Persone provenienti da Innere Stadt

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Alessandra Amoroso
In rilievo

Alessandra Amoroso

La scheda: Józef Antoni Poniatowski


Józef Antoni Poniatowski principe di Polonia e del Sacro Romano Impero (Vienna, 7 maggio 1763 – Lipsia, 19 ottobre 1813) è stato un generale polacco, Maresciallo dell'Impero con Napoleone Bonaparte.

De Villa Massimiliano - Martin Buber - Storie e leggende chassidiche

De Villa Massimiliano - Martin Buber - Storie e leggende chassidiche

Storie e leggende chassidiche Mondadori - Collana: Meridiani - Serie: Classici dello Spirito   Pagg. CLXXXII-1316 - Formato 11x18 - Anno 2008 - ISBN 9788804538127 Argomenti: Narrativa, Letteratura ebraica/yiddish   Note: a cura e con un saggio introduttivo di Andreina Lavagetto   Cronologia a cura di Massimiliano De Villa   Caratteristiche: rilegato, in cofanetto, con sovraccoperta Note di Copertina All'interno della poliedrica produzione di Martin Buber (della [...]

De Villa Massimiliano - Martin Buber - Storie e leggende chassidiche

De Villa Massimiliano - Martin Buber - Storie e leggende chassidiche

Storie e leggende chassidiche Mondadori - Collana: Meridiani - Serie: Classici dello Spirito   Pagg. CLXXXII-1316 - Formato 11x18 - Anno 2008 - ISBN 9788804538127 Argomenti: Narrativa, Letteratura ebraica/yiddish   Note: a cura e con un saggio introduttivo di Andreina Lavagetto   Cronologia a cura di Massimiliano De Villa   Caratteristiche: rilegato, in cofanetto, con sovraccoperta Note di Copertina All'interno della poliedrica produzione di Martin Buber (della [...]

De Villa Massimiliano - Martin Buber - Storie e leggende chassidiche

De Villa Massimiliano - Martin Buber - Storie e leggende chassidiche

Storie e leggende chassidiche - Martin Buber a cura e con un saggio introduttivo di Andreina Lavagetto cronologia a cura di Massimiliano De Villa Mondadori - Euro 55 Era diventato sempre più simile a uno gnometto benefico, capitato come per caso tra abbronzati studenti israeliani. Nelle fotografie degli anni d’insegnamento a Gerusalemme, Martin Buber appare come un maestro fuori dal tempo, uno degli ultimi rappresentanti di antiche dinastie di intellettuali [...]

De Villa Massimiliano - Martin Buber - Storie e leggende chassidiche

De Villa Massimiliano - Martin Buber - Storie e leggende chassidiche

Storie e leggende chassidiche Mondadori - Collana: Meridiani - Serie: Classici dello Spirito   Pagg. CLXXXII-1316 - Formato 11x18 - Anno 2008 - ISBN 9788804538127 Argomenti: Narrativa, Letteratura ebraica/yiddish   Note: a cura e con un saggio introduttivo di Andreina Lavagetto   Cronologia a cura di Massimiliano De Villa   Caratteristiche: rilegato, in cofanetto, con sovraccoperta Note di Copertina All'interno della poliedrica produzione di Martin Buber (della [...]

NOVELLA DEGLI SCACCHI di Stefan Zweig

NOVELLA DEGLI SCACCHI di Stefan Zweig

NOVELLA DEGLI SCACCHI di Stefan Zweig Voto da 1 a 5 ( 5 Ottimo )  Scacchi e psicologia un breve racconto che si legge tutto d'un fiato . Secondo alcuni Paolo Maurensig avrebbe preso spunto da Zweing per la sua Variante di Luneburg ( 5 Ottimo ), a mio avviso l'unica cosa che lega i due romanzi è la passione ossessiva per gli scacchi che hanno i protagonisti e niente altro.

MENDEL DEI LIBRI di Stefan Zweig

MENDEL DEI LIBRI di Stefan Zweig

MENDEL DEI LIBRI Voto da 1 a 5 ( 5 Ottimo ) Un piccolo racconto, ma grande negli insegnamenti. Per gli amanti dei libri è come una droga !!!

Giorno per giorno - 23 Giugno 2015

Carissimi, “Entrate per la porta stretta, perché larga è la porta e spaziosa la via che conduce alla perdizione, e molti sono quelli che entrano per essa; quanto stretta invece è la porta e angusta la via che conduce alla vita, e quanto pochi sono quelli che la trovano!” (Mt 7, 13-14). Stasera, ci dicevamo che non potremmo dire con certezza di qualcuno se ha imboccato la porta stretta o larga, se si è incamminato per la via che conduce alla vita o alla [...]

Giorno per giorno - 06 Giugno 2015

Carissimi, “In verità vi dico: questa vedova ha gettato nel tesoro più di tutti gli altri. Poiché tutti hanno dato del loro superfluo, essa invece, nella sua povertà, vi ha messo tutto quello che aveva, tutto quanto aveva per vivere” (Mc 12, 43-44). Oggi l’amico Dorvando ci diceva che per lui questo è uno dei punti alti del Vangelo e ci verrebbe di dirlo anche a noi, se non fosse che è ciò che pensiamo quasi ogni giorno dei testi che la liturgia ci [...]

I generi nel cinema (da Billy Wilder a Michel Gondry)

I generi nel cinema (da Billy Wilder a Michel Gondry)

 Video sui generi nel cinema. Vi parlo sull'evoluzione dei generi nel cinema  con due esempi tratti dal libro di Gino Frezza "Fino all'ultimo film"  con sottotitolo  "L'evoluzione dei generi nel cinema" edito dagli Editori Riuniti e pubblicato nel 2001. Confronto nel genere commedia di due film "Sabrina" di Billy Wilder del 1954 e il suo remeke del 1995 di Sydney Pollack. Analisi nella fantascienza di Star Wars. E infine il film "Se mi lasci ti cancello" di [...]

AMARE IL CREATO (San Francesco, Salmi, Martin Buber)

http://www.coldiretti.it/dottrinasocialecristiana/collegamento/16/amare_il_creato.htm#2 AMARE IL CREATO DI MONS. CARLO ROCCHETTA - Il creato come scala per andare a Dio - Il creato come dono di Dio da amare (San Francesco, Salmi, Martin Buber) Il simbolo della fede inizia con la proclamazione di Dio come "Padre onnipotente, Creatore del cielo e della terra". Il significato di questo articolo di fede è molteplice, come è stato spiegato nelle meditazioni che ci [...]

Cinema: è morto Tony Curtis

Cinema: è morto Tony Curtis

Indimenticabile la sua interpretazione in «a qualcuno piace caldo». Il grande attore americano si è spento a Las Vegas all'età di 85 anni Tony Curtis (Ap) LAS VEGAS - Lutto nel mondo del cinema. E' morto a Las Vegas all'età di 85 anni l'attore Tony Curtis. Ne ha dato notizia la figlia, l'attrice Jamie Lee Curtis. INTERPRETE MEMORABILE - Curtis, il cui vero nome era Bernard Schwartz, è passato alla storia, tra l'altro, per il suo ruolo nella celebre pellicola [...]

Pisa: Antonio Vivaldi sulle punte

Il Teatro Verdi ha affidato al carisma e alla poesia dello stile contemporaneo che contraddistingue la Spellbound Dance Company, dall'esperienza internazionale ma dalle radici profondamente italiane, il compito di impreziosire il cartellone con una nuovissima coreografia sulle suggestive musiche di Antonio Vivaldi, LE QUATTRO STAGIONI, presentata in prima nazionale sabato 6 marzo alle ore 21. Ideatore e regista Mauro Astolfi, artista di fama internazionale e [...]

La Venezia di Vivaldi

La Venezia di Vivaldi

TIZIANO SCARPA STABAT MATER   se riuscissimo a suonare esattamente quello che pensiamo, se la nostra mente avesse una voce installata nella sorgente dei nostri suoni pensati noi potremmo distruggere la terra dalle fondamenta e edificare nuove montagne e nuove stelle.   noi siamo una parvenza che secerne musica siamo fantasmi che soffiano una sostanza impalpabile.   noi siamo il suono puro, la voce staccata dal corpo.   Cecilia, orfana sedicenne allieva di [...]

Insegnanti a scuola di teatro. Parte al “Vivaldi” un progetto diretto dall’attore Eugenio Masciari

Insegnanti a scuola di teatro. Parte al “Vivaldi” un progetto diretto dall’attore Eugenio Masciari

Inizia martedì prossimo 12 gennaio, presso l’istituto comprensivo Vivaldi di Catanzaro Lido, un interessante progetto didattico-culturale approvato dall’assessorato comunale. Si tratta di un programma di ampio respiro che intende promuovere e diffondere l’amore e la cultura del teatro tra gli insegnanti delle scuole catanzaresi, affinchè essi stessi se ne facciano poi portatori nei vari istituti e nelle classi nei confronti dei propri alunni. Il corso di [...]

Le " Putte " di Vivaldi

Le " Putte " di Vivaldi

Le "putte" dette altrimenti figlie del Coro, erano giovani ragazze degli ospedali - conservatori, specialmente trovatelle, a cui veniva insegnata l'arte della musica e del Canto, esibendosi all'interno di un coro durante la messa regolare. Generalmente la loro vista era protetta da grate, ma il suono dei loro strumenti e le loro voci angeliche venivano ricercate ed apprezzate da nobili e gente comune, e da i visitatori stranieri che si mettevano in lista o si [...]

"L'eclissi di Dio" - Il rapporto tra l’ «amore per Dio» e il «concetto di Dio» nel testo di Martin Buber

A)    RELIGIONE E REALTA’ In questo primo capitolo Buber espone brevi accenni e scorci storiografici circa l’evoluzione del sentimento religioso, evidenziando come termini di riferimento quelli di «religione» e «realtà».    1.      Religione, anima, realtà. Sono questi tre gli elementi essenziali della dialettica storico-religiosa cui Buber fa riferimento. Scrive difatti l’autore: «Si può conoscere nel modo più sicuro il vero volto di [...]

Giorno per giorno - 24 Ottobre 2009

Giorno per giorno - 24 Ottobre 2009

Carissimi, “In quello stesso tempo, si presentarono alcuni a riferire a Gesù il fatto di quei Galilei, il cui sangue Pilato aveva fatto scorrere insieme a quello dei loro sacrifici. Prendendo la parola, Gesù disse loro: Credete che quei Galilei fossero più peccatori di tutti i Galilei, per aver subìto tale sorte? No, io vi dico, ma se non vi convertite, perirete tutti allo stesso modo” (Lc 13, 1-3). Se Dio fosse all’origine del male che subiamo, ci [...]

260 - Politica: il caos dall’alto e quello dal basso[1] (13.09.09)

Il pensiero della settimana, n. 260    Anche nel pensiero politico ci sono aspetti che inducono a ripetere con il Qohelet: nulla di nuovo sotto il sole. Jan Assmann, per esempio, afferma che il sistema dei regni sacri dell’Oriente antico aveva come propria base un’antropologia pessimistica, la stessa che, in epoca a noi ben più prossima, avrebbe trovato riscontro in Hobbes, in Carl Schmitt e in tanti altri conservatori. Essa sostiene che se manca uno stato [...]

Giorno per giorno - 04 Settembre 2009

Giorno per giorno - 04 Settembre 2009

Carissimi, “Nessuno versa vino nuovo in otri vecchi; altrimenti il vino nuovo spaccherà gli otri, si spanderà e gli otri andranno perduti. Il vino nuovo bisogna versarlo in otri nuovi. Nessuno poi che beve il vino vecchio desidera il nuovo, perché dice: Il vecchio è gradevole!” (Lc  5, 37-39). Certa religiosità, così come certi cammini di fede, o alcune amicizie, o storie d’amore, o altro ancora,  finiscono alla lunga per assomigliare ai loro [...]

John Ford, padre di Ombre Rosse, non era fascista

John Ford, padre di Ombre Rosse, non era fascista

di Paolo Collo, http://domani.arcoiris.tv/?p=312#more-312 Trentatre articoli di Javier Marías pubblicati nel corso degli ultimi anni su rivista - come “Nosferatu” o “Nickel Odeon e immagini dei film di Jean Renoir e di John Ford, di Billy Wilder e Vincent Minnelli, di Hitchcock, di Capra, di Tarantino e di Chaplin. E poi le pagine dedicate agli attori preferiti: Cary Grant, Jerry Lewis, James Steward, Robert Mitchum, Audrey Hepburn, Jayne Mansfield, Shirley [...]

&id=HPN_Persone+provenienti+da+Innere+Stadt_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Category:People{{}}from{{}}Innere{{}}Stadt" alt="" style="display:none;"/> ?>