Philip Milton

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Christina (given name)
In rilievo

Christina (given name)

Philip Roth

La scheda: Philip Roth

Philip Milton Roth (Newark, 19 marzo 1933 – New York, 22 maggio 2018) è stato uno scrittore statunitense.
È stato uno dei più noti e premiati scrittori americani della sua generazione, considerato non solo tra i più importanti romanzieri ebrei di lingua inglese - una tradizione che comprende Saul Bellow, Henry Roth, E. L. Doctorow, Bernard Malamud e Paul Auster - ma anche, secondo il critico Harold Bloom, il maggiore narratore americano dopo Faulkner. Per Bloom, «Roth è il culmine di un enigma irrisolto nella letteratura ebraica dei secoli XX e XXI. Le complesse influenze di Kafka e Freud e il malessere della vita ebraico-americana produssero in Philip un nuovo genere di sintesi».
È conosciuto in particolare per il racconto lungo Goodbye, Columbus, poi unito ad altri 5 più brevi in volume (premiato con il National Book Award), ma è diventato famoso con Lamento di Portnoy, da alcuni considerato scandaloso. Da allora si è ritagliato un posto di grande interesse e attesa in occasione dell'uscita di ogni titolo, forte di una produzione ampia e costante e grazie allo scontro tra estimatori e detrattori che lo accusano di utilizzare un linguaggio troppo aperto e scurrile). È stato proposto più volte per il Premio Nobel, che non ha mai ottenuto, pur essendo stato premiato con altri riconoscimenti.
I suoi romanzi tendono a essere autobiografici, con la creazione di alter ego (il più famoso dei quali è Nathan Zuckerman, che appare in diverse opere), con personaggi che portano il suo vero nome e persino usando personaggi che si chiamano Philip Roth, ma non sono lui (come in Operazione Shylock). Oltre alla vena autobiografica, i suoi ritratti famigliari e di quartiere diventano fortemente esemplari dell'umanità della zona (la periferia a ovest di New York e soprattutto Newark) e dell'epoca, tanto da contribuire a dipingere un'identità personale e collettiva.


Philip Roth in 7 libri

Philip Roth in 7 libri

Philip Roth

In quanta stupidità dobbiamo calarci per giungere alla nostra meta, quali sconfinati errori bisogna saper commettere! Se qualcuno te lo dicesse prima, quanti errori dovrai fare, tu diresti no, mi spiace, è impossibile, trovatevi qualcun altro; io sono troppo furbo per fare tutti quegli errori. E loro ti direbbero, noi abbiamo fede, non preoccuparti, e tu diresti no, niente da fare, avete bisogno di uno molto più coglione di me, ma loro ripeterebbero che hanno [...]

EVENTI: Philip Roth

Nel 2011 ha vinto il Man Booker International Prize e nel 2012 il Premio Principe delle Asturie.

Nel 1990 Roth ha sposato in seconde nozze Claire Bloom, un'attrice con cui conviveva da tempo.

Nel 1994, si è separato anche da lei, la Bloom ha pubblicato un libro di memorie Leaving a Doll's House (1996), in cui Roth viene ritratto in modo poco generoso.

Addio a Philip Roth, magnifico scrittore

Addio a Philip Roth, magnifico scrittore

Il grande autore è morto a New York a 85 anni.

Morto lo scrittore Philip Roth

Morto lo scrittore Philip Roth

Addio allo scrittore Philip Roth, gigante della letteratura contemporanea americana. Aveva 85 anni. Uno degli scrittori più importanti ed influenti del ventesimo secolo che ha lasciato una traccia indelebile nella storia della letteratura americana. Aveva 85 anni, è morto in un ospedale di New York in seguito ad una insufficienza cardiaca, ha confermato il suo agente Andrew Wylie. Autore tra gli altri di ‘Pastorale Americana’, per cui ha vinto il Premio [...]

Philip Roth polemizzò con Wikipedia

Philip Roth polemizzò con Wikipedia

(ANSA) – ROMA, 23 MAG – Philip Roth nel 2012 si era scontrato con Wikipedia. La diatriba riguardava una richiesta di correzione che il grande scrittore americano aveva avanzato alla piattaforma. Che però gli aveva risposto picche: essendo un’enciclopedia collettiva, oltre alla sua richiesta, aveva bisogno di altre fonti per verificare. “Io, Roth, non ero una fonte credibile”, aveva riflettuto lo scrittore. Motivo del contendere il parallelo fatto da [...]

Philip Roth polemizzò con Wikipedia

Philip Roth polemizzò con Wikipedia

(ANSA) – ROMA, 23 MAG – Philip Roth nel 2012 si era scontrato con Wikipedia. La diatriba riguardava una richiesta di correzione che il grande scrittore americano aveva avanzato alla piattaforma. Che però gli aveva risposto picche: essendo un’enciclopedia collettiva, oltre alla sua richiesta, aveva bisogno di altre fonti per verificare. “Io, Roth, non ero una fonte credibile”, aveva riflettuto lo scrittore. Motivo del contendere il parallelo fatto da [...]

Addio a Philip Roth

Addio a Philip Roth

I LIBRI PIU' FAMOSI DI PHILIP ROTH

I LIBRI PIU' FAMOSI DI PHILIP ROTH

Philip Roth, uno dei più grandi scrittori americani, è scomparso all'età di 85 anni. Ha vinto, nel 1998, il premio Pulitzer e più volte è stato candidato al Nobel. Ecco i suoi 5 libri più celebri: _ "Pastorale americana" _"Lamento di Portnoy" _"Quando lei era buona" _"Zukcherman scatenato" _"Il complotto contro l'America" Un saluto, Mary

Goodbye Philip Roth, pensavamo che fossi immortale

Goodbye Philip Roth, pensavamo che fossi immortale

Venezia (askanews) - Sembrava che l'avesse sconfitta, la morte. Sembrava che avendone scritto in maniera così lucida e definitiva, così consapevole, niente avrebbe potuto più sopraffarlo. E invece, a ben guardare, tutta la bibliografia di Philip Roth, dai racconti di "Goodbye Columbus" del 1959 fino ai tardi capolavori come "Il Teatro di Sabbath" del 1995 o "Il fantasma esce di scena" del 2007, è stata un superbo catalogo dell'umano e l'umanità porta [...]

Viaggio negli States, sui luoghi dei romanzi di Philip Roth

Viaggio negli States, sui luoghi dei romanzi di Philip Roth

Lo scrittore Philip Roth, vincitore del Premio Pulitzer e di numerosi altri riconoscimenti, è noto per aver ambientato la maggior parte dei suoi romanzi in un luogo preciso degli Stati Uniti, Newark. In seguito alla sua scomparsa, avvenuta il 22 maggio 2018 all’età di 85 anni, proviamo a fare un ideale tour nei luoghi cari al grande romanziere americano. Newark, nel New Jersey, è la città natale di Roth e protagonista di alcuni dei suoi romanzi più [...]

FOTO: Philip Roth

Philip Roth con lo scrittore brasiliano Felipe Franco Munhoz nel 2013 (photo - Eliane Lucina)

Philip Roth con lo scrittore brasiliano Felipe Franco Munhoz nel 2013 (photo - Eliane Lucina)

Addio a Philip Roth

Addio a Philip Roth

Autore di Pastorale Americana, ha segnato la letteratura XX secolo

Addio Philip Roth, gigante letteratura

Addio Philip Roth, gigante letteratura

(ANSA) – WASHINGTON, 23 MAG – E’ morto lo scrittore Philip Roth, gigante della letteratura contemporanea americana, aveva 85 anni. Lo riferisce il New York Times. Roth, autore tra gli altri di ‘Pastorale Americana’ per cui ha vinto il Premio Pulitzer nel 1998, e di ‘Lamento di Portnoy’ è morto nelle scorse ore. La scomparsa è stata confermata dalla amica Judith Thurman, scrive il New York Times. Scrittore prolifico, il suo lavoro è considerato [...]

Nyt, è morto Philip Roth

Nyt, è morto Philip Roth

(ANSA) – WASHINGTON, 23 MAG – E’ morto lo scrittore Philip Roth, gigante della letteratura contemporanea americana, aveva 85 anni. Lo riferisce il New York Times. Roth, autore tra gli altri di ‘Pastorale Americana’ per cui ha vinto il Premio Pulitzer nel 1998, e di ‘Lamento di Portnoy’ è morto nelle scorse ore. La scomparsa è stata confermata dalla amica Judith Thurman, scrive il New York Times. Scrittore prolifico, il suo lavoro è considerato [...]

Gordimer, addio a scrittura dopo Roth

Gordimer, addio a scrittura dopo Roth

(ANSA) - ROMA, 20 MAR - Arriva un momento nella vita dei grandi autori in cui dire addio alla scrittura sembra diventi necessario. L'ultimo caso è il Premio Nobel Nadine Gordimer che non nasconde di avere un tumore. Negli ultimi anni lo hanno annunciato Philip Roth, Gunter Grass e Alice Munro, tanto che si può intravvedere un trend che riguarda soprattutto i Premi Nobel. La Gordimer mentre escono i Racconti di una vita (Feltrinelli) rivela di avere il "cancro al [...]

Intervista falsa a Roth?

Il giornalista Debenedetti si è inventato l'intervista allo scrittore Philip Roth? Non ci credo!! E' un professionista, non può essere "Purtroppo sì, l'intervista è falsa, e già il giornalista aveva falsificato un'altra intervista ad un celebre scrittore quale Grisham. Non solo non c'è nulla di vero nelle parole di Debenedetti, ma tra l'altro i due falsi si somigliano anche. In entrambi i casi il giornalista falsario avrebbe attribuito ai due ignari scrittori [...]

Rispondi

Qual ‘è l’ultimo libro di Philip Roth?

Ho sentito che è uscito un suo nuovo romanzo. Qual è? "è Exit Ghost (in italiano “il fantastma esce di scena”). Il protagonista è ancora Zuckerman ed è in pratica la continuzione di “lo scrittore fantasma”. Parla del suo amato personaggio che dopo anni di reclusione torna a New York per motivi di salute e di quello che accade."

Rispondi

E' già uscito il nuovo libro di Roth?

Sapete se è già in libreria il nuovo libro di Philip Roth? "che io sappa ancora no ma non ne sono certa"

Rispondi

Philip Roth, Patrimonio – Una storia vera

Philip Roth, Patrimonio – Una storia vera

By liotro di alessandro garigliano Non avrei mai voluto scrivere una recensione su Philip Roth. Non avrei mai voluto esprimere un parere su un autore, celebrato in tutto il mondo, che scrive con una lingua piana, standard, al grado zero; che affronta argomenti rasoterra,  penetrando all’interno di complicate, intime, vicende quotidiane o di correnti difficoltà esistenziali. Certo, attraverso il racconto di biografie comuni si spalancano sempre, in Roth, analisi [...]

Dedicato ai 75 anni di Philip Roth

Dedicato ai 75 anni di Philip Roth

Il 19 marzo Philip Roth ha compiuto 75 anni; la Columbia University ha organizzato una giornata di celebrazioni alla quale hanno partecipato amici di Roth e alcuni dei piú importanti scrittori statunitensi. Antonio Monda (La Repubblica, 9 aprile 2008) ha dialogato con due di loro: Nathan Englander e Jonathan Lethem. Chi legge abitualmente questo blog sa che io adoro Roth; per anni é stato il mio autore preferito, pur tra alti e bassi, pur tra momenti di dubbio e [...]

Massimo Maugeri, PATRIMONIO di Philip Roth

Massimo Maugeri, PATRIMONIO di Philip Roth

PATRIMONIO di Philip Roth, Einaudi, 2007, pag. 192, euro 16,50, traduzione di Vincenzo MantovaniPatrimonio non è - in senso tecnico - un romanzo, ma una storia vera raccontata da un grande romanziere.Hermann Roth, padre di Philip, protagonista di un’esistenza caratterizzata da tenacia, determinazione e vitalità è costretto a piegarsi all’ (inevitabile) avvento di una malattia mortale. Ha ottantasei anni quando gli viene diagnosticato un tumore al cervello [...]

&id=HPN_Philip+Milton_http{{{}}}it*dbpedia*org{}resource{}Philip{{}}Roth" alt="" style="display:none;"/> ?>