: "La famiglia Boschi per i pensionati ha fatto molto, forse troppo" ...Perchè quando la penna di Travaglio si imbatte nell’aretina pidiota è una goduria da orgasmo!

Strategia della pensione - Il geniale editoriale di Marco Travaglio sulle pensioni: "La famiglia Boschi per i pensionati ha fatto molto, forse troppo" ...Perchè quando la penna di Travaglio si imbatte nell’aretina pidiota è una goduria da orgasmo!

    . SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti . . Strategia della pensione - Il geniale editoriale di Marco Travaglio sulle pensioni: "La famiglia Boschi per i pensionati ha fatto molto, forse troppo" ...Perchè quando la penna di Travaglio si imbatte nell’aretina pidiota è una goduria da orgasmo! Strategia della pensione Noi fortunati che abbiamo seguito in tv il cosiddetto dibattito parlamentare sulla manovra di bilancio abbiamo attraversato [...]

Occhio alla penna!

Occhio alla penna!

Jessica trema al pensiero che Ulric...

Le penne Aurora conquistano il mondo

Le penne Aurora conquistano il mondo

Fatturato raddoppia in 5 anni, azienda punta ripetere il risultato

"Rivieni avanti, aretina" - Assolutamente da leggere, perchè quando la penna di Marco Travaglio si imbatte nell'aretina pidiota è una goduria da orgasmo!

"Rivieni avanti, aretina" - Assolutamente da leggere, perchè quando la penna di Marco Travaglio si imbatte nell'aretina pidiota è una goduria da orgasmo!

    . SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti . .   "Rivieni avanti, aretina" - Assolutamente da leggere, perchè quando la penna di Marco Travaglio si imbatte nell'aretina pidiota è una goduria da orgasmo! Leggi anche: Fantastico Marco Travaglio: “Vieni avanti, aretina” Rivieni avanti, aretina di Marco Travaglio Avevamo giurato, e sperato, di non occuparci mai più di Maria Etruria Boschi, lasciando agli storici la pratica di compilarne un [...]

Occhio alla penna! Cosa conterrà il pacco misterioso?

Occhio alla penna! Cosa conterrà il pacco misterioso?

Un nuovo folle unboxing a tema: occhio alla penna! Cosa conterrà il pacco misterioso? Scartiamolo insieme!

Sfilano le penne nere la festa e la memoria

Sfilano le penne nere la festa e la memoria

A Trento raduno degli alpini, Mattarella rende omaggio ai caduti della Grande Guerra

Alpini: 290.000 penne nere a Trento

Alpini: 290.000 penne nere a Trento

(ANSA) – TRENTO, 12 MAG – Stanno aumentando di ora in ora i partecipanti all’adunata degli alpini a Trento. Le stime del Comitato organizzatore alpini indicavano alle 17 in circa 290.000 le penne nere già presenti in città, un numero che l’esperienza delle scorse adunate dice essere destinato ad aumentare sensibilmente nel corso della serata e della mattinata di domani. Ulteriormente rafforzati in queste ore, spiega l’amministrazione provinciale, i [...]

La penna, il viaggio, parte ventottesima

IO-"Sali, per favore, sali in auto, partiamo." tengo gli occhi bassi nell'aprire lo sportello. ho quasi paura che tu possa leggere nei miei occhi le emozioni che sto vivendo. Sottecchi vedo il tuo sguardo curioso, quasi preoccupato, ma con un sorriso sali in auto, chiudo la portiera e prima di salire, respiro forte, osservo il posto guida prima di sedermi.  IO- No...tesoro. forse ho chiesto troppo alla sorte Ed é giusto vivere anche questi momenti...di stallo [...]

La penna e il coltello

La penna e il coltello

La penna e il coltello è il motto del mio sito. Tranquilli e tranquilli non sono una serial killer. Forse sono la persona più pacifica del mondo. Forse non del tutto - in fondo nessuno lo è del tutto. La penna e il coltello nasce dall'idea che ho della scrittura. Per me un libro deve tagliare Poi sì, amo i gialli. Ma amo la scrittura che ti tiene inchiodata. Avete presente quelle scene in cui la nostra eroina ha un coltello piantato alla gola e non può [...]

FOTO: Penna a sfera

Penna a sfera a scatto, smontata e intera

Penna a sfera a scatto, smontata e intera

Penna e calamaio, in classe come un secolo fa

Penna e calamaio, in classe come un secolo fa

Aula museo allestita in un istituto del Salernitano

la penna, il viaggio, parte ventisettesima

Io- "ho voglia di te, di parlare con te, far l'amore, scrivere, leggere, giocare, litigare, viaggiare...anche stando seduti in poltrona  fianco a fianco". Sapendo che l'auto ci attende, conoscendo l'esigenza di proseguire e la voglia di esplorare, i miei pensieri aleggiano e non trovano suono nella voce, mi sto chiedendo se li leggi nei miei occhi. "Mia cara, una cosa ci unisce, quella cosa che mai avrei ammesso sino a questo momento..le radici, le radici sono [...]

Penna

Troppo presaSconvolta dell'intesaOltre la distanzaPresente nella stanza

La penna, il viaggio, parte ventiseiesima

La penna, il viaggio, parte ventiseiesima

IO- Il suo sguardo penetra in fondo al cuore, mi chiedo se ha capito il mio modo d'essere e viverla. Adulto tra gli adulti innamorato come un liceale alle prime esperienze, innamorato di una donna con un vissuto e la classe che nasce, con l'esperienza che solo l'età può dare. Vedermi così, sentirmi indifeso da quella donna e contemporaneamente, goderne l'affetto e una sorta di protezione ha qualcosa di strano che mi sta cambiando la vita, lei mi sta cambiando [...]

La penna, il viaggio, parte venticinquesima

Io- "Ogni uomo vale quanto le cose che ricerca", I miei pensieri iniziano citando a braccio  Marco Aurelio la domanda è una sola, questo paragone è valido?, il mio cercare va molto oltre il valore che mi attribuisco. Adesso le racconto tutto, le dico di questo pensiero...no, non le dico nulla, che caos!! Stare in auto ha un vantaggio, che si guidi o fare il passeggero, siamo seduti fianco a fianco e possiamo guardare altrove senza offendere, se mi vedesse negli [...]

la penna, il viaggio, parte ventitreesima

la penna, il viaggio, parte ventitreesima

IO- Ora il castello sovrasta un borgo tranquillo, dalla piazza scendiamo verso le vecchie conce, antichi portali impregnati dall'odore della malvasia sono ora sostituiti dall'odore del tannino che ancora si sente. Il fiume con le sue imbarcazioni, si dondolano placide incuranti dei nostri sguardi, ed un andirivieni di pescatori, furgoncini, tracce lasciate dalle piene sulle sponde, altri odori. Guardare il ponte, il fiume, il borgo, da quella prospettiva, [...]

la penna, il viaggio parte ventiquattresima

La radio spenta, eppure guido e sento la musica, sono sobrio, nessun tipo di droga assunta eppure, questo effetto stupefacente di melodie che mi ronzano nelle orecchie. Cerco di pensare altro, provo a vedere se passa questa strana emozione di starti a fianco, il tuo profumo, il tuo ridere. Ho bisogno d'aria "scusami un minuto, devo scendere", nel tuo sguardo leggo preoccupazione per quanto ho appena detto.Ho bisogno d'aria, "scusami un minuto, devo scendere", nel [...]

la penna, il viaggio, parte ventiduesima

la penna, il viaggio, parte ventiduesima

IO-Con i bagagli in mano, mi avvio verso il cofano, chiave col telecomando saldamente nelle tue mani, camminiamo fianco a fianco. Ad un certo punto vorrei dirti di guidare, ma non ti vedo, sento la tua voce alle mie spalle "no, oggi non riesco a rientrare, si, sto bene, li va tutto bene?, ho ancora delle foto da fare per completare il lavoro, si, ripeto, sto bene, non sono una bimba, so badare a me stessa, ciao". il viso appare contrariato, i nostri occhi si [...]

la penna, il viaggio, parte ventunesima

la penna, il viaggio, parte ventunesima

LEI-Mi sveglio all'alba...come sempre... Un'occhiata all'orologio, sono solo le sei, eppure ho voglia di caffè, di qualcosa che mi riscaldi. Tu dormi ancora...con un sorriso. Mi alzo senza far rumore, prendo il necessaire e vado in bagno. Solita routine mattutina...ma oggi è diverso...il viaggio continua. Esco in punta di piedi dalla stanza, raggiungo la hall. È ancora troppo presto per la colazione e decido di uscire. Fuori fa fresco...vado alla ricerca di un [...]

la penna, il viaggio, parte ventesima

la penna, il viaggio, parte ventesima

IO…Ti prendo per mano, “facciamo due passi, e siamo in hotel”, il portiere ci saluta, per lui siamo tra i tanti clienti, quelli che appaiono più strani. Prendo le chiavi, saluto e in ascensore ti poggi alla parete, hai l'aria stanca e pensosa, arriviamo alla tua stanza, la apro e così facendo mi sposto "entra" mi dici facendo un gesto con la mano. Soli, nessuno intorno, apri il piccolo frigorifero per prendere l'acqua, frughi nella borsa e appare una [...]

&id=HPN_Penna+a+sfera_http{{{}}}it*dbpedia*org{}resource{}Penna{{}}biro" alt="" style="display:none;"/> ?>