Perro Negro

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Shakira
In rilievo

Shakira

Annalisa Minetti

La scheda: Annalisa Minetti

Annalisa Minetti (Rho, 27 dicembre 1976) è una cantautrice, atleta paralimpica, scrittrice, conduttrice televisiva, autrice televisiva, modella, attrice e doppiatrice italiana.
Vince "Miss Lombardia", partecipa quindi a Miss Italia 1997 dove si classifica settima e vince "Miss Azira Ragazza in Gambissime". Partecipa al Festival di Sanremo 1998 con la canzone Senza te o con te risultata vincitrice sia nella sezione Giovani che nella sezione Campioni, cosa che la porta ad essere l'unica ad aver ottenuto tale risultato. Partecipa nuovamente al Festival di Sanremo 2005 in coppia con Toto Cutugno, il duo si classifica secondo e risulta il primo nella sezione Classic. Ritorna al Festival di Sanremo nel 2008 nella serata dei duetti per duettare con Toto Cutugno.
Nel 2005 è una dei doppiatori del film d'animazione Yo-Rhad - Un amico dallo spazio, negli anni fa anche dei lavori come attrice, anche a livello di musical.
Nel 2012 conquista la medaglia di bronzo nei 1500 metri alle paralimpiadi di Londra, stabilendo il record del mondo della categoria ciechi (le due atlete che l'hanno preceduta erano ipovedenti, poiché alle Paralimpiadi in quella competizione non vi erano distinzioni tra disabilità visive). Nello stesso anno conquista anche la medaglia di bronzo ai Campionati europei di atletica leggera paralimpica 2012. L'anno successivo conquista la medaglia d'oro ai campionati del mondo di atletica leggera paralimpica 2013 negli 800 metri ottenendo il nuovo record del campionato.
Nel 2013 viene nominata Cavaliere dell'Ordine al merito della Repubblica italiana.
Ha pubblicato anche due libri: Iride. Veloce come il vento nel 2012 e Io rinasco nel 2017, scrive anche una collana di 12 libri: il Motivazionario.
Nel 2015 gareggia ai campionati del mondo di paraciclismo su strada in Svizzera.
Nel 2017 alla Maratona di Roma conquista la medaglia d'oro e stabilisce il record come migliore prestazione europea nella categoria T11 sui 42 Km, anche la prestazione nella mezza maratona di Roma-Ostia sui 21 Km la porta a conquistare la medaglia d'oro e quindi raggiunge i vertici mondiali della propria categoria.
Nel 2017 gareggia alla settima edizione di Tale e quale show in cui si classifica seconda nella classifica generale e vince nella categoria Donne, prende parte anche a Tale e quale show - Il torneo sesta e settima edizione, rispettivamente nel 2017 e nel 2018.


Annalisa Minetti, insulti choc su Instagram: «Sei cieca, non dovevi fare figli». E lei risponde così

Annalisa Minetti, insulti choc su Instagram: «Sei cieca, non dovevi fare figli». E lei risponde così

Annalisa Minetti è l'ultima vittima degli haters sui social: la cantante, non vedente, è stata duramente attaccata, in maniera gratuita, sotto uno dei suoi ultimi post su Instagram in cui si mostrava insieme a sua figlia per festeggiare un 27 preso ad un esame. «Con la mia fan #1», scriveva Annalisa: insieme a tanti commenti in cui i fans le facevano i complimenti per la sua gioia di vivere, la sua forza e anche la sua carriera, si sono fatti spazio però [...]

5 cose che forse non sai su Annalisa Minetti #madai

5 cose che forse non sai su Annalisa Minetti #madai

Annalisa Minetti nasce a Rho, in provincia di Milano, il 27 dicembre del 1976. È alta 1 m e 80 cm. Dapprima modella poi cantautrice, scrittrice e atleta paralimpica, ha partecipato a Miss Italia 1997 dove si è classificata settima. Ecco 5 cose che forse non sai su Annalisa Minetti 1 - Si è diplomata in ragioneria. 2 - Ha posato per un fotoromanzo del periodico “Nos Deux” edito in Francia. 3 - Ha partecipato ad "Amiche per l'Abruzzo", l'evento benefico [...]

EVENTI: Annalisa Minetti

Nel 2000 debutta come attrice nel musical Beatrice & Isidoro nei panni di Beatrice, ruolo che la vede anche come ballerina e in acrobazie anche con il monopattino, il musical vede la regia di Franco Miseria e Maurizio Colombi.

Nel 2000, inoltre, vengono pubblicati i brani Inequivocabilmente tu e La prima notte.

Nel dicembre del 2000 conduce con Al Bano e Giovanna Milella il Giubileo dei disabili in diretta su Rai 3 dal Vaticano, durante l'evento si è esibita anche come cantante davanti a Papa Giovanni Paolo II.

Nel 2000 debutta come attrice nel musical Beatrice & Isidoro nei panni di Beatrice, ruolo che la vede anche come ballerina e in acrobazie anche con il monopattino, il musical vede la regia di Franco Miseria e Maurizio Colombi.

Nel 2000, inoltre, vengono pubblicati i brani Inequivocabilmente tu e La prima notte.

Nel dicembre del 2000 conduce con Al Bano e Giovanna Milella il Giubileo dei disabili in diretta su Rai 3 dal Vaticano, durante l'evento si è esibita anche come cantante davanti a Papa Giovanni Paolo II.

Nel 1998, dopo la partecipazione al Festival, tiene una serie di concerti in tutta Italia e Sud America (soprattutto Argentina, Cile e Venezuela).

Nel 1998 prende parte anche a Un disco per l'estate su Canale 5 e prende parte al programma televisivo Sanremo Top su Rai.

Nel 1998, dopo la partecipazione al Festival, tiene una serie di concerti in tutta Italia e Sud America (soprattutto Argentina, Cile e Venezuela).

Nel 1998 prende parte anche a Un disco per l'estate su Canale 5 e prende parte al programma televisivo Sanremo Top su Rai.

Nel 2009 ha partecipato al disco di Claudio BaglioniP.

Il 21 giugno 2009 partecipa ad Amiche per l'Abruzzo, il megaconcerto di iniziativa benefica tenutosi allo Stadio Giuseppe Meazza di San Siro a Milano, voluto e organizzato da Laura Pausini.

Nel 2009, inoltre, prende parte al disco Guarda le mie mani con il brano Scintilla d'anima.

Nel 2009 prende parte al disco Guarda le mie mani, si tratta di un progetto di solidarietà voluto da Claudia Koll volto alla costruzione de "La Piccola Loudes", un centro destinato all'accoglienza e alle cure in Burundi, stato africano dove Annalisa è andata personalmente per l'iniziativa insieme a Claudia Koll.

Nel 2009 ha partecipato al disco di Claudio BaglioniP.

Il 21 giugno 2009 partecipa ad Amiche per l'Abruzzo, il megaconcerto di iniziativa benefica tenutosi allo Stadio Giuseppe Meazza di San Siro a Milano, voluto e organizzato da Laura Pausini.

Nel 2009, inoltre, prende parte al disco Guarda le mie mani con il brano Scintilla d'anima.

Nel 2009 prende parte al disco Guarda le mie mani, si tratta di un progetto di solidarietà voluto da Claudia Koll volto alla costruzione de "La Piccola Loudes", un centro destinato all'accoglienza e alle cure in Burundi, stato africano dove Annalisa è andata personalmente per l'iniziativa insieme a Claudia Koll.

Il 7 giugno 2002 si sposa con il calciatore napoletano Gennaro Esposito, la loro relazione termina nel 2013.

Il 7 giugno 2002 si sposa con il calciatore napoletano Gennaro Esposito, la loro relazione termina nel 2013.

Nel 2001 prende parte alla sitcom Very Strong Family 7 con il duo comico Manuel & Kikka su Telenorba.

Nel 2001 prende parte alla sitcom Very Strong Family 7 con il duo comico Manuel & Kikka su Telenorba.

Nel 2004, Annalisa partecipa alla prima edizione di Music Farm su Rai 2 condotto da Amadeus, perde la sfida che l'avrebbe fatta accedere alla finale, in favore del vincitore Riccardo Fogli.

Nel 2004, Annalisa partecipa alla prima edizione di Music Farm su Rai 2 condotto da Amadeus, perde la sfida che l'avrebbe fatta accedere alla finale, in favore del vincitore Riccardo Fogli.

Nel 2003 si diploma come insegnante di spinning e step, diventando insegnante di queste due discipline in alcune palestre, è inoltre madrina di molti eventi e festival che interessano il mondo dello sport e del fitness.

Nel 2003 si diploma come insegnante di spinning e step, diventando insegnante di queste due discipline in alcune palestre, è inoltre madrina di molti eventi e festival che interessano il mondo dello sport e del fitness.

Nel 2006 vengono pubblicati i singoli Stelle sulla terra e Fammi fuori, nello stesso anno è in tour in Russia con Toto Cutugno.

Tra il 2006 e il 2007 è impegnata in una serie di concerti, si tratta dello spettacolo Gospel italiano insieme a Marcello Cirillo e Manuela Villa.

Nel 2006 vengono pubblicati i singoli Stelle sulla terra e Fammi fuori, nello stesso anno è in tour in Russia con Toto Cutugno.

Tra il 2006 e il 2007 è impegnata in una serie di concerti, si tratta dello spettacolo Gospel italiano insieme a Marcello Cirillo e Manuela Villa.

Nel 2005 è una dei doppiatori del film d'animazione Yo-Rhad - Un amico dallo spazio, negli anni fa anche dei lavori come attrice, anche a livello di musical.

Nel 2005 partecipa in coppia con Toto Cutugno al 55º Festival di Sanremo con il brano Come noi nessuno al mondo classificandosi al 1º posto nella sezione "Classic", sezione introdotta quell'anno dal conduttore Paolo Bonolis, e al 2º posto nella classifica generale.

Nel 2005, inoltre, doppia il personaggio di Iris nel film d'animazione Yo-Rhad - Un amico dallo spazio per la regia di Vittorio Rambaldi e Camillo Teti.

Nel 2005 è una dei doppiatori del film d'animazione Yo-Rhad - Un amico dallo spazio, negli anni fa anche dei lavori come attrice, anche a livello di musical.

Nel 2005 partecipa in coppia con Toto Cutugno al 55º Festival di Sanremo con il brano Come noi nessuno al mondo classificandosi al 1º posto nella sezione "Classic", sezione introdotta quell'anno dal conduttore Paolo Bonolis, e al 2º posto nella classifica generale.

Nel 2005, inoltre, doppia il personaggio di Iris nel film d'animazione Yo-Rhad - Un amico dallo spazio per la regia di Vittorio Rambaldi e Camillo Teti.

Nel 1997 vince Sanremo Giovani con la canzone L'eroe che sei tu, cover in italiano di un brano di Mariah Carey e debutta, quindi, nel 1998, come solista, al 48º Festival di Sanremo cantando il brano Senza te o con te che si piazza al primo posto sia nella sezione Giovani che nella sezione Campioni.

Nel 1997 vince Sanremo Giovani con la canzone L'eroe che sei tu, cover in italiano di un brano di Mariah Carey e debutta, quindi, nel 1998, come solista, al 48º Festival di Sanremo cantando il brano Senza te o con te che si piazza al primo posto sia nella sezione Giovani che nella sezione Campioni.

Il 28 febbraio 2008 è nuovamente al Festival di Sanremo invitata da Toto Cutugno in occasione della serata dei duetti, per la canzone Un falco chiuso in gabbia.

Nel 2008 si è esibita anche in Egitto e Slovenia.

Il 3 gennaio 2008 la coppia ha avuto un figlio: è nato Fabio a cui Annalisa dedica il singolo Scintilla d'anima.

Il 28 febbraio 2008 è nuovamente al Festival di Sanremo invitata da Toto Cutugno in occasione della serata dei duetti, per la canzone Un falco chiuso in gabbia.

Nel 2008 si è esibita anche in Egitto e Slovenia.

Il 3 gennaio 2008 la coppia ha avuto un figlio: è nato Fabio a cui Annalisa dedica il singolo Scintilla d'anima.

Nel 2007 Annalisa è impegnata con lo stesso trio nuovamente in una serie di concerti, si tratta dello spettacolo Cinema cinema… canzoni dal grande schermo.

Nel 2007 vince Sanremo dalla A alla Z, programma andato in onda su Rai 1, nello stesso anno vengono pubblicati i brani Il cielo dentro me e Scintilla d'anima.

Nel 2007 Annalisa è impegnata con lo stesso trio nuovamente in una serie di concerti, si tratta dello spettacolo Cinema cinema… canzoni dal grande schermo.

Nel 2007 vince Sanremo dalla A alla Z, programma andato in onda su Rai 1, nello stesso anno vengono pubblicati i brani Il cielo dentro me e Scintilla d'anima.

Nel 2011 prende parte a La nave di capodanno su Rai 1 e Rai Internazionale ed è nel cast del cortometraggio The Perfect Machine per la regia di Alberto Nacci.

Nel 2011 inoltre partecipa alla Conero Ten, la 10 Km a Numana, nella stessa città partecipa alla Mini Conero, corsa di 4 Km, conquistando il primo posto nella categoria T11 e ottenendo il record mondiale su tale distanza.

Nel 2011 prende parte a La nave di capodanno su Rai 1 e Rai Internazionale ed è nel cast del cortometraggio The Perfect Machine per la regia di Alberto Nacci.

Nel 2011 inoltre partecipa alla Conero Ten, la 10 Km a Numana, nella stessa città partecipa alla Mini Conero, corsa di 4 Km, conquistando il primo posto nella categoria T11 e ottenendo il record mondiale su tale distanza.

Nel 2010 partecipa all'11º Festival della nuova canzone siciliana col brano Nun ti bastu, cantato in siciliano, nella categoria Premio Sicilia.

Nel 2010 stabilisce tre record nazionali: oltre che nei 1500 m lo stabilisce anche negli 800 m indoor e negli 800 m outdoor, nonostante quando ha disputo questi ultimi le condizioni climatiche fossero a dir poco proibitive, con vento e pioggia.

Nel 2010 partecipa a Cava de' Tirreni alla Podistica internazionale San Lorenzo, si tratta di una corsa di 7,8 Km, dove ottiene il record mondiale nella categoria T11, il 4º posto nella categoria Seniores F e il 7° assoluto.

Nel 2010 e nel 2011 Annalisa Minetti partecipa al duathlon, in particolare nella gara del 2011 si classifica terza: il percorso prevede 5 km di corsa, poi 18 km di bici e per finire altri 2,5 km di corsa.

Nel 2010 partecipa all'11º Festival della nuova canzone siciliana col brano Nun ti bastu, cantato in siciliano, nella categoria Premio Sicilia.

Nel 2010 stabilisce tre record nazionali: oltre che nei 1500 m lo stabilisce anche negli 800 m indoor e negli 800 m outdoor, nonostante quando ha disputo questi ultimi le condizioni climatiche fossero a dir poco proibitive, con vento e pioggia.

Nel 2010 partecipa a Cava de' Tirreni alla Podistica internazionale San Lorenzo, si tratta di una corsa di 7,8 Km, dove ottiene il record mondiale nella categoria T11, il 4º posto nella categoria Seniores F e il 7° assoluto.

Nel 2010 e nel 2011 Annalisa Minetti partecipa al duathlon, in particolare nella gara del 2011 si classifica terza: il percorso prevede 5 km di corsa, poi 18 km di bici e per finire altri 2,5 km di corsa.

Nel 2013 viene nominata Cavaliere dell'Ordine al merito della Repubblica italiana.

Nel 2013 duetta con Toto Cutugno nel singolo Ancora vita, brano composto per celebrare il 40º anniversario della fondazione Associazione italiana per la donazione di organi, tessuti e cellule (AIDO).

Nel 2013 viene nominata Cavaliere dell'Ordine al merito della Repubblica italiana.

Nel 2013 duetta con Toto Cutugno nel singolo Ancora vita, brano composto per celebrare il 40º anniversario della fondazione Associazione italiana per la donazione di organi, tessuti e cellule (AIDO).

Nel 2013 vince la medaglia d'oro ai campionati del mondo di atletica leggera paralimpica negli 800 metri T11 ottenendo il nuovo record del campionato grazie al tempo di 2'21"82.

Nel 2013 viene nominata Cavaliere dell'Ordine al merito della Repubblica italiana.

Nel 2013 duetta con Toto Cutugno nel singolo Ancora vita, brano composto per celebrare il 40º anniversario della fondazione Associazione italiana per la donazione di organi, tessuti e cellule (AIDO).

Nel 2013 viene nominata Cavaliere dell'Ordine al merito della Repubblica italiana.

Nel 2013 duetta con Toto Cutugno nel singolo Ancora vita, brano composto per celebrare il 40º anniversario della fondazione Associazione italiana per la donazione di organi, tessuti e cellule (AIDO).

Nel 2013 vince la medaglia d'oro ai campionati del mondo di atletica leggera paralimpica negli 800 metri T11 ottenendo il nuovo record del campionato grazie al tempo di 2'21"82.

Nel 2012 conquista la medaglia di bronzo nei 1500 metri alle paralimpiadi di Londra, stabilendo il record del mondo della categoria ciechi (le due atlete che l'hanno preceduta erano ipovedenti, poiché alle Paralimpiadi in quella competizione non vi erano distinzioni tra disabilità visive).

Nel 2012 pubblica anche il libro Iride.

Nel 2012, inoltre, a Hollywood, incide Crederai come colonna sonora per il film All You Can Dream, film che vede per la prima volta sul grande schermo Anastacia, nell'edizione dvd sono presenti contenuti di approfondimenti come videoclip con Annalisa.

Nel 2012, nell'Anno della fede Papa Benedetto XVI le conferisce un messaggio di fede a conclusione della celebrazione eucaristica di apertura.

Nel 2012 conquista la medaglia di bronzo nei 1500 metri alle paralimpiadi di Londra, stabilendo il record del mondo della categoria ciechi (le due atlete che l'hanno preceduta erano ipovedenti, poiché alle Paralimpiadi in quella competizione non vi erano distinzioni tra disabilità visive).

Nel 2012 pubblica anche il libro Iride.

Nel 2012, inoltre, a Hollywood, incide Crederai come colonna sonora per il film All You Can Dream, film che vede per la prima volta sul grande schermo Anastacia, nell'edizione dvd sono presenti contenuti di approfondimenti come videoclip con Annalisa.

Nel 2012, nell'Anno della fede Papa Benedetto XVI le conferisce un messaggio di fede a conclusione della celebrazione eucaristica di apertura.

Nel 2015 gareggia ai campionati del mondo di paraciclismo su strada in Svizzera.

Nel 2015, è tra i protagonisti del libro Campioni di vita: si tratta di un volume che raccoglie 16 storie di uomini e donne che sono sia campioni nello sport che nella vita, tra queste, appunto, anche la storia di Annalisa.

Nel 2015 si classifica nona, con la specialità tantem, ai campionati del mondo di paraciclismo su strada di Nottwil in Svizzera.

Dal 2015 è co-fondatrice e vicepresidente della FIMPAR (Federazione Italiana Motociclismo Paralimpico).

Nel 2015 gareggia ai campionati del mondo di paraciclismo su strada in Svizzera.

Nel 2015, è tra i protagonisti del libro Campioni di vita: si tratta di un volume che raccoglie 16 storie di uomini e donne che sono sia campioni nello sport che nella vita, tra queste, appunto, anche la storia di Annalisa.

Nel 2015 si classifica nona, con la specialità tantem, ai campionati del mondo di paraciclismo su strada di Nottwil in Svizzera.

Dal 2015 è co-fondatrice e vicepresidente della FIMPAR (Federazione Italiana Motociclismo Paralimpico).

Nel 2014 riceve il "Premio Internazionale D'Angiò" per la musica e lo sport, nello stesso anno recita, al fianco di Marco Baldini, nel cortometraggio Alcolista per sopportazione per la regia di Antonio Zitiello.

Nel 2014 stabilisce il record mondiale nei 4,2 Km nella categoria T11 conquistando il primo posto nella gara "Corriamo insieme a Peter Pan" svoltasi a Roma.

Nel 2014 Annalisa vince il titolo italiano assoluto FISPES (Federazione Italiana Sport Paralimpici e Sperimentali) degli 800 metri, si conferma dunque detentrice del doppio titolo tricolore, sia nei 1500 metri che negli 800 metri, cosa che aveva confermato già l'anno precedente.

Nel 2014 inoltre è testimonial e partecipante alla 10 Km della "Corsa dei Santi" a Roma.

Nel 2014 riceve il "Premio Internazionale D'Angiò" per la musica e lo sport, nello stesso anno recita, al fianco di Marco Baldini, nel cortometraggio Alcolista per sopportazione per la regia di Antonio Zitiello.

Nel 2014 stabilisce il record mondiale nei 4,2 Km nella categoria T11 conquistando il primo posto nella gara "Corriamo insieme a Peter Pan" svoltasi a Roma.

Nel 2014 Annalisa vince il titolo italiano assoluto FISPES (Federazione Italiana Sport Paralimpici e Sperimentali) degli 800 metri, si conferma dunque detentrice del doppio titolo tricolore, sia nei 1500 metri che negli 800 metri, cosa che aveva confermato già l'anno precedente.

Nel 2014 inoltre è testimonial e partecipante alla 10 Km della "Corsa dei Santi" a Roma.

Nel 2017 alla Maratona di Roma conquista la medaglia d'oro e stabilisce il record come migliore prestazione europea nella categoria T11 sui 42 Km, anche la prestazione nella mezza maratona di Roma-Ostia sui 21 Km la porta a conquistare la medaglia d'oro e quindi raggiunge i vertici mondiali della propria categoria.

Nel 2017 gareggia alla settima edizione di Tale e quale show in cui si classifica seconda nella classifica generale e vince nella categoria Donne, prende parte anche a Tale e quale show - Il torneo sesta e settima edizione, rispettivamente nel 2017 e nel 2018.

Nel 2017 pubblica il libro Io rinasco, al progetto hanno contribuito Michelle Hunziker, Amadeus, Max Laudadio, Gianluca Nicoletti, Cinzia TH Torrini e Giovanni Malagò.

Il 27 dicembre 2017 a Palazzo Giustiniani a Roma Annalisa prende parte alla celebrazione del 70º anniversario della Costituzione della Repubblica Italiana, inoltre il Senato della Repubblica realizza anche un video dal titolo Di sani principi che vede Annalisa tra i protagonisti.

Nel 2017 alla Maratona di Roma conquista la medaglia d'oro e stabilisce il record come migliore prestazione europea nella categoria T11 sui 42 Km, anche la prestazione nella mezza maratona di Roma-Ostia sui 21 Km la porta a conquistare la medaglia d'oro e quindi raggiunge i vertici mondiali della propria categoria.

Nel 2017 gareggia alla settima edizione di Tale e quale show in cui si classifica seconda nella classifica generale e vince nella categoria Donne, prende parte anche a Tale e quale show - Il torneo sesta e settima edizione, rispettivamente nel 2017 e nel 2018.

Nel 2017 pubblica il libro Io rinasco, al progetto hanno contribuito Michelle Hunziker, Amadeus, Max Laudadio, Gianluca Nicoletti, Cinzia TH Torrini e Giovanni Malagò.

Il 27 dicembre 2017 a Palazzo Giustiniani a Roma Annalisa prende parte alla celebrazione del 70º anniversario della Costituzione della Repubblica Italiana, inoltre il Senato della Repubblica realizza anche un video dal titolo Di sani principi che vede Annalisa tra i protagonisti.

Nel 2016 conduce, insieme a Rudy Zerbi, Oltre il limite - Giubileo dei malati e dei disabili.

Dal 2016 conduce, con Chiara Valentini, Never Give Up su Automoto TV in onda su Sky, programma sportivo di cui le due sono anche autrici.

Il 9 ottobre 2016 si risposa con Michele Panzarino, professore e ricercatore scientifico universitario in Tecnologie della Riabilitazione e fisioterapista pugliese con quattro lauree, autore anche di vari libri, oltre che presidente dell'ANCS (Accademia Nazionale di Cultura Sportiva) e responsabile dell'Active Ageing dell'ACSI (Associazione Centri Sportivi Italiani).

Nel novembre del 2016 ha partecipato alla Maratona di New York.

Nel 2016 conduce, insieme a Rudy Zerbi, Oltre il limite - Giubileo dei malati e dei disabili.

Dal 2016 conduce, con Chiara Valentini, Never Give Up su Automoto TV in onda su Sky, programma sportivo di cui le due sono anche autrici.

Il 9 ottobre 2016 si risposa con Michele Panzarino, professore e ricercatore scientifico universitario in Tecnologie della Riabilitazione e fisioterapista pugliese con quattro lauree, autore anche di vari libri, oltre che presidente dell'ANCS (Accademia Nazionale di Cultura Sportiva) e responsabile dell'Active Ageing dell'ACSI (Associazione Centri Sportivi Italiani).

Nel novembre del 2016 ha partecipato alla Maratona di New York.

Nel 2018 ha preso parte, insieme a Federico Angelucci (ideatore), Valeria Altobelli e altri, ad "Aspettando l'Epifania" evento volto a sostenere l'AIRC (Associazione italiana per la ricerca sul cancro).

Dal 2018, inoltre, è la voce del marchio All Star Tech.

Nel 2018 partecipa alla settima edizione di Tale e quale show - Il torneo su Rai.

Il 29 marzo 2018 la coppia ha avuto una figlia: è nata Elèna Francesca a cui Annalisa dedica il singolo Dove il cuore batte.

Il 10 giugno 2018 presso il Cinecittà World a Roma celebra il matrimonio tra l'attrice Cosetta Turco e Robert James Perilli.

Nel 2018 si avvicina al mondo degli elicotteri facendo un corso di volo per non vedenti presso l'aviosuperficie Sibari Fly.

Nel 2018 ha preso parte, insieme a Federico Angelucci (ideatore), Valeria Altobelli e altri, ad "Aspettando l'Epifania" evento volto a sostenere l'AIRC (Associazione italiana per la ricerca sul cancro).

Dal 2018, inoltre, è la voce del marchio All Star Tech.

Nel 2018 partecipa alla settima edizione di Tale e quale show - Il torneo su Rai.

Il 29 marzo 2018 la coppia ha avuto una figlia: è nata Elèna Francesca a cui Annalisa dedica il singolo Dove il cuore batte.

Il 10 giugno 2018 presso il Cinecittà World a Roma celebra il matrimonio tra l'attrice Cosetta Turco e Robert James Perilli.

Nel 2018 si avvicina al mondo degli elicotteri facendo un corso di volo per non vedenti presso l'aviosuperficie Sibari Fly.

Annalisa Minetti agli haters: "Non sanno amare, li perdono"

Annalisa Minetti agli haters: "Non sanno amare, li perdono"

Dopo la polemica sui social, Annalisa Minetti ha scelto "Domenica Live" per replicare agli haters. La cantante mostra in esclusiva a Barbara d'Urso le immagini del battesimo della piccola Elena e a chi nei giorni scorsi l'ha attaccata sostenendo che una non vedente non deve mettere al mondo i figli risponde: "Non sanno amare, ma li perdono". "Mi hai talmente difeso bene tu che ho altro poco da dire - interviene Annalisa rivolgendosi alla d'Urso - Nel senso che [...]

Annalisa Minetti agli haters: "Non sanno amare, li perdono"

Annalisa Minetti agli haters: "Non sanno amare, li perdono"

Dopo la polemica sui social, Annalisa Minetti ha scelto "Domenica Live" per replicare agli haters. La cantante mostra in esclusiva a Barbara d'Urso le immagini del battesimo della piccola Elena e a chi nei giorni scorsi l'ha attaccata sostenendo che una non vedente non deve mettere al mondo i figli risponde: "Non sanno amare, ma li perdono". "Mi hai talmente difeso bene tu che ho altro poco da dire - interviene Annalisa rivolgendosi alla d'Urso - Nel senso che [...]

Annalisa Minetti a Domenica Live risponde a chi le ha detto che non sarebbe mai dovuta diventare madre

Annalisa Minetti a Domenica Live risponde a chi le ha detto che non sarebbe mai dovuta diventare madre

Con la diretta del battesimo della piccola Elena, la sua seconda figlia, a Domenica Live, Annalisa Minetti ha deciso di rispondere ai violenti attacchi subiti sui social negli ultimi giorni. Alcuni hater si sono scagliati contro di lei dicendo che, date le sue condizioni di non vedente, non sarebbe dovuta diventare madre. Annalisa Minetti, nei giorni scorsi, aveva risposto dalle sue pagine social: «Volevo ringraziare iacopomelio perché ha deciso di rispondere a [...]

Annalisa Minetti a Domenica Live risponde a chi le ha detto che non sarebbe mai dovuta diventare madre

Annalisa Minetti a Domenica Live risponde a chi le ha detto che non sarebbe mai dovuta diventare madre

Con la diretta del battesimo della piccola Elena, la sua seconda figlia, a Domenica Live, Annalisa Minetti ha deciso di rispondere ai violenti attacchi subiti sui social negli ultimi giorni. Alcuni hater si sono scagliati contro di lei dicendo che, date le sue condizioni di non vedente, non sarebbe dovuta diventare madre. Annalisa Minetti, nei giorni scorsi, aveva risposto dalle sue pagine social: «Volevo ringraziare iacopomelio perché ha deciso di rispondere a [...]

Annalisa Minetti, insulti choc su Instagram: «Sei cieca, non dovevi fare figli». E lei risponde così

Annalisa Minetti, insulti choc su Instagram: «Sei cieca, non dovevi fare figli». E lei risponde così

Annalisa Minetti è l'ultima vittima degli haters sui social: la cantante, non vedente, è stata duramente attaccata, in maniera gratuita, sotto uno dei suoi ultimi post su Instagram in cui si mostrava insieme a sua figlia per festeggiare un 27 preso ad un esame. «Con la mia fan #1», scriveva Annalisa: insieme a tanti commenti in cui i fans le facevano i complimenti per la sua gioia di vivere, la sua forza e anche la sua carriera, si sono fatti spazio però [...]

Annalisa Minetti, insulti choc su Instagram: «Sei cieca, non dovevi fare figli». E lei risponde così

Annalisa Minetti, insulti choc su Instagram: «Sei cieca, non dovevi fare figli». E lei risponde così

Annalisa Minetti è l'ultima vittima degli haters sui social: la cantante, non vedente, è stata duramente attaccata, in maniera gratuita, sotto uno dei suoi ultimi post su Instagram in cui si mostrava insieme a sua figlia per festeggiare un 27 preso ad un esame. «Con la mia fan #1», scriveva Annalisa: insieme a tanti commenti in cui i fans le facevano i complimenti per la sua gioia di vivere, la sua forza e anche la sua carriera, si sono fatti spazio però [...]

Annalisa Minetti, insulti choc su Instagram: «Sei cieca, non dovevi fare figli». E lei risponde così

Annalisa Minetti, insulti choc su Instagram: «Sei cieca, non dovevi fare figli». E lei risponde così

Annalisa Minetti è l'ultima vittima degli haters sui social: la cantante, non vedente, è stata duramente attaccata, in maniera gratuita, sotto uno dei suoi ultimi post su Instagram in cui si mostrava insieme a sua figlia per festeggiare un 27 preso ad un esame. «Con la mia fan #1», scriveva Annalisa: insieme a tanti commenti in cui i fans le facevano i complimenti per la sua gioia di vivere, la sua forza e anche la sua carriera, si sono fatti spazio però [...]

Annalisa Minetti insultata per la malattia. Lei replica su Instagram

Annalisa Minetti insultata per la malattia. Lei replica su Instagram

Annalisa Minetti ha replicato sul suo profilo Instagram a chi l'ha pesantemente attaccata a causa della sua condizione di madre non vedente. Tutto è nato da una foto che l'ex Miss, atleta e cantante ha pubblicato sui social qualche giorno fa, per condividere la gioia del bel voto preso all'università. Nello scatto la 42enne sorridente tiene tra le braccia la secondogenita di 10 mesi, Elena, avuta dal marito Michele Panzarin (la Minetti ha un altro figlio, [...]

FOTO: Annalisa Minetti

Annalisa_Minetti

Annalisa_Minetti

Annalisa Minetti insultata su Instagram

Annalisa Minetti insultata su Instagram

Annalisa Minetti ha sempre dimostrato a se stessa e a tutti i suoi followers che la cecità, disabilità che l'ha colpita ormai da anni, non è e non deve essere un limite, un ostacolo al normale svolgimento della sua vita e proprio nell'ultimo scatto su “Instagram” si mostra abbracciata alla figlia mentre festeggia il 27 preso al suo ultimo esame. Una scena di gioia condivisa sui social che però ha scatenato gli hater che si sono scagliati contro la Minetti [...]

Annalisa Minetti insultata su Instagram: «Da cieca non avresti dovuto fare un secondo figlio»

Annalisa Minetti insultata su Instagram: «Da cieca non avresti dovuto fare un secondo figlio»

Mamma, cantante e studentessa. Ma non basta questo per placare gli haters sui social. Infatti, Annalisa Minetti è stata insultata su Instagram senza motivo. La cantante ha sempre dimostrato a se stessa in primis e a tutti i suoi followers che la cecità, disabilità che l'ha colpita ormai da anni, non è e non deve essere un limite, un ostacolo al normale svolgimento della sua vita e proprio nell'ultimo scatto su Instagram si mostra abbracciata alla figlia mentre [...]

Annalisa Minetti insultata su Instagram: «Da cieca non avresti dovuto fare un secondo figlio»

Annalisa Minetti insultata su Instagram: «Da cieca non avresti dovuto fare un secondo figlio»

Mamma, cantante e studentessa. Ma non basta questo per placare gli haters sui social. Infatti, Annalisa Minetti è stata insultata su Instagram senza motivo. La cantante ha sempre dimostrato a se stessa in primis e a tutti i suoi followers che la cecità, disabilità che l'ha colpita ormai da anni, non è e non deve essere un limite, un ostacolo al normale svolgimento della sua vita e proprio nell'ultimo scatto su Instagram si mostra abbracciata alla figlia mentre [...]

Annalisa Minetti a ‘Vieni da me’ racconta il dramma della cecità soprattutto per i suoi figli: commozione in studio

Annalisa Minetti a ‘Vieni da me’ racconta il dramma della cecità soprattutto per i suoi figli: commozione in studio

Annalisa Minetti a ‘Vieni da me’ racconta il dramma della cecità soprattutto per i suoi figli: commozione in studio Momento di grande commozione nell’ultima puntata di ‘Vieni da me’, il programma condotto da Caterina Balivo. Ospite della trasmissione, Annalisa Minetti che ha parlato della sua infanzia, della sua famiglia e soprattutto della sua malattia. Colazione a dieta, 7 errori da non fare Dimagrire correndo 30 minuti al giorno Ecco come [...]

Caterina Balivo, Annalisa Minetti  a Vieni da Me racconta della malattia

Caterina Balivo, Annalisa Minetti a Vieni da Me racconta della malattia

Caterina Balivo ospita a Vieni da Me Annalisa Minetti. L'artista ha raccontato della sua infanzia ma anche della malattia che le ha fatto perdere la vista, suscitando non poca commozione tra il pubblico. Il body rosa recuperato dalla Balivo fa ricordare alla Minetti la passione per la danza coltivata fin da piccola: Quando ero piccola mi divertivo a imitare Lorella Cuccarini e a ballare nella mia stanza La notte vola. Ho fatto danza classica per 12 anni. Ho vissuto [...]

Il ritorno di Annalisa Minetti

Il ritorno di Annalisa Minetti

Annalisa Minetti ha ripreso a far concerti con... sua figlia

Cos'è la retinite pigmentosa, la malattia di cui soffre Annalisa Minetti

Cos'è la retinite pigmentosa, la malattia di cui soffre Annalisa Minetti

Da anni ormai Annalisa Minetti combatte una dura battaglia contro la retinite pimentosa. Il termine viene utilizzato per indicare un gruppo di malattie ereditarie che porta ad una disfunzione della retina. Il termine "pigmentosa" deriva da uno dei sintomi più comuni della patologia, la comparsa di zone scure che impediscono la vista. La malattia degenera con il passare del tempo, portando ad un peggioramento delle condizioni del paziente, che finisce per [...]

Annalisa Minetti a Domenica Live: «Tornerò a vedere grazie a mia figlia»

Annalisa Minetti a Domenica Live: «Tornerò a vedere grazie a mia figlia»

«Quando è nata Elena è stato un altro piccolo miracolo nella mia vita». Annalisa Minetti presenta a Domenica Live la sua seconda figlia, Elena, e racconta il dolore seguito all’aborto, la perdita di speranza, infine la sorpresa della gravidanza. «Ho aspettato tanto a dirlo, non volevamo dirlo a nessuno per paura». Poi l’emozione ha spazzato via il ricordo della sofferenza. «Ho smesso di pensarci e l'ho soltanto attesa, lei è la mia luce». La [...]

Annalisa Minetti potrebbe tornare a vedere grazie a sua figlia

Annalisa Minetti potrebbe tornare a vedere grazie a sua figlia

Annalisa Minetti potrebbe tornare a vedere grazie a sua figlia Elena, nata lo scorso 29 marzo. Ospite di Domenica Live, la cantante ha raccontato la gioia di essere diventata mamma per la seconda volta e la speranza di riacquistare la vista, proprio grazie all'aiuto della sua bambina. Sorridente e bellissima, Annalisa Minetti ha raccontato a Barbara D'Urso i suoi sogni per il futuro e la decisione di conservare il cordone ombelicale dopo il parto. Le cellule [...]

Annalisa Minetti a Domenica Live: «Tornerò a vedere grazie a mia figlia»

Annalisa Minetti a Domenica Live: «Tornerò a vedere grazie a mia figlia»

«Quando è nata Elena è stato un altro piccolo miracolo nella mia vita». Annalisa Minetti presenta a Domenica Live la sua seconda figlia, Elena, e racconta il dolore seguito all’aborto, la perdita di speranza, infine la sorpresa della gravidanza. «Ho aspettato tanto a dirlo, non volevamo dirlo a nessuno per paura». Poi l’emozione ha spazzato via il ricordo della sofferenza. «Ho smesso di pensarci e l'ho soltanto attesa, lei è la mia luce». La Minetti ha [...]

&id=HPN_Perro+Negro_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Annalisa{{}}Minetti" alt="" style="display:none;"/> ?>