Peter Sagan

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Review
In rilievo

Review

Peter Sagan

La scheda: Peter Sagan

Peter Sagan (IPA: , Žilina, 26 gennaio 1990) è un ciclista su strada, biker e ciclocrossista slovacco che corre per il team Bora-Hansgrohe.
Soprannominato Tourminator e Hulk e professionista dal 2009, Sagan è un corridore completo nelle corse in linea: forte sul passo, capace di vincere in volata e con azioni da finisseur, per queste qualità, unite alla giovane età e alla sua esuberanza in gara, viene considerato uno dei migliori talenti del ciclismo mondiale.
Campione del mondo in linea nel 2015, 2016 e 2017 – primo corridore nella storia a riuscire nel tris iridato consecutivo – nonché europeo nel 2016, in carriera ha vinto due edizioni della Gand-Wevelgem (nel 2013 e 2016) e una del Giro delle Fiandre (nel 2016), otto tappe e cinque classifiche a punti consecutive (dal 2012 al 2016) al Tour de France, e quattro tappe alla Vuelta a España. Si è inoltre aggiudicato la classifica finale dell'UCI World Tour nel 2016.
Sposato con Katarina Smolkova, è fratello minore di Juraj Sagan, anch'egli ciclista professionista.



Peter Sagan:
Peter Sagan in maglia iridata alla Omloop Het Nieuwsblad 2016
Nazionalità:  Slovacchia
Altezza: 184[1] cm
Peso: 73[1] kg
Ciclismo:
Specialità: Strada, ciclocross, mountain bike
Squadra:  Bora
Carriera:
Squadre di club:
2009 Dukla Trenčín
2010-2012 Liquigas
2013-2014 Cannondale
2015 Tinkoff-Saxo
2016 Tinkoff
2017- Bora
Nazionale:
2010- Slovacchia
Palmarès:
 Mondiali su strada
OroRichmond 2015In linea
OroDoha 2016In linea
OroBergen 2017In linea
 Mondiali di ciclocross
ArgentoTreviso 2008Juniors
 Mondiali di mountain bike
OroVal di Sole 2008XC Juniors
 Europei su strada
OroPlumelec 2016In linea
 Europei di ciclocross
BronzoHittnau 2007Juniors
 Europei di mountain bike
BronzoCappadocia 2007XC Juniors
OroSt. Wendel 2008XC Juniors
Statistiche aggiornate al 24 settembre 2017

Sagan vince anche in Cina

Sagan vince anche in Cina

Show con la mountain bike

Ciclismo, Peter Sagan regala una bici a Papa Francesco

Ciclismo, Peter Sagan regala una bici a Papa Francesco

Città del Vaticano, (askanews) - Il tre volte campione del mondo (2015, 2016, 2017), il ciclista slovacco Peter Sagan, ha incontrato Papa Francesco a San Pietro e gli ha donato una bicicletta giallo-bianca, i colori della Santa sede. Sagan, soprannominato Tourminator o Hulk per il suo forte passo, ha donato a Bergoglio anche la maglia del mondiale con la scritta del suo team Bora-Hansgrohe.

Tour de France: Peter Sagan cacciato per la caduta di Cavendish

Tour de France: Peter Sagan cacciato per la caduta di Cavendish

Saint-Mere-Eglise (askanews) - Colpo di scena al Tour de France. Il ciclista Peter Sagan è stato prima retrocesso all'ultimo posto della quarta tappa e poi escluso dalla Grande Boucle per aver causato la caduta di Mark Cavendish a 300 metri all'arrivo. Il capitano slovacco della Bora-Hansgrohe allo sprint avrebbe stretto alle transenne Cavendish, alzando il gomito in maniera inopportuna e provocando la rovinosa caduta del britannicofinito a oltre 50 Km all'ora [...]

Gomitata a Cavendish, Sagan fuori

Gomitata a Cavendish, Sagan fuori

Tour finito anche per l'inglese, frattura alla spalla per lui

Gomitata a Cavendish, Sagan fuori

Gomitata a Cavendish, Sagan fuori

Tour finito anche per l'inglese, frattura alla spalla per lui

L’ultima follia di Sagan: pesca il biscottino in impennata

L’ultima follia di Sagan: pesca il biscottino in impennata

Il campione del mondo in carica, sulle strade del Tour of California, ha dato come sempre spettacolo

L’ultima follia di Sagan: pesca il biscottino in impennata

L’ultima follia di Sagan: pesca il biscottino in impennata

Peter Sagan non sta correndo il 100esimo Giro d’Italia perché, in preparazione del Tour de France, sta disputando il Tour of California, negli Stati Uniti. E anche oltreoceano il campione del mondo in carica sta regalando, come sempre, un gran spettacolo. Sulle strade, in salita, della California, infatti, lo slovacco non rinuncia al divertimento (e ai risultati, visto che ha trionfato nella terza tappa, la Pismo Beach-Morro Bay): in un video che lo stesso [...]

Peter...il ragazzo che mi piace

Ho sognato che io e la mia amica Claudia eravamo a spiare Peter (il ragazzo che a me piace) sotto casa sua (nel sogno lui stava in una casa che io dalla macchina vedevo perché noi eravamo parcheggiate nel viale davanti a questa casa ed era una casa grande bianca) Claudia era al posto di guida e io ero nel sedile del passeggero con lo schienale del sedile abbassato (ero praticamente sdraiata) ad un certo punto arriva Peter e ci scopre io mi ritrovo al posto di [...]

Milano Sanremo 2017- favoriti Gaviria (4) e Sagan (5,5): l'analisi

Milano Sanremo 2017- favoriti Gaviria (4) e Sagan (5,5): l'analisi

peter sagan Cominciamo a dire alcune cose sulla Milano Sanremo (l'edizione 2017 che correrà sabato 18 marzo): scommettere sul vincitore della classicissima è impresa ardua e si rischia seriamente di buttare i pochi euro ci si punta sopra. Non ci credete? Guardate l'albo d'oro dal 2000 ad oggi ed in particolare dal 2008 in avanti: sono tutte sorprese o outsider. Ad essere onesto [...]

Riflessi magici di Sagan: la signora con il cane rischia grosso

Riflessi magici di Sagan: la signora con il cane rischia grosso

Nell’ultima tappa della Tirreno-Adriatico, la cronometro individuale, il campione del mondo Peter Sagan ha rischiato grosso. E con lui una sbadata signora con il cane. La vecchina ha infatti attraversato la strada sulle striscie pedonali con il proprio animaletto al guinzaglio, proprio mentre sopraggiungeva l’istrionico 27enne slovacco a velocità elevata, come è normale che sia in crono. Solamente grazie ai magnifici riflessi di Sagan non è finita in [...]

FOTO: Peter Sagan

Sagan premiato in maglia di leader al Tour de Pologne 2011, da lui vinto

Sagan premiato in maglia di leader al Tour de Pologne 2011, da lui vinto

Sagan al Grand Prix Cycliste de Montréal 2012

Sagan al Grand Prix Cycliste de Montréal 2012

Sagan in maglia verde al Tour de France 2013

Sagan in maglia verde al Tour de France 2013

Sagan allo Scheldeprijs 2015

Sagan allo Scheldeprijs 2015

Sagan in azione alla Parigi-Roubaix 2016

Sagan in azione alla Parigi-Roubaix 2016

Sagan in maglia verde al Tour de France 2016

Sagan in maglia verde al Tour de France 2016

Sagan impegnato nella cronometro d'apertura del Tour de France 2017

Sagan impegnato nella cronometro d'apertura del Tour de France 2017

Sagan, numeri da funambolo per l'anno nuovo

Sagan, numeri da funambolo per l'anno nuovo

Il due volte campione del mondo Peter Sagan dà spettacolo per Capodanno. Il fuoriclasse slovacco, che secondo i bookies nel 2017 potrebbe fare incetta di vittorie, nel video che svela la nuova maglia iridata con il nuovo sponsor ha salutato il 2017 con alcune acrobazie postate su Twitter.

Sagan, parole da fuoriclasse su Nibali

Sagan, parole da fuoriclasse su Nibali

Peter Sagan, fuoriclasse sia su due ruote sia giù dal sellino. Di ritorno dalla sfortunata esperienza alle Olimpiadi di Rio (dove ha gareggiato in mountain bike), il campione del mondo si è sfogato ai microfoni dei media slovacchi, commentando la gara olimpica su strada. "Rimpianti perché il campione olimpico Greg Van Avermaet ha le mie caratteristiche e avrei potuto vincere io su strada se avessi partecipato? La vittoria è stata solo frutto di episodi. Alle [...]

Ciclismo: Moser firma con l'Astana, Sagan passa alla Bora

Ciclismo: Moser firma con l'Astana, Sagan passa alla Bora

(ANSA) - ROMA, 1 AGO - L'Astana si rinnova, gettando un ponte sul futuro. Il team kazako, del quale fanno parte Nibali e Aru, ha ingaggiato il vicentino Oscar Gatto, 31 anni, specializzato nelle classiche. Tra i suoi 14 successi in carriera i più significativi sono la Dwars door Vlaanderen 2013, una tappa al Giro d'Italia 2011 e una al Giro d'Austria 2014. Nel 2017 l'Astana potrà fare affidamento anche su Michael Valgren Andersen, danese di 24 anni, vincitore di [...]

Tour, tris di Sagan

Tour, tris di Sagan

Tris di Peter Sagan al Tour de France. Lo slovacco ha vinto la sedicesima tappa, la Moirans en Montagne-Berna, di 209 chilometri, imponendosi al fotofinish davanti al norvegese Alexander Kristoff. Il britannico Christopher Froome ha mantenuto la maglia gialla di leader della classifica generale. Martedì ultima giornata di riposo. Si ripartirà il giorno dopo con la Berna-Finahut Emosson, 184,5 chilometri, con arrivo in quota su un GPM hors-categorie.

Eccezionale Froome ma a vincere è Sagan

Eccezionale Froome ma a vincere è Sagan

E’ Peter Sagan a trionfare nell’undicesima tappa del Tour de France che vedeva l’arrivo a Montpellier. Il ciclista slovacco ha battuto in volata proprio Froome che insieme al compagno di squadra Thomas e Bodnar erano andati in fuga a poco più di 10 chilometri dal traguardo. Decisamente sorprendente l’azione del britannico che riesce a conservare la maglia gialla e a guadagnare dodici  secondi sugli avversari. Ora Yates è lontano 28’, più staccato [...]

Sagan: "Dura correre contro tutti"

Sagan: "Dura correre contro tutti"

Nella decima tappa del Tour de France, la Escaldes Engordany-Revel, Peter Sagan (uno dei grandi favoriti di giornata), non è andato oltre il secondo posto, dietro all'australiano Michael Matthews della Orica-BikeExchange. Entrambi, così come un'altra ventina di corridori, hanno preso parte alla fuga vincente di giornata che ha distaccato il gruppo degli uomini classifica di quasi 10 minuti. Tuttavia mentre lo slovacco campione del mondo fosse l'unico della [...]

Matthews brucia Sagan a Revel

Matthews brucia Sagan a Revel

Il Tour 2016 è ripartito dopo il giorno di riposo di Andorra con una classica tappa da cacciatori di fughe, la Esclades Engordany-Revel, e lo spettacolo non è mancato. Ad alzare le braccia prima di tutti al traguardo di Revel è stato l’australiano Michael Matthews, che ha preceduto il campione del mondo Peter Sagan, grande favorito della vigilia, che ha mancato il secondo successo in quest’edizione dopo quello di Cherbourg en Cotentin. I due sono stati tra i [...]

Sagan in giallo, ma non se ne accorge

Sagan in giallo, ma non se ne accorge

Era il favoritissimo della vigilia e non ha deluso i pronostici: Peter Sagan si è preso di forza la seconda tappa del Tour de France e ha strappato la maglia gialla a Mark Cavendish (Dimension Data). Il campione del mondo, tuttavia, non si è nemmeno accorto di aver vinto la tappa, nonostante la sua bici fosse chiaramente più avanti di quella di Julian Alaphilippe (Etixx-QuickStep) sul traguardo di Cherbourg-en-Cotentin. Il perché è presto detto: "Credevo che [...]

PETER CHE SAGOMA ...

Peter Sagan si dimostra un ciclista fuori dagli schemi e correrà le prossime olimpiadi a ruote grasse, un fuoriclasse in più da tifare ... forza Sagan

PETER SAGAN ......

Non solo un corridore ........ Semplicemente Peter Sagan ....... vince alla grande una classica monumento,  il Fiandre, non solo un campione forse il Valentino Rossi delle due ruote a pedali ........... bella Sagan!!!!!!

&id=HPN_Peter+Sagan_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Peter{{}}Sagan" alt="" style="display:none;"/> ?>