Pezze onorevoli

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Località
In rilievo

Località

La scheda:

Video hard a casa di Giulia Sarti, coinvolto Bogdan Tibusche

Video hard a casa di Giulia Sarti, coinvolto Bogdan Tibusche

L’inchiesta di Filippo Roma, che nelle scorse settimane si è incentrata sul caso Giulia Sarti, ha subito ulteriori sviluppi. Nel servizio andato in onda ieri sera, la Iena ha approfondito la questione dei video hard registrati dalle telecamere di sorveglianza a casa dell’onorevole, e sono emersi nuovi dettagli sul coinvolgimento di Bogdan Tibusche. Tibusche, ex collaboratore di Sarti, ha lanciato un appello per bloccare la diffusione di alcune fotografie hot [...]

ELEMIRE ZOLLA, L'UNIVERSALISTA

ELEMIRE ZOLLA, L'UNIVERSALISTA

di Mike Plato E' il 1971 allorchè Elémire Zolla, scrittore, filosofo e storico delle religioni italiano, conoscitore di dottrine esoteriche e studioso di mistica occidentale e orientale, scrive Che cos’è la Tradizione, pietra miliare della sua letteratura esoterica. Elémire Zolla è persuaso fin dalla prima età che la qualità del pensiero è in stretto rapporto col perfezionamento della vita interiore: più questa si ossigena nel profondo e più la mente [...]

HANNO DETTO DI ELEMIRE ZOLLA

HANNO DETTO DI ELEMIRE ZOLLA

  ElŽmire Zolla, italian writer, Montepulciano, marzo 1996. © Leonardo Cendamo   Ad memoriam   di Silvio Calzolari*   Quanto mi sarebbe più gradito parlare ancora oggi con Elémire Zolla anziché scrivere di lui. Mi è difficile tracciarne un profilo per mantenere viva nella memoria quella sua immagine così bonaria e, nel contempo, autorevole e battagliera. Conobbi Elémire [...]

ELLEMIRE ZOLLA TRA FILOSOFIA PERENNE E MODERNITA'

ELLEMIRE ZOLLA TRA FILOSOFIA PERENNE E MODERNITA'

di Lucio Giuliodori Premessa Scriveva Zolla in Che cos'è la Tradizione.... Tradizione è ciò che si trasmette, specie di progenie in progenie, quanto a dire la radice di quasi ogni stato o atto umano, vivi essendo piuttosto i morti che non coloro nei quali scorre il loro sangue, facilmente illusi di inventare ciò che è pura reviviscenza, di creare discorsi che commuovono con l'apparenza della novità nella misura in cui è obliata l'arcaica voce che già ebbe a [...]

Mille modi di usare (bene!!!) LA LINGUA - Da IL PIU' MIGLIORE a IL PIU' ACERRIMO: Onorevole!

Mille modi di usare (bene!!!) LA LINGUA - Da IL PIU' MIGLIORE a IL PIU' ACERRIMO: Onorevole!

Gennaro MIGLIORE (PD): - L'AVVERSARIO PIU' ACERRIMO! -     Veramente, dovremmo cominciare ricordando quel "più migliore" della Fedeli Ministro dell'Istruzione; una figura delle istituzioni la cui opinabile cultura si manifesta attraverso l'equivoco colore della sua capigliatura...    Sta' a vedere che, adesso, un ciuccio, in democrazia, non può nemmeno fare, non dico il ministro, ma manco l'Onorevole! Sono frequenti le forme "più intimo" [...]

Addio a Elémire Zolla, le "tre vie" d’un intellettuale tra gli sciamani

Tratto dalla Gazzetta del Mezzogiorno del 31/5/2002 MORTO IERI A 76 ANNI. Scrittore e studioso di culture e religioni orientali Addio a Elémire Zolla, le "tre vie" d’un intellettuale tra gli sciamani   "Non avrei mai potuto estrarre dai libri ciò che Heschel mi impartì con la danza delle mani durante i rituali, con la densità del la voce durante le enunciazioni sacrali": così diceva Elémire Zolla di Abraham Heschel, il grande studioso di Kabbalah. Una [...]

C'era una volta

C'era una volta

  C’era una volta la mia infanzia in un piccolissimo paese arroccato su un alto sperone di trachite vulcanica: da lontano, quasi un’astronave arrivata da chissà dove e lì pietrificata. La mia casa era a due piani e al secondo aveva un bel terrazzo che affacciava proprio sulla piazza dove confluivano tutte e quattro le strade del paese: un punto di vista e di osservazione su un interessante via vai che mi teneva occupata per diverso tempo ogni giorno a [...]

&id=HPN_Pezze+onorevoli_" alt="" style="display:none;"/> ?>