Per qualche merendina in pi

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Risultati relativi a Per qualche merendina in pi . Cerca invece Per qualche merendina in più.

Guendalina Tavassi
In rilievo

Guendalina Tavassi

Per qualche merendina in più

La scheda: Per qualche merendina in più

Voce principale: Stanlio e Ollio.
La caratteristica più distintiva dei film sonori di Stanlio e Ollio in Italia è la loro parlata dal marcato accento anglosassone, con le toniche di certe parole spostate (come il noto stupìdo al posto di stùpido) e varie altre storpiature sintattiche e fonetiche tipiche di un madrelingua inglese. Questa peculiarità ha origine ai tempi precedenti l'invenzione e l'adozione del doppiaggio, la coppia era già molto popolare fuori dagli USA, e il loro produttore Hal Roach era determinato a non perdere i notevoli guadagni derivanti da taluni mercati esteri, fra cui l'Italia, a causa della barriera linguistica. La soluzione fu, dopo aver girato e montato la versione definitiva del film in inglese, di ripetere in prima persona le scene in diverse lingue con l'ausilio di cast secondario madrelingua e, talvolta, di doppiare dal vivo gli attori secondari più rappresentativi con voci fuori campo. Le battute erano scritte in un'approssimata trascrizione fonetica su tabelloni posti dietro la cinepresa e registrate in presa diretta. Non avendo padronanza delle lingue straniere, Laurel e Hardy venivano coadiuvati da interpreti madrelingua sul set, che traducevano i dialoghi e li istruivano sulla corretta pronuncia, scena per scena, immediatamente prima di girare.
Con questo sistema, adottato tra il 1930 e il 1931 (a partire dal corto I ladroni, di cui fu anche prodotta una versione italiana) furono girati un totale di 10 corti e un lungometraggio multilingue in spagnolo, francese, tedesco, italiano e, in un caso, persino in esperanto. Non di ogni film fu prevista una versione in tutte le lingue. L'unico idioma sempre utilizzato fu lo spagnolo, mentre la produzione di film fonetici In italiano si limitò a un cortometraggio e un lungometraggio.
Elenco dei film di Stanlio e Ollio parlati da essi stessi in italiano
I ladroni (Night Owls), regia di James Parrott (1930)
Muraglie (Pardon Us), regia di James Parrott (1931)
In questa versione di Muraglie non fu prevista la scena dei galeotti nell'aula scolastica (presente nella versione inglese, e nelle versioni italiane successive).
Tra il cast secondario per la versione italiana di Muraglie figura Guido Trento nel ruolo di direttore del carcere. Le copie di entrambi i film recitati direttamente in italiano dai due attori si ritengono andate perdute.


Nell'ambito di localizzazione, traduzione, doppiaggio e adattamento delle pellicole statunitensi, gli editori italiani crearono numerosi film di montaggio, in particolare da cortometraggi, con titoli e abbinamenti nuovi.
Di seguito un elenco di queste opere di montaggio italiane:
Lui e l'altro (1935), comprende il cortometraggio Lavori in corso e spezzoni del lungometraggio Il compagno B. Il film è stato riedito nel 1966 con lo stesso titolo e con lo stesso doppiaggio di Zambuto e Sordi in VHS e poi in DVD.
Fuori da quelle muraglie (1946), comprende i cortometraggi Andando a spasso, Ospedale di contea e Vita in campagna.
Piano... forte (1947), comprende i cortometraggi La scala musicale e Ospiti inattesi, entrambi ridotti di durata.
Via Convento (1947) lega tra loro i cortometraggi Il regalo di nozze, Ospiti inattesi e Andiamo a lavorare.
Non andiamo a lavorare (o Andiamo a lavorare) (1947) lega tra loro i cortometraggi Annuncio matrimoniale, Lavori in corso e Alchimia.
Abbasso le donne (1947), è composto di tre cortometraggi. Spezzoni dei primi due episodi (Tutto in ordine e Un salvataggio pericoloso), il cui doppiaggio originale è andato perduto, sono presenti nell'antologia italiana Tutto il mondo ride. Il terzo cortometraggio fu invece conservato e uscì successivamente in VHS con il titolo Noi e il piccolo Slim.
Le avventure di Stanlio e Ollio (1950) lega tra loro i cortometraggi Sotto zero, Un nuovo imbroglio e Il circo è fallito. È stato riedito nel 1965 come Stanlio e Ollio eroi del circo.
I fratellini (1950), lega fra loro i cortometraggi I monelli, I ladroni, Non c'è niente da ridere e L'eredità. Nel 1964 fu riedito con il titolo I vagabondi.
Le due mogli di Ollio (1950) lega tra loro i cortometraggi Un marito servizievole e Fratelli di sangue. Considerato perduto, fu ritrovato e proiettato in versione restaurata presso il cinema Trevi di Roma nel maggio 2015.
Tutto il mondo ride (1952) lega fra loro i cortometraggi Tutto in ordine e Un salvataggio pericoloso.
Stanlio & Ollio teste dure, una riedizione di Venti anni dopo contenente come introduzione il cortometraggio muto Pie-Eyed (con protagonista il solo Laurel).
Allegri poeti (1959), lega fra loro i cortometraggi Tempo di pic-nic e Gelosia.
Il vascello stregato (1959), lega fra loro i cortometraggi Questione d'onore e Il fantasma stregato.
Legione straniera (1959 o 1961) lega fra loro i cortometraggi Il regalo di nozze e I due legionari. Il film è abbinato al cartone animato italiano Pulcinella Cetrulo d'Acerra. Del film c'è stata una riedizione nel 1970 col titolo Allegri legionari.
Ridiamo con Stanlio & Ollio (1960) lega fra loro i cortometraggi Lo scimpanzé e Annuncio matrimoniale.
Le disavventure di Stanlio & Ollio (1960) lega fra loro i cortometraggi La bugia e Un nuovo imbroglio.
Vi faremo ridere... Stanlio & Ollio (1961) abbinato al cartone animato Gatti... Sorci... in allegria.
Stanlio & Ollio alla riscossa (1962) lega fra loro i cortometraggi Trainati in un buco, I monelli, i ladroni e Fratelli di sangue.
Stanlio & Ollio ereditieri (1963) lega fra loro i cortometraggi Questione d'onore, Ronda di mezzanotte, Non c'è niente da ridere e L'eredità.
Stanlio & Ollio in vacanza (1964) lega fra loro i cortometraggi Tempo di pic-nic, Un marito servizievole, Il fantasma stregato, Gelosia e Andiamo a lavorare (che manca dell'introduzione).
I vagabondi (1964) riedizione dei Fratellini del 1950.
Stanlio e Ollio eroi del circo (1965) include i corti Sotto zero, Un nuovo bell'imbroglio, Ospiti inattesi, Andiamo a lavorare.
Gli allegri legionari (1967) lega fra loro i cortometraggi Il regalo di nozze, I due legionari, La scala musicale e Un salvataggio pericoloso. Il doppiaggio è di Croccolo e Latini.
Gli allegri passaguai (1967) lega fra loro i cortometraggi Annuncio matrimoniale, Un nuovo imbroglio, Alchimia e La bugia.
Il magro, il grasso, il cretino (1968 o 1970) lega fra loro i cortometraggi Tutto in ordine, Vita in campagna, Gelosia e Un'idea geniale.
Per qualche merendina in più (1970) lega fra loro i cortometraggi I ladroni, Tempo di pic-nic, La bugia e Annuncio matrimoniale.
Gli allegri play boy (1972) lega fra loro i cortometraggi Lavori in corso e Il compagno B.
Gli allegri passaguai (1989) lega tra loro i cortometraggi Tempo di pic-nic, Lavori forzati, I due ladroni, Un altro bel guaio, L'eredità, Un marito servizievole, La bugia, Sporco lavoro. Il film è un'antologia distribuita dalla collana Cinehollywood: prego sorrida!
Stanlio e Ollio - Le comiche di Natale (1991), raccolta delle comiche Venti anni dopo, Tempo di pic-nic, Gelosia, I monelli e Marinai a terra.
Il meglio di Stanlio & Ollio (1995), raccolta delle comiche Andiamo a lavorare, Tempo di pic-nic, Un marito servizievole e Il fantasma stregato, distribuita dalla Avo Film in VHS.

Pane e olio a merenda: in Cilento si boicottano le merendine

Pane e olio a merenda: in Cilento si boicottano le merendine

Ce l’abbiamo tutti ben presente pane e olio, la classica merenda della nonna: gustosa, genuina, saporita e sicuramente più salutare delle merendine preconfezionate che i bambini di oggi sono abituati a consumare durante i loro spuntini. Proprio per dire no alle brioches industriali, emblema di un’alimentazione poco sana e ricca di grassi, e promuovere un’alimentazione corretta fin dall’infanzia, il comune di Stella Cilento (un piccolo borgo con poco meno [...]

Stella Cilento: niente merendine o porcherie del genere, a scuola si mangia pane e olio a km 0...!

Stella Cilento: niente merendine o porcherie del genere, a scuola si mangia pane e olio a km 0...!

.   seguiteci sulla pagina Facebook: Zapping     .   Stella Cilento: niente merendine o porcherie del genere, a scuola si mangia pane e olio a km 0...!   STELLA CILENTO (Salerno). A scuola, per la merenda, si mangia pane e olio. E’ questa l’iniziativa che partirà a breve nel plesso scolastico di Stella Cilento. Su proposta di alcune mamme, infatti, si è deciso di incoraggiare gli alunni della Scuola dell’Infanzia e quelli delle Pluriclassi di [...]

Girella Motta diventa rosa: nuova versione della merendina cult

Girella Motta diventa rosa: nuova versione della merendina cult

Esiste l’ananas rosa, i baci Perugina e il Kit Kat rosa, persino il vino rosa (al gusto di unicorno, ma perché poi sono tutti fissati con gli unicorni?) e i Pokémon GO dello stesso colore: come se non bastasse il colore più fashion dello scorso inverno e dell’estate che arriverà è… il rosa. Adesso anche la Girella Motta diventa rosa e si adegua al mercato, ai gusti e alle tendenze. Ebbene, con trionfante orgoglio, la merendina cult degli anni ’80 [...]

Le clementine nei distributori automatici al posto delle merendine: l'idea geniale di 2 ragazzi calabresi

Le clementine nei distributori automatici al posto delle merendine: l'idea geniale di 2 ragazzi calabresi

    . seguiteci sulla pagina Facebook Curiosity  . . Le clementine nei distributori automatici al posto delle merendine: l'idea geniale di 2 ragazzi calabresi Clementime: un packaging di cartone con all'interno due clementine. Sì, due frutti che dentro una scatolina saranno pronti per essere inseriti neidistributori automatici, come uno snack qualsiasi. Altro che merendine!  Perché no? D’altra parte sappiamo che spesso è il packaging a fare la [...]

Un orso è entrato a comprare le merendine al commissariato

Un orso è entrato a comprare le merendine al commissariato

Capita a tutti di dover entrare a notte fonda in commissariato, per qualche spiacevole motivo. Anche agli orsi. Immaginate di fare il turno di notte in una stazione di polizia. Magari di qualche paesino sperduto nelle montagne di uno Stato a caso negli Stati Uniti. Sembra la scena di un film, quelli in cui a un certo punto succede qualche cosa d’inaspettato che ti cambia la serata. Ed è proprio questo che è successo negli uffici della California Highway [...]

Merendine italiane più sane che nel Regno Unito e in Usa

Merendine italiane più sane che nel Regno Unito e in Usa

Le merendine italiane sono più sane di quelle britanniche e meno dannose di quelle made in Usa. In particolare hanno un peso contenuto, 34 grammi, rispetto a quelle britanniche che pesano il doppio, 66 grammi, e di quelle americane: ‘superporzioni’ con una media di 81 grammi. Lo dicono i risultati del primo studio comparativo commissionato dall’Associazione Industriali Del Dolce e della Pasta Italiani alla Fondazione Italiana per l’Educazione Alimentare. [...]

Sono gli adulti i maggiori divoratori di merendine

Sono gli adulti i maggiori divoratori di merendine

Aidepi,consumati da 4 su 10;negli snack in 10 anni -30% zuccheri

Dietro una merendina? Fino a 10 anni di studio per assaggiarla

Dietro una merendina? Fino a 10 anni di studio per assaggiarla

Milano, (askanews) - Ne consumiamo oltre 200mila tonnellate all'anno, più di 5 milioni di pezzi. Difficilmente però immaginiamo che dietro quei 5-10 bocconi in cui si consuma una merendina, ci siano anni e anni di ricerca e innovazione, che non riguarda solo il gusto, ma è tecnologica, industriale. L'Aidepi ha stimato che in media l'industria alimentare italiana investe ogni anno 20 milioni di euro per studiare nuove merendine o rinnovare quelle esistenti. Un [...]

Merendine del Mulino Bianco testate

Buongiorno a tutti Oggi vi parlo delle merendine del Mulino Bianco nuove che ho appena gustato e di cui sono rimasta davvero sconvolta tanto Sono buone e gustose sto parlando come vedete dalla foto del nuovo tegolino al cacao del Mulino Bianco Io ricordo ancora quando da piccola mangiavo il tegolino classico è già impazzivo per quanto era Saporito ma sinceramente questo nuovo al cacao Non ha confronti non sei nei confronti Anzi perché è davvero in assoluto il [...]

Merendine del Mulino Bianco testate

Buongiorno a tutti Oggi vi parlo delle merendine del Mulino Bianco nuove che ho appena gustato e di cui sono rimasta davvero sconvolta tanto Sono buone e gustose sto parlando come vedete dalla foto del nuovo tegolino al cacao del Mulino Bianco Io ricordo ancora quando da piccola mangiavo il tegolino classico è già impazzivo per quanto era Saporito ma sinceramente questo nuovo al cacao Non ha confronti non sei nei confronti Anzi perché è davvero in assoluto il [...]

FOTO: Per qualche merendina in più

Locandina del film Muraglie (Pardon us), il primo lungometraggio di Laurel e Hardy (1931), che girarono anche in italiano.

Locandina del film Muraglie (Pardon us), il primo lungometraggio di Laurel e Hardy (1931), che girarono anche in italiano.

Alberto Sordi, doppiatore di Ollio dal 1939 al 1951

Alberto Sordi, doppiatore di Ollio dal 1939 al 1951

Fiorenzo Fiorentini (doppiatore di Stanlio dal 1950 al 1953) e Carlo Croccolo (1950-1971), che doppiò prevalentemente Ollio, ma in alcuni film prestò la voce a entrambi i personaggi.

Fiorenzo Fiorentini (doppiatore di Stanlio dal 1950 al 1953) e Carlo Croccolo (1950-1971), che doppiò prevalentemente Ollio, ma in alcuni film prestò la voce a entrambi i personaggi.

Elio Pandolfi e Pino Locchi, doppiatori di Stanlio e Ollio dal 1957 al 1958

Elio Pandolfi e Pino Locchi, doppiatori di Stanlio e Ollio dal 1957 al 1958

Franco Latini prestò la voce a Ollio, in coppia con Croccolo tra il 1968 e il 1971.

Franco Latini prestò la voce a Ollio, in coppia con Croccolo tra il 1968 e il 1971.

Enzo Garinei, doppiatore di Stan Laurel a partire dal 1985.

Enzo Garinei, doppiatore di Stan Laurel a partire dal 1985.

Stan Laurel e Oliver Hardy in una fotografia di Pugno di ferro (Any Old Port!, 1932)

Stan Laurel e Oliver Hardy in una fotografia di Pugno di ferro (Any Old Port!, 1932)

5 alternative casalinghe (veloci e facili) alle merendine

5 alternative casalinghe (veloci e facili) alle merendine

Spot merendina con mamma colpita da asteroide, è polemica

Spot merendina con mamma colpita da asteroide, è polemica

Una mamma disintegrata da un asteroide davanti agli occhi della figlia. Non è una sequenza di un disaster movie, ma il contenuto esplicito della nuova campagna pubblicitaria del Buondì Motta in onda da qualche giorno sui canali nazionali compresa la Rai. A segnalarlo è l’Aiart, l’associazione dei telespettatori e dei cittadini mediali che tramite il suo presidente Massimiliano Padula critica aspramente lo spot dell’azienda produttrice delle storiche [...]

Merendine vietate in una scuola di Bologna

Merendine vietate in una scuola di Bologna

A merenda solo frutta fresca o secca e verdura cotta o cruda. Bandito tutto il resto. È questa la decisione ‘salutista’ presa dal preside di quattro scuole primarie di Bologna – noto come ‘Comprensivo 8’ – che, però, non ha trovato un riscontro favorevole in molti genitori. Ne dà notizia l’edizione bolognese di Repubblica. La delibera del preside, votata con 13 voti a favore e uno astenuto dal consiglio di Istituto, infatti, obbliga le famiglie di [...]

Merendina allo yogurt greco

Merendina allo yogurt greco

Si splalama una fetta di pane con lo yogurt, si aggiungono fettine di pere e scaglie di cioccolato.

Vende le merendine a scuola, multato

Vende le merendine a scuola, multato

Prima premiato e poi multato, lo studente che vendeva merendine a scuola.

Multato il ragazzino che vendeva merendine a scuola

Multato il ragazzino che vendeva merendine a scuola

di Giacomo Mazzucchelli

Film: Per qualche merendina in più

Director: Charlie Rogers.

Director: James.

Director: James W. Horne.

Director: Frank.

Cast: Anita.

Cast: Baldwin Cooke.

Cast: Charlie Rogers.

Cast: Charlie.

Cast: Edgar.

Cast: Jimmie Finlayson.

Cast: Sam.

Cast: Walter Long.

Cast: Mae.

Cast: Babe Hardy.

Cast: Stanley Laurel.

date: 1973-01-01T00:00:00Z.

Il venditore di merendine

Da qualche tempo a Torino tiene banco sui mezzi di informazione cittadina la vicenda di uno studente che, nella scuola superiore da lui frequentata, si era inventato un mestiere come venditore di merendine. Attento alle richieste dei suoi compagni (che peraltro hanno costituito una buona domanda per l'offerta creata) e con una ricerca di mercato artigianale riusciva a spuntare buoni prezzi per i compagni e buoni ricavi per lui. Scoperto dal Preside e diventata di [...]

Il venditore di merendine

Da qualche tempo a Torino tiene banco sui mezzi di informazione cittadina la vicenda di uno studente che, nella scuola superiore da lui frequentata, si era inventato un mestiere come venditore di merendine.Attento alle richieste dei suoi compagni (che peraltro hanno costituito una buona domanda per l'offerta creata) e con una ricerca di mercato artigianale riusciva a spuntare buoni prezzi per i compagni e buoni ricavi per lui.Scoperto dal Preside e diventata di [...]

Lo "spacciatore" di merendine costretto a lavorare al mercato

Lo "spacciatore" di merendine costretto a lavorare al mercato

Era finito su tutti i giornali dopo essere stato sorpreso a “spacciare” merendine. Ora la scuola in cui studia, l’Istituto tecnico Pininfarina di Moncalieri, a Torino, ha scelto per lui una punizione esemplare per aver creato un mercato nero degli snack, mandandolo a lavorare al mercato. Il 17enne per volere del preside dovrà collaborare per due settimane con l’associazione di volontariato Terza Settimana lavorando ad “un progetto di aiuto sostenibile [...]

Punito, ma premiato per rivendita di merendine

Punito, ma premiato per rivendita di merendine

Una borsa di studio per lo studente di Moncalieri.

&id=HPN_Per+qualche+merendina+in+più_http{{{}}}it*dbpedia*org{}resource{}Per{{}}qualche{{}}merendina{{}}in{{}}più" alt="" style="display:none;"/> ?>